Dino Greco

sindacalista, scrittore e giornalista italiano
Dino Greco nel 2014

Dino Greco, all'anagrafe Aristide Greco (Brescia, 9 luglio 1952), è un sindacalista, scrittore e giornalista italiano.

BiografiaModifica

È stato per otto anni - dal 1999 al 2007 - segretario generale della Camera del Lavoro di Brescia. Ha pubblicato numerosi articoli e saggi principalmente su Liberazione e Il manifesto, Critica marxista, Carta, Alternative, Rinascita.

Dopo aver lasciato il sindacato i suoi scritti sono stati raccolti e pubblicati in un libro intitolato Identità, progetto, democrazia.

Nel 2008, in seguito al VII Congresso del Partito della Rifondazione Comunista, si iscrive al PRC e il 12 gennaio 2009 diviene direttore del quotidiano Liberazione.

Dal 2013 è membro della Direzione nazionale del Prc.[1]

Alle elezioni politiche del 2018 è candidato al Senato con Potere al Popolo, ma non sarà eletto per via del mancato raggiungimento della soglia di sbarramento del 3%. Quello stesso anno è candidato, sempre con Potere al Popolo, consigliere comunale a Brescia, senza essere eletto.

NoteModifica

  1. ^ Partito della Rifondazione Comunista, Direzione nazionale, su web.rifondazione.it. URL consultato il 12 agosto 2014.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Il Blog ufficiale di Dino Greco, su direttoredinogreco.liberazione.it. URL consultato il 9 gennaio 2020 (archiviato dall'url originale il 5 ottobre 2018).