Diocesi di Ucres

Ucres
Sede vescovile titolare
Dioecesis Ucrensis
Chiesa latina
Vescovo titolareRoy Edward Campbell
Istituita1933
StatoTunisia
Diocesi soppressa di Ucres
Suffraganea diCartagine
Eretta?
Soppressa?
Dati dall'annuario pontificio
Sedi titolari cattoliche

La diocesi di Ucres (in latino: Dioecesis Ucrensis) è una sede soppressa e sede titolare della Chiesa cattolica.

StoriaModifica

Ucres, identificabile con Bordj-Bou-Djadi nell'odierna Tunisia, è un'antica sede episcopale della provincia romana dell'Africa Proconsolare, suffraganea dell'arcidiocesi di Cartagine.

Sono sei i vescovi documentati di Ucres. Il primo è Vitale, che prese parte al concilio di Arles del 314 assieme a Ceciliano di Cartagine. Nell'Ottocento è stato scoperto a Roma l'epitaffio, datato al 404, del figlio del vescovo Vittore di Ucres. Alla conferenza di Cartagine del 411, che vide riuniti assieme i vescovi cattolici e donatisti dell'Africa romana, presero parte il cattolico Massimino e il donatista Vitale. Quodvultdeus partecipò al concilio cartaginese del 419 indetto dal metropolita Aurelio. Esizioso infine intervenne al sinodo riunito a Cartagine dal re vandalo Unerico nel 484, in seguito al quale venne esiliato.

Dal 1933 Ucres è annoverata tra le sedi vescovili titolari della Chiesa cattolica; dall'8 marzo 2017 il vescovo titolare è Roy Edward Campbell, vescovo ausiliare di Washington.

I manoscritti antichi riportano diverse varianti in relazione al nome di questa diocesi. Tra queste l'espressione dioecesis Verensis invece della più corretta Ucrensis. Ciò ha indotto la Santa Sede ad assegnare in passato il titolo di Vera, soppresso nella seconda metà dell'Ottocento.

Cronotassi dei vescoviModifica

  • Vitale † (menzionato nel 314)
  • Vittore † (menzionato prima del 404)
  • Massimino † (menzionato nel 411)
  • Quodvultdeus † (menzionato nel 419)
  • Esizioso † (menzionato nel 484)

Cronotassi dei vescovi titolariModifica

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi