Apri il menu principale

Le dignità in astrologia sono posizioni di forza dei pianeti quando essi si trovano in segni zodiacali o in case astrologiche la cui natura concorda e si armonizza con quella del pianeta. Ciò significa che un pianeta in condizione di dignità in un certo segno o casa è in grado di esprimere meglio le sue qualità, positive e/o negative che siano. In opposizione alle dignità vi sono le debilità.

SuddivisioneModifica

ImportanzaModifica

Le dignità si dividono, per importanza ed influenza, in:

  • "maggiori" (domicilio, esaltazione, triplicità)
  • "minori" (confine e decano).

FunzioneModifica

Si possono distinguere anche le dignità tra:

  • "essenziali" (legate al rapporto tra pianeti e segni zodiacali e pertanto legate a punti fissi del cielo dello zodiaco), si enfatizzano le qualità caratteriali del pianeta
  • "accidentali" (legate al rapporto tra pianeti e case astrologiche e quindi legate soltanto alla suddivisione del cielo in case nel tema natale), si enfatizzano i suoi interessi, talenti ed aspettative

La distinzione tra dignità essenziali e dignità accidentali è particolarmente utile in Astrologia oraria

  Portale Astrologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astrologia