Discussione:Glucidi

Discussioni attive

Questo testo è stato scorporato dalla voce zucchero in attesa di integrarne eventualmente qualche parte nel testo già esistente.

Glucidi: estesa e importante classe di sostanze organiche formate da carbonio, idrogeno e ossigeno. Esse sono chiamate correntemente zuccheri oppure carboidrati o idrati di carbonio, per il fatto che a molti composti compete la formula generale Cn(H2O)n in cui idrogeno e ossigeno sono presenti nello stesso rapporto che nell'acqua (2:1); tale denominazione è impropria sia perché esistono composti costituiti di C, H ed O i quali, pur non avendo H e O nel rapporto 2:1, ma che non possono essere considerati glucidi. I glucidi sono componenti fondamentali degli organismi viventi; svolgono,infatti un ruolo importante nel metabolismo energetico e costituiscono sostanze di riserva, come il glicogeno negli animali e l'amido nelle piante (le piante verdi sono gli unici organismi capaci di sintetizzare glucidi da biossido di carbonio e acqua attraverso la fotosintesi clorofilliana). Chimicamente i glucidi sono in generale delle poliidrossoaldeidi e dei poliidrossochetoni e si possono classificare, in base alla complessità della loro struttura, in tre gruppi fondamentali: monosaccaridi o monosi, oligosaccaridi, polisaccaridi o poliosi.

Sbisolo 22:40, Apr 14, 2005 (CEST)

Tempi di rilascioModifica

sarebbe utile un accenno alle ricerche che dicono non esserci differenza fra carboidrati a rilascio lento e veloce, in quanto il picco di glicemia si raggiunge per tutti 30-35 minuti dall'inizio del pasto. ciò che cambia sono i tempi di svuotamento gastrico, per completare la digestione/assorbimento dei carboidrati semplici e complessi

Cronologia di "Zuccheri e polimeri degli zuccheri", voce unitaModifica

   * (corr) (prec)  16:49, 16 dic 2007 Bultro (discussione | contributi | blocca) (1.107 byte) (rollback | annulla)
    * (corr) (prec) 17:21, 11 dic 2007 Maxcip (discussione | contributi | blocca) m (1.302 byte) (-->glucidi) (annulla)
    * (corr) (prec) 17:44, 9 dic 2007 KS (discussione | contributi | blocca) (1.306 byte) (+Da unire +Wikificare +Categorizzare) (annulla)
    * (corr) (prec) 16:16, 9 dic 2007 81.208.31.217 (discussione | blocca) (863 byte) (zuccheri e polimeri degli zuccheri)

Spiegazione delle modifiche svolteModifica

Ho svolto parecchie modifiche alla voce. Per comodità, le spiego qui di seguito.

  • In questa modifica:
    • ho utilizzato la classificazione che fa en.wikipedia, che sembra più esatta e meno ambigua di quella che avevamo; in particolare i polisaccaridi non appartengono alla classe degli zuccheri.
    • ho corretto all'inizio della pagina il termine "monomero" sostituendolo con quello più corretto di "unità ripetitiva"; questi due termini purtroppo sono utilizzati spesso erroneamente come sinonimi; per chi non sapesse la differenza, invito a leggersi le voci corrispondenti o meglio ancora leggersi un buon libro di chimica dei polimeri;
    • ho sostituito la formula chimica che era presente con quella su en.wikipedia, che sembra più generale e più attinente alla definizione di "idrati di carbonio";
    • ho spostato un po' i contenuti in modo che siano inerenti al titolo della sezione dove sono inseriti.

--Daniele Pugliesi (msg) 04:25, 17 nov 2016 (CET)

Ritorna alla pagina "Glucidi".