Apri il menu principale

Diocesi di Salt Lake City

diocesi della Chiesa cattolica negli Stati Uniti d'America
Diocesi di Salt Lake City
Dioecesis Civitatis Lacus Salsi
Chiesa latina
Cathedral of the Madeleine.jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di San Francisco
Regione ecclesiastica XIII (AZ, CO, NM, UT, WY)
Mappa della diocesi
Provincia ecclesiastica
Provincia ecclesiastica della diocesi
Collocazione geografica
Collocazione geografica della diocesi
Vescovo Oscar Azarcon Solis
Sacerdoti 60 di cui 53 secolari e 7 regolari
5.085 battezzati per sacerdote
Religiosi 9 uomini, 27 donne
Diaconi 76 permanenti
Abitanti 3.051.217
Battezzati 305.122 (10,0% del totale)
Superficie 219.887 km² negli Stati Uniti d'America
Parrocchie 48
Erezione 27 gennaio 1891
Rito romano
Cattedrale Santa Maria Maddalena
Indirizzo 27 C Street, Salt Lake City, UT 84103-2397
Sito web www.dioslc.org
Dati dall'Annuario pontificio 2018 (ch · gc)
Chiesa cattolica negli Stati Uniti d'America

La diocesi di Salt Lake City (in latino: Dioecesis Civitatis Lacus Salsi) è una sede della Chiesa cattolica negli Stati Uniti d'America suffraganea dell'arcidiocesi di San Francisco appartenente alla regione ecclesiastica XIII (AZ, CO, NM, UT, WY). Nel 2017 contava 305.122 battezzati su 3.051.217 abitanti. È retta dal vescovo Oscar Azarcon Solis.

Indice

TerritorioModifica

La diocesi comprende l'intero Stato dello Utah, negli Stati Uniti.

Sede vescovile è la città di Salt Lake City, dove si trova la cattedrale di Santa Maria Maddalena (Mary Magdalen's Cathedral).

Il territorio si estende su 219.887 km² ed è suddiviso in 48 parrocchie.

StoriaModifica

Il vicariato apostolico dello Utah e del Nevada orientale fu eretto il 23 novembre 1886, ricavandone il territorio dall'arcidiocesi di San Francisco.

Il 27 gennaio 1891 il vicariato apostolico fu elevato a diocesi e assunse il nome di diocesi di Salt Lake, in forza della bolla Catholicae Ecclesiae di papa Leone XIII[1].

Nel 1899 fu fondato il giornale diocesano The Intermountain Catholic. A cavallo dei secoli XIX e XX fiorirono alcune istituzioni a servizio della comunità: l'Holy Cross Hospital, l'All Hallows College, il Kearns-St. Ann's Orphanage e il Judge Mercy Home and Hospital.

Il 27 marzo 1931 cedette una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della diocesi di Reno.

Il 31 marzo 1951 ha assunto il nome attuale.

Cronotassi dei vescoviModifica

StatisticheModifica

La diocesi al termine dell'anno 2017 su una popolazione di 3.051.217 persone contava 305.122 battezzati, corrispondenti al 10,0% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 23.392 640.000 3,7 54 35 19 433 38 173 26
1966 51.769 1.003.000 5,2 104 62 42 497 65 194 35
1970 50.483 1.063.000 4,7 96 52 44 525 62 176 36
1976 51.815 1.207.000 4,3 83 41 42 624 62 121 38
1980 59.744 1.367.000 4,4 91 47 44 656 22 60 110 39
1990 65.719 1.715.000 3,8 90 49 41 730 24 59 95 43
1999 98.800 2.591.045 3,8 86 54 32 1.148 40 12 60 43
2000 103.825 2.100.000 4,9 79 53 26 1.314 39 37 58 47
2001 107.000 2.130.000 5,0 84 56 28 1.273 43 40 52 47
2002 120.000 2.233.000 5,4 86 57 29 1.395 41 41 58 47
2003 125.000 2.295.971 5,4 83 58 25 1.506 44 37 54 47
2004 150.000 2.316.256 6,5 87 58 29 1.724 70 41 50 47
2010 250.000 2.736.424 9,1 80 57 23 3.125 71 33 40 48
2014 291.000 2.900.872 10,0 69 62 7 4.217 75 14 29 48
2015 295.000 2.946.100 10,0 71 64 7 4.154 76 10 27 48
2017 305.122 3.051.217 10,0 60 53 7 5.085 76 9 27 48

NoteModifica

  1. ^ Leonis XIII pontificis maximi acta, Indice, vol. XXIII, p. 49.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica