Apri il menu principale
Diocesi di Uruaçu
Dioecesis Uruassuensis
Chiesa latina
Suffraganea dell' arcidiocesi di Brasília
Regione ecclesiastica Centro-Oeste
Sede vacante
Vescovi emeriti José da Silva Chaves
Sacerdoti 60 di cui 53 secolari e 7 regolari
3.477 battezzati per sacerdote
Religiosi 9 uomini, 15 donne
Abitanti 317.447
Battezzati 208.672 (65,7% del totale)
Superficie 37.216 km² in Brasile
Parrocchie 35
Erezione 26 marzo 1956
Rito romano
Cattedrale Sant'Anna
Indirizzo C.P. 04, Rua Leopoldo de Bulhões 17, 76400-000 Uruaçu, GO, Brazil
Sito web diocesedeuruacu.com.br
Dati dall'Annuario pontificio 2015 (ch · gc)
Chiesa cattolica in Brasile

La diocesi di Uruaçu (in latino: Dioecesis Uruassuensis) è una sede della Chiesa cattolica in Brasile suffraganea dell'arcidiocesi di Brasília appartenente alla regione ecclesiastica Centro-Oeste. Nel 2014 contava 208.672 battezzati su 317.447 abitanti. La sede è vacante.

TerritorioModifica

La diocesi comprende 28 comuni nella zona settentrionale dello Stato brasiliano di Goiás: Alto Horizonte, Amaralina, Campos Verdes, Barro Alto, Campinaçu, Campinorte, Campos Verdes, Estrela do Norte, Formoso, Goianésia, Guarinos, Hidrolina, Itapaci, Mara Rosa, Minaçu, Montividiu do Norte, Niquelândia, Nova Iguaçu de Goiás, Pilar de Goiás, Rialma, Rianápolis, Santa Isabel, Santa Rita do Novo Destino, Santa Tereza de Goiás, Santa Teresinha de Goiás, São Luíz do Norte, Trombas e Uruaçu.

Sede vescovile è la città di Uruaçu, dove si trova la cattedrale di Sant'Anna.

Il territorio si estende su una superficie di 37.216 km² ed è suddiviso in 35 parrocchie.

StoriaModifica

La diocesi è stata eretta il 26 marzo 1956 con la bolla Cum territorium di papa Pio XII, ricavandone il territorio dall'arcidiocesi di Goiás (oggi diocesi) e dalla prelatura territoriale di São José do Alto Tocantins, che fu contestualmente soppressa. Originariamente era suffraganea dell'arcidiocesi di Goiânia.

L'11 ottobre 1966 ha ceduto una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della prelatura territoriale di Rubiataba (oggi diocesi di Rubiataba-Mozarlândia) e contemporaneamente è entrata a far parte della provincia ecclesiastica dell'arcidiocesi di Brasília.

Il 29 marzo 1989 ha ceduto un'altra porzione di territorio a vantaggio dell'erezione della diocesi di Luziânia.

Cronotassi dei vescoviModifica

  • Francisco Prada Carrera, C.M.F. † (17 gennaio 1957 - 25 febbraio 1976 ritirato)
  • José da Silva Chaves (14 maggio 1976 - 3 gennaio 2007 ritirato)
  • Messias dos Reis Silveira (3 gennaio 2007 - 14 novembre 2018 nominato vescovo di Teófilo Otoni)

StatisticheModifica

La diocesi nel 2014 su una popolazione di 317.447 persone contava 208.672 battezzati, corrispondenti al 65,7% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1966 ? 178.667 ? 12 4 8 ? 8 12 7
1970 300.000 300.000 100,0 14 4 10 21.428 10 26 8
1976 270.000 300.000 90,0 17 2 15 15.882 20 46 13
1980 312.000 347.000 89,9 19 3 16 16.421 17 70 20
1990 315.000 350.000 90,0 7 7 45.000 63 17
1999 380.000 400.000 95,0 28 18 10 13.571 1 11 38 18
2000 380.000 400.000 95,0 31 21 10 12.258 2 12 39 20
2001 380.000 400.000 95,0 30 21 9 12.666 2 11 39 20
2002 380.000 400.000 95,0 33 24 9 11.515 2 11 57 20
2003 380.000 400.000 95,0 35 27 8 10.857 8 38 23
2004 298.000 350.000 85,1 37 29 8 8.054 8 38 23
2010 319.000 376.000 84,8 52 45 7 6.134 7 26 27
2014 208.672 317.447 65,7 60 53 7 3.477 9 15 35

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica