Apri il menu principale

Discussioni Wikipedia:Utenti/Rating

Discussioni attive
Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Wikipedia:Bar/Rating amministratori.

È possibile rendere meno "spiritosi" i commenti ai voti? Ok per "andarci a letto", ma non facciamo della pena di morte, per favore, oggetto di spirito. --Paginazero - Ø 19:03, ott 6, 2005 (CEST)

OK, mini modifica. Bye.--Retaggio (msg) 19:09, ott 6, 2005 (CEST)

conflittato da RetaggioSulla pena di morte ho le mie perplessità anche io. Provo una modifica. --Kal-Elqui post! 19:11, ott 6, 2005 (CEST)
Ri-Modificato smorzando anche gli altri. Sinceramente non pensavo che sarebbe stato usato sul serio...(anche voi sentite odore di incenso e la voce ieratica di Fassino? DracoRoboter 19:18, ott 6, 2005 (CEST)
Ho modificato il livello 5 in modo da essere sintomatico della massima fiducia: una persona così affidabile che potrebbe agire a nome mio (dunque un voto che si potrebbe dare in caso assolutamente eccezionale). Rollbackate se sgradito.--εΔω 00:28, ott 7, 2005 (CEST)
personalmente delle password di altri utenti me ne faccio poco... voglio il loro corpo io :) --Cruccone (msg) 00:34, ott 7, 2005 (CEST)

Per rendere il rating a partecipazione volontaria, proporrei che si possano dare rating solo a chi ha già dato rating o si è autocanditato, in altre parole se un utente assegna un rating è implicitamente candidato e può essere a sua volta valutato (sembra complicato ma non lo è). Michele Bini 19:53, ott 6, 2005 (CEST)


Scusate, forse ho fatto un casino. Nel calcolo delle medie, si deve tenere conto dei voti negativi (o ce ne fottiamo)? Bisogna fare una somma algebrica? Lo chiedo, perché temo di avere sbalestrato le medie ... devo andarmi a ripassare le pagine del progetto matematica: magari qualche matematico celebre del presente o del passato mi ispirerà ... :) --Twice25 (disc.) 02:03, ott 7, 2005 (CEST)

Ma non dimentichiamo che il buon Roberto non è stato al gioco e ci ha sbertucciato senza mettersi a suoa volta "alla gogna" (onestamente lo capisco e penso che abbia ragione)... torniamo a lavurà. - εΔω
Twice, imho bisogna tenere conto dei voti negativi (somme algebriche) -- @ 08:05, ott 7, 2005 (CEST)

Vedi media. Quella corretta per questi casi è la media aritmetica. --J B 10:27, ott 7, 2005 (CEST)

Sono sommamente ignorante: quindi i voti negativi non vanno tenuti in conto? Dico bene? --Twice25 (disc.) 14:19, ott 7, 2005 (CEST)
Si contano, si contano. Bye. --Retaggio (msg) 14:27, ott 7, 2005 (CEST)
conflittato da Retaggio La media aritmetica e la media algebrica sono la stessa cosa ed in entrambe si tiene conto dei valori negativi (la media fra +1 e -1 è pari a zero). Io ho parlato di media aritmetica solo perché nell'articolo viene usata questa denominazione. Escludendo i vari tipi di medie pesate l'alternativa sarebbe la media geometrica che però non ha molto senso in questo contesto. Buon lavoro. --J B 14:32, ott 7, 2005 (CEST)
anche perché rischiamo di andare nei numeri complessi (in realtà il mio sogno sarebbe avere la media di i) --Cruccone (msg) 14:37, ott 7, 2005 (CEST)

Idea divertente, ma...Modifica

L'idea è divertente ed una buona occasione per scambiarci delle critiche, ma che gusto c'è se non ci mettiamo un pò di pepe? Per ora i commenti che ho letto sono quasi tutti sulla linea dei (scusate la citazione di Wolf) "pompini a vicenda". --Mauro 16:05, ott 9, 2005 (CEST)

(ricontrolla) Non tutti... DracoRoboter 13:00, ott 10, 2005 (CEST)

InterwikiModifica

Scusate, ma l'interwiki a en:Wikipedia:Requests for comment/User conduct cosa ci acchiappa? O.o --Maquesta Belin 14:33, 15 apr 2008 (CEST)

Voti possibiliModifica

Ho annullato la modifica di Amon perché (a parte un mega conflitto colle aggiunte successive alla versione da lui ripristinata), ho cercato le formulazioni originarie in cronologia e non le ho potute trovare per il semplice motivo che sono cambiate in continuazione. E voti +6 e -6 sono stati usati in alcune votazioni e quindi non si capirebbe piú nulla. Tuttavia, si potrebbe mettere in ogni nuova sottopagina i criteri del momento, per capire quali hanno usato i votati (ma poiché la valutazione non ha scadenza questo non ha molto senso). Ma insomma, che importa? --Nemo 12:39, 18 ago 2008 (CEST)

Rating: cosa ne facciamo?Modifica

cb La discussione proviene dalla pagina Wikipedia:Bar/Discussioni/Rating: cosa ne facciamo?.
– Il cambusiere Nemo 03:14, 28 ago 2008 (CEST)


All'inizio era concepito come uno spazio in cui sparare stubidaggini. Ovviamente per deriderci e scherzarci sopra, all'insegna del buonumore, dell'autoironia, del volemose bene. Poi qualcuno ha iniziato a prenderlo un pochino sul serio per sondare il proprio indice di gradimento. E giù a calcolare la media. E magari qualcuno ha iniziato anche a stilare classifiche segrete in vista di un futuro io c'ho il rating più lungo del tuo, o fro' bolis tirai?[1] .

Un bel giorno si è iniziato a prenderlo veramente sul serio, troppo sul serio: commento al voto, controcommento al commento al voto, commento al controcommento al voto, commenti sarcastici, commenti in greco, controcommenti in latino, rollback di voti, vandalismi, rollback di vandalismi, attacchi personali, rollback di attacchi personali, spostamenti di commenti, richieste di pareri agli amministratori sulla liceità di rollback e spostamenti, richieste di pareri agli amministratori sulla liceità del libero scorrazzare nelle pagine del rating.

Finché il rating è diventato veramente serio: dopo alcuni giorni passati - fra un'operazione e l'altra - a patrollare nel rating, ieri mi sono rotto letteralmente le scatole (visto che da qualche giorno non riesco più a scrivere nel NS0) e ho messo in protezione parziale una pagina di rating. No, non è bastato. Dopo un po' ho rollbackato e appioppato un cartellino giallo per l'ennesimo commentino su una pagina di rating che si si poteva benissimo risparmiare e giù lamentele, appello al diritto di non vedersi la fedina sporca per un cartellino immeritato. No, non è bastato: inizia una partita a ping pong in greco e latino. No, non è bastato: per la prima volta una pagina di rating finisce in cancellazione semplificata. A questo punto mi chiedo cosa mi aspetterà oggi: immagino un template di cancellazione immediata o una richiesta di pulizia della cronologia. Chissà, forse si aprirà una votazione e giù l'ennesimo flame con chissà chi scandalizzato dal sopruso della cancellazione di un rating-utente. E' dopo la cancellazione delle varie categorie-utente qualcuno griderà al colpo di stato, all'ondata di assolutismo che incombe su Wikipedia, all'imminente applicazione della palla al piede ad ogni utente-carcerato e prelievo delle impronte digitali a tutti gli IP.

Insomma, nel caso non si fosse capito: SVEGLIA! IL GIOCATTOLO SI STA ROMPENDO. E come succede in tutte le famiglie per bene, se il giocattolo si rompe buonanotte al secchio.

Allora, cosa ne facciamo di questo rating? Lancio alcune proposte:

  1. Siccome siamo così intelligenti da partecipare tutti alla costruzione di un'enciclopedia, decidiamo di fare tutti i bravi bambini e ritorniamo agli antichi innocenti fasti promettendoci di non fare più i discoletti e i dispettini sul rating
  2. Siccome siamo tutti brutti e cattivi, per non finire di rompere il giocattolo apriamo un interminabile dibattito per stabilire delle regole ferree con triplo avvitamento burocratico da applicare anche al rating
  3. Siccome siamo tutti litigiosi e prepotenti, oltre che brutti e cattivi, e non riusciamo a metterci d'accordo sulle regole, decidiamo di mettere in cancellazione anche il rating con tutte le sottopagine
  4. Siccome siamo tutti studiosi di etologia, lasciamo le cose come stanno e vediamo quando il rating farà scattare la prima procedura di problematicità, la prima messa al bando, ecc. ecc.
  5. Varie ed eventuali

Si apra il flame. Però prima di scrivere il nostro intervento, tiriamo un respiro profondo, contiamo fino a 10, prendiamo uno specchio e, guardandoci nel bianco degli occhi, pronunciamo la vecchia e cara frase di totemiana memoria: perché tanto odio? --Furriadroxiu (msg) 07:10, 23 ago 2008 (CEST)

  1. ^ Slang cagliaritano: Fiorellino, vuoi mettere?


Tra l'altro non vedo interwiki nella pagina del rating. qualcosa vorrà dire.. che non sia enciclopedico? --Francisco83pv (msg) 07:19, 23 ago 2008 (CEST)


IMHO il rating conta come una pagina di discussione utente, quindi quanto si fa lì è come se si facesse nella talk dell'utente. Da cui: niente avvitamenti burocratici, vale quanto si fa già. Se crea troppi problemi, secondo me si può tranquillamente eliminare, dato che se un utente vuole ricevere opinioni serie in merito al proprio operato, le può già ricevere in pagina di discussione. --Giuseppe (msg) 07:23, 23 ago 2008 (CEST)
quando ero in seconda elementare un mio compagno di classe mi diceva "brutto". E piu' me la prendevo, piu' lui insisteva. Un giorno la maestra mi disse "lascialo parlare vedrai che alla fine si stanca". Non me la presi piu' e alla fine smise. Fine della storia. --Hal8999 (msg) 07:41, 23 ago 2008 (CEST)
(fuori crono) Non mi pare una cosa che funzioni su internet: su newsgroup e forum è pieno di gente che insulta gli altri, ma non la smette neanche se ignorato. Probabilmente sono personaggi da scuola materna, più che da seconda elementare ;-) --Giuseppe (msg) 07:45, 23 ago 2008 (CEST)
<OT e POV personale>Ora so che se finora non ho aperto la mia pagina di rating non ho perso un gran ché. Se stavo pensando di aprirne una, ho ricambiato idea</OT e POV personale> In questo periodo sono poco presente, ma non immaginavo arrivassimo a questo punto; a parte che magari il sole estivo non fa bene, sperando dunque che con le prime piogge autunnali si spengano i fuocherelli, credo (spero?) che sia solo un caso isolato, un tormentone negativo dell'estate 2008. È poi una buona idea pensare di più all'enciclopedia in senso stretto, senza allargarci troppo (e dato che non sappiamo essere neppure autoironici a quanto pare); è anche per questo che mi dedico soprattutto alla creazione (o cancellazione) di voci, intervenendo solo in rare discussioni (e solo dopo la fiducia). Ritornare ai "vecchi fasti"? Non facile, siamo troppi e ormai da noi sembra davvero esserci un ricco "bestiario" di caratteri, buoni o meno che siano; su altri progetti che frequento, più piccoli e meno affollati, si respira ancora quell'aria che credo si respirasse un tempo anche qua su wikipedia, cosa che non ho mai conosciuto ma che effettivamente gioverebbe a tutti i progetti. Non si grida ai complotti demo-plutonici, niente accuse di "caste", niente bramini, niente intoccabili, niente pasticci. Ma è come una comunità, più si cresce e più arrivano i problemi. Anche a me una volta dissero che "il modo migliore per mandare a quel paese una persona, è non mandarcela affatto", ossia non darle corda e ignorarla completamente. È quello che ho anche fatto già in alcune occasioni in cui mi si sono fatte strane richieste. Con ciò non ho voluto dire che dobbiamo eliminare il rating, ma solo che ce la prendiamo troppo (vedi la vetrina, le candidature, le riconferme, le rimozioni, le cancellazioni, le discussioni...................) --Roberto Segnali all'Indiano 08:26, 23 ago 2008 (CEST)
Personalmente sono per la terza opzione (siamo litigiosi, prepotenti, brutti e cattivi...). Le pagine del rating da luoghi di puro e innocente cazzeggio si sono trasformate in campi di battaglia. Non è più accettabile procedere in questo modo. --Pietrodn · «zitto e parla!» 08:41, 23 ago 2008 (CEST)

Due considerazioni:

- il problema del rating mi pare si sia sviluppato solo in relazione ad uno specifico utente, non mi sembra un aspetto di carattere generale
- che lo si voglia o no, wiki ha bisogno di valvole di sfogo, per il benessere della comunità (per ragioni di numero e di ineliminabile profonda divergenza di punti di vista in wiki). Meglio il rating che non la pagina dei problematici o la vetrina. Anzi, mi domando perché non ci sia proprio l'angolo degli insulti, sfoghi, contumelie, risse, etc. Senza che possa arrivare qualcuno dicendo WNF o "niente flames" o simili. Servirebbe molto di più che non "scherzi e stubidaggini". Mi rendo conto che, forse, qualche problema si creerebbe. Però... --Fioravante Patrone 08:48, 23 ago 2008 (CEST)

Guardando i contributi di gian_d la pagina è questa: Wikipedia:Utenti/Rating/Winged Zephiro --DarkAp89talk 09:10, 23 ago 2008 (CEST)

vero, guardiamo la pagina in questione (tanto credo si sia capito qual e'): Wikipedia:Utenti/Rating/Winged Zephiro. Se apri la martoriata cronologia l'unica cosa giusta che e' stata fatta e' stata togliere gli insulti dell'utente bannato. Il resto, cioe' risposte, contro risposte, greco, latino, ristate ai voti altrui, spostamento di commenti non graditi nella pagina di discussione, con tanto di cassettamento ed utilizzo di <small> nel testo (peccato che non sia possible mettere la password...) IMHO se un utente non vuole subire critiche o avere una pagina di rating con tutti 6 ("sei tu ad aver insozzato questa pagina") deve semplicemente rinunciare alla pagina del rating. Vogliamo creare un bel {{il rating non e' obbligatorio}}? --Hal8999 (msg) 09:22, 23 ago 2008 (CEST)
Quoto Hal, il rating non è obbligatorio (IMHO: non è neppure utile), personalmente penso che che, se avessi un rating, sarei sotto zero se devo giudicare dalle vandalizzazioni della mia pagina utente e pagina discussioni utente. D'altra parte tengo (molto) alla stima di alcuni utenti (che credo mi illudo di avere indipendentemente dal fatto che abbiano votato o no nel rating) mentre non sono molto interessato al giudizio del troll di passaggio. - --Klaudio (parla) 10:01, 23 ago 2008 (CEST)
Anch'io penso che non sia obbligatorio e che vada preso per quello che è, però avendo la pagina in watchlist e avendo l'insana abitudine di lurkare in tutto quello che mi passa in watchlist, ho seguito l'insieme degli eventi. Ebbene da insegnante ho presente lo scenario del ragazzino che non incassa bene e del gruppetto di ragazzini che stuzzicano stuzzicano stuzzicano fino a farlo sbottare. Casi che nell'aula o nel corridoio di una scuola capitano tutti i giorni. Sono abituato a questi casi e appena ne vedo i segnali intervengo sempre perché quando la situazione precipita non riesci più a gestirla se non mazzando a destra e manca. E lì si finisce per combinare guai... Sarà ridicolo ma lo scenario di questo caso non si differenzia molto a parte l'età media delle persone coinvolte (e questo sì, lo rende ridicolo). E a prenderlo troppo sul serio non è solo un utente, sono anche altri, altrimenti non mi spiegherei l'uso di pagine di servizio per richieste come questa o libere interpretazioni di una policy non scritta come [1], per non parlare della ciliegina finale della pagina finita in cancellazione. Insomma, se è vero che un minimo di consapevolezza o di maturità dovrebbe spingere una persona a fregarsene di ciò che si fa nel suo spazio-rating, dall'altra parte un minimo di consapevolezza o di maturità dovrebbe spingere una persona ad evitare di rompere i corbezzoli a chi non sta allo scherzo. E' chiaro che continuando su questa strada, visto che si è creato il precedente, d'ora in avanti si procederà in questo modo. Però, oltre a gente come Fioravante Patrone, che ha colto benissimo l'utilità sociale dell'angolo del trolling istituzionalizzato, c'è gente che non lo conosce e pensa di istituzionalizzare un codice di comportamento (sia in un senso sia in un altro). Non mi preoccupa Fioravante, mi preoccupano quelli che si lamentano: non solo chi si lamenta dello scherzo, ma anche chi si lamenta che lo scherzo non viene accettato. Assecondando questi andazzi si finisce allora per trasformare uno spazio di trolling in un terreno di scontro. In definitiva ho aperto questa discussione non tanto per trovare una soluzione o per imporla ma semplicemente per fermarci un attimo tutti quanti, renderci conto che il caldo quest'anno sta giocando brutti scherzi e che forse è il caso di farci una doccia fredda per far abbassare di qualche grado la scatola cranica --Furriadroxiu (msg) 10:49, 23 ago 2008 (CEST)
Resta un fatto: siamo qui per fare un'enciclopedia. Intendo dire che lo spazio-trolling per la riduzione del rischio, nella migliore delle ipotesi, può solo distogliere utenti (come gian_d, in questo caso, ma anche come me in questo preciso istante) dal patrolling sulle voci e sulla struttura dell'enciclopedia, dal ns0 e da altre funzioni "utili". Non vedo un solo motivo per tenerci i rating: Wikipedia non è né una chat, né un fornitore di hosting gratuito, né tantomeno l'asilo Mariuccia. Chi ci sta resta, agli altri si può cortesemente indicare la porta. --Formica rufa 12:11, 23 ago 2008 (CEST)
Io invece sono per tenerlo, e sono d'accordo con la prima proposta di Giancarlo (per quanto anche la quarta non sarebbe male...). Ho letto la pagina, e l'impressione che ne ricevo è che lo scontro fra utenti abbia motivazioni molto radicate nel tempo, in altre parole che lo scontro, già in atto da vario tempo, stia proseguendo nella pagina del Rating. Perciò la colpa non è del Rating in sé e per sé, ma di chi usa colpi bassi, parla di insozzamenti delle pagine ecc. Nel Rating esistono i voti negativi, vanno accettati anche quelli. E, ripeto, aboliamo pure il Rating: lo scontro proseguirà altrove, a colpi di insulti, rollback, dispetti, IP anonimi eccetera. P.S. Vero, la cancellazione è la ciliegina sulla torta. Non si può togliere? Anzi, quella pagina la metterei in Vetrina come esempio di "come non deve essere una pagina di Rating". --Demart81 (Qualcuno mi cerca?) 12:19, 23 ago 2008 (CEST)
[conflittato]Che un giochino simpatico e innocuo per colpa di alcuni che lo prendono e si prendono sul serio (quindi già poco inclini al gioco), acquisti una valenza nociva per il progetto - Gian non dice certo sciocchezze - mi pare un sintomo della deriva verso la tristezza della comunità wikipediana. Una risata ogni tanto si potrebbe pure fare (mentre si fa l'enciclopedia, of course). Invece no. Amen (e se volete cogliere una citazione/insinuazione nella scelta del termine forse non siete tanto maliziosi ;)). Kal - El 12:23, 23 ago 2008 (CEST)
la questione non è il rating, che funziona bene: infatti solo uno su 30 o 40 ha questi problemi.
il problema è nato quando utenti trolloni poi bannati nfinito ha iniziato scrivendo cose come "odio te e quelli come te", altri che ci hanno aggiunto tutta l'avversione che mostrano per l'utente in questione, e quest'ultimo invece di ignorarli risponda colpo su colpo. Il rating non è obbligatorio: nessuno è obbligato, se prova tanto avversione e orrore per WZ e le sue idee, ad avere contatti con lui, scrivendogli nel rating. è una questione di stile: sta nell'ignorare, da una parte come dall'altra. --Gregorovius (Dite pure) 13:48, 23 ago 2008 (CEST)
...ariecco i duri e puri :D IMHO l'idea che siamo qua per scrivere un'enciclopedia e quindi si debba essere tutti degli obbedienti e devoti robottini è solo malsana (da "e quindi" in poi). Comunque se pensate che la richiesta di cancellazione di quella pagina (e solo quella: a chi parla di precedenti ricordo che non siamo in democrazia) sia stata una mossa sbagliata (o addirittura un abuso, alla faccia di "be bold" e "ignora le regole") potete interrompere quando volete. Continuiamo a togliere pezzetti dalla sorpresa kinder 6+; quando sarà per 3+ non ci sarà rimasto niente. --jhc 14:08, 23 ago 2008 (CEST)
  • Giunti a questo punto penso che la scelta migliore per wikipedia, forse non per l'amor proprio di qualche utente, sia quella di eliminare questo spazio di trollaggio legalizzato. Come altri spazi analoghi (babel per dire che amiamo i pesci rossi o che inorridiamo alla vista di un facocero) si tratta di parti non funzionali al progetto stesso bensì funzionali ai suoi utenti e quindi sacrificabili quando diventano un intralcio o sottraggono troppe risorse. E' vero che ognuno collabora come vuole ma lo scopo dovrebbe essere quello di scrivere quell'utopia che chiamiamo enciclopedia libera (uso il termine utopia in senso assolutamente positivo). Per tutti gli altri motivi vi sono infiniti spazi sul web per creare proprie pagine e valutare quanto si è belli, simpatici, accattivanti, etc. --Madaki (msg) 14:20, 23 ago 2008 (CEST) (non mi ero accorto di essere sloggato)
  • Ma non si può scrivere in cima alla pagina dei rating qualcosa come: Attenzione: I rating non sono da prendere sul serio, e non devono diventare campi di battaglia, sono solo per scherzare. (Non ho visto tutte le pagine dei rating, quindi non so se c'è già scritto qualcosa del genere) Non c'è scritto niente del genere.--SuperSecret 14:35, 23 ago 2008 (CEST)
Visto che ci sono troppi utenti cli prendono sul serio, quoto Madaki. - --Klaudio (parla) 16:10, 23 ago 2008 (CEST)
Cito anch'io Madaki. Serie o non serie che siano, quelle pagine non danno contributi a wikipedia e fanno perdere tempo (questa stessa discussione ne è un esempio...). Eliminiamole, non siamo Myspace --Bultro (m) 16:19, 23 ago 2008 (CEST)

(conflittato) @jhc: qui non si sostiene che dobbiamo essere devoti e obbedienti robottini. Si sostiene che non possono esistere spazi free-trolling, e che se uno spazio che si poteva usare per del legittimo cazzeggio viene usato per litigare, addirittura costringendo un admin a seguire la pagina per evitare flame, l'unica è eliminare la possibilità di crearli, quegli spazi. Più in generale: il rating viene concepito come un luogo in cui è possibile scambiarsi elogi o insulti, alla faccia di Wikipedia:Niente attacchi personali, e questo non va bene --Formica rufa 16:25, 23 ago 2008 (CEST)

  • Credo che le pagine del rating siano nate come sede di innocente cazzeggio (cito Pietrodn più sopra), momento di svago come altre amenità del Wiki-Umorismo (voci insolite, barnstar, STUBidaggini); se si è deteriorato nel tempo, prima che faccia troppi danni, conviene sì sopprimerla. Ma se si tratta di un solo caso di vandalismo (come pare, e se non ci sono altre lamentele), forse conviene solo eventualmente sanzionare chi ne ha fatto uso particolare per trollare, e lasciare le innocenti paginette (se vi sono invece altri casi eclatanti forse conviene segnalarli e riparlarne). --「Twice·29 (disc.)」 16:42, 23 ago 2008 (CEST)

Ho visitato molte pagine di rating, senza votare, anche quando avrei potuto farlo, in un senso o nell'altro. Viene detto che è un modo (o lo era all'inizio e lo è tuttora nei casi non deteriorati) per socializzare. Beh, insomma... ci sono già le pagine utenti su questo, per parlare dell'utente ecc. Qui si chiede un voto, un'opinione, e sappiamo che da qui a passare all'insulto (e alla reazione del "proprietario" del rating) è un attimo. Personalmente, a me non interessano affatto queste pagine, come quelle di utenza (utenti x hobby, x altezza, x peso..): sinceramente, mi sembrano baggianate. Tuttavia, posso comprendere che qualcuno le voglia, che siano effettivamente uno "strumento" di socializzazione. Pertanto, la mia idea è che debbano rimanere, così come deve essere chiaro all'utente che le propone a cosa va incontro: ne faccia quel che vuole, anche cancellare - poco sportivamente - i commenti che non gli aggradano. Se ha tempo da perdere così... oppure lasciare che si accumulino (in tal caso, un lettore che passa di lì si fa l'idea su chi scrive l'insulto) , eliminando quelli proprio illegibili (parolacce o peggio). Direi che solo lui, l'utente proprietario del rating, possa mettere in cancellazione la propria pagina di rating, quando si stanca di tutto questo. Non altri, come successo oggi. E' solo un'idea comunque Soprano™ 1971msg 16:57, 23 ago 2008 (CEST)

ah, quoto sia Madaki che Bultro, concordo che son perdite di tempo per chi viene qui con l'idea di fare un'enciclopedia e non un blog o altro Soprano™ 1971msg 17:01, 23 ago 2008 (CEST)

Il rating non c'entra, nel caso in oggetto ci sono degli utenti che stanno rasentando la problematicità (anzi, a mio parere uno di loro ha ormai oltrepassato la soglia). Lì ne andavano bloccati tre per uno o due giorni. --Lucio Di Madaura (disputationes) 17:09, 23 ago 2008 (CEST)

Come sempre contrario ad ogni divieto od abolizione in più. Immagino che molti di voi in questi giorni abbiano visto su giornali e TV quel "meraviglioso" cartello con 18 divieti apposto in un parco dal sindaco di Camposampiero: ecco, non riduciamoci come lui. Voglio sperare che il cervello di chi redige un'enciclopedia funzioni meglio. --Cotton Segnali di fumo 17:57, 23 ago 2008 (CEST)

P.S. Io il rating non ce l'ho.

Non ho letto tutto e forse qualcuno l'ha già scritto, ma se qualcuno usa il rating in maniera impropria (spam, attacchi personali ecc.) non si potrebbe sanzionare l'utente anziché bloccare il rating? --SailKoFECIT 19:07, 23 ago 2008 (CEST)
Propongo di stare a guardare come evolvono le cose, spesso si risolvono da sole (vedi distorsioni di mercato), altre volte conviene lasciare tutto così. Forse una zona franca per le wikibaruffe non guasta, infondo il proprietario può sempre chiudere la baracca se il tutto diventa insopportabile e la pagina può funzionare da valvola di sfogo anche se su questa eventualità sono un poco scettica. In ogni caso credo di non aprire un mio rating visto come vanno le cose:-)!--Rossella 19:27, 23 ago 2008 (CEST)

E mentre qui si discute c'è chi non ne ha abbastanza, non ha capito nulla e dubito che mai si fermerà... Winged Zephiro Scrivimi 19:27, 23 ago 2008 (CEST)

se continui a ritenerti il protagonista di un noto film, temo che la strada prossima ventura sarà in salita per tutti. --Fioravante Patrone 20:25, 23 ago 2008 (CEST)
Il rating è uno specchietto per le allodole. Da un anno che son qui non ho mai sentito di persone litigare nel rating.. A questo punto più che parlare del rating bisognerebbe cercare di capire se winged e fabio possono fare la pace o no.. altrimenti la situazione diventa ingestibile. Non so chi ha ragione/torto e non mi interessa, ma direi che il problema sta lì, non nel rating. magari qualcuno più attento di me se n'è già accorto. Se risultasse, come sembra a un primo esame, che da ambo le parti non si risparmiano le munizioni, la pagina dei problematici forse potrebbe far sbollire gli animi. --Francisco83pv (msg) 20:31, 23 ago 2008 (CEST)
  • WZ, è davvero sgradevole la piega che ha preso la tua pagina di rating. Come detto sopra, sono pagine che nascono per gioco (tu stesso scrivi: devo dire che mi piacerebbe davvero sapere cosa ne pensate di me...e nessuno scrupolo mi raccomando!); se il gioco si guasta - in questo caso la tua particolare pagina - puoi sempre chiuderlo (e chiedere la cancellazione immediata della pagina: ci vedrei molta dignità in ciò). Delle due l'una, se si gioca bisogna prenderla con spirito [sportivo] e [auto]ironia anche; oppure si abbandona il gioco, o non si inizia neppure; in ultima analisi si può chiedere a chi ci pare ci importuni di toglierci il saluto e di andare a menare il belino da un'altra parte: ce lo ha insegnato Ennio Flaiano. Dare poca confidenza, a volte conviene. Perché la troppa fa perdere la riverenza. --「Twice·29 (disc.)」 20:33, 23 ago 2008 (CEST)
@Fioravante: Perchè invece di presumere come o cosa mi ritengo io, non commenti cosa mai si può ritenere l'utente autore degli ultimi 3 attacchi?
@Francisco: Fabior si è preso una wikipausa per i suoi esami, e da domani faccio io la stessa cosa per le mie agognate ferie (che tempismo!), presumendo che non lo incontrerò in spiaggia. Cmq se non si fosse capito Fabior non è l'imputato di questa discussione, non lo dico certo per difenderlo ma la mia pagina di rating va in lunghezza e in contenuti molto oltre il suo particolare voto e i suoi particolari commenti.
@Twice: sono d'accordissimo sul fatto che il mio rating abbia preso una piega sgradevole, ma vorrei che si smettesse di imputere alla mia mancanza di autoironia (si vede come non mi conoscete!) il risultato che sta sotto gli occhi di tutti. Come ha detto qualcuno il mio rating (non so gli altri, ma sinceramente ne dubito!) è stato preso come una pagina dove il divieto di attacchi personali non vale più, e come ha detto qualcun altro se è fastidioso che un utente si lamenti dello scherzo è ancor più fastidioso che un altro utente si lamenti che il primo non accetta lo scherzo, se di scherzo si può parlare. Faccio notare che Malemar mi ha dato -4, Etrusko25 mi ha dato -6, con tanto di mazziate verbali, ma posso dire con tutta sincerità che non me la sono presa. Tantomeno quindi per il -1/-2 di Blackcat...la vera pietra di inciampo non sono dunque i voti ma i commenti dei medesimi utenti a ogni voto, con principi di dibattiti religiosi in greco e in latino che io -certo- ho continuato, perchè probabilmente non so quanti sanno leggere ciò che ha scritto Ilaria come prima frase in greco...ma io so leggerlo! Ora, che si insulti me è un conto, ma che si insulti il mio Dio è tutto un altro conto...e se non ho ancora aperto una segnalazione di problematicità per qualcuno è solo perchè questa discussione e quella votazione sono ancora in corso. Winged Zephiro Scrivimi 20:48, 23 ago 2008 (CEST)
Beh qui ti do ragione..ho trovato troppo sarcasmo in quella pagina. Mi scuso con fabio se l'ho tirato in mezzo inavvertitamente. --Francisco83pv (msg) 21:06, 23 ago 2008 (CEST)
WZ ma se ritini di essere stato attaccato perchè non apri una segnalazione tra i problematici?--Rossella 21:50, 23 ago 2008 (CEST)


La situazione degenera, cmq io sui rating continuo a pensarla in questo modo e mi sembra anche l'unico corretto.--AnjaManix (msg) 23:26, 23 ago 2008 (CEST)

A mio avviso, non essendo la pagina di rating obbligatoria, se un utente se la apre, dato che la madre degli imbecilli è sempre incinta, vuol dire che si ritiene in grado di gestirla e di reggere agli eventuali imbecilli (e qui non siamo in una scuola dove gli adolescenti o preadolescenti debbano essere aiutati a gestire situazioni problematiche). Se si è sbagliato e non ne è capace, l'utente è libero di chiederne la cancellazione, ma se non ha neppure il buon senso di farlo da solo e invece preferisce lamentarsene in giro, allora può essere la comunità a cancellarla. La cosa non riguarda affatto se abbia ragione o torto o se è stato sul serio attaccato o meno. La soluzione non comunque certamente è in quel caso che un altro utente perda tempo a tentare di dirimere le questioni sorte, nè tanto meno la protezione della pagina (se c'è necessità di proteggerla tanto vale cancellarla: non si tratta di una pagina di discussione, che ovviamente deve restare perché serve all'enciclopedia). L'unica eccezione a questa "regola" potrebbe essere la cancellazione di cose che per legge non ci debbano stare. E francamente tutto questo lo scriverei tra le linee guida delle pagine utente. Non vedo invece perché il problema su una pagina debba comportare che si cancelli qualcosa che a qualcun altro magari piace e sa gestire in modo corretto (ma nemmeno mi strapperò i capelli se accade, dato che l'assenza o presenza di pagine simili è indifferente per il progetto). MM (msg) 00:56, 24 ago 2008 (CEST)

Il ragionamento di MM fila. Però ad essere sincero fino a l'altro ieri ero sorpreso che non fossero mai capitati casini a causa del rating. Evidentemente la comunità è molto tranquilla perché mi è sempre sembrato che fosse messo lì apposta. Insomma si può farne anche a meno. Anche perché IMHO un rating in cui si può essere solo buoni è soporifero. E se si è cattivi diventa per forza attacco personale. Altrimenti rimane solo un tipo di voto utile [2], che però dopo un po' di volte scoccia anche quello.... --Al Pereira (msg) 07:23, 24 ago 2008 (CEST)
Perdonami, va bene tutto, ma non era lì apposta per scatenare flame, eh? Non è colpa mia se è "difficile in Italia essere intelligenti(cit)". Se hai pazienza ti recupero la genesi della cosa. --Draco "epsilon" Roboter (msg) 00:43, 26 ago 2008 (CEST) Come non detto non la trovo. (Update) Come non detto il "come non detto": trovato PS qualcuno si ricorda di Roger? (Update) Nel 2005, caro Roger, lavoravo nell'industria già da alcuni anni.

Chi è il problematico?Modifica

«Dottor» Paolo da Varese, tu hai scritto: «non so quanti sanno leggere ciò che ha scritto Ilaria come prima frase in greco...ma io so leggerlo! Ora, che si insulti me è un conto, ma che si insulti il mio Dio è tutto un altro conto». Io ho scritto: «τότε οὗν ἔλαβεν ὁ πιλᾶτος τὸν Ραμίνοῦν καὶ ἐμαστίγωσεν». Avanti, traduci, tu che dici di conoscere il greco, e spiega quali offese a te o al tuo Dio ci siano. Ilaria (msg) 21:50, 23 ago 2008 (CEST)

La finiamo? --Beechs(dimmi) 21:53, 23 ago 2008 (CEST)
Abbi pazienza, WZ mi accusa di aver bestemmiato e ora deve chiarire e chiedermi scusa. --Ilaria (msg) 22:01, 23 ago 2008 (CEST)
spiace non si possa applicare un blocco per pedanteria molesta a tutti (e dico tiutti !) che continuano questa avvilente cagnara. scrivetevi, mandatevi a quel paese, fate quel diavolo che vi pare per email msn o piccione viaggiatore, qui si scrivono voci e si parla di quelle, cazzarola ! --Gregorovius (Dite pure) 22:05, 23 ago 2008 (CEST)
Se quella scritta in greco è una bestemmia (dove assumo forse ingenuamente che insulto a Dio = bestemmia), la pagina giusta è quella degli utenti problematici e la tabella parla di una settimana di blocco. Ma se come ho capito non è così, non facciamo intendere una cosa per un'altra. --Superfranz83 Scrivi qui 22:38, 23 ago 2008 (CEST)

(conflittato) Be', intanto ho provato a intercedere, ma solo con risultati parziali. Di più non posso --Furriadroxiu (msg) 22:44, 23 ago 2008 (CEST)

tanto per la cronaca è una leggera modifica ad un versetto del Vangelo di Giovanni, 19,1 : "Allora Pilato fece prendere Gesù e lo fece flagellare.", trasformato da Ilaria in "Allora Pilato fece prendere Raminus e lo fece flagellare." --Gregorovius (Dite pure) 22:58, 23 ago 2008 (CEST)
... Che era un commento scherzoso al passo precedente dell'utente Raminus «Io sono la via, la verità e la vita». Che dimostra che il rating non può essere utilizzato da tutti. Delle scuse del Nostro faccio anche a meno. Buonanotte Ilaria (msg) 23:16, 23 ago 2008 (CEST)
Ho chiesto anch'io conferme ricevendo risposte simili, l'attacco personale e la blasfemia sono da escludere, resta il fatto che l'uso chic (da un lato) e kitsch (dall'altro) del greco non sia poi così divertente--Vito (msg) 23:20, 23 ago 2008 (CEST)
Riprendendo una scintilla dal messaggio di Franz, spiego per tutti (oltre che per la sensibilissima Ilaria, a cui piace deridere ma non essere derisa, a quanto pare) che per «insulto a Dio» intendevo il dileggio del passo evangelico con la sostituzione di «Raminus» a «Cristo», perdipiù il passo sulla flagellazione da parte della nostra grecista schopenhaueriana non lo accetto e lo considero bestemmia, lo scherzo ha come limite il sacro e poco o nulla m'importa della sua infantile pulsione dissacratrice, non accetto che la sfoghi nel mio rating. Non ho risposto al suo primo messaggio, il panegirico barocco sulla mia persona, ho risposto quando è andata oltre me. Che la si possa finire qui davvero, questo lo spero e in un certo senso lo "ordino" a coloro che già intendono rispondere in senso polemico a questo mio messaggio, dal canto mio la questione è chiusa, e spero che lo sia in ogni senso. Ripeto, come ho già detto, che da domani sarò in ferie (si, vere adorate vacanze!) per 2 settimane circa, evito quindi ogni ulteriore possibilità di segnalazione di problematici e mi appresto a rigenerarmi fisicamente e mentalmente per settembre, con la speranza che altri, evidentemente assai bisognosi di sfogare le proprie frustrazioni, seguiranno questo mio esempio. Dicono che l'Australia è fantastica in questo periodo, anche se fa un poco freddo, ma se si preferisce mare e calore la Grecia è ciò che fa al caso vostro... Winged Zephiro Scrivimi 00:14, 24 ago 2008 (CEST)
Cosa consideri tu "bestemmia", se permetti, qui ha meno importanza del cuscino nel cestino dei miei due gatti, perché allora posso benissimo dire che io, essendo proprietario di una Ford Focus, considero bestemmiatori tutti coloro che sostengono la Focus fare schifo, e vedi che la cosa regge benissimo (anche perché in tutta Europa siamo una dozzina di milioni ad averla, quindi possiamo fare la setta dei Focuslarini). Io al massimo posso controargomentare che invece tale auto va benissimo, ma trattasi del normale diritto d'opinione di ciascuno dire che essa fa schifo. Parafrasando un purtroppo scomparso grande artista, io se fossi Dio non delegherei la mia autodifesa, ma saprei bene come difendermi in proprio. E salverei dai miei seguaci chi non crede in me... Sergio † BC™ (Censure, vituperî & fellonìe) 01:52, 24 ago 2008 (CEST)
Scusate, è tardi e non ho la testa per leggere tutta la discussione, ma mica volete togliere le pagine di rating? Non credo che per alcuni squallidi episodi bisogna eliminare tutto, in fondo un pò di buonumore deve starci...--A.Biondi (armati di pazienza) 02:02, 24 ago 2008 (CEST)
Ma guarda, è una tempesta in un bicchier d'acqua: ci sono un centinaio d'utenti sotto rating, io compreso, e non è mai successo nulla. Il problema è nato solo con la pagina di un utente che si distingue per andare a floodare le talk di tutti i nuovi arrivati che lui considera utili ai suoi scopi su wiki (che, come si vede, non sono il massimo del concetto di "creare voci enciclopediche"), che ha tentato pure di reclutare noti trolloni e vandali pluribannati e va sempre a cercare di sfruculiare e provocare nelle pagine di altri utenti e in altri progetti, vedi le recenti rimozioni non concordate nel progetto:Laicismo. Quindi, semmai, da eliminare non è il rating, che non ha mai dato problemi... Sergio † BC™ (Censure, vituperî & fellonìe) 03:18, 24 ago 2008 (CEST)
Impressionante, ed illuminante, l'intervento che hai citato nella pagina di discussione di Paolo Parioli. --Fioravante Patrone 05:06, 24 ago 2008 (CEST)
Fuori cronologia: Assolutamente daccordo con Fioravante. non credo sia una cosa accettabile. --Francisco83pv (msg) 12:59, 25 ago 2008 (CEST)
Capito, comunque in questi casi la colpa non è di un solo utente, ma anche di chi gli da corda...--A.Biondi (armati di pazienza) 03:25, 24 ago 2008 (CEST)

Questa discussione inizia col dire che il rating era nato per gioco: veramente io credevo fosse nato con un'intenzione seria, di valutare un po', serenamente e obiettivamente, l'operato di utenti che fossero disposti a mettersi in discussione. Però è diventata ben presto una pagina totalmente inutile, perché piena zeppa di +5, +10, "sì lo amo", "grande", e allora vattelapesca. Per così com'è io la eliminerei del tutto, non perché rischia di alimentare flame (quello di WZ sembra un caso isolato), ma perché alimenta fastidiose e vicendevoli smielate che lasciano il tempo che trovano (detto in due parole: quello che sosteneva Snowdog mi trova d'accordo). --Moloch981 (msg) 15:32, 24 ago 2008 (CEST)

Tanto per la cronaca, sulla Wikipedia inglese l'idea del rating è stata bocciata.--SuperSecret 16:25, 24 ago 2008 (CEST)


Scusate, sono stato fatto flagellare da Ilaria e neanche me ne sono accorto?! Ricapitoliamo:
  1. Winged Zephiro scrive nella sua pagina utente: «Quid est veritas?»
  2. Io vedo tale scritta.
  3. Quando sto per votare WZ, cito la frase di WZ e gli dò la mia risposta.
  4. … (non posso sapere cosa è successo perché la pagina è andata in immediata)
???
A questo punto, mi pronuncio contrario a qualsivoglia rating. E vado innanzitutto a eliminare la mia pagina. -- Raminus «…» 16:27, 24 ago 2008 (CEST)
Quotando MM, secondo me c'è anche un problema formale: il rating resta una sottopagina della pagina utente, e formalmente si definisce "rating" perchè esiste la pagina Wikipedia:Utenti/Rating. Se non ci fosse questa pagina sarebbe una normale sottopagina utente, al livello della pagina di discussione. Se allora un utente, dopo essersi visto cancellare il suo rating, crea una sottopagina dal titolo "che ne pensate di me?" nello stile del rating, che si fa? E' una sottopagina della pagina utente, non è semplice da cancellare... ^musaz 01:08, 25 ago 2008 (CEST)
Lo spazio utente non è di proprietà dell'utente (Wikipedia non è uno spazio di hosting, per intenderci): se ci sono elementi che giustificano la cancellazione si fa anche contro il volere dell'utente. Vige la convenzione che l'utente si gestisca senza interferenze il proprio spazio purché tale gestione sia conforme alla policy di Wikipedia, ma non confondiamo questa convenzione con un diritto di proprietà inesistente. In ogni caso la pagina è stata cancellata in immediata da me su richiesta di Winged Zephiro, che ha provveduto a ricrearla subito dopo. Nella cancellazione non si configura perciò nessun sopruso. --Furriadroxiu (msg) 01:30, 25 ago 2008 (CEST)
Si lo so, ma io intendevo nel caso in cui l'utente ricrei una pagina simile al rating: allora non si tratta di una pagina di rating e perciò non rientra da quelle vanno eliminate se questa discussione lo stabilirà, e quindi per cancellarla (contro la volontà dell'utente) ci dovrebbero essere violazioni della policy, e saremmo daccapo. ^musaz 10:23, 25 ago 2008 (CEST)

[3] sperando non sia soggetto ad edit war. Sono un esperto quindi, occhio... :-p
Seriamente, che fosse da intendere come "cazzate al vento" non era così evidente, meglio precisarlo.
Pernacchie a tutti ;-D -- Scriban (msg) 11:09, 25 ago 2008 (CEST)

Era stata creata come pagina di cazzeggio dal sottoscritto, non era intesa, e non è mai stata intesa, come pagina seria. Se è diventata un problema non vedo perché tenerla. Il mio parere e WZ e i suoi "nemici giurati" dovrebbero, tanto per iniziare, stare fuori di qui qualche mese a fare altro (questo a patto che lo si faccia senza dibattiti pubblici, avvocati del diavolo e sciocchezzaio vario, ovvero lo si faccia e basta: altrimenti la cura sarebbe peggiore della malattia) --Draco "epsilon" Roboter (msg) 11:46, 25 ago 2008 (CEST)


Io ho sempre interpretato il rating come una cosa da prendere abbastanza alla leggera, ai limiti dello scherzo. Come interpretare diversamente giudizi come "-5: perché qualcuno non gli brucia la tastiera?" o " 5: personalmente ci andrei a letto insieme (o gli darei la mia password di login o, in ultima analisi, lo adotterei: ammesso che voglia farsi adottare) 6: WikiSutra". Il fatto che poi qualcuno ne abusi o ne possa abusare non mi sembra un grande rischio o un motivo per cancellarlo. Se alcuni utenti volontariamente si sottopongono al rating, ed altri utenti volontariamente lasciano un rating... che problema c'è? Se poi qualche vandalo ne abusa si cancella ed amen. --Dedda71 (msg) 12:35, 25 ago 2008 (CEST)
Appunto. È allarmante che, anche gente stimabile e (da me, almeno) stimata, gli dia una qualche parvenza di serietà. Comunque, come dice anche il buon Draco, se fa male si rimuova. Non perdo il buon umore per questo (io che ce l'ho :-P). Kal - El 12:53, 25 ago 2008 (CEST)
Naturalmente mi accodo anche io a chi si stupisce che con quei contenuti (wikisutra ecc) qualcuno l'abbia presa sul serio. Cmq visto che ciò che sembra ovvio non lo è per tutti, il bannerone arancione e la faccetta ghignante spero tolgano i residui dubbi. -- Scriban (msg) 15:05, 25 ago 2008 (CEST)
Piazzo qui il mio piccolo contributo alla discussione(che, lo ammetto, non ho letto tutta). Per me Wikipedia non è una community. In questo senso sono per restringere al minimo possibile i personalismi, le manie di protagonismo, gli spazi di autoaffermazione che non siano necessari al progetto. Ritengo che tutte queste cose, come ad es. il rating, le categorie utenti di recente cancellate, certi utilizzi estensivi dei babelfish, etc.etc., siano anzi pericolose e nocive per la qualità del progetto, e in ogni caso sottraggono tempo ed energie a cose più importanti e utili(ovviamente ognuno si dedica a quello che vuole; ma se poi finisce che gli amministratori devono intervenire a sedare i flame nelle pagine di rating....). La mia opinione insomma è che il rating vada eliminato radicalmente: si chiuda tutto e non se ne parli più. Non ha alcun senso giudicarci fra di noi, se non nelle votazioni per sysop o per i bandi. --Antiedipo (msg) 15:38, 25 ago 2008 (CEST)
mi pare che il grido di allarme di Gian fosse un po' eccessivo: il problema come s'è visto riguardava un utente ed un rating. Sanata quella situazione, mancandone altre problematiche, per me questa discussione può dirsi conclusa. --Gregorovius (Dite pure) 16:16, 25 ago 2008 (CEST)
Nulla è eccessivo se serve a farci rallentare, riflettere e prevenire. Penso che questo can can sia servito a ridimensionare l'importanza che ognuno di noi, nel suo immaginario, attribuiva al rating. --Furriadroxiu (msg) 16:20, 25 ago 2008 (CEST)
Bè, meglio un eccessivo grido d'allarme, attraverso il quale si è potuto correre in tempo ai ripari, che non una sgradevole rissa verbale, no? Che poi, a farne le spese, poteva essere il rating che a mio avviso è una cosa simpatica ed innocua, per conoscersi meglio, per scherzare e per non prendersi troppo sul serio. Sono d'accordo anch'io sul fatto che la discussione si può dire conclusa: se ti strappi una pellicina da un dito non devi poi amputarti la mano. --Demart81 (Qualcuno mi cerca?) 16:22, 25 ago 2008 (CEST)
OT: mai visto Dr. House? XD --Pietrodn · «zitto e parla!» 21:08, 25 ago 2008 (CEST)
Quello interpretato da Marcello Cesena certo che ti amputerebbe la mano... --Demart81 (Qualcuno mi cerca?) 21:33, 25 ago 2008 (CEST)

Ho appena letto l'avviso in talk. Nessuna obiezione, spostate pure. Grazie. Quelle pagine nascevano come uno spazio giocoso un po' cazzone. Che possano addirittura diventare occasione di flame mi intristisce. Forse l'idea che la comunità si sia persa per strada un po' di leggerezza non è soltanto una mia impressione personale. --Paginazero - Ø 15:42, 27 apr 2011 (CEST)

TurpiloquioModifica

Questa modifica l'ho annullata poichè mi sembrava un po' eccessiva. Va bene che la pagina è a basso livello di wki-serietà ma scrivere «In queste pagine si aggirano pericolosi fancazzisti, ironici perditempo e buffoni ubriachi: se non sei un fancazzista, se hai fretta o NON sei ubriaco è sconsigliata la lettura.» mi sembra veramente troppo. Secondo me è il caso di bloccarlo questo tizio.--Fir42Taken by Fir! 21:13, 27 ago 2008 (CEST)

E' consigliata la lettura di umorismo.
L'avviso ci sta tutto e rappresenta bene lo stile del rating. Bloccarlo? Non adoro l'humor inglese, se non te lo spiegano non lo capisci... (poi o dici è il caso di bloccare questo tizio o è il caso di bloccarlo) --ripe ma il cielo è sempre più blu 21:49, 27 ago 2008 (CEST)
Secondo me hai fatto bene a rimuovere l'avviso, nemmeno Nonciclopedia ha avvisi di così basso livello (anche è il caso di bloccarlo, questo tizio è italiano corretto).--79.31.145.21 (msg) 22:36, 27 ago 2008 (CEST)

Per cosa? Danneggiamento di orecchie delicate? Mon Dieu, c'est terrible! :-D -- Scriban (msg) 09:55, 28 ago 2008 (CEST)

No, per queste battute agghiaccianti.--87.4.133.63 (msg) 21:37, 28 ago 2008 (CEST)
Beh, spero che un po' di ghiaccio ti faccia bene. -- Scriban (msg) 10:23, 29 ago 2008 (CEST)

ContributiModifica

Per il rating bisogna per forza sorpassare i 1000 edit? --Ivocamp96 (msg) 16:54, 27 set 2008 (CEST)


Problema:Modifica

Perchè nonostante mi sia scritto nella lista dei rating, il mio nome è l'unico che non compare nella pagina del rating?

--Compay (msg) 14:37, 30 dic 2008 (CET)

Devi purgare la pagina (etichetta in alto a destra) --S149802 14:49, 30 dic 2008 (CET)

VotiModifica

Visto che il -6 è ormai universalmente riconosciuto come attacco personale, per non indurre in tentazione, perché non toglierlo? --Austro sgridami o elogiami 14:35, 18 mag 2009 (CEST)

Basso livello di Wiki-serietà. In queste pagine si aggirano pericolosi perditempo e buffoni ubriachi: se sei serioso, hai fretta o NON sei ubriaco è sconsigliata la lettura. È severamente proibito prendere sul serio i "contenuti"; non eccedere nell'uso, può avere effetti collaterali.
Cosa non è chiaro? "Buffoni ubriachi" sarebbe un attacco personale?
Direi di metterci anche "-10: torna all'asilo" :-p -- Scriban (msg) 14:56, 18 mag 2009 (CEST)
Più che altro il -6 è l'idea di un caro vecchio troll e sinceramente il riferimento al ban a scatto lo trovo pure poco divertente. --Vito (msg) 20:30, 18 mag 2009 (CEST)

Rating in sottopagina utenteModifica

dato che il namespace "Wikipedia" dovrebbe servire "per le pagine di servizio di Wikipedia, come linee guida o discussioni sul progetto", non si potrebbero spostare le sottopagine Utenti/Rating/ nel ns "Utente" come sottopagina dell'utente che vuole farsi "valutare"? aggiungo inoltre le seguenti motivazioni:

  • la pagina Wikipedia:Utenti è un redirect ad una pagina di aiuto
  • esistano utenti banditi dall'enciclopedia (con UP e sottopagine cancellate) che possiedono una pagina di rating
  • esistono pagine di rating orfane o praticamente vuote
  • alcuni utenti che hanno creato il rating anni fa (2006-2008) potrebbero essersi dimenticati di aver creato una pagina eoni fa e potrebbero decidere oggi che non ne vale più la pena di avere una pagina in cui possono essere criticati dal vandalo o troll di turno senza esserne a conoscenza
  • al contrario di pagine "comunitarie" come Scherzi e STUBidaggini, Babel/Babelfish o Wikipediani, non sono riuscito a trovare sistemi analoghi nelle altre wiki (notare l'assenza di interwiki in questa pagina)

--valepert 19:27, 9 apr 2011 (CEST)

Concordo. ^musaz 19:57, 9 apr 2011 (CEST)
idem --Salvo da Palermo dimmelo qui 20:55, 9 apr 2011 (CEST)
Lo trovo opportuno. --Brownout(msg) 23:01, 9 apr 2011 (CEST)
pienamente d'accordo --Furriadroxiu (msg) 07:24, 10 apr 2011 (CEST)
Me lo ero chiesto anche io. Favorevolissimo. Come si procede? Qualcuno si fa carico di spostare tutte le pagine al relativo utente e cancellare quelle di utenti infinitati? --Number55★ (dopo il 54, prima del 56) 09:37, 10 apr 2011 (CEST)
Giustissimo. --Er Cicero 12:08, 10 apr 2011 (CEST)
Ci sto: mandare un bot che sposti le pagine di utenti non bloccatie metta nelle pagine il cui "proprietario" risulti bloccato un avviso di cancellazione immediata? --Dry Martini confidati col barista 13:23, 10 apr 2011 (CEST)
mi unisco al plebiscito. --Superchilum(scrivimi) 13:39, 10 apr 2011 (CEST)
concordo--Toni! Mailbox 13:42, 10 apr 2011 (CEST)
Se volete col bot ci penso io.--Nickanc Fai bene a dubitare 13:46, 10 apr 2011 (CEST)

(rientro) concordo con la procedura suggerita da Dry Martini. avviso nella talk utente e spostamento in Utente:[NOMEUTENTE]/Rating. se la prima azione fallisce, si segnala come probabile rating di utente bloccato (data la talk protetta) e si procede alla cancellazione manuale. poi si aggiorna questa pagina, magari partendo dalla lista delle pagine sotto Utenti/Rating/ (e si cambiano i ns) o partendo dal log dei move fatti dal bot. --valepert 17:08, 10 apr 2011 (CEST)

  In corso...--Nickanc Fai bene a dubitare 22:56, 11 apr 2011 (CEST)
MI spiace di intervenire in corso d'opera, ma stavo pensando che queste pagine, nate per spirito goliardico in un momento in cui tale spirito era fortemente necessario, possano essere spostate, al pari di altri spostmenti nel recente passato, a sottopagine di Wikipedia:Scherzi e STUBidaggini (sì, una pagina del nsProject che non si può definire a rigore una pagina di servizio...). In tal modo lo spostamento può avvenire in un colpo solo senza chiamare i bot, in tal modo si ridà a quelle pagine lo status per cui originariamente erano nate, in tal modo si concede ancora a chi voglia usare tale pagina di mettersi nella lista di coloro che si fanno votare per votare e in tal modo prima che altri decidano di farsi dare dei voti o darne ad altri sanno per tempo che si tratta di goliardia. Quest'ultimo appunto lo scrivo perché vorrei evitare che qualche utente usi il rating nella propria sottopagina utente come serio oggetto di autovalutazione e dare un'altra chance ai flame che hanno portato a questa discussione, o vogliamo concedere questa possibilità? La mia proposta insomma, se non sono fuori tempo massimo, è lo spostamento di tutto il malloppo a Wikipedia:scherzi e STUBidaggini/Rating - εΔω 16:51, 23 apr 2011 (CEST)
Ma se volessi chiedere la cancellazione della sottopagina dedicata al mio rating? Non ditemi che dobbiamo passare per la procedura normale di cancellazione. -- Sannita - L'admin (a piede) libero 00:23, 24 apr 2011 (CEST)
@Sannita: IMHO il C17 vale anche in quel caso.
Comunque buona anche la proposta di OrbiliusMagister. E se spostassimo la pagina con la lista dei rating sotto Scherzi e STUBidaggini, lasciando però il rating sotto il ns:Utente? --Gnumarcoo 00:27, 24 apr 2011 (CEST)
Bene. Allora dite al botolatore: riavverto gli utenti con un msg? o direttamente spostamento?--Nickanc ♪♫@ 21:28, 26 apr 2011 (CEST)
leggo solo adesso la proposta di EdoM e sono contrario a spostare da altre parti diverse dal ns Utente dato che averle in quel namespace permette di sfruttare l'opzione Speciale:Prefissi in questo modo e notare se si ha ancora o no una pagina di Rating e, nel caso si voglia eliminare, si richiede la cancellazione secondo il criterio C17. --valepert 10:14, 30 apr 2011 (CEST)
Per quanto omonimi, io ed Utente:EdoM siamo persone (e utenze) diverse, molto diverse... - εΔω 14:56, 19 mag 2011 (CEST)

  Fatto, ho spostato le sottopagine del rating nel namespace Utente. --Pietrodn · «Outlaw Pete» 11:00, 11 mar 2013 (CET)

Rating in corsoModifica

Ciao a tutti, ho notato che nella sezione "Rating in corso" ci sono dei wikilink non funzionanti, perché?--Martin (scrivimi) 19:22, 4 set 2015 (CEST)

Ritorna alla pagina di progetto "Utenti/Rating".