Apri il menu principale

Diocesi di Garissa

Diocesi di Garissa
Dioecesis Garissaënsis
Chiesa latina
Garissa Cathedral - panoramio.jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di Mombasa
Vescovo Joseph Alessandro, O.F.M.Cap.
Vescovi emeriti Paul Darmanin, O.F.M.Cap.
Sacerdoti 14 di cui 8 secolari e 6 regolari
642 battezzati per sacerdote
Religiosi 6 uomini, 14 donne
Abitanti 946.000
Battezzati 9.000 (0,9% del totale)
Superficie 142.704 km² in Kenya
Parrocchie 6
Erezione 9 dicembre 1976
Rito romano
Indirizzo P.O. Box 7, 70100 Garissa, Kenya
Sito web catholicdioceseofgarissakenya.insideke.com
Dati dall'Annuario pontificio 2017 (ch · gc)
Chiesa cattolica in Kenya

La diocesi di Garissa (in latino: Dioecesis Garissaënsis) è una sede della Chiesa cattolica in Kenya suffraganea dell'arcidiocesi di Mombasa. Nel 2016 contava 9.000 battezzati su 948.000 abitanti. È retta dal vescovo Joseph Alessandro, O.F.M.Cap.

TerritorioModifica

La diocesi comprende l'intera Provincia Nordorientale e i distretti di Tana River e Lamu nella Provincia Costiera in Kenya.

Sede vescovile è la città di Garissa, dove si trova la cattedrale di Nostra Signora della Consolazione.

Il territorio è suddiviso in 6 parrocchie.

StoriaModifica

La prefettura apostolica di Garissa fu eretta il 9 dicembre 1976 con la bolla Sacrosancta Christi di papa Paolo VI, ricavandone il territorio dalle diocesi di Mombasa (oggi arcidiocesi) e di Meru.

Il 3 febbraio 1984 la prefettura apostolica è stata elevata a diocesi con la bolla Quandoquidem di papa Giovanni Paolo II. Originariamente era suffraganea dell'arcidiocesi di Nairobi.

Il 21 maggio 1990 è entrata a far parte della provincia ecclesiastica dell'arcidiocesi di Mombasa.

Il 2 giugno 2000 ha ceduto una porzione di territorio a vantaggio dell'erezione della diocesi di Malindi.

Domenica 1º luglio 2012 la cattedrale ed un'altra chiesa di Garissa sono state attaccate da un commando armato con bombe a mano, facendo almeno sedici morti e decine di feriti.[1]

Cronotassi dei vescoviModifica

  • Leo White, O.F.M.Cap. † (9 dicembre 1976 - 1984 dimesso)
  • Paul Darmanin, O.F.M.Cap. (3 febbraio 1984 - 8 dicembre 2015 ritirato)
  • Joseph Alessandro, O.F.M.Cap., succeduto l'8 dicembre 2015

StatisticheModifica

La diocesi nel 2016 su una popolazione di 948.000 persone contava 9.000 battezzati, corrispondenti allo 0,9% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1980 7.500 360.000 2,1 17 1 16 441 1 18 11 7
1990 17.600 534.000 3,3 14 1 13 1.257 16 23 10
1999 24.000 600.000 4,0 24 3 21 1.000 29 22 11
2000 9.000 961.000 0,9 11 2 9 818 17 11 6
2001 7.000 700.000 1,0 8 8 875 13 15 5
2002 7.000 700.000 1,0 11 2 9 636 12 15 5
2003 7.000 700.000 1,0 12 2 10 583 13 15 5
2004 7.000 700.000 1,0 10 2 8 700 10 15 5
2006 6.690 729.000 0,9 14 5 9 477 11 13 6
2013 9.000 886.000 1,0 17 7 10 529 12 17 6
2016 9.000 948.000 0,9 14 8 6 642 6 14 6

NoteModifica

  1. ^ Agenzia Fides del 2 luglio 2012[collegamento interrotto].

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi