Apri il menu principale
Crystal Clear app ksirtet.pngQuesta voce rientra tra gli argomenti trattati dal progetto tematico sottoindicato.
Puoi consultare le discussioni in corso, aprirne una nuova o segnalarne una avviata qui.
ReligionSymbol.svgReligione
Monitoraggio non fatto.svg
ncNessuna informazione sull'accuratezza dei contenuti. (che significa?)
ncNessuna informazione sulla scrittura. (che significa?)
ncNessuna informazione sulla presenza di fonti. (che significa?)
ncNessuna informazione sulla presenza di immagini o altri supporti grafici. (che significa?)


Non me ne intendo dell'argomento, ma ricercando su internet ho riscontrato contrasti per quanto riguarda il posizionamento degli elementi -- Utente non registrato 15:41, Set 23, 2013

Secondo me la radice del termine penta ha sempre a che fare con il numero cinque e non con il termine panta, che invece significa tutto Marius @ 06:47, Apr 30, 2005 (CEST)

È quello che stavo per scrivere anchio. --Rosco 09:38, Apr 30, 2005 (CEST)

La radice penta infatti vuol dire 5, ma il termine esatto sarebbe come era anticamente: pantacolo....infatti c'è una forma antica francese, che mi riserverò di approfondire ed aggiungere che è pantacleom, amuleto. Originariamente la parola era con parte iniziale panta. Dato che il significato vero di pentacolo, o pantacolo è associato ad amuleto, talismano o simile, essa viene ricondotta, come ben potete leggere su molti testi autorevoli di semantica ed etimologia, a pantakleos. Il termine pentacolo o pentagramma, è solo dato dalla figura geometrica a cui poi la trasformazione letterale nel parlare, come molte altre parole, lo ha associato dato la classica stella a cinque punte molto usata in chiave esoterica. Anche perchè, pentagramma, vuol dire 5 linee, la stella, ha 5 punte. Comunque, al di là di ciò che io possa credere o meno, l'importante è cercare di informarmi come farò, magari chiedendo anche a persone autorevoli, come antropologi o docenti di lingua, e tenere il tutto aggiornato. Salutoni! Utente: Kolkov

Se sei ragionevolmente sicuro direi che potresti mettere queste informazioni nell'articolo, sono interessanti. In effetti, così com'è spiegato adesso, la derivazione di pentacolo da panta lascia perplessi.
p.s. i pareri dei professori universitari di antropologia sono ovviamente i benvenuti ma anche una piccola bibliografia di uno o due titoli può essere sufficiente a convincere gran parte dei wikipediani non specialisti sull'argomento come me. --Berto 08:47, Mag 2, 2005 (CEST)

Anchio ti consiglio di scrivere queste notizie nell'articolo...sono molto interessanti. Con una spiegazione simile e qualche testo non si finisce mai di imparare. --Rosco 09:21, Mag 2, 2005 (CEST)

Studio il Pentacolo da molti anni e indubbiamente il suo significato è 5. Come dici tu Pentagramma significa 5 linee, e infatti sono 5 le linee che formano le punte del pentacolo.

Pitagora usò il pentacolo in particolar modo poiché questo era simbolo delle cinque "A" (formate dall'inserzione delle linee) a significare "alpha", infatti era chiamato "Pentalpha". Presto anche i suoi seguaci cominciarono ad usarlo per questo scopo e ad indossarlo (magari cucito sulla veste) così da potersi riconoscere fra loro. Ma non fu certo lui a disegnarlo per primo.

Ho una valanga di informazioni storiche, ricostruzioni e testi sugli usi moderni di questo affascinante nodo. Ma, siccome sono nuova e non ho ancora capito alcune fasi dell'editing e della netiquette, se vuoi posso collaborare con te. A presto.

ops dimenticavo la firma utente: Zelda

penta o non pentaModifica

Un utente anonimo ha appena corretto una frase in maniera contraddittoria con il testo precedente. Prima si affermava che il pentacolo non avesse nulla a che fare con il cinque greco, cioè "penta"... ora c'è scritto che ovviamente le due cose sono strettamente connesse. Chi dei due ha ragione? HILLContattami 14:05, 9 feb 2006 (CET)

Non so chi ha scritto o modificato il testo, ma la cosa certa è che la radice "penta" viene proprio dal numero 5. Mi ricordo che tempo fa si discuteva se la derivazione fosse da "penta" cioè 5, o da "panta" cioè "tutto". Questo è un grosso errore! Infatti esiste sia il pEntacolo che il pAntacolo, ma sono due cose molto diverse. Il pAntacolo è un sigillo esoterico che serve a richiamare determinate energie. E' di forma rotonda e al suo interno può contenere vari disegni: alcuni hanno dei quadrati, delle scritte e così via.

L'equivoco si è venuto a creare a causa del Secondo Pantacolo di Venere che, coincidenza vuole, all'interno del cerchio contiene una stella a 5 punte. Zelda

mai viste tante cose sbagliateModifica

Non so chi ha aggiunto a questo testo le baggianate riguardanti i cinque cerchi delle olimpiadi (che suppongo avrà letto sul libro di Dan Brown), o che la punta in alto simboleggia il fuoco... comunque se questa è un'enciclopedia, almeno informatevi sulla veridicità delle cose che scrivete.

Pentacolo rovesciatoModifica

C'è qualche fonte in cui dice che il pentacolo rovesciato è ufficialmente un simbolo satanista? Io so che corrisponde all'iniziazione di secondo grado nella Wicca, e che è associato al satanismo, ma non che è ufficiale. --Exephyo 13:37, 4 ago 2007 (CEST)

Ciao EXEPHYO,fonti ufficiali vere e proprie non ce ne sono mai state, l'unico riferimento all'uso "negativo" - ma non satanista - del Pentacolo/Pentagramma riguarda lo studioso ed esoterista Eliphas Levi. Fu lui per primo a dargli una connotazione negativa.

Un'altra fonte riguarda la setta degli "ashashins" (fumatori di ashish, da cui deriva il termine "assassini") che usavano il pentagramma al contrario perché ricordava il volto del loro Dio Baphomet (indicazione che i satanisti moderni hanno copiato, dicendo che il volto è però quello di Satana -_____-)

"Io so che corrisponde all'iniziazione di secondo grado nella Wicca"

Diciamo che questa è una forzatura bella e buona, presa in considerazione SOLO da chi pratica la Wicca cerimoniale di congrega. In realtà nella Wicca moderna, così come nel Paganesimo in generale, il Pentacolo/Pentagramma al contrario indica semplicemente "il mondo materiale su quello spirituale" visto che la punta in alto rappresenta lo Spirito, mentre i 4 restanti sono i 4 Elementi, ma non ha alcuna connotazione negativa o demoniaca che dir si voglia.

"è associato al satanismo, ma non che è ufficiale"

Non è ufficiale perché i satanisti prendono i simboli qua e là, senza manco sapere da dove vengono, poi li capovolgono e il gioco è fatto... In realtà io so - per sentito dire - che i Luciferini usavano il pentagramma al contrario come gesto di ribellione ai dogmi cattolici, cioè creare il caos. Ed esattamente con l'intenzione di mettere il piano materiale sopra a quello spirituale. Zelda

Fatto sta che nella Wicca (che è solo moderna) viene usato, e se non è usato nel satanismo si toglie quella didascalia dell'immagine. --Exephyo 18:15, 8 feb 2008 (CET)

Wicca moderna nel senso degli ultimi 10 anni. Certo che viene usato nella Wicca, ma non c'entra col discorso dell'iniziazione. Il Pentacolo si usa per benedire, offrire, purificare, proteggere, invocare e bandire. Diciamo che il pentacolo sta alla Wicca come il crocefisso al cattolicesimo. Si usa nel satanismo? sì, lo vediamo spesso nei tg, nei documentari e nei siti satanisti, soprattutto se nel pentacolo rovesciato c'è una testa caprina. Comunque il p. si usa anche in politica (v. brigate rosse), nella bandiera del Marocco e in quella lituana e in un milione di altre cose...Zelda 16.:02, 6 marzo 2008 (CET)

Mi sono preso la briga di rimuovere la voce che indicava che il pentacolo rovesciato è utilizzato ANCHE dai satanisti, ciò mi sembra a dir poco irrilevante, consentitemelo, sarebbe come entrare nella voce della banana su wikipedia e dire che è il frutto preferito dalle scimmie. Chiunque può usare o rivendicare i simboli che vuole, ma il pentacolo rovesciato non ha correlazione diretta con il satanismo e personalmente conosco tante persone che si rifanno a questo simbolo ma che sono ben lontani dal satanismo. Tutto il mio rispetto ovviamente per il culto satanico e per tutti i satanisti spirituali. Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 93.42.0.34 (discussioni · contributi) 13:41, 28 mar 2013‎ .

sono sicuria si sia verificato un erroreModifica

la secanda immagine, quella che illustra il posizionamento dei cinque elementi è errata...l'acqua deve essere posta nella punta inferiore destra, il fuoco nella punta inferiore sinistra, e la terra nella punta compresa tra quella dello spirito e quella dell'acqua! l'immagine confonde il posizionamento di tre elementi. non sapendo come intervenire per correggerla spero leggiate la mia comunicazione e possiate provvedere! Gaghiro

Tra Dan Brown e la Wicca, quanta confusione...Modifica

Buongiorno ragazzi,

per quanto mi risulta:

1. Con le parole pentacolo/pantacolo, (pantacolo in una più recente accezione di matrice crowleyiana), si intende un generico simbolo o sigillo magico. Il termine corretto per identificare la stella a cinque punte sarebbe "pentagramma". Il pentagramma, o il pentagramma iscritto nel cerchio, sarebbero quindi dei pentacoli, ma non sarebbe corretto chiamare nessuno di questi due simboli il pentacolo... Come in realtà comunemente si fa.

2. Non vi è alcuna evidenza storica che il pentagramma sia mai stato usato nel culto della dea Venere, o nei culti degli antichi pagani in genere, (Fanno eccezione la scuola pitagorica ed altre scuole esoteriche, che comunque avevano poco a che fare con il tradizionale culto degli dèi). Mi spiego: nel paganesimo, e intendo il paganesimo praticato dall'età della pietra fino alla caccia alle streghe, il pentagramma non ha mai goduto di particolari attenzioni. Men che meno dagli adoratori della dea Venere.

3. Il pentagramma ha invece un posto d'onore all'interno della simbologia cristiano-medioevale (le cinque ferite di cristo, i cinque sensi, le cinque gioie di Maria); non è affatto vero che gli venissero attribuiti dei significati negativi. Poteri magici - come quello di tenere lontane le streghe! - a volte sì. Falso è che venisse ritenuto un simbolo strettamente satanico o anticristiano.

4. Faccio notare che gli autori degli scritti esoterici citati e non (Agrippa, l'autore della Clavicola Salomonis, eccetera) erano di formazione ebraico-cristiana.


Ciao (chiunque tu sia) Sono d'accordo con te su alcune affermazioni, ma quella su Venere è sbagliata. Magari a te non risulta, ma è un dato oggettivo e storico che il pentagramma sia un disegno geometrico creato sulla base del movimento di Venere intorno al sole, dal punto di vista terrestre. Sono a migliaia le monete, gli anelli, i ciondoli, ecc... con su inciso un pentagramma. E non sono soltanto risalenti all'antica Roma, bensì alla Grecia, all'Egitto e ancor prima ai Sumeri; e per ogni popolo la stella era il simbolo della dea (Venere, Afrodite, Ishtar, Inanna ecc...) Questo dato testimonia la vastità dell'idea comune. Per il resto, ripeto, sono d'accordo con te: il testo è pieno di cretinate. Zelda

Mamma mia quanta ignoranza!Modifica

Ma si può sapere chi è che edita questa voce? Ogni volta è piena di errori. Ma 'sta volta li batte tutti! Ci sono una ventina di errori solo nel primo paragrafo.

"Il pentacolo (o pantacolo, o pantaclo, a seconda dei contesti)" Ma stiamo scherzando? le radici della lingua non sono soggettive! Penta è greco e significa cinque. Panta è greco e significa tutto. il suffisso "colo" vieve da klaios, ovvero chiavi in greco. Perciò Pentacolo significa "5 chiavi". Mentre pantacolo significa "tutte le chiavi". Non ci vuole una scienza, solo un buon testo etimologico e senso critico. Altro che mescolanza di greco e latino, ma per piacere...

"generalmente iscritto in un cerchio (ma non è una regola fissa)" EH??? certo che non è una regola, perché quell'altro si chiama Pentagramma. E sono due cose storicamente e sociologicamente diverse.

"nella civiltà occidentale ha carattere soprattutto esoterico" Mi dispiace per te che non sai un bel niente, ma esiste anche in quella orientale proprio come simbolo esoterico. E senza inveire contro la grammatica da adolescente che usi, tutta la parte successiva è un groviglio di informazioni distorte.

"In italiano il termine indica un qualsiasi amuleto appeso al collo" Mio Dio... l'abisso dell'ignoranza è senza fine.

Tralasciamo poi la differenza tra pagani e satanisti che è degna di un bigotto patentato. E comunque non è "fuoco e terra" che sono al di sopra, bensì tutti e 4 gli elementi. Ma tu che ne sai?

Non mi pronuncio poi sulle immagini perché sono evidentemente prese a caso o comunque scelte in base ad un concetto sbagliato.

Non vado avanti perché non ho l'intera giornata a disposizione. Ti consiglio solo di leggerti Kremmerz, Eliphas Levi, Beinsa Douno, Agrippa e molti altri testi, anziché quella robetta da principiante che hai messo nella bibliografia (che fra l'altro non sono nemmeno libri, ma testi presi da internet...) Zelda

Voce da rivedere completamenteModifica

Oltre ai numerosi errori già fatti notare mi sembra che alcuni paragrafi di questa voce siano scritti male, in linguaggio quasi colloquiale e certamente non adatto a un'enciclopedia. Il paragrafo sul pentacolo rovesciato ha addirittura un tono polemico e sembra dare giudizi morali...

EtimoModifica

È necessario porre in pari le due ipotesi di etimologia, non continuare a intrecciarle, nell'incipit. --L'inesprimibilenulla 11:45, 23 set 2016 (CEST)


Frase da rivedereModifica

L'ultima frase del paragrafo 'Caratteristiche' credo contenga una svista; 'pentacolo' nel primo caso, e 'pentacolo' anche nel secondo caso... non è logico:

"Aleister Crowley è stato tra i primi a suggerire[6] di riservare il nome di pentacolo al solo pentagramma iscritto nel cerchio, mentre suggerisce al contrario di utilizzare il nome più generico di pentacolo per tutti gli altri talismani di questo tipo."

Fiorelisa

Ritorna alla pagina "Pentacolo".