Apri il menu principale
Diego Lugano
Diego Lugano against Chile.jpg
Lugano con la maglia della nazionale uruguaiana.
Nazionalità Uruguay Uruguay
Altezza 188 cm
Peso 84 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 30 gennaio 2018
Carriera
Squadre di club1
1999-2001 Nacional 8 (0)
2001-2003 Plaza Colonia 46 (4)
2003 Nacional 5 (0)
2003-2006 San Paolo 96 (8)
2006-2011 Fenerbahçe 125 (21)
2011-2013 Paris Saint-Germain 12 (0)
2013 Málaga 11 (0)
2013-2014 West Bromwich 9 (1)
2015 Häcken 11 (0)
2015-2016 Cerro Porteño 16 (5)
2016-2017 San Paolo 18 (2)
Nazionale
2003-2014 Uruguay Uruguay 95 (9)
Palmarès
Coppa America calcio.svg Copa América
Oro Argentina 2011
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 16 giugno 2016

Diego Alfredo Lugano Moreno (Canelones, 2 novembre 1980) è un ex calciatore uruguaiano con passaporto italiano, di ruolo difensore.

CarrieraModifica

ClubModifica

Lugano è di origini piemontesi[1].

Muove i primi passi nel calcio professionistico nel Nacional Montevideo e nel 2001 si trasferisce al Plaza Colonia con cui disputa due campionati.

Nel 2003 viene ingaggiato dal San Paolo, con cui debutta l'11 maggio 2003 nell'1-1 contro l'Atlético Mineiro. Nel Brasileirão viene utilizzato poco dall'allenatore Oswaldo de Oliveira. Dopo l'addio dell'allenatore, a fine 2003, trova più spazio e viene impiegato sempre con maggior frequenza, fino a diventare un titolare inamovibile della squadra brasiliana. Nel 2005 vince il Campeonato Paulista, la Coppa Libertadores e trionfa anche in Giappone nel Mondiale per club con la vittoria per 1-0 sul Liverpool. Lo stesso anno riceve anche il premio di miglior difensore del Sud America. Nel 2006 Lugano conduce nuovamente il San Paolo al secondo turno della Coppa Libertadores.

Il 21 agosto 2006 viene acquistato dai turchi del Fenerbahçe insieme al suo compagno Edu Dracena. Alla prima stagione vince il Campionato turco e nel 2007-2008 giunge fino ai quarti di finale della Champions League persi contro il Chelsea.

Il 27 agosto 2011 viene ufficializzato il suo passaggio al Paris Saint-Germain per 3 milioni di euro.

Il 21 gennaio 2013 passa in prestito al Malaga. Terminato il prestito, torna al PSG.

Il 3 agosto 2013 viene reso ufficiale il passaggio dal Paris Saint-Germain al West Bromwich Albion. Esordisce con la nuova squadra il 28 settembre 2013 contro il Manchester United subentrando al posto del compagno di squadra Anichebe.

Nel maggio 2014 si svincola dal West Bromwich Albion[2]. Alcuni mesi più tardi, nel marzo 2015, firma un contratto con gli svedesi dell'Häcken fino a giugno con opzione per il rinnovo[3]. Dopo 11 partite, lascia la squadra[4] e nel mese di luglio approda in Paraguay al Cerro Porteño[5]. Nel gennaio 2016 torna al San Paolo con un contratto valido fino al 30 giugno 2017[6].

NazionaleModifica

Entrato a far parte della nazionale Celeste dal novembre del 2004, diventato titolare inamovibile e capitano della Nazionale uruguaiana dal 2007, ha partecipato alla Coppa America nel 2007, ai Mondiali di calcio in Sudafrica nel 2010 e alla Coppa America del 2011 in Argentina che ha visto la sua nazionale vincere. Partecipa limitatamente ai Mondiali di calcio in Brasile nel 2014 dove raggiunge gli ottavi di finale.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 16 giugno 2016.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1999   Nacional PD 2 0 - - - - - - - - - 2 0
2000 PD 6 0 - - - - - - - - - 6 0
2001   Plaza Colonia SD 12 0 - - - - - - - - - 12 0
2002 SD 34 4 - - - - - - - - - 34 4
Totale Plaza Colonia 46 4 - - - - - - 46 4
2003   Nacional PD 5 0 - - - CL 1 0 - - - 6 0
Totale Nacional 13 0 - - 1 0 - - 14 0
2003   San Paolo A1/SP+A 0+24 0+1 CB 1 0 CS 6 1 - - - 31 2
2004 A1/SP+A 6+34 0+1 CB 0 0 CL+CS 4+4 0+0 - - - 48 1
2005 A1/SP+A 14+27 1+6 CB 0 0 CL+CS 13+2 1+0 Cmc 2 0 58 8
2006 A1/SP+A 12+11 0+0 CB 0 0 CL+CS 12+0 0+0 - - - 35 0
2006-2007   Fenerbahçe SL 24 4 TK 5 0 CU 7 1 - - - 36 5
2007-2008 SL 23 0 TK 3 0 UCL 11[7] 1 ST 0 0 37 1
2008-2009 SL 25 7 TK 7 0 UCL 9[8] 0 - - - 41 7
2009-2010 SL 25 3 TK 8 1 UEL 9[9] 1 ST 0 0 42 5
2010-2011 SL 28 7 TK 2 2 UCL+UEL 0+2[10] 1 - - - 32 9
Totale Fenerbahçe 125 21 25 3 38 4 0 0 188 28
2011-2012   Paris Saint-Germain L1 12 0 CF+CdL 3+1 1+0 UEL 5 0 - - - 21 1
2012-gen. 2013 L1 0 0 CF+CdL 0 0 UCL - - - - - 0 0
Totale Paris Saint-Germain 12 0 4 1 5 0 - - 21 1
gen.-giu. 2013   Málaga PD 11 0 CR 0 0 UCL 0 0 - - - 11 0
2013-2014   West Bromwich PL 9 1 FACup+CdL 1+2 0 - - - - - - 12 1
2015   Häcken A 11 0 - - - - - - - - - 11 0
2015   Cerro Porteño DP 16 5 - - - - - - - - - 16 5
2016   San Paolo A1/SP+A 2+7 0+2 - - - CL 3 0 12 2
Totale San Paolo 34+103 1+10 1 0 44 2 2 0 181 13
Totale carriera 380 37 33 4 88 6 2 0 503 47

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Nacional: 2000
San Paolo: 2006
Fenerbahçe: 2006-2007, 2010-2011
Fenerbahçe: 2007, 2009

Competizioni internazionaliModifica

San Paolo: 2005
San Paolo: 2005

NazionaleModifica

Argentina 2011

IndividualeModifica

2005

NoteModifica

  1. ^ Juve: Lugano si offre alla Signora
  2. ^ Campioni in regalo: la Premier League svincola un esercito d'occasioni
  3. ^ Diego Lugano’s first training and press conference, su bkhacken.se (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2016).
  4. ^ Tack för allt, Diego!, su bkhacken.se (archiviato dall'url originale il 29 aprile 2016).
  5. ^ Diego Lugano fue presentado por el Cerro Porteño, su conmebol.com.
  6. ^ Sócio Torcedor já sabe: Lugano voltou!, su saopaulofc.net.
  7. ^ 2 presenze nel Terzo turno preliminare.
  8. ^ 4 presenze nei turni preliminari.
  9. ^ 2 presenze nei play-off.
  10. ^ Nei play-off.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica