Deva (fiume)

fiume della Cantabria e delle Asturie
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il fiume dei Paesi Baschi la cui sorgente si trova ad Arlaban e che sfocia nel mar Cantabrico, vedi Deva (Guipúzcoa).
Deva
Quiviesa-Deva.jpg
Confluenza del Río Quiviesa nel Deva a Potes
StatoSpagna Spagna
Comunità autonomeCantabria, Asturie
Lunghezza64 km
Portata media33,4 m³/s
Bacino idrografico1 195 km²
Altitudine sorgente1 100 m s.l.m., circa
Altitudine foce0 m s.l.m.
NasceFuente Dé
Sfocianel Golfo di Biscaglia, Ría de Tina Mayor presso Unquera
43°22′29″N 4°31′07″W / 43.374722°N 4.518611°W43.374722; -4.518611
Mappa del fiume

Il Río Deva è un fiume della Spagna del Nord, regione autonoma della Cantabria. Gli ultimi suoi cinque chilometri di corso costituiscono il confine con le Asturie.

CorsoModifica

Il fiume Deva sgorga – a seconda della disponibilità di pioggia o della quantità di acqua di disgelo – a un'altezza di circa 1100 m s.l.m. presso Fuente Dé, sui Monti Cantabrici, e scorre dapprima verso est, poi verso nord; presso Unquera sfocia nella ría de Tinamayor[1], che dopo circa due chilometri si apre nel Golfo di Biscaglia (Oceano Atlantico).

Località attraversateModifica

AffluentiModifica

sinistra orografica
destra orografica

Luoghi d'interesseModifica

 
Monastero di Santo Toribio de Liébana
 
Chiesa di Santa Maria de Lebeña vista da ovest

Soprattutto la parte superiore del corso è paesaggisticamente interessante, talvolta scorre in gole ed è molto apprezzato dai pescatori. Gli abitanti dei comuni e delle località lungo le sue rive offrono in affitto case per vacanze (casas rurales). Circa un chilometro a sud della parte centrale del suo corso (circa tre chilometri a ovest di Potes) si trova il medievale Monastero di Santo Toribio de Liébana e a circa nove chilometri a nordest di Potes la chiesa preromanica di Santa María de Lebeña.

NoteModifica

  1. ^ (ES) Río Deva, su turismoasturias.es, Sociedad Pública de Gestión y Promoción Turística y Cultural del Principado de Asturias, 2014. URL consultato il 4 febbraio 2021.

Altri progettiModifica