Diocesi di Raphoe

Diocesi di Raphoe
Dioecesis Rapotensis
Chiesa latina
Cathedral-lk.jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di Armagh
Provincia ecclesiastica
Provincia ecclesiastica della diocesi
Collocazione geografica
Collocazione geografica della diocesi
Vescovo Alexander Aloysius (Alan) McGuckian, S.I.
Vicario generale Daniel Carr
Vescovi emeriti Philip Boyce, O.C.D.
Presbiteri 77 di cui 77 secolari
1.066 battezzati per presbitero
Religiosi 1 uomo, 28 donne
Abitanti 90.267
Battezzati 82.100 (91,0% del totale)
Superficie 4.030 km² in Irlanda
Parrocchie 33
Erezione VI secolo
Rito romano
Cattedrale Santi Eunan e Columba
Indirizzo Árd Adhamhnáin, Letterkenny, Co. Dunegal, F92 W2W9, Ireland
Sito web www.raphoediocese.ie
Dati dall'Annuario pontificio 2018 (ch · gc)
Chiesa cattolica in Irlanda

La diocesi di Raphoe (in latino: Dioecesis Rapotensis) è una sede della Chiesa cattolica in Irlanda suffraganea dell'arcidiocesi di Armagh. Nel 2017 contava 82.100 battezzati su 90.267 abitanti. È retta dal vescovo Alexander Aloysius (Alan) McGuckian, S.I.

L'antica cattedrale cattolica della diocesi, ora edificio di culto della Chiesa d'Irlanda.

TerritorioModifica

La diocesi comprende quasi per intero la contea irlandese di Donegal. Il suo territorio è interamente nella Repubblica d'Irlanda.

Sede vescovile è la città di Letterkenny, dove si trova la cattedrale dei Santi Eunan e Columba.

Il territorio si estende su 4.030 km² ed è suddiviso in 33 parrocchie, raggruppate in sei decanati.

StoriaModifica

Il monastero di Raphoe fu fondato nel VI secolo e restaurato verso l'anno 700 da sant'Adamnan (o sant'Eunan), che è tradizionalmente venerato come primo vescovo della diocesi.

In seguito alla Riforma protestante del XVI secolo, la diocesi subì un lungo periodo di sede vacante, che si protrasse dal 1611 al 1725, con la sola interruzione del travagliato episcopato di John O'Culenen. Questo vescovo fu arrestato una prima volta e condotto a Dublino; fu arrestato nuovamente nel 1643 e, mentre settantadue dei suoi difensori furono uccisi, fu condannato a morte, ma all'ultimo momento, quando era già nelle mani del plotone di esecuzione, fu graziato e imprigionato. Nel 1647 fu liberato in occasione di uno scambio di prigionieri e nel 1653 guadagnò la via dell'esilio, per morire a Bruxelles otto anni dopo.

Dai tempi della Riforma, nessun vescovo cattolico ha più avuto residenza a Raphoe, dove i resti dell'antica cattedrale sono parte dell'attuale cattedrale protestante, mentre sono scomparsi i resti dell'antico monastero.

Nel 1901 papa Leone XIII ristabilì il capitolo diocesano e la nuova cattedrale di Letterkenny fu solennemente dedicata ai santi Eunan e Columba.

Nel 2017 è stato nominato vescovo Alexander Aloysius McGuckian, primo gesuita ad assumere la guida di una diocesi irlandese.[1]

Cronotassi dei vescoviModifica

Si omettono i periodi di sede vacante non superiori ai 2 anni o non storicamente accertati.

  • Mael Brigid MacDornan † (885 - 886 nominato arcivescovo di Armagh)
  • Malduin MacKinfalaid † (? - circa 930 deceduto)
  • Angus O'Lapain † (? - 957 deceduto)
  • Gilbert O'Caran † (prima del 1160 - 1175 nominato arcivescovo di Armagh)
  • Anonimo † (1175 - 1198 dimesso)
  • Maelisa O'Dorrigh † (1198 ? - dopo il 1203)
  • Patrick O'Scanlan, O.P. † (circa 1253 - 5 novembre 1261 nominato arcivescovo di Armagh)
  • John de Alneto, O.F.M. † (3 dicembre 1263 - 28 aprile 1265 dimesso)
  • Carbra O'Scoba, O.P. † (1266 - 1275 deceduto)
  • Florence O'Ferrall † (1275 - 1299 deceduto)
  • Thomas O'Nathain † (1299 - 1306 deceduto)
  • Henry MacCrossan † (1306 - 1319 deceduto)
  • Thomas O'Donnell † (1319 - 1337 deceduto)
  • Patrick MacGonnail † (dopo il 1360 - circa 1366 dimesso)
  • Cornelius I † (23 dicembre 1367 - ? dimesso)
  • John MacIrreninan † (22 febbraio 1397 - ?)
  • Cornelius MacCormaic † (ottobre 1397 - 1399 deceduto)
  • John MacCormaic † (8 dicembre 1400 - 1419 deceduto)
  • Lawrence O'Galchor I † (28 febbraio 1420 - 1438 deceduto)
  • Cornelius III † (6 luglio 1440 - ? deceduto)
  • Lawrence O'Galchor II † (18 giugno 1442 - dopo il 1469 deceduto)
  • John Roger † (12 novembre 1479 - ?)
  • Menelaus MacCarmacan † (luglio 1484 - 9 maggio 1513 deceduto)
  • Cornelius O'Kahan † (6 febbraio 1514 - ?)
  • Edmund O'Gallagher † (11 maggio 1534 - 26 febbraio 1543 deceduto)
  • Arthur O'Gallagher † (28 novembre 1547 - 13 agosto 1561 deceduto)
  • Donald McGonagle (MacGongail) † (28 gennaio 1562 - 1589 deceduto)
  • Niall O'Boyle † (9 agosto 1591 - 6 febbraio 1611 deceduto)
    • Sede vacante (1611-1625)
  • John O'Cullenain † (9 giugno 1625 - 24 marzo 1661 deceduto)
    • Sede vacante (1661-1725)
  • James O'Gallagher † (21 luglio 1725 - 18 maggio 1737 nominato vescovo di Kildare e Leighlin)
  • Bonaventure O'Gallagher, O.F.M. † (10 dicembre 1737 - 1749 deceduto)
  • Anthony O'Donnell, O.F.M. † (19 gennaio 1750 - 20 aprile 1755 deceduto)
  • Nathan O'Donnell † (18 luglio 1755 - 1758 deceduto)
  • Philip O'Reilly † (9 gennaio 1759 - 1782 deceduto)
  • Anthony Coyle † (1782 succeduto - 21 gennaio 1801 deceduto)
  • Peter McLaughlin † (14 marzo 1802 - 29 luglio 1819 dimesso)
  • Patrick McGettigan † (25 giugno 1820 - 1º maggio 1861 deceduto)
  • Daniel McGettigan † (1º maggio 1861 succeduto - 6 marzo 1870 nominato arcivescovo di Armagh)
  • James McDevitt † (24 febbraio 1871 - 5 gennaio 1879 deceduto)
  • Michael Logue † (13 maggio 1879 - 19 aprile 1887 nominato arcivescovo coadiutore di Armagh)
  • Patrick Joseph O'Donnell † (26 febbraio 1888 - 14 gennaio 1922 nominato arcivescovo coadiutore di Armagh)
  • William MacNeely † (21 aprile 1923 - 11 dicembre 1963 deceduto)
  • Anthony Columba McFeely † (14 maggio 1965 - 16 febbraio 1982 dimesso)
  • Séamus Hegarty † (12 febbraio 1982 - 1º ottobre 1994 nominato vescovo di Derry)
  • Philip Boyce, O.C.D. (29 giugno 1995 - 9 giugno 2017 ritirato)
  • Alexander Aloysius (Alan) McGuckian, S.I., dal 9 giugno 2017

StatisticheModifica

La diocesi nel 2017 su una popolazione di 90.267 persone contava 82.100 battezzati, corrispondenti al 91,0% del totale.

anno popolazione presbiteri diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per presbitero uomini donne
1950 82.000 102.000 80,4 104 94 10 788 21 102 27
1970 61.500 71.000 86,6 90 80 10 683 35 121 27
1980 73.337 82.934 88,4 96 78 18 763 27 106 29
1990 78.130 86.218 90,6 94 82 12 831 16 104 31
1999 80.753 88.808 90,9 104 94 10 776 15 75 31
2000 81.500 89.000 91,6 93 84 9 876 14 65 31
2001 79.500 87.200 91,2 97 88 9 819 14 65 33
2002 79.500 87.250 91,1 96 84 12 828 16 57 33
2003 79.600 87.300 91,2 95 83 12 837 15 54 33
2004 79.720 87.470 91,1 93 83 10 857 14 53 33
2010 81.350 90.160 90,2 74 73 1 1.099 6 51 33
2014 82.600 90.700 91,1 85 83 2 971 4 44 33
2017 82.100 90.267 91,0 77 77 1.066 1 28 33

NoteModifica

  1. ^ Notizia dal sito web www.catholicireland.net.

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi