Apri il menu principale

Il discorso della riscossa (o discorso del Lirico), tenuto il 16 dicembre 1944 a Milano, al Teatro Lirico (il Teatro alla Scala era stato distrutto dai bombardamenti alleati nel 1943[1][2][3]), fu l'ultimo grande discorso e insieme l'ultima apparizione pubblica di Benito Mussolini in qualità di capo del governo della Repubblica Sociale Italiana.

Mussolini a colloquio con un giovane milite della Guardia Nazionale Repubblicana nel 1944.

Indice

Contesto storicoModifica

L'offensiva alleata era ferma sulla Linea Gotica lungo l'Appennino tosco-emiliano da metà novembre, in seguito all'ordine del generale britannico Harold Alexander di sospendere le operazioni sul fronte che si trovava quindi a 300 km dalla città.[4]

Mussolini, che non teneva un discorso pubblico da poco prima della caduta del fascismo il 25 luglio 1943, arrivò da Salò al Lirico alle 11. Accorsero per vederlo 3.000 o 4.000 persone ed erano presenti i gerarchi Alessandro Pavolini, Guido Buffarini Guidi, Renato Ricci, Francesco Maria Barracu e Rodolfo Graziani.[1][2]

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica