Digimon Savers

serie anime
Digimon Savers
デジモンセイバーズ
(Dejimon Seibāzu)
DigimonSavers.png
Il logo di Digimon Savers
Genereazione, avventura
Serie TV anime
AutoreAkiyoshi Hongo
RegiaNaoyuki Itou
SoggettoAkatsuki Yamatoya, Akihiko Inari (11 episodi), Kenichi Yamada (5 episodi), Michiko Yokote, Ryota Yamaguchi
Char. designSayo Aoi
Dir. artisticaKajin Watanabe, Ken Tokushige, Shigetaka Toku, Tetsuhiro Shimizu
MusicheKeiichi Oku
StudioToei Animation
ReteFuji TV
1ª TV2 aprile 2006 – 25 marzo 2007
Episodi48 (completa)
Rapporto16:9
Durata ep.23 min circa
Episodi it.inedito
Preceduto daDigimon Frontier
Seguito daDigimon Fusion Battles
Digimon Savers The Movie: Ultimate Power! Activate Burst Mode!!
Titolo originaleデジモンセイバーズ THE MOVIE 究極パワー! バーストモード発動!
Dejimon Saibāzu THE MOVIE - Kyūkyoku Pawā! Bāsuto Mōdo Hatsudou!!
Lingua originalegiapponese
Paese di produzioneGiappone
Anno2006
Durata20 min
Rapporto16:9
Genereanimazione, azione, fantastico
RegiaTatsuya Nagamine
SoggettoAkiyoshi Hongo
SceneggiaturaRyota Yamaguchi
Casa di produzioneToei Animation
Art directorYoshito Watanabe
AnimatoriTadayoshi Yamamuro
Doppiatori originali
Digimon Savers 3D: The Digital World in Imminent Danger!
Titolo originaleデジモンセイバーズ3D デジタルワールド危機イッパツ!
Dejimon Seibāzu 3D Dejitaru Wārudo Kiki Ippatsu!
Lingua originalegiapponese
Paese di produzioneGiappone
Anno2009
Durata7 min
Rapporto16:9
Genereanimazione, azione, fantastico
RegiaTetsuharu Nakamura
SoggettoAkiyoshi Hongo
Casa di produzioneToei Animation
Doppiatori originali

Digimon Savers (デジモンセイバーズ Dejimon Seibāzu?), conosciuta anche come Digimon Data Squad nel doppiaggio inglese, è la quinta serie anime basata sul media franchise giapponese Digimon, trasmessa prima nel 2006 dalla Fuji TV in Giappone e poi nel 2007 da Jetix (ora Disney XD) negli Stati Uniti d'America. La serie è invece inedita in Italia. Alla serie sono inoltre correlati due film, intitolati Ultimate Power! Activate Burst Mode!! e The Digital World in Imminent Danger!. Savers è stata prodotta tre anni dopo l'ultima serie dedicata all'universo di Digimon, Digimon Frontier, nel 2002.

Contrariamente alle serie Digimon precedenti, mandate in onda negli Stati Uniti nell'autunno dello stesso anno della loro distribuzione giapponese, tra la trasmissione giapponese e quella inglese ci fu uno iato di diciotto mesi, i quali portarono a dubitare che la serie potesse essere ridoppiata. Non molto tempo dopo la scoperta di un annuncio sul sito web della Toei Animation, studio di produzione della serie, il quale riportava i nomi "inglesi" di alcuni personaggi ed il titolo della serie, la rete ABC, di proprietà della Disney, annunciò di aver firmato un accordo[1] con la Toei Animation per licenziare la serie. Il 4 maggio, il regista delle precedenti serie Digimon Jeff Nimoy confermò che sarebbe tornato a dirigere la serie, annunciandone ufficialmente il titolo in lingua inglese e rivelando la maggior parte dei doppiatori che avrebbero formato il cast principale della serie. Savers, con il nome Digimon Data Squad, ha debuttato su Jetix il 1º ottobre 2007 alle 20:30 e successivamente ha cominciato ad essere trasmessa anche sul canale Kix nel Regno Unito.

Il Digivice utilizzato in questa serie è il Digivice iC e successivamente la sua versione aggiornata, il Digivice Burst. Questa serie è la prima in cui il protagonista non indossa le classiche lenti da aviatore ed in cui tutti i Digimon dei personaggi principali digievolvono allo stesso livello. È inoltre la seconda serie in cui la battaglia finale viene combattuta nel mondo reale contro un'entità non appartenente alla specie dei Digimon; la prima a seguire questo schema fu infatti Digimon Tamers. Contrariamente alle precedenti stagioni, Digimon Savers adottò diversi cambiamenti radicali nel design dei personaggi, accantonando lo stile di animazione sempre utilizzato precedentemente in favore di un'animazione bishōnen/bishōjo simile a quella utilizzata in Zatch Bell!, YuYu Hakusho o Naruto. Inoltre, secondo l'autore della serie Ryota Yamaguchi, questa serie mira a coinvolgere un gruppo di età più ampio, compresi gli adolescenti tra i sedici e i ventun'anni, senza tuttavia essere una serie passatempo. È questa la ragione per cui i personaggi della serie sembrano più grandi (variando tra adolescenti e adulti) e la storia assume un tono molto più cupo rispetto alle serie precedenti. Inoltre, lo sponsor di Digimon, la Bandai, per fare presa anche sui vecchi fan del franchise richiese l'apparizione di un Digimon proveniente dalle serie precedenti: la scelta ricadde su Agumon.

TramaModifica

Masaru Daimon, ragazzo quattordicenne ed imbattuto guerriero di strada, incontra Agumon, appena scappato dalla DATS, ovvero un'organizzazione governativa segreta il cui scopo è quello di difendere il mondo umano dall'invasione di Digimon selvaggi. Dopo essersi affrontati, Masaru ed Agumon diventano velocemente amici e, dopo una serie di eventi, entrano a far parte della DATS, in cui sperano di diventare più forti.

Tra i compagni di squadra di Masaru ci sono il quattordicenne Touma H. Norstein, giovane prodigio, con il suo partner Gaomon e la diciottenne Yoshino Fujieda, la cui partner è Lalamon. Con il proseguire della serie, Touma scopre che i Digimon reagiscono all'"oscurità" che si cela negli esseri umani, trovandosi insieme ai suoi compagni di squadra a dover fare i conti con mostri che cercano di sfruttare i vizi degli esseri umani per incrementare il proprio potere.

La trama si sviluppa con l'introduzione di Mercurimon, uno dei sovrani di Digiworld, il mondo parallelo dove vivono tutti i Digimon, e del ragazzo umano Ikuto Noguchi, servo di Mercurimon insieme al suo fidato Digimon partner Falcomon. La squadra della DATS prova a comprendere le ragioni del loro odio per l'umanità finché non viene rivelato che il vero nemico è Akihiro Kurata, uno scienziato che anni prima condusse un attacco diretto su Digiworld che portò alla morte di diversi Digimon, inclusa Frigimon, la madre adottiva di Ikuto.

Kurata ottiene il supporto del governo giapponese e di un importante uomo d'affari quale è il padre di Touma per portare a termine il suo piano di distruggere tutti i Digimon di Digiworld, affermando che essi costituiscono una minaccia per l'umanità: tuttavia, tutto questo rappresenta solo una facciata per nascondere il suo vero obiettivo. Lo scienziato, infatti, raccoglie l'energia dei Digimon distrutti da lui e dai suoi uomini per potenziare Belphemon, uno dei Sette Grandi Signori Demoniaci, pianificando di utilizzare il potentissimo Digimon per dominare il mondo umano (e anche quello digitale); tuttavia, le sue ambizioni vengono spazzate via dagli sforzi di Masaru e dei suoi compagni di squadra.

L'ultima azione di Kurata è quella di innescare una bomba che causa il collasso della barriera che divide il mondo umano e quello digitale, immettendo entrambi in rotta di collisione, avvenimento che potrebbe portare alla totale distruzione di entrambe le dimensioni. La collisione viene temporaneamente fermata dagli sforzi disperati di BanchoLeomon, il quale ordina a Masaru di cercare Yggdrasil, la divinità di Digiworld. Quando la squadra della DATS incontra finalmente Yggdrasil, scopre che il suo piano per gestire la crisi scatenatasi consiste nel proteggere Digiworld causando la distruzione del mondo umano, poiché due mondi non possono coesistere nella stessa dimensione. Infatti, la divinità affida questo compito ai suoi guerrieri migliori: i Cavalieri Reali (Craniummon, Gallantmon, Magnamon, Dynasmon, Crusadermon, UlforceVeedramon, Duftmon e Omnimon).

Masaru è inizialmente confuso dai nuovi nemici poiché in qualche modo Yggdrasil ha lo stesso aspetto fisico di suo padre, il dottor Suguru Daimon, scomparso a Digiworld anni prima. Successivamente viene rivelato che Yggdrasil si è impadronito del corpo del padre di Masaru e che la sua anima è stata invece protetta da BanchoLeomon, Digimon partner di Suguru anni prima. Dopo aver sconfitto alcuni Cavalieri Reali, la squadra della DATS decide di affrontare Yggdrasil stesso, il quale, dopo essere stato espulso dal corpo di Suguru Daimon, si trasforma in una potentissima forma dall'aspetto robotico determinata a distruggere il mondo umano con le sue mani.

Anche quando i Cavalieri Reali si ribellano contro Yggdrasil la divinità si rifiuta di lasciare perdere il suo obiettivo, provando a distruggere entrambi i mondi con il proposito di crearne poi uno nuovo. Tuttavia, utilizzando le loro emozioni, Masaru e Agumon riescono infine a sconfiggere Yggdrasil ed i due mondi cessano di essere in collisione. Prima di sparire Yggdrasil riporta in vita Suguru Daimon e lo restituisce alla sua famiglia; tuttavia, i Digimon decidono tutti di ritornare a Digiworld per aiutare a ripristinarlo. Masaru capisce di non potersi separare da Agumon così presto e così decide di andare con loro.

Cinque anni dopo Ikuto e Chika, la sorella minore di Masaru, frequentano insieme la scuola. Touma riesce infine a trovare una cura per la malattia di sua sorella Relena e diventa il più giovane scienziato ad aver vinto il premio Nobel, all'età di diciannove anni. Yoshino, invece, si è unita al corpo di polizia insieme a tutti gli altri membri della DATS. Masaru e Agumon, infine, sono diventati dei portatori di pace a Digiworld, interrompendo frequenti rivalità tra fazioni rivali di Digimon.

EpisodiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Episodi di Digimon Savers.

Sono stati trasmessi quarantotto episodi di Digimon Savers sul canale Fuji TV in Giappone dal 2 aprile 2006 al 25 marzo 2007.

La serie venne trasmessa successivamente sul blocco Jetix di Toon Disney negli Stati Uniti d'America e terminò il 1º novembre 2008, tredici mesi dopo il primo episodio, andato in onda il 1º ottobre 2007 Inoltre, la serie è andata in onda nel Regno Unito sul canale Kix dal 15 marzo 2010.

In Germania, invece, fu trasmessa sul canale RTL 2 dal 30 novembre 2007 al 14 febbraio 2008.

In Brasile il canale Rede Globo ha trasmesso i primi venti episodi della serie dal 10 agosto 2009, ma fu interrotta e mai più ripresa. La versione latino-americana dell'anime venne trasmessa per la prima volta da Disney XD dal 15 febbraio 2010 al 22 febbraio 2011.

PersonaggiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Personaggi di Digimon Savers.
  • Masaru Daimon (大門 大 Daimon Masaru?): personaggio principale della serie, Masaru Daimon è il figlio del ricercatore Suguru Daimon, scomparso dieci anni prima nella misteriosa dimensione nota come Digiworld. Forte e diretto, Masaru si definisce "il combattente di strada numero uno in Giappone". Dopo aver incontrato Agumon, ne diventa il partner umano dopo aver ricevuto il suo Digivice da un uomo misterioso, Hiroshi Yushima. Masaru e Agumon poco dopo diventano membri effettivi della DATS per poter affrontare avversari più forti e potenti. Durante il prosieguo della serie, tuttavia, Masaru troverà molti altri motivi per combattere. È doppiato in originale da Soichiro Hoshi.
  • Agumon (アグモン?) è il Digimon partner di Masaru Daimon. È doppiato in originale da Taiki Matsuno.
  • Touma H. Norstein (トーマ・H・ノルシュタイン Tōma H. Norushutain?) Touma H. Norstein è un ragazzo per metà giapponese e per metà austriaco ed in passato è stato un bambino prodigio. Pugile di livello olimpionico, è un membro fondamentale della squadra della DATS. Quando Masaru si unisce alla DATS, Touma si trova in Europa: quando i due infine si incontrano, si trovano in disaccordo su tutto. Tuttavia, i due con il tempo superano le loro difficoltà e diventano compagni di squadra fissi. Il Digimon partner di Touma è Gaomon, Digimon leale e guerriero concentrato e serio. È doppiato in originale da Hirofumi Nojima.
  • Gaomon (ガオモン?) è il Digimon partner di Touma H. Norstein. È doppiato in originale da Kazuya Nakai.
  • Yoshino Fujieda (藤枝 ヨシノ Fujieda Yoshino?) Yoshino è il secondo membro della squadra principale ed il suo membro più anziano. Il rapporto tra lei e la sua partner Lalamon dura da diversi anni. Anche se inizialmente non è forte come Masaru o Touma, Yoshino dimostra spesso abilità molto più che sufficienti nel suo lavoro. In passato ha avuto problemi con sé stessa a causa di alcune esperienze della sua infanzia, ma è riuscita a superarli grazie all'aiuto di Lalamon. È doppiata in originale da Yui Aragaki.
  • Lalamon (ララモン?) è il Digimon partner di Yoshino Fujieda. È doppiata in originale da Yukana.
  • Ikuto Noguchi (野口 イクト Noguchi Ikuto?) Ikuto è un misterioso bambino di dieci anni che, anni prima dell'inizio della serie, si perse durante un incidente che coinvolgeva un varco digitale. Ikuto è stato cresciuto da un Digimon di nome Frigimon e a causa di questo crede di essere lui stesso un Digimon. Frigimon, però, fu uccisa in un massacro orchestrato dal malvagio scienziato di nome Akihiro Kurata e a causa della terrificante esperienza Ikuto inizia ad odiare tutti gli esseri umani. Tuttavia, la sua opinione inizia a cambiare quando apprende la verità sulle sue origini. Il suo Digimon partner è il suo amico d'infanzia Falcomon, il quale fa del suo meglio per aiutare Ikuto nei suoi primi approcci con l'umanità. Nel corso della storia, Ikuto svilupperà un profondo legame con Masaru che lo porterà a considerare il ragazzo come un fratello maggiore. È doppiato in originale da Rie Kugimiya.
  • Falcomon (ファルコモン?) è il Digimon partner di Ikuto Noguchi. È doppiato in originale da Chie Kojiro.

DigiworldModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Digiworld.

Il Digiworld di Digimon Savers è una dimensione parallela che, come nelle altre serie, si è formata a causa del continuo aumento delle reti di telecomunicazione globali. Anche se nella serie i protagonisti ne esplorano solo una porzione ristretta poiché la maggior parte dell'azione si svolge nel mondo reale, esso presenta diversi tipi di ambienti come un labirinto di tunnel sotterranei dove vive Drimogemon, uno stadio di ghiaccio, una foresta sorvegliata da Cherrymon, una gola in cui vivono MetalPhantomon e diversi Dokugumon, una casa abbandonata dove dimora Blossomon, l'Infinita Cresta di Ghiaccio, palazzo reale di Mercurimon, la Città Sacra trasportata da ElDoradimon ed un gigantesco albero dove vivono Yggdrasil ed i Cavalieri Reali. Digiworld si collega al mondo reale tramite dei varchi digitali, la maggior parte dei quali si apre accidentalmente. Per qualche ragione, infatti, la barriera che divide i due mondi è sul punto di collassare. Come affermato da Mercurimon, a Digiworld esiste una divinità onnipresente di nome Yggdrasil.

DigisoulModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Glossario di Digimon § Digisoul.

MediaModifica

Colonna sonoraModifica

Sigle originali
  • Sigla di apertura: Gou-ing! Going! My Soul!! (lett. "In partenza! In partenza! La mia anima!!") (ep. 1-29)
  • Sigla di apertura: Hirari (lett. "Delicatamente") (ep. 30-48)
  • Sigla di chiusura: One Star (lett. "Una stella") (ep. 1-24)
  • Sigla di chiusura: Ryuusei (lett. "Stella cadente") (ep. 25-47)
  • Sigla di chiusura: Gou-ing! Going! My Soul!! (lett. "In partenza! In partenza! La mia anima!!") (ep. 48)
Traccia d'intermezzo

FilmModifica

Ultimate Power! Activate Burst Mode!!Modifica

Digimon Savers The Movie: Ultimate Power! Activate Burst Mode!! (デジモンセイバーズ THE MOVIE 究極パワー! バーストモード発動! Dejimon Saibāzu THE MOVIE - Kyūkyoku Pawā! Bāsuto Mōdo Hatsudou!!?) è il primo film collegato all'anime di Digimon Savers anche se non è considerato canonico nella continuity della serie. È inoltre il nono film dedicato all'universo di Digimon ed è stato distribuito in Giappone il 9 dicembre 2006.

Il film inizia con Agumon, Gaomon e Lalamon, i cui partner sono precipitati in un sonno incantato insieme al resto della popolazione della città a causa di una misteriosa pianta rampicante spinosa che poco prima si era velocemente avviluppata intorno a tutta la città. Mentre i Digimon si fanno strada nella città silenziosa si imbattono in un gruppo composto da numerosi Goblimon con a capo un Ogremon, il quale sta attaccando una giovane ragazza. I tre spaventano i Goblimon e la ragazza, Rhythm, rivela di essere in realtà un Digimon e che l'incantesimo della pianta che ha addormentato l'intera città è opera di un Digimon di nome Argomon. Il quartetto quindi si prepara al confronto con il nemico nella sua tana, nascosta in cima ad un grattacielo.

Sulla strada verso il castello, Gaomon rimane indietro a trattenere un esercito di Goblimon. Anche Lalamon rimane indietro per fronteggiare uno stormo di Pipismon, ma non prima di aver trasportato in volo Agumon e Rhythm nei pressi della tana di Argomon. Argomon inizialmente sembra essere troppo forte perché Agumon possa fronteggiarlo, ma un attacco di quest'ultimo riesce a metterlo temporaneamente fuori gioco: tuttavia, Argomon riesce a digievolvere nella sua forma di livello mega e capovolge nuovamente le sorti della battaglia. Quando Agumon sta per rinunciare dopo essere stato malmenato dalla nuova forma di Argomon, ricorda come Masaru non si sia mai arreso a prescindere da ogni circostanza e questa determinazione riesce a liberare il ragazzo dal coma. Masaru arriva dunque sul luogo dello scontro e colpisce Argomon con il suo pugno per attivare la sua Digisoul, facendo quindi digievolvere Agumon in ShineGreymon. Nonostante riesca a destreggiarsi meglio contro Argomon, ShineGreymon non è però ancora abbastanza forte per poter vincere la battaglia: Argomon riesce anche a spezzare la sua GeoGrey Sword. Nonostante questo, Masaru diventa più determinato ed evoca la Digievoluzione Burst, la quale si unisce al fortissimo desiderio di Rhythm che ShineGreymon vinca. Grazie a questo, ShineGreymon digievolve in ShineGreymon Burst Mode e trafigge il petto di Argomon con la sua spada, eliminando il Digimon malvagio. Dopo la battaglia Rhythm dà un bacio ad Agumon.

The Digital World in Imminent Danger!Modifica

Digimon Savers 3D: The Digital World in Imminent Danger! (デジモンセイバーズ3D デジタルワールド危機イッパツ! Dejimon Seibāzu 3D Dejitaru Wārudo Kiki Ippatsu!?) è il decimo film dedicato all'universo di Digimon ed è stato distribuito in Giappone il 3 ottobre 2009.

Agumon, Gaomon e Lalamon decidono di andare a Digiworld e finiscono in un parco a tema pieno di altri Digimon, incluso Calumon che decide di seguirli. Dopo essere saltati su un veicolo molto simile ad un carrello delle montagne russe, le pessime abilità alla guida di Agumon portano i tre Digimon in diversi luoghi, inclusi un dirupo, delle caverne, un vulcano, una roccia ghiacciata ed un'area infestata ed atterrano in un luogo molto simile all'Area Oscura. Una volta lì scoprono che i dati si stanno dissipando e che Armageddemon li sta assorbendo. Agumon e Gaomon digievolvono GeoGreymon e Gaogamon per poterlo affrontare, mentre Calumon utilizza i suoi poteri per cancellare il buco nero che si trova sotto di lui. Dopo la sconfitta di Armageddemon, i Kuramon che componevano il corpo del Digimon riportano le varie aree alla normalità.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Disney Nabs 5th Digimon Anime, ICv2, 24 aprile 2007. URL consultato il 29 marzo 2017.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga