Apri il menu principale
Diocesi di Saint George's in Grenada
Dioecesis Sancti Georgii
Chiesa latina
Cathedral of the Immaculate Conception C IMG 0519.JPG
Suffraganea dell' arcidiocesi di Castries
Mappa della diocesi
Vescovo Clyde Martin Harvey
Sacerdoti 23 di cui 7 secolari e 16 regolari
2.021 battezzati per sacerdote
Religiosi 20 uomini, 33 donne
Diaconi 8 permanenti
Abitanti 102.295
Battezzati 46.485 (45,4% del totale)
Superficie 340 km² in Grenada
Parrocchie 20
Erezione 20 febbraio 1956
Rito romano
Cattedrale Immacolata Concezione
Santi patroni Beata Maria Vergine Immacolata
Indirizzo Morne Jaloux, P.O. Box 375, Saint George’s, Grenada, W.I.
Sito web catholicgnd.org
Dati dall'Annuario pontificio 2015 (ch · gc)
Chiesa cattolica in Grenada

La diocesi di Saint George's in Grenada (in latino: Dioecesis Sancti Georgii) è una sede della Chiesa cattolica in Grenada suffraganea dell'arcidiocesi di Castries. Nel 2014 contava 46.485 battezzati su 102.295 abitanti. È retta dal vescovo Clyde Martin Harvey.

Indice

TerritorioModifica

La diocesi comprende l'isola di Grenada e le isole di Carriacou e Petite Martinique facenti parte delle Grenadine.

Sede vescovile è la città di Saint George's, dove si trova la cattedrale dell'Immacolata Concezione di Maria Vergine.

Il territorio si estende su 340 km² ed è suddiviso in 20 parrocchie.

StoriaModifica

La diocesi è stata eretta il 20 febbraio 1956 con la bolla Crescit Ecclesia di papa Pio XII, ricavandone il territorio dall'arcidiocesi di Porto di Spagna e dal vicariato apostolico della Guyana britannica, oggi diocesi di Georgetown. Inizialmente era suffraganea dell'arcidiocesi di Porto di Spagna.

Il 7 marzo 1970 ha ceduto una porzione del suo territorio, corrispondente a Barbados e a Saint Vincent e Grenadine, a vantaggio dell'erezione della diocesi di Bridgetown-Kingstown, oggi divisa nelle diocesi di Bridgetown e di Kingstown.

L'8 dicembre 1973, in forza della lettera apostolica Quae ad honorem, papa Paolo VI ha proclamato la Beata Maria Vergine Immacolata patrona principale della diocesi.[1]

Nel 1974 è entrata a far parte della provincia ecclesiastica dell'arcidiocesi di Castries.

Cronotassi dei vescoviModifica

  • Justin James Field, O.P. † (14 gennaio 1957 - 4 agosto 1969 deceduto)
  • Patrick Webster, O.S.B. † (7 marzo 1970 - 18 novembre 1974 nominato arcivescovo di Castries)
  • Sydney Anicetus Charles † (18 novembre 1974 - 10 luglio 2002 ritirato)
  • Vincent Matthew Darius, O.P. † (10 luglio 2002 - 26 aprile 2016 deceduto)
  • Clyde Martin Harvey, dal 23 giugno 2017

StatisticheModifica

La diocesi al termine dell'anno 2014 su una popolazione di 102.295 persone contava 46.485 battezzati, corrispondenti al 45,4% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1965 24.600 70.000 35,1 29 29 848 83 32
1970 75.000 100.000 75,0 19 9 10 3.947 17 34 16
1976 66.213 105.289 62,9 25 7 18 2.648 29 23 20
1980 70.038 112.370 62,3 19 6 13 3.686 2 23 21 20
1990 68.328 105.600 64,7 27 7 20 2.530 4 24 28 20
1999 54.686 92.642 59,0 23 4 19 2.377 4 25 30 20
2000 54.661 92.642 59,0 23 4 19 2.376 5 25 31 20
2001 54.919 92.769 59,2 22 5 17 2.496 5 26 31 20
2002 55.825 102.634 54,4 22 3 19 2.537 5 24 30 20
2003 55.888 102.634 54,5 24 3 21 2.328 4 28 26 20
2004 56.034 102.634 54,6 23 3 20 2.436 2 23 29 20
2010 46.243 101.801 45,4 33 10 23 1.401 1 27 33 20
2014 46.485 102.295 45,4 23 7 16 2.021 8 20 33 20

NoteModifica

  1. ^ (LA) Lettera apostolica Quae ad honorem, AAS 66 (1974), pp. 6-7.

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica