Apri il menu principale

Diocesi di Baker

diocesi della Chiesa cattolica negli Stati Uniti d'America
Diocesi di Baker
Dioecesis Bakeriensis
Chiesa latina
Baker City (4).jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di Portland
Regione ecclesiastica XII (AK, ID, MT, OR, WA)
Stemma della diocesi Mappa della diocesi
Provincia ecclesiastica
Provincia ecclesiastica della diocesi
Collocazione geografica
Collocazione geografica della diocesi
Vescovo Liam Stephen Cary
Sacerdoti 47 di cui 40 secolari e 7 regolari
770 battezzati per sacerdote
Religiosi 9 uomini, 13 donne
Diaconi 9 permanenti
Abitanti 517.000
Battezzati 36.200 (7,0% del totale)
Superficie 173.013 km² negli Stati Uniti d'America
Parrocchie 36 (5 vicariati)
Erezione 19 giugno 1903
Rito romano
Cattedrale San Francesco di Sales
Indirizzo P.O. Box 5999, 911 S.E. Armour st., Bend, OR 97708
Sito web www.dioceseofbaker.org
Dati dall'Annuario pontificio 2016 (ch · gc)
Chiesa cattolica negli Stati Uniti d'America

La diocesi di Baker (in latino: Dioecesis Bakeriensis) è una sede della Chiesa cattolica negli Stati Uniti d'America suffraganea dell'arcidiocesi di Portland appartenente alla regione ecclesiastica XII (AK, ID, MT, OR, WA). Nel 2015 contava 36.200 battezzati su 517.000 abitanti. È retta dal vescovo Liam Stephen Cary.

Indice

TerritorioModifica

La diocesi comprende 18 contee nella parte centro-orientale dell'Oregon, negli Stati Uniti d'America: Baker, Crook, Deschutes, Gilliam, Grant, Harney, Hood River, Jefferson, Klamath, Lake, Malheur, Morrow, Sherman, Umatilla, Union, Wallowa, Wasco e Wheeler.

Sede vescovile è Baker City, dove si trova la cattedrale di San Francesco di Sales.

Il territorio si estende su 173.013 km² ed è suddiviso in 36 parrocchie, raggruppate in 5 decanati.

StoriaModifica

La diocesi di Baker City fu eretta il 19 giugno 1903 con il breve Supremi apostolatus di papa Leone XIII, ricavandone il territorio dall'arcidiocesi di Oregon City (oggi arcidiocesi di Portland).

Il 16 febbraio 1952 ha assunto il nome attuale.

Il 26 novembre 1963, con la lettera apostolica Suavem pietatis, papa Paolo VI ha proclamato San Francesco di Sales patrono principale della diocesi.[1]

Cronotassi dei vescoviModifica

StatisticheModifica

La diocesi al termine dell'anno 2015 su una popolazione di 517.000 persone contava 36.200 battezzati, corrispondenti al 7,0% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 14.729 245.992 6,0 38 30 8 387 8 130 23
1959 20.181 282.030 7,2 55 47 8 366 8 119 29
1966 24.417 271.175 9,0 51 46 5 478 5 143 63
1970 ? 277.365 ? 54 48 6 ? 6 127 32
1976 24.103 300.500 8,0 52 40 12 463 12 101 31
1980 25.800 307.800 8,4 49 38 11 526 11 95 29
1990 27.883 378.025 7,4 48 39 9 580 2 9 42 34
1999 35.588 417.800 8,5 48 40 8 741 6 28 35
2000 39.853 425.650 9,4 49 41 8 813 8 8 29 35
2001 37.083 439.500 8,4 50 44 6 741 15 6 28 36
2002 38.160 439.500 8,7 46 40 6 829 13 6 27 36
2003 37.606 439.500 8,6 43 38 5 874 13 5 25 36
2004 38.390 439.500 8,7 48 40 8 799 13 8 21 37
2006 36.553 447.000 8,2 49 40 9 745 13 9 15 36
2010 37.029 502.610 7,4 60 46 14 617 12 14 11 36
2012 34.142 509.474 6,7 53 43 10 644 11 10 17 31
2015 36.200 517.000 7,0 47 40 7 770 9 9 13 36

NoteModifica

  1. ^ (LA) Lettera apostolica Suavem pietatis, AAS 56 (1964), pp. 513-514.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi