Discussione:Trasporto pubblico

Discussioni attive

Motivazioni per NON utilizzare il trasporto pubblicoModifica

Corriere.it del 16 ottobre 2007: "studio della London School of Hygiene and Tropical Medicine" - «Mani sporche» sui bus inglesi Trovati batteri fecali in un passeggero su quattro: in troppi non seguono elementari regole igieniche" http://www.corriere.it/salute/08_ottobre_15/mani_sporche_bus_inglesi_e0ecea9e-9ac5-11dd-8bde-00144f02aabc.shtml Calbert09:21, 16 ott 2008 (CEST)

Motivazioni PER UTILIZZARE il trasporto pubblicoModifica

Sono abbonato dell'azienda della mia città (AMAT) fin da quando avevo 13 anni, me ne servo quotidianamente e non ho mai contratte infezioni per cause riconducibili a quanto sopra.--Alessandro Crisafulli (msg) 12:53, 2 mag 2011 (CEST)[]

scorporare storiaModifica

Per le due voci di "Trasporto pubblico" e "Trasporto pubblico locale", in parte sovrapposte, vorrei scorporare la parte storica in una voce a se (es. "Storia del Trasporto pubblico") lasciando solo una breve sintesi, e sviluppare invece la parte di contenuto, con motivazioni e valutazioni recenti funzionali, economiche ecc. Per es. sull'articolazione del trasporto pubblico in vari livelli, capillarità, raggio, servizio che offre, considerazione urbanistiche. --Ciclofi (msg) 22:20, 15 ago 2013 (CEST)[]

Translohr e tranvie su gommaModifica

Sostituirei "Tranvie su gomma" a Translohr, che è della Alshtom , non unico produttore --Ciclofi (msg) 16:56, 18 ago 2013 (CEST)[]

Definizione personalisticaModifica

Definizione personalistica è semmai considerabile quella preesistente, a cui Ale Sasso senza una vera e propria motivazione e discussione l'aveva riportata. Perché qualcuno (Presumo Ale Sasso, forse altri?) potrebbe considerarla corretta, ma è errata: Se fosse vero, alla lettera di quello che c'è scritto, se fosse vero che qualunque cittadino che esercita il "diritto alla mobilità senza servirsi di veicoli propri" si servisse del trasporto pubblico, allora anche un pedone (che non usa veicoli propri, giusto?) dovrebbe essere considerato stare usufruendo di un trasporto pubblico. Il che è evidentemente assurdo.

Forse tale erroneità era sfuggita all'utente che aveva annullato la correzione (ma in ogni caso non si capisce perché abbia dovuto toglierla come se fosse quella ad essere sbagliata).

Comunque sarebbe meglio prendere una definizione più precisa e sicuramente corretta (quella che c'era come ho detto sicuramente non lo era) da qualche fonte (io purtroppo al momento non ne ho nessuna a disposizione) --Perrry Mason Paul Della (msg) 23:53, 17 gen 2014 (CET)[]

Anche perché l'attuale definizione è in negativo (è pubblico il trasporto che non è privato) rispetto a un qualcosa che non è ben definito nella voce (non c'era neppure un wikilink, prima che io modificassi la voce. E c'è pure il rischio che il trasporto privato venga analogamente definito come quello che non è trasporto pubblico, generando così un circolo vizioso). Sarebbe preferibile una definizione in positivo. --Perrry Mason Paul Della (msg) 00:37, 18 gen 2014 (CET)[]
L'utente che aveva effettuato la correzione ha poi avuto altro da fare e ha interrotto l'apposizione di avvisi di servizio, ora completata. Prima di discutere su alcuni passi specifici della voce è bene fermarsi un attimo che ci si interroghi appunto su come l'argomento viene trattato. Non uso mezzi termini: è una voce pessima, priva di definizioni tratte da fonti autorevoli, scritta male, con passaggi localistici quando non promozionali, evidentemente creata da persona di buona volontà e appassionata al tema ma del tutto digiuna delle basi trasportistiche necessarie a compilare una voce enciclopedica "difficile" come questa. Sembra più un componimento del tipo "spiega cosa secondo te è il trasporto pubblico" piuttosto che l'esposizione rigorosa di concetti fra loro correlati tratti dalla letteratura specializzata. Se a ciò aggiungiamo una lunga serie di errori concettuali ce n'è abbastanza per proporre quanto meno un dubbio di encliclopedicità, non per l'argomento in sé ma per come è affrontato. Dunque il mio iniziale "taglio" non è che il primo tentativo di eliminare almeno le parti più "bacate" del discorso. Provo a sintetizzare questo pensiero: senza fonti NON vanno inseriti concetti. Inutile tentare di spiegare al meglio una cosa che si sa o si presume di sapere. E dunque è bene non cercare di "correggere" o integrare la voce senza prima metterla in discussione. Questa è un'enciclopedia non un blog: la pagina va totalmente riscritta e, se Perrry Mason lo desidera, sono disponibile a farlo assieme, a partire però da una discussione qui così da condividere innanzitutto l'impostazione iniziale della voce.--Ale Sasso (msg) 08:31, 18 gen 2014 (CET)[]

Sto modificando e integrando la pagina Trasporto pubblico locale che è strettamente legata a questa, e condivido che è scritta malissimo... la mia idea è di lasciare qui solo l'elenco di mezzi di trasporto e le due distinzioni tra "di linea" e "non di linea" e tra "locale" (con rimando a TPL) e "nazionale" (con dettagli). Può inoltre essere scorporato il paragrafo sulla storia del TPL come già suggerito da un altro contributore e farne una voce a sè. Posso procedere, e poi ovviamente chi è interessato integra/corregge/modifica ? --Hariseldon 74 (msg) 12:46, 21 feb 2014 (CET)[]

Per prima cosa ti ringrazio: c'era bisogno di energie fresche e il tuo sforzo è da apprezzare. Sulla proposta ho un dubbio: intitolandosi questa voce "Trasporto pubblico" e non "mezzi di..." non credo proprio sia opportuno ridurla a un mero elenco di veicoli/sistemi, ma occorrerebbe usarla per inquadrare l'argomento a partire dalle definizioni bibliografiche e corredarla dei diversi quadri economici e legislativi di riferimento. Ovviamente a partire dalle fonti, ma questo è quasi superfluo rimarcarlo. Quanto alle distinzioni che ricordi sì, è opportuno citare anche le relative definizioni anche se non so cosa tu possa intendere per trasporto "nazionale": in linea di massima non c'è correlazione fra nazionalità e organizzazione del trasporto pubblico. L'idea di una voce sulla storia del trasporto pubblico locale mi piace... ma sarebbe una voce difficilissima: su quali testi si pensa di basarsi? Lo chiedo perché è ben difficile inquadrare una nozione così diversamente approcciata da un continente all'altro...--Ale Sasso (msg) 16:23, 21 feb 2014 (CET)[]
Ritorna alla pagina "Trasporto pubblico".