Apri il menu principale

Diego Guicciardi (Lugano, 26 febbraio 1756Milano, 11 aprile 1837) è stato un diplomatico e politico italiano.

Italo Josz, Ritratto del conte Diego Guicciardi

Indice

BiografiaModifica

Giurista, di origine Valtellinese fu politico e diplomatico. Distintosi già durante il periodo della dominazione Grigionese sulla Valtellina, quale difensore degli interessi locali, si segnalò all'arrivo dei Francesi nel 1797, periodo in cui fu ministro della Repubblica Cisalpina.

Guicciardi rappresentò gli interessi della Valtellina pure in occasione del Congresso di Vienna, quando si decise tra l'altro, appunto grazie anche agli sforzi del Guicciardi e di Girolamo Stampa, l'annessione al Regno Lombardo-Veneto della valle, la quale - prima delle Guerre Napoleoniche - era appartenuta per quasi tre secoli ai Grigionesi.

Guicciardi fu pure il primo presidente della futura Cariplo dalla sua fondazione nel 1823 con il nome di Cassa di Risparmio di Milano al 1826.[1]

NoteModifica

  1. ^ [1].

BibliografiaModifica

  • Dario Benetti, Massimo Guidetti,Storia di Valtellina e Valchiavenna, Jaca Book, Milano, 1998, pag. 143

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN409812 · ISNI (EN0000 0000 8080 0681 · LCCN (ENno91027706 · GND (DE17255800X · CERL cnp01928592