Discussione:Valore p

Aggiungi argomento
Discussioni attive

Commento spostato dalla voceModifica

[La parte di spiegazione che viene penso sia poco chiara, e addirittura contradditoria. Spero che qualche esperto di statistica la modifichi e poi cancelli questo mio commento]Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 130.251.155.166 (discussioni · contributi). --Amarvudol (msg) 13:08, 4 mar 2009 (CET)

Il testo non è contraddittorioModifica

Il testo non è contraddittorio. Forse è un po' ridondante ma assolutamente coerente. Non ravviso la necessità di controllare la voce.

Problema chiarezza e contestualizzazioneModifica

Sono d'accordo sul fatto che il testo non sia contraddittorio, ma la voce non è decisamente chiara. Parte di questo è certamente dovuto alla complessità dell'argomento, ma la spiegazione non è molto contestualizzata e l'esempio proposto non rende più evidente il significato di p-value. A mio parere la voce deve essere integrata in un discorso più grande (ad esempio in verifica di ipotesi) in modo che sia possibile avere un quadro generale del contesto in cui il p-value viene usato.--Ercaran (msg) 17:15, 18 giu 2010 (CEST)


Testo in corsivo==Secondo me è sufficientemente chiaro== Devo ammettere che ho delle basi di statistica, visto che a giorni sosterrò un esame, ma tra tutte le spiegazioni che ho trovato su libri di testo ed internet questa è sicuramente la più chiara (anche più chiara di quella offerta dalla mia professoressa.

Valore pModifica

cb La discussione proviene dalla pagina Discussioni progetto:Matematica.
– Il cambusiere Gce ★★★+4 20:31, 10 nov 2019 (CET) Vi segnalo la voce in oggetto, linkata da moltissime pagine e segnalata come "da controllare" dal 2009 (!!!) e senza fonti dal 2012. Vista l'importanza si può fare qualcosa? Grazie di cuore, --Mari (msg) 16:11, 8 nov 2015 (CET)

Ritorna alla pagina "Valore p".