Apri il menu principale
Diāna Ņikitina
2018 EC Diāna Ņikitina 2018-01-18 14-52-37 (2).jpg
Diana Nikitina agli Europei del 2018
Nazionalità Lettonia Lettonia
Altezza 170 cm
Pattinaggio di figura Figure skating pictogram.svg
Specialità Pattinaggio artistico su ghiaccio singolo
Record
Totale 165.60 ( Giochi Olimpici giovanili 2016)
P. corto 58.81 (Giochi Olimpici giovanili 2016)
P. libero 107.47 (Giochi Olimpici giovanili 2016)
Società JLSS Jelgava
Statistiche aggiornate al 6 maggio 2018

Diāna Ņikitina (9 dicembre 2000) è una pattinatrice artistica su ghiaccio lettone.È la vincitrice del Golden Bear of Zagreb 2017, la medaglia d'argento della Cup of Tyrol 2018 e la campionessa dei Campionati nazionali lettoni del 2018. Ha partecipato alle Olimpiadi di Pyeongchang 2018, classificandosi in ventiseiesima posizione.

In precedenza, nella sua carriera, Ņikitina si è classificata tra i primi dieci a due Campionati mondiali juniores e ha vinto la medaglia d'argento nella gara a squadre Giochi Olimpici giovanili del 2016.

Indice

Vita privataModifica

Diāna Ņikitina è nata il 9 dicembre 2000 a Riga, in Lettonia[1]. Ha seguito la formazione a distanza all Riga Secondary School No. 1[2].

CarrieraModifica

Ņikitina ha gareggiato a livello internazionale nella categoria novizi nelle stagione 2012-2013 e 2013-2014.

Si è spostata a livello junior nella stagione 2014-2015[3]. Facendo il suo debutto nel Grand Prix ISU juniores (JGP), Ņikitina si è classificata undicesima in Giappone a settembre 2014 e quinta in Croazia il mese seguente. A marzo del 2015, ha partecipato ai Campionati mondiali junior a Tallinn, in Estonia, qualificandosi per il programma libero piazzandosi tredicesima nel corto. Classificandosi decima nel libero, si è piazzata al decimo posto in totale.

Durante il Grand Prix juniores della stagione 2015-2016, Ņikitina si è classificata dodicesima in Lettonia e quinta in Polonia. H poi guadagnato tre medaglie juniores a livello internazionale -l'oro alla Volvo Open Cup, il bronzo al Tallinn Trophy e l'argento alla MNNT Cup. A febbraio del 2016, Ņikitina ha rappresentato la Lettonia ai Giochi Olimpici giovanili ad Hamar, in Norvegia; si è classificata quinta nella gara individuale e ha vinto la medaglia d'argento nella gara a squadre. A marzo, ha terminato in decima posizione i Campionati mondiali juniores 2016 a Debrecen, in Ungheria.

ProgrammiModifica

Season Programma corto Programma libero
2017–2018[1]
2016–2017[4]
2015–2016[5]
2014–2015[6]
  • Les feuilles mortes by Joseph Kosma choreo. by Svetlana Korol

RisultatiModifica

CS: Challenger Series; JGP: Grand Prix juniores

International[7]
Event 12–13 13–14 14–15 15–16 16–17 17–18
Olimpiadi 26°
Europei 36°
CS Ondrej Nepela 10°
Cup of Tyrol
Golden Bear
International: Junior[7][8]
Mondiali Junior 10° 10° 30°
Youth Olympics
JGP Croatia
JGP Czech Rep.
JGP Germany WD
JGP Japan 11°
JGP Latvia 12°
JGP Poland
National[7][8]
Latvian Champ. 1° N 1° J 1° J
Team events
Youth Olympics 2° T

2° P


NoteModifica

  1. ^ a b Biography, su web.archive.org, 29 maggio 2018. URL consultato il 7 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 29 maggio 2018).
  2. ^ (LV) Daiļslidotāja Ņikitina: "Man vajag, lai viss ir perfekti", su Sportacentrs.com, 30 dicembre 2015. URL consultato il 7 maggio 2019.
  3. ^ Competition Results, su www.isuresults.com. URL consultato il 7 maggio 2019.
  4. ^ Biography, su web.archive.org, 21 maggio 2017. URL consultato l'8 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 21 maggio 2017).
  5. ^ Biography, su web.archive.org, 28 maggio 2016. URL consultato l'8 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 28 maggio 2016).
  6. ^ Biography, su web.archive.org, 21 maggio 2015. URL consultato l'8 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 21 maggio 2015).
  7. ^ a b c "Competition Results: Diana NIKITINA". International Skating Union. Archived from the original on 9 October 2018.
  8. ^ a b "Diana Nikitina". Tracings.net.

Altri progettiModifica