Apri il menu principale

Diocesi di Gaylord

diocesi della Chiesa cattolica negli Stati Uniti d'America
Diocesi di Gaylord
Dioecesis Gaylordensis
Chiesa latina
Our Lady of Mt. Carmel-Gaylord.jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di Detroit
Regione ecclesiastica VI (OH, MI)
Stemma della diocesi Mappa della diocesi
Provincia ecclesiastica
Provincia ecclesiastica della diocesi
Collocazione geografica
Collocazione geografica della diocesi
Vescovo Steven John Raica
Sacerdoti 85 di cui 81 secolari e 4 regolari
901 battezzati per sacerdote
Religiosi 4 uomini, 19 donne
Diaconi 21 permanenti
Abitanti 557.909
Battezzati 76.637 (13,7% del totale)
Superficie 28.932 km² negli Stati Uniti d'America
Parrocchie 77
Erezione 19 dicembre 1970
Rito romano
Cattedrale Santa Maria del Carmine
Indirizzo 611 W. North St., Gaylord, MI 49735-8349, USA
Sito web www.dioceseofgaylord.org
Dati dall'Annuario pontificio 2017 (ch · gc)
Chiesa cattolica negli Stati Uniti d'America

La diocesi di Gaylord (in latino: Dioecesis Gaylordensis) è una sede della Chiesa cattolica negli Stati Uniti d'America suffraganea dell'arcidiocesi di Detroit appartenente alla regione ecclesiastica VI (OH, MI). Nel 2016 contava 76.637 battezzati su 557.909 abitanti. È retta dal vescovo Steven John Raica.

Indice

TerritorioModifica

La diocesi comprende 21 contee nella parte più settentrionale dello Stato americano del Michigan: Charlevoix, Emmet, Cheboygan, Presque Isle, Leelanau, Antrim, Otsego, Montmorency, Alpena, Benzie, Grand Traverse, Kalkaska, Crawford, Oscoda, Alcona, Manistee, Wexford, Missaukee, Roscommon, Ogemaw e Iosco

Sede vescovile è la città di Gaylord, dove si trova la cattedrale di Santa Maria del Carmine (St. Mary Cathedral).

Il territorio si estende su 28.932 km² ed è suddiviso in 77 parrocchie.

StoriaModifica

 
La vecchia cattedrale di Santa Maria.

La diocesi è stata eretta il 19 dicembre 1970 con la bolla Qui universae di papa Paolo VI, ricavandone il territorio dalle diocesi di Grand Rapids e di Saginaw.

Nel 1977 è stata consacrata la nuova cattedrale della diocesi, costruita a partire dal 1975 e dedicata come la precedente a Santa Maria del Carmine.[1]

Cronotassi dei vescoviModifica

StatisticheModifica

La diocesi al termine dell'anno 2016 su una popolazione di 557.909 persone contava 76.637 battezzati, corrispondenti al 13,7% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1976 79.795 323.264 24,7 77 58 19 1.036 23 163 59
1980 84.425 423.000 20,0 85 64 21 993 1 26 153 59
1990 91.717 418.800 21,9 86 69 17 1.066 9 22 105 84
1999 82.074 458.130 17,9 88 72 16 932 12 1 59 81
2000 79.421 458.130 17,3 80 64 16 992 12 17 55 81
2001 82.835 476.244 17,4 77 61 16 1.075 13 17 50 81
2002 78.430 476.244 16,5 73 60 13 1.074 13 15 49 81
2003 80.165 497.120 16,1 69 56 13 1.161 12 15 45 81
2004 76.060 497.264 15,3 68 57 11 1.118 14 12 41 81
2006 70.327 514.001 13,7 65 54 11 1.081 17 17 35 81
2012 74.500 544.000 13,7 73 67 6 1.020 23 6 29 80
2013 75.100 546.000 13,8 80 74 6 938 22 6 27 80
2016 76.637 557.909 13,7 85 81 4 901 21 4 19 77

NoteModifica

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi