Diocesi di San Felipe (Cile)

Diocesi di San Felipe
Dioecesis Sancti Philippi
Chiesa latina
Catedral San Felipe de Aconcagua.jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di Santiago del Cile
Vescovo Gonzalo Arturo Bravo Álvarez
Vescovi emeriti Cristián Contreras Molina, O. de M.
Sacerdoti 50 di cui 30 secolari e 20 regolari
3.824 battezzati per sacerdote
Religiosi 23 uomini, 95 donne
Diaconi 9 permanenti
Abitanti 325.000
Battezzati 191.233 (58,8% del totale)
Superficie 10.300 km² in Cile
Parrocchie 29
Erezione 18 ottobre 1925
Rito romano
Indirizzo Merced 812, Casilla 197, San Felipe, Chile
Sito web www.obispadosanfelipe.cl
Dati dall'Annuario pontificio 2018 (ch · gc)
Chiesa cattolica in Cile

La diocesi di San Felipe (in latino: Dioecesis Sancti Philippi) è una sede della Chiesa cattolica in Cile suffraganea dell'arcidiocesi di Santiago del Cile. Nel 2017 contava 191.233 battezzati su 325.000 abitanti. È retta dal vescovo Gonzalo Arturo Bravo Álvarez.

TerritorioModifica

La diocesi comprende le province di San Felipe de Aconcagua, Los Andes e Petorca, nella regione di Valparaíso, in Cile.

Sede vescovile è la città di San Felipe, dove si trova la cattedrale di San Filippo apostolo.

Il territorio si estende su 10.300 km² ed è suddiviso in 29 parrocchie, raggruppate in 3 decanati.

ParrocchieModifica

Decanato di San FelipeModifica

  • Cattedrale di San Filippo apostolo, San Felipe
  • Nostra Signora della Mercede, San Felipe
  • Nostra Signora di Andacollo, San Felipe
  • Spirito Santo, San Felipe
  • Sacra Famiglia, San Felipe
  • Sant'Antonio di Padova, Almendral
  • San Giuseppe, Catemu
  • San Francesco d'Assisi, Curimón
  • Sant'Ignazio di Loyola, Llay Llay
  • San Massimiano, Panquehue
  • Sant'Antonio, Putaendo
  • Nostra Signora del Carmine, Rinconada de Silvaí
  • Immacolata Concezione, Santa María

Decanato di Los AndesModifica

  • Santa Rosa, Los Andes
  • Assunzione della Beata Vergine Maria, Los Andes
  • Nostra Signora di Fatima, Los Andes
  • Santo Cristo della Salvezza, Los Andes
  • Nostra Signora della Mercede, Los Andes
  • San Giuseppe Operaio, Los Andes
  • Santo Stefano, San Esteban

Decanato di PetorcaModifica

  • San Domenico, La Ligua
  • Sal Lorenzo del Ingenio, Cabildo
  • San Luigi Re, Catapilco
  • Nostra Signora del Carmine, Placilla de La Ligua
  • Nostra Signora della Mercede, Petorca
  • Sacro Cuore di Gesù, Chincolco
  • Sant'Anna, Longotoma
  • Nostra Signora della Mercede, Papudo
  • Santa Teresa di Gesù, Zapallar

SantuarioModifica

  • Santuario di Santa Teresa delle Andes, Auco - Rinconada de Los Andes

StoriaModifica

La diocesi è stata eretta il 18 ottobre 1925 con la bolla Apostolicis muneris ratio di papa Pio XI, ricavandone il territorio dall'arcidiocesi di Santiago del Cile.

Il 30 aprile 1960 ha ceduto una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della prelatura territoriale di Illapel.

Nel 1981 si è ampliata, incorporando la parrocchia di Llay Llay, che era appartenuta alla diocesi di Valparaíso.

Cronotassi dei vescoviModifica

StatisticheModifica

La diocesi nel 2017 su una popolazione di 325.000 persone contava 191.233 battezzati, corrispondenti al 58,8% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1949 125.000 130.000 96,2 60 38 22 2.083 34 129 24
1966 151.844 162.600 93,4 51 32 19 2.977 22 169 26
1968 155.071 167.340 92,7 53 34 19 2.925 43 131 26
1976 156.000 160.000 97,5 54 20 34 2.888 2 45 165 27
1980 180.392 196.630 91,7 43 23 20 4.195 2 34 171 27
1990 221.104 276.381 80,0 53 36 17 4.171 2 32 167 29
1999 242.000 302.000 80,1 51 31 20 4.745 4 33 127 29
2000 245.000 306.000 80,1 51 31 20 4.803 2 32 126 29
2001 248.000 310.000 80,0 55 35 20 4.509 7 31 123 29
2002 250.000 313.000 79,9 54 34 20 4.629 6 30 125 29
2003 247.224 309.028 80,0 53 34 19 4.664 6 29 125 29
2004 247.224 309.028 80,0 51 30 21 4.847 12 31 120 29
2010 269.000 337.000 79,8 56 37 19 4.803 10 28 96 29
2014 279.000 349.000 79,9 50 31 19 5.580 10 28 106 29
2017 191.233 325.000 58,8 50 30 20 3.824 9 23 95 29

NoteModifica

  1. ^ Nominato vescovo titolare di Adraso.
  2. ^ Nominato vescovo titolare di Anastasiopoli.
  3. ^ Nominato vescovo titolare di Massimiana di Numidia.
  4. ^ Contestualmente nominato vescovo titolare di Sita.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi