Dermanyssidae

Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Dermanyssidae
Dermanyssus-gallinae.jpg
Dermanyssus gallinae
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Arthropoda
Classe Arachnida
Sottoclasse Micrura
Infraclasse Acari
Superordine Parasitiformes
Ordine Mesostigmata
Superfamiglia Dermanyssoidea
Famiglia Dermanyssidae (Kolenati, 1859)
Generi

Dermanyssidae è una famiglia di acari composta da circa 25 specie.

DescrizioneModifica

Questi aracnidi, lunghi da 0,2 a 0,8 mm, utilizzano i cheliceri stiliformi per nutrirsi del sangue di uccelli e mammiferi. Durante il pasto cambiano colore dal grigio chiaro al rosso. Molte femmine hanno un piastrone dorsale con peli corti.

Alcune specie sono importanti parassiti del pollame e possono trasmettere malattie letali o che colpiscono anche l'uomo.

Ciclo biologicoModifica

I maschi usano i cheliceri per trasferire lo sperma nella femmina. Le uova sono deposte nei nidi, nelle tane e nei pollai. Il giovane neonato non si nutre fino al compimento della prima muta.

DistribuzioneModifica

Cosmopoliti. In associazione con uccelli e mammiferi.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi