Diocesi di Sambia

Diocesi di Sambia
Dioecesis Sambiensis
Chiesa latina
Cathedral in Kaliningrad.jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di Riga
Erezione 29 luglio 1243
Soppressione ?
Il 10 dicembre 1525 secolarizzazione della diocesi di Sambia
Dati dall'Annuario pontificio (ch · gc?)
Chiesa cattolica in Germania

La diocesi di Sambia (in latino: Dioecesis Sambiensis) è una sede soppressa della Chiesa cattolica in Germania.

Le subregioni della regione storico-geografica Prussia nel XIII secolo.

TerritorioModifica

La diocesi si estendeva nella regione di Sambia (Samland in tedesco) nella Prussia Orientale.

Sede vescovile era la città di Fischhausen, mentre la cattedrale si trovava a Königsberg.

StoriaModifica

La diocesi fu eretta il 29 luglio 1243 con la bolla His quae per dilectos filios di papa Innocenzo IV[1], all'interno dei territori dello Stato Monastico dei Cavalieri Teutonici.

Nel 1253 entrò a far parte della provincia ecclesiastica dell'arcidiocesi di Riga.

L'ultimo vescovo in comunione con la Santa Sede fu Georg von Polenz (morì il 28 aprile 1550), che il 30 maggio 1525 aderì al luteranesimo. Per questo negli anni 1617-1773 i vescovi di Varmia furono nominati amministratori apostolici sul territorio dell'antica diocesi di Sambia[2].

Cronotassi dei vescoviModifica

  • Johann von Diest, O.F.M. † (1252 - 4 marzo 1254 nominato vescovo di Lubecca)
  • Heinrich von Streitberg, O.T. † (7 maggio 1254 - 1274 deceduto)
  • Hermann von Köln, O.F.M. † (1275 consacrato - 1275 dimesso)
  • Christian von Mühlhausen, O.T. † (6 gennaio 1276 consacrato - 3 settembre 1295 deceduto)
  • Siegfried von Regenstein, O.T. † (11 aprile 1296 - prima del 1314 deceduto)
    • Sede vacante (1314-1319)
  • Johann von Clare † (3 dicembre 1319 - 28 giugno 1344 deceduto)
  • Jakob von Kulm † (2 novembre 1344 - 11 novembre 1357 deceduto)
  • Bartholomäus von Radam † (7 maggio 1358 - 5 settembre 1378 deceduto)
  • Thilo von Marburg † (6 febbraio 1379 consacrato - 31 dicembre 1385 deceduto)
  • Heinrich Kuwal † (12 settembre 1386 - 1395 dimesso)
  • Heinrich von Seefeld † (30 marzo 1395 - 12 gennaio 1414 deceduto)
  • Heinrich von Schanenburg † (22 giugno 1414 - luglio/agosto 1416 deceduto)
  • Johann von Saalfeld † (9 maggio 1418 - 26 agosto 1425 deceduto)
  • Michael Jung † (21 dicembre 1425 - 18 marzo 1442 deceduto)
  • Nikolaus Schlotterkopf † (9 giugno 1442 - prima del 26 febbraio 1470 deceduto)
  • Dietrich von Cuba † (30 aprile 1470 - prima del 24 agosto 1474 deceduto)
  • Johann von Rehewinkel † (23 dicembre 1474 - 22 febbraio 1497 deceduto)
  • Nikolaus Krender † (12 maggio 1497 - 2 luglio 1503 deceduto)
  • Paul von Watt † (11 dicembre 1503 - prima del 1º novembre 1505 deceduto)
  • Günther von Bünau † (dicembre 1505 - 14 luglio 1518 deceduto)
  • Georg von Polenz, O.T. † (23 marzo 1519 - 30 maggio 1525 apostata)

NoteModifica

  1. ^ Piotr Nitecki, Biskupi kościoła w Polsce w latach 965-1999. Słownik biograficzny, edizione II, Varsavia 2000, p. 29*.
  2. ^ a b Ibidem.

BibliografiaModifica

  Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi