Apri il menu principale

Dino Piana (Refrancore, 3 agosto 1930) è un musicista italiano. È un trombonista ed uno dei massimi esponenti del jazz italiano.

CarrieraModifica

Figlio di pasticceri, cresce nelle campagne del Monferrato astigiano, in Piemonte. Dino Piana muove i primi passi come trombettista nella banda del paese finché questa, con lo scoppio della seconda guerra mondiale, temporaneamente si scioglie.

Al termine della guerra, quando la banda si riforma, a Piana viene consegnato un altro strumento: è il trombone.

Nel 1959 partecipa al concorso radiofonico "la coppa del jazz" nel quale si mette subito in luce come solista.

Successivamente, entra a far parte del quintetto "Basso-Valdambrini" e di alcune orchestre radiofoniche e televisive.

Suona in svariati festival nazionali ed internazionali, prendendo parte a numerose incisioni nei complessi di grandi artisti come: Frank Rosolino, Chet Baker, Charlie Mingus, Kai Winding, Kenny Clarke ecc. suonando anche nelle big band di Thad Jones, Mel Lewis e Bob Brookmeyer.

Nel 1978 fonda un sestetto insieme, tra gli altri, ad Oscar Valdambrini e al figlio Franco; con loro prende parte a numerosi festival, fra i quali: Umbria Jazz, "Eurojazz festival di Ivrea", "Midem di Cannes", "Festival di Pompei".

Nel 1996 ha suonato alla "Town Hall" di New York.

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0000 0277 0528