Diocesi di Gozo

Diocesi di Gozo
Dioecesis Gaudisiensis
Chiesa latina
Gozo-citadel-cathedral.jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di Malta
Mappa della diocesi
Vescovo Anthony Teuma
Vescovi emeriti cardinale Mario Grech
Sacerdoti 159 di cui 144 secolari e 15 regolari
176 battezzati per sacerdote
Religiosi 17 uomini, 83 donne
Abitanti 31.446
Battezzati 28.000 (89,0% del totale)
Superficie 67 km² a Malta
Parrocchie 15
Erezione 22 settembre 1864
Rito romano
Cattedrale Assunzione della Vergine Maria
Indirizzo P.O. Box 1, Triq Ir-Republika, Victoria VCT 1000, Gozo, Malta
Sito web www.gozodiocese.org
Dati dall'Annuario pontificio 2017 (ch · gc)
Chiesa cattolica a Malta

La diocesi di Gozo (in latino: Dioecesis Gaudisiensis) è una sede della Chiesa cattolica a Malta suffraganea dell'arcidiocesi di Malta. Nel 2016 contava 28.000 battezzati su 31.446 abitanti. È retta dal vescovo Anthony Teuma.

TerritorioModifica

La diocesi si estende sulla regione maltese di Gozo, comprensiva delle isole di Gozo e di Comino.

Sede vescovile è la città di Rabat, dove si trova la cattedrale dell'Assunzione della Vergine Maria.

Il territorio è suddiviso in 15 parrocchie.

StoriaModifica

Le origini dell'autonomia della Chiesa di Gozo sono nella petizione inviata al Vaticano il 29 ottobre 1798, nel periodo dell'occupazione francese di Malta, dall'arciprete Saverio Cassar, governatore dello Stato indipendente di Gozo dal 1798 al 1801, per costituire una diocesi autonoma da Malta.

La diocesi fu però eretta solo il 22 settembre 1864 con la bolla Singulari amore di papa Pio IX, ricavandone il territorio dalla diocesi di Malta (oggi arcidiocesi).

Originariamente immediatamente soggetta alla Santa Sede, il 1º gennaio 1944 è entrata a far parte della provincia ecclesiastica dell'arcidiocesi di Malta.

Cronotassi dei vescoviModifica

StatisticheModifica

La diocesi nel 2016 su una popolazione di 31.446 persone contava 28.000 battezzati, corrispondenti all'89,0% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 29.880 29.880 100,0 167 138 29 178 47 217 14
1970 26.272 26.317 99,8 169 143 26 155 33 214 15
1980 23.244 23.320 99,7 186 160 26 124 37 199 15
1990 25.003 25.095 99,6 184 166 18 135 24 141 15
1999 28.430 28.710 99,0 193 172 21 147 25 116 15
2000 28.943 29.235 99,0 192 172 20 150 23 114 15
2001 29.208 29.520 98,9 184 167 17 158 20 114 15
2002 29.905 30.405 98,4 186 166 20 160 24 113 15
2003 30.946 31.476 98,3 188 165 23 164 27 109 15
2004 31.709 32.335 98,1 189 165 24 167 27 108 15
2006 31.786 32.310 98,4 203 182 21 156 26 90 15
2013 28.074 31.143 90,1 169 151 18 166 23 95 15
2016 28.000 31.446 89,0 159 144 15 176 17 83 15

NoteModifica

  1. ^ Nominato vescovo titolare di Metone.
  2. ^ Contestualmente nominato vescovo titolare di Lirbe.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi