Apri il menu principale

Diocesi di Santiago del Estero

diocesi della Chiesa cattolica in Argentina
Diocesi di Santiago del Estero
Dioecesis Sancti Iacobi de Estero
Chiesa latina
Santiago cathedral.jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di Tucumán
Vescovo Vicente Bokalic Iglic, C.M.
Ausiliari Enrique Martínez Ossola
Vescovi emeriti Francisco Polti Santillán
Sacerdoti 62 di cui 39 secolari e 23 regolari
10.958 battezzati per sacerdote
Religiosi 24 uomini, 42 donne
Diaconi 11 permanenti
Abitanti 754.893
Battezzati 679.404 (90,0% del totale)
Superficie 72.273 km² in Argentina
Parrocchie 45
Erezione 25 marzo 1907
Rito romano
Cattedrale Nostra Signora del Carmine
Indirizzo Av. Belgrano Sud 450, 4200 Santiago del Estero, Argentina
Dati dall'Annuario pontificio 2018 (ch · gc)
Chiesa cattolica in Argentina

La diocesi di Santiago del Estero (in latino: Dioecesis Sancti Iacobi de Estero) è una sede della Chiesa cattolica in Argentina suffraganea dell'arcidiocesi di Tucumán. Nel 2017 contava 679.404 battezzati su 754.893 abitanti. È retta dal vescovo Vicente Bokalic Iglic, C.M.

Indice

TerritorioModifica

La diocesi comprende venti dipartimenti della provincia di Santiago del Estero: Aguirre, Atamisqui, Avellaneda, Banda, Capital, Choya, Guasayán, Jiménez, Loreto, Mitre, Ojo de Agua, Pellegrini, Quebrachos, Río Hondo, Rivadavia, Robles, Salavina, San Martín, Sarmiento e Silípica, nonché la zona del dipartimento di Figueroa a ovest del río Salado.

Sede vescovile è la città di Santiago del Estero, dove si trova la cattedrale di Nostra Signora del Carmine.

Il territorio si estende su 72.273 km² ed è suddiviso in 45 parrocchie.

StoriaModifica

La prima diocesi con sede a Santiago del Estero fu la diocesi di Tucumán eretta il 10 maggio 1570 con la bolla Super specula militantis Ecclesiae di papa Pio V, ricavandone il territorio dalla diocesi di Santiago del Cile (oggi arcidiocesi). Originariamente suffraganea dell'arcidiocesi di Lima, il 20 luglio 1609 entrò a far parte della provincia ecclesiastica dell'arcidiocesi di La Plata o Charcas (oggi arcidiocesi di Sucre). Il 28 novembre 1697 la sede della diocesi fu traslata a Córdoba e la diocesi esiste tuttora con il nome di arcidiocesi di Córdoba.

La presente diocesi di Santiago del Estero invece è stata eretta il 25 marzo 1907 con il decreto Ea est in quibusdam della Congregazione Concistoriale, ricavandone il territorio dalla diocesi di Tucumán (oggi arcidiocesi).

Originariamente suffraganea dell'arcidiocesi di Buenos Aires, il 20 aprile 1934 entrò a far parte della provincia ecclesiastica dell'arcidiocesi di Paraná e l'11 febbraio 1957 di quella dell'arcidiocesi di Tucumán.

Il 10 aprile 1961 ha ceduto una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della diocesi di Añatuya.

Cronotassi dei vescoviModifica

  • Juan Martín Yáñez (Janiz) y Paz † (7 febbraio 1910 - 6 aprile 1926 deceduto)
  • Audino Rodríguez y Olmos † (7 luglio 1927 - 3 novembre 1939 nominato arcivescovo di San Juan de Cuyo)
  • José Weimann, C.SS.R. † (1º agosto 1940 - 31 marzo 1961 deceduto)
  • Manuel Tato † (11 luglio 1961 - 12 agosto 1980 deceduto)
  • Manuel Guirao † (20 gennaio 1981 - 23 novembre 1994 ritirato)
  • Gerardo Eusebio Sueldo † (23 novembre 1994 succeduto - 4 settembre 1998 deceduto)
  • Juan Carlos Maccarone † (18 febbraio 1999 - 19 agosto 2005 dimesso)
  • Francisco Polti Santillán (17 maggio 2006 - 23 dicembre 2013 ritirato)
  • Vicente Bokalic Iglic, C.M., dal 23 dicembre 2013

StatisticheModifica

La diocesi nel 2017 su una popolazione di 754.893 persone contava 679.404 battezzati, corrispondenti al 90,0% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 655.000 685.712 95,5 50 37 13 13.100 23 42 27
1966 440.000 460.000 95,7 48 29 19 9.166 26 52 26
1970 460.000 500.000 92,0 55 39 16 8.363 18 48 30
1976 370.355 402.560 92,0 54 35 19 6.858 26 65 31
1980 414.000 450.000 92,0 55 39 16 7.527 21 83 32
1990 570.000 622.000 91,6 61 44 17 9.344 1 21 80 37
1999 643.000 687.000 93,6 60 42 18 10.716 15 21 92 42
2000 510.000 572.000 89,2 58 39 19 8.793 14 21 100 42
2001 514.100 571.234 90,0 58 40 18 8.863 15 21 82 42
2002 586.000 651.241 90,0 59 39 20 9.932 15 23 82 43
2003 586.117 651.241 90,0 61 41 20 9.608 16 23 80 43
2004 586.117 651.241 90,0 59 40 19 9.934 16 23 80 43
2010 605.000 686.000 88,2 69 50 19 8.768 14 22 47 44
2014 647.280 719.200 90,0 67 45 22 9.660 11 25 49 45
2017 679.404 754.893 90,0 62 39 23 10.958 11 24 42 45

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi