Apri il menu principale
Deutsche Bundespost
Logo
StatoGermania Germania
Fondazione1947
Chiusura1989
Sede principaleBonn
SettorePoste, telecomunicazioni, banca
Dipendentifino a 544000
Sito web
Cassetta delle lettere con il marchio della Deutsche Bundespost, mentre l'insegna in alto è già quella della Deutsche Post

La Deutsche Bundespost (DBP) era l'amministrazione postale della Germania Ovest, che sostituì la Reichspost nel 1947 e dipendeva dal Ministero federale delle Poste e delle Telecomunicazioni fino al 1989.

StoriaModifica

La fondazioneModifica

Dopo la caduta del Nazismo e la fine della Reichspost, fra il 1947 e il 1950 l'amministrazione postale tedesca prese il nome di Deutsche Post. In seguito alla divisione in due della Germania, e precisamente nel 1950, nella Germania Occidentale fu creata la Deutsche BundesPost, mentre l'amministrazione postale della Repubblica Democratica Tedesca continuava a chiamarsi Deutsche Post.

La suddivisioneModifica

La prima fase della riforma del servizio postale entrò in vigore nel 1989. Con essa la Bundespost fu divisa in tre distinte imprese, ancora di proprietà pubblica:

  • La Deutsche Bundespost Postbank per gestire la banca e i servizi finanziari
  • La Deutsche Bundespost Telekom per gestire le telecomunicazioni (telefonia)
  • La Deutsche Bundespost Postdienst per il servizio postale federale

Questa suddivisione coincise con la fusione con la vecchia Deutsche Post della RDT, in seguito alla riunificazione tedesca: perciò le tre nuove Deutsche Bundespost riorganizzarono i rispettivi servizi in tutto il territorio tedesco.

La privatizzazioneModifica

La seconda fase della riforma è entrata in vigore nel 1995 con la privatizzazione delle imprese pubbliche ormai organizzate su tutto il territorio federale:

  • la Deutsche Postbank AG è diventata una normale banca che opera in concorrenza con le altre;
  • la Deutsche Telekom AG è diventata l'operatore storico delle telecomunicazioni in Germania, e anch'esso avrebbe di lì a breve operato in regime di concorrenza;
  • la Deutsche Post AG gestisce il servizio postale, il quale è stato aperto alla concorrenza più di recente.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN134514162 · ISNI (EN0000 0001 0789 6485 · LCCN (ENn50082954 · GND (DE2007726-9 · BNF (FRcb120430229 (data) · WorldCat Identities (ENn50-082954