Discussione:Cloro

Aggiungi argomento
Discussioni attive

Ciao Eriol,
per gli articoli dedicati agli elementi chimici avevo stilato uno schema approssimativo in modo che si mantenesse una certa uniformità, lo puoi trovare alla pagina Wikipedia:Schede/Elementi Chimici. Un esempio, ancora incompleto è l'articolo dedicato all'azoto. Se lo schema non ti va bene se ne può discutere.

Svante (18/08/2003)

Ciao Svante,
perdona la svista (si vede che sono mancato per un po', non mi ero accorto dello schema) rimedierò al più presto. Per me lo schema è esaustivo, dovesse esser necessarie delle aggiunte ne potremmo discutere tutti assieme.

Eriol (22/08/2003)

Integrazioni da fare al testoModifica

  • Cenni storici

Scheele preparò per la prima volta il cloro con la reazione

MnO2 + 4HCl → MnCl2 + Cl2 + 2H2O

il nome deriva dal greco chloros.
potabilizzazione delle acque: prima del'impiego del cloro, per essere sicuri di bere acqua potabile era necessario bere vino, birra o the (acqua bollita), ma non tutti se lo potevano permettere e così ogni tanto scattava l'epidemia catastrofica. quindi il cloro ha permesso cambiamenti notevoli nella storia sociale dell'uomo.
impiego del cloro come arma chimica nella prima guerra mondiale

  • Chimica nucleare

l'isotopo Cl-37 viene usato per la rilevazione dei neutrini [1]
in natura sono presenti Cl-35, Cl-36, e Cl-37 gli altri son sintetici.
Cl-36 è instabile ma viene continuamente prodotto in reazioni che coinvolgono nuclidi di argon (riportare la reazione).


Informazioni sul cloro si possono trovare alle pagine:
[2]: raccolta di siti sul cloro
[3]: informazioni storiche
[4]: informazioni sull'industria del cloro
[5]: etimologia degli elementi
[6]: dati sperimentali per il cloro atomico
[7]: dati sperimentali per il cloro molecolare

se mi capita di incappare in nuove fonti le riporterò
ciao

Svante (23/08/2003)

amu - umaModifica

Io sono di formazione chimica anglofona, e uso amu come Atomic Mass Unit. Può essere che qui da noi si usi uma come Unità di Massa Atomica, certo : ma siamo sicuri? se sì, ottimo. Giusto un dubbietto.--Ub Bla bla 20:02, 15 mar 2008 (CET)

Tato di ossidazione +4Modifica

Ci siamo dimenticati di ClO2. Marcooki è? 23:13, 26 apr 2008 (CEST)

Il cloro non ha stato di ossidazione +4. Nel diossido di cloro il Cl ha stato di ossidazione +2, è l'ossigeno ad avere stato di ossidazione -1 (un nome alternativo è perossido di cloro).[8]--87.5.200.182 (msg) 00:32, 27 apr 2008 (CEST)

Problema all'immagine "Impiego del cloro per la depurazione delle acque"Modifica

Per mostrare correttamente l'immagine (non sovrapposta a tabelle) ho cambato il tag "left" in "none" è l'ho spostata al termine della sezione.

Effetti sulla saluteModifica

Le concentrazioni ( in ppm) in cui il cloro sprigiona i suoi effetti tossici sono differenti tra it.wiki ed en.wiki quindi andrebbero ricontrollate. --Bokuwa (Se non rispondo) 18:39, 8 ago 2012 (CEST)

Riporto i dati per confronto:
In it:Cloro In en:Chlorine
L'odore di cloro viene avvertito a concentrazioni di 3.5 ppm Chlorine is detectable[...] by smell at 3 ppm
la concentrazione letale è di circa 1000 ppm o più About 1000 ppm can be fatal after a few deep breaths of the gas
L'esposizione a questo gas non dovrebbe quindi superare concentrazioni di 0.5 ppm (TLV-TWA, tempo medio di 8 ore per 40 ore settimanali -
Il valore del TLV-TWA non è riportato sulla versione inglese, per cui l'unico valore un poco diverso è la soglia di percezione (3,5 vs 3 ppm), per cui solo questo dato andrebbe controllato, ma essendo un dato piuttosto soggettivo (la stessa persona se ha il naso chiuso può avere una soglia di percezione più alta) non c'è da stupirsi se tra una fonte e l'altra ci sia una differenza del 10-20% (come in questo caso).
O ti riferivi forse ad altri valori? --Aushulz (msg) 19:25, 8 ago 2012 (CEST)
Esatto, e i valori che intendevo erano anche questi:
"Chlorine is detectable with measuring devices in concentrations of as low as 0.2 parts per million (ppm), and by smell at 3 ppm. Coughing and vomiting may occur at 30 ppm and lung damage at 60 ppm. About 1000 ppm can be fatal after a few deep breaths of the gas."
Effettivamente non erano differenti (avevo interpretato lo 0,2 come il tasso percepito dall'olfatto, errore di distrazione) ma su en.wiki ci sono le dosi (30 e 60 ppm) che provocano danni alla salute e quelli rilevati dagli strumenti.Adesso ho visto che la fonte (un libro, il penultimo citato nella bibliografia) pare attendibile, quindi provvedo all'aggiunta. qui inoltre c'è scritto che il TLV per il 50% dei ratti è 293 ppm. Aggiungo anche quello. --Bokuwa (msg) 21:11, 8 ago 2012 (CEST)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 1 collegamento/i esterno/i sulla pagina Cloro. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 13:46, 12 set 2017 (CEST)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 1 collegamento/i esterno/i sulla pagina Cloro. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 01:58, 25 lug 2018 (CEST)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 1 collegamento esterno sulla pagina Cloro. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot.

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 21:24, 12 mar 2019 (CET)

Cella a mercurioModifica

"La cella elettrolitica consiste di un anodo di titanio... ". Il cloro gassoso dovrebbe svilupparsi su un anodo di titanio? Lì sull'elettrodo, a contatto con il metallo c'è il cloro atomico (Cl − e → Cl•): ora, mentre il Cl2 non attacca il Ti a temperatura ambiente, il cloro atomico è molto più aggressivo, siamo sicuri che non sciolga l'elettrodo?--37.179.100.187 (msg) 22:00, 14 mar 2021 (CET)Patrizio

Collegamenti esterni interrottiModifica

Una procedura automatica ha modificato uno o più collegamenti esterni ritenuti interrotti:

In caso di problemi vedere le FAQ.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 11:34, 18 giu 2021 (CEST)

Ritorna alla pagina "Cloro".