Discussioni progetto:Informatica

Discussioni attive
Nota disambigua.svg
Il titolo di questa pagina non è corretto per via delle caratteristiche del software MediaWiki. Il titolo corretto è BarCode.
Benvenuto al BarCode!
Letter ballonicon2.svg

Benvenuto al BarCode, punto d'incontro e discussione per i Wikipediani interessati all'informatica.

Questo luogo vuole essere il punto d'appoggio del progetto Informatica, in cui si possano porre domande, inserire comunicazioni e coordinare il lavoro intorno alle voci di informatica presenti nell'enciclopedia.

Per argomenti di carattere più generale è meglio rivolgersi al bar di Wikipedia.

Per avviare una chiacchierata clicca qui!
In cancellazione
Circle-icons-flame.svg

Questo è l'elenco delle pagine relative al progetto Informatica proposte per la cancellazione. Se qualche pagina non è di seguito elencata, nonostante sia stata avviata la procedura, è perché nel template {{Cancellazione}} incluso nella pagina non è specificato il parametro argomento oppure l'argomento è un altro. Se puoi, aiutaci a completare questo elenco inserendo arg=informatica nel template delle pagine in cancellazione che ne sono sprovviste.

Voci attualmente proposte per la cancellazione:

Archivio
Archivio del
BarCode



PdC - Ghost (informatica)Modifica

La pagina «Ghost (informatica)», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

-- Mess playin' chess... 16:54, 3 gen 2021 (CET)

Gemini (informatica)Modifica

Sulla voce «Gemini (informatica)» o in una sua sezione è stato espresso un dubbio di enciclopedicità; entro breve tempo, il testo in questione potrebbe essere rimosso o l'intera voce proposta per la cancellazione.
Essendo l'argomento di competenza del vostro progetto, sarebbe molto utile un vostro intervento sulla voce stessa o nella pagina di discussione.

--valepert 13:23, 5 gen 2021 (CET)

Voce da aiutare da dicembreModifica

È stato notato che la voce «Grid hosting» non risponde agli standard minimi di Wikipedia.
Essendo l'argomento di competenza del vostro progetto, sarebbe molto utile un vostro intervento sulla voce stessa o nella pagina di discussione.

Incomprensibile per un lettore medio, rischia molto se rimane così. --Gce ★★★+2 19:24, 8 gen 2021 (CET)

DubbioModifica

Sono incappato casualmente in due voci, Maveryx e Maveryx Srl (con quest'ultima che sicuramente è al titolo errato visto che la ragione sociale nel titolo non è ammessa), che sono indubbiamente voci inserite su commissione (sia qui che su wiki-en e wiki-de) ma che non sono assolutamente in grado di valutare essendo un vero asino sull'argomento informatica. Se qualcuno di questo progetto volesse darci un'occhiata e le valutasse, gliene sarei grato. --Pil56 (msg) 18:25, 11 gen 2021 (CET)

Java Management ExtensionModifica

È stato notato che la voce «Java Management Extension» non risponde agli standard minimi di Wikipedia.
Essendo l'argomento di competenza del vostro progetto, sarebbe molto utile un vostro intervento sulla voce stessa o nella pagina di discussione.

Gce ★★★+2 19:05, 14 gen 2021 (CET)

Dispositivi mobili per anno di introduzioneModifica

Sono presenti:

Sono inserite nella Categoria:Telefoni cellulari e sono collegate su Wikidata alle categorie "Mobile phones introduced in...". Ora, mi sembra che:

  1. o si riferisce ai cellulari, e allora si chiamino "Telefoni cellulari introdotti nel ..."
  2. o si riferisce agli smartphone, e allora si chiamino "Smartphone introdotti nel ...", e si cambino categoria (in Categoria:Smartphone) e item Wikidata
  3. o si riferisce a tutti i dispositivi mobili, e allora si cambino categoria (in Categoria:Dispositivi mobili) e item Wikidata

Pareri? --Superchilum(scrivimi) 21:08, 24 gen 2021 (CET)

Sarei per la seconda opzione. @Superchilum --Ferdi2005[Posta] 21:09, 24 gen 2021 (CET)
Io per la terza, meglio restare più generali fino a necessità contraria. Semplificherei anche "introdotti nel X" con "del X", come si fa in Categoria:Software per anno, ovvio che è l'anno iniziale --Bultro (m) 23:58, 27 gen 2021 (CET)

Software open source di business intelligenceModifica

Ciao, ho creato una pagina per il software open source di business intelligence Knowage (prima si chiamava spagobi). Fareste una revisione o, se enciclopedica, la pubblichereste? https://it.wikipedia.org/wiki/Utente:Emarchis/SandboxQuesto commento senza la firma utente è stato inserito da 93.39.19.27 (discussioni · contributi) 09:49, 26 gen 2021 (CET).

Cancellazione Regola 34Modifica

La pagina «Regola 34», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

--Meridiana solare (msg) 21:46, 30 gen 2021 (CET)

Dubbio di enciclopedicità voce MANOLITOModifica

Sulla voce «MANOLITO» o in una sua sezione è stato espresso un dubbio di enciclopedicità; entro breve tempo, il testo in questione potrebbe essere rimosso o l'intera voce proposta per la cancellazione.
Essendo l'argomento di competenza del vostro progetto, sarebbe molto utile un vostro intervento sulla voce stessa o nella pagina di discussione.

.

Sto valutando se inserire anche un avviso da aiutare, visto che manca una vera definizione, non si può capire cosa sia. --Meridiana solare (msg) 17:19, 31 gen 2021 (CET)

La definizione c'è (protocollo proprietario), ma anche io concordo che non sia enciclopedico. --Ferdi2005[Posta] 17:35, 31 gen 2021 (CET)
Eh.. ma protocollo di cosa? (Tra l'altro il termine è pure ambiguo, c'è il protocollo di corte, l'ufficio protocollo.) --Meridiana solare (msg) 19:41, 31 gen 2021 (CET)
@Meridiana solare Il termine in informatica non è assolutamente ambiguo. Abbiamo Protocollo (informatica), se può essere utile a chiarirti le idee, e MANOLITO rientra tranquillamente tra i protocolli di comunicazione (appunto la voce a cui Protocollo (informatica) porta). --Ferdi2005[Posta] 20:11, 31 gen 2021 (CET)
Sì certo, il problema è che a leggerlo da una micro-voce scritta così non si capisce (io me la sono cavata sbirciando la categoria :-) , ma un utente non esperto di Wikipedia cosa capirebbe?) --Meridiana solare (msg) 20:17, 31 gen 2021 (CET)
@Meridiana solare È ovvio che per comprendere certi concetti sia necessario avere un'infarinatura di base ("protocollo di corte, l'ufficio protocollo" è solo una battuta, spero :D) o cliccare sul wikilink, che ora c'è. :) Ma non è questo il problema, a mio parere. È semplicemente non enciclopedico. --Ferdi2005[Posta] 20:19, 31 gen 2021 (CET)
Quello certo, ma ci vorrebbe anche un'esposizione che inquadri il concetto "In informatica..." per esempio. Sulla non enciclopedicità, OK. --Meridiana solare (msg) 20:24, 31 gen 2021 (CET)
Mi sa che però non siamo proprio al livello dell'{{A}}. :D --Ferdi2005[Posta] 20:56, 31 gen 2021 (CET)
Adesso che hai specificato è molto meglio (grazie!), tolgo l' "A". Prima, se avessi fermato una persona a caso per strada e gli avessi letto la voce, avrebbe giustamente potuto rispondermi "Non ho capito nulla, protocolli...di che?! MA... è roba che si mangia? :-) " --Meridiana solare (msg) 23:01, 31 gen 2021 (CET)

AvvisoModifica

La pagina «Supporto Apple», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

--Advange (msg) 12:22, 2 feb 2021 (CET)

La pagina «Respirazione (Apple)», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

--Advange (msg) 12:25, 2 feb 2021 (CET)

Duplicazione di contenutiModifica

Inseritore è molto attivo. Ha incrementato considerevolmente due voci che fanno parte dei miei Osservati speciali: Commercio elettronico e Content management system. I suoi contributi sono senz'altro utili. Io però ho notato che... ha scritto la stessa cosa due volte:

Commercio elettronico CMS
«Altri tipi di attacchi»
Contiene un elenco che va da "attacco DoS" a "Clickjacking".
«Sicurezza». La parte di elenco che va da "Backdoor" "Clickjacking" è identica.
«Lentezza». Contiene un elenco che va "Hosting" ad "Assenza di un Content Delivery Network" «Lentezza». Contiene un elenco: tranne l'ultima voce è identico.
«Ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO)». [Il titolo era solo «SEO» ma io l'ho tradotto in italiano]. Contiene un elenco. «SEO». Contiene un elenco: è identico.

A me sembra non utile che su Wikipedia i contenuti siano duplicati. Mettiamo per esempio che un utente si accorga di un errore in una delle due voci senza sapere che un identico contenuto appare nell'altra. Avremmo una voce "corretta" e una "sbagliata", in altre parole le voci sarebbero in contraddizione tra loro. Cosa ne pensate? --Sentruper (msg) 16:03, 2 feb 2021 (CET)

@Sentruper Non ha assolutamente senso che i contenuti siano duplicati. Io ti inviterei a rimuovere e unire i contenuti doppi dove ritieni più opportuno, lasciando il template {{Vedi anche}} per indirizzare ad ulteriori approfondimenti. --Ferdi2005[Posta] 23:00, 8 feb 2021 (CET)
Pingo anche [@ Inseritore] stesso. --Ferdi2005[Posta] 23:03, 8 feb 2021 (CET)
Lo faccio volentieri. Mi do tempo una settimana. Ciao, --Sentruper (msg) 19:06, 9 feb 2021 (CET)
  Fatto - --Sentruper (msg) 21:20, 14 feb 2021 (CET)

Il Vecio della MontagnaModifica

La pagina «Il Vecio della Montagna», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

--Marcodpat (msg) 22:58, 5 feb 2021 (CET)

NFSNETModifica

La pagina «NFSNET», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

--Marcodpat (msg) 11:39, 7 feb 2021 (CET)

Cancellazione AwwwardsModifica

La pagina «Awwwards», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

--Marcodpat (msg) 13:51, 9 feb 2021 (CET)

Voce mixata tra vandalismi e modifiche buoneModifica

cb La discussione proviene dalla pagina Aiuto:Sportello informazioni.
– Il cambusiere --Flazaza (msg) 11:14, 10 feb 2021 (CET)

La cronologia di Microsoft Windows è intervallata tra vandalismi e modifiche buone, in particolare tra le 20:18 del 11 gen 2021‎ e le 10:52 del 10 feb 2021. Una confusione come questa non l'avevo mai vista... Quale versione ripristinare? --93.35.184.189 (msg) 11:08, 10 feb 2021 (CET)

TooFastModifica

La pagina «TooFast», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

--Marcodpat (msg) 18:52, 10 feb 2021 (CET)

Aggiungere la voce "repository" all'infobox Template:SoftwareModifica

Ciao, stavo pensando di aggiungere la voce "repository" all'infobox Template:Software dove, in assenza di dati, vada a prendere il la proprietà Wikidata repository del codice sorgente (P1324). A questa modifica dovrebbe seguire l'eliminazione dell'informazione da Template:Collegamenti_esterni.

Cosa ne dite? --ÐnaX → Scrivimi 13:06, 18 feb 2021 (CET)

MoneyBeeModifica

La pagina «MoneyBee», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

--Marcodpat (msg) 19:16, 19 feb 2021 (CET)

EduEDAModifica

La pagina «EduEDA», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

--Marcodpat (msg) 21:02, 19 feb 2021 (CET)

The Internet Movie ProjectModifica

La pagina «The Internet Movie Project», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

--valepert 19:20, 23 feb 2021 (CET)

Synapse OrionModifica

Sulla voce «Synapse Orion» o in una sua sezione è stato espresso un dubbio di enciclopedicità; entro breve tempo, il testo in questione potrebbe essere rimosso o l'intera voce proposta per la cancellazione.
Essendo l'argomento di competenza del vostro progetto, sarebbe molto utile un vostro intervento sulla voce stessa o nella pagina di discussione.

--Marcodpat (msg) 19:04, 26 feb 2021 (CET)

FIDAInformModifica

La pagina «FIDAInform», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

--Marcodpat (msg) 19:02, 27 feb 2021 (CET)

Segnalazione di qualità di Bertie the BrainModifica

La voce Bertie the Brain, il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per un riconoscimento di qualità.

Si invita a esprimere un proprio parere nella pagina della segnalazione; ogni miglioramento è sempre benvenuto.

-- TOMMASUCCI 永だぺ 00:53, 28 feb 2021 (CET)

client BitTorrentModifica

La pagina «ABC (BitTorrent)», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)
La pagina «BitTornado», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

--valepert 01:18, 1 mar 2021 (CET)

Software di sistema della Wii UModifica

Sulla voce «Software di sistema della Wii U» o in una sua sezione è stato espresso un dubbio di enciclopedicità; entro breve tempo, il testo in questione potrebbe essere rimosso o l'intera voce proposta per la cancellazione.
Essendo l'argomento di competenza del vostro progetto, sarebbe molto utile un vostro intervento sulla voce stessa o nella pagina di discussione.

--valepert 18:07, 16 mar 2021 (CET)

Ma non esiste per tutte le console? L'ho notato anche per i browser tabelle simili... --Emanuele676 (msg) 18:15, 16 mar 2021 (CET)
le singole versioni di un software possono essere gestite a livello di Wikidata (con tanto di data e riferimento), l'intero changelog apparentemente tradotto direttamente dall'inglese non so quanto sia enciclopedico... --valepert 20:33, 16 mar 2021 (CET)
Dico solo che ci sono altri casi del genere. --Emanuele676 (msg) 21:59, 16 mar 2021 (CET)

TripAdvisorModifica

Segnalo quanto esposto nell'avviso C in merito alla pagina TripAdvisor. Prima di effettuare lo spostamento bisognerebbe appurare quale dei due soggetti della voce è enciclopedicamente rilevante: o l'azienda o il sito o entrambi (in quest'ultimo caso si dovrebbe procedere allo scorporo). Trattandosi di un argomento di interesse di due progetti sarebbe preferibile esprimere pareri nella pagina di discussione della voce. Grazie in anticipo :).--Kaga tau (msg) 14:48, 18 mar 2021 (CET)

Graphics Processing Unit o Unità di elaborazione grafica?Modifica

Segnalo questa discussione su Graphics Processing Unit --Scalorbio (msg) 13:10, 19 mar 2021 (CET)

Google Play FilmModifica

Buonasera, mi sono imbattuto nella richiesta di spostamento della voce Google Play Film a Google TV (prassi adottata da altre wiki e su Wikidata oltre che sul sito ufficiale) ma per sicurezza volevo chiedere un secondo parere.--Kaga tau (msg) 19:12, 28 mar 2021 (CEST)

SpotifyModifica

Segnalo la situazione della voce Spotify similmente a quanto precedentemente fatto con Tripadvisor.--Kaga tau (msg) 19:18, 28 mar 2021 (CEST)

Gruppo TIM o Telecom Italia?Modifica

Segnalo discussione: Discussione:TIM (azienda)#Titolo voce. -- L'Ospite Inatteso - amo sentirvi 10:52, 29 mar 2021 (CEST)

Google TVModifica

Mi sembra ci sia un po' di confusione: ho effettuato lo spostamento da Google TV (sistema operativo) a Google TV come da richiesta, perché non esistono altre voci Google TV, ma la medesima richiesta è stata inserita nella voce Google Play Film. Quali sono i titoli corretti? Come sistemiamo la faccenda? Grazie. Segnalo inoltre che il sito ufficiale riportato in fondo a entrambe le pagine, reca sì due url differenti, ma entrambi portano al medesimo sito. Non è forse il caso di unire le due voci? -- L'Ospite Inatteso - amo sentirvi 10:57, 29 mar 2021 (CEST)

Dando per buona la spiegazione di enwiki bisognerebbe revertare lo spostamento, in quanto si tratta di due "cose" diverse poi unite in Google TV, che sarebbe, in teoria, l'evoluzione di Google Play Film (sopra avevo già inserito la mia perplessità in merito). Da ignorante però mi chiedo se le due pagine non possano essere unite.--Kaga tau (msg) 11:20, 29 mar 2021 (CEST)
Non vanno unite. La confusione l'ha creata Google stessa, ma sono due cose diverse. Google TV era in origine un sistema operativo per smart TV, poi deprecato e succeduto da Android TV. Succeduto nel senso che Android TV è presente solo sui nuovi televisori, i vecchi non sono stati più aggiornati e avevano un diverso SDK, restando due sistemi operativi incompatibili tra loro. Da qualche tempo, in alcuni Paesi, Google ha rinominato l'app Play Film in Google TV, e al contempo ha iniziato a chiamare così un'interfaccia rinnovata di Android TV, disponibile al momento solo per alcuni dispositivi. Comunque a me sul Play Store l'app risulta ancora col vecchio nome, sicuri che il rebranding sia già avvenuto anche in Italia? --Titore (msg) 12:04, 29 mar 2021 (CEST)
L'app ha mantenuto tale nome ma il sito web no, è un po' un groviglio difficile da dirimere.--Kaga tau (msg) 15:22, 29 mar 2021 (CEST)

[ Rientro] Quindi come risolviamo? Lasciamo Google TV com'è e aggiungiamo un {{Nd}} in testa alla voce o creiamo una disambigua? Se non c'è certezza sul nuovo nome toglierei la richeista di spostamento, intanto. -- L'Ospite Inatteso - amo sentirvi 10:48, 30 mar 2021 (CEST)

Cancellazione BlogtiquetteModifica

La pagina «Blogtiquette», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

--Marcodpat (msg) 22:49, 3 apr 2021 (CEST)

CodingModifica

Qualcuno saprebbe collegare questa pagina su Wikidata? Prima era collegata a una disambigua. --GryffindorD 15:13, 4 apr 2021 (CEST)

[@ GryffindorD] non sono sicuro esista. C'è un elemento già collegato a Programmazione (informatica), forse le voci si potrebbero unire --ValeJappo【〒】 15:22, 4 apr 2021 (CEST)

AzerothCoreModifica

La pagina «AzerothCore», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

--Marcodpat (msg) 22:05, 5 apr 2021 (CEST)

Festival di Wikipedia e la scuola italianaModifica

Buongiorno, se vi può interessare è partito il Festival di Wikipedia e la scuola italiana, che durerà per tutto il mese di maggio e che ha come scopo quello di intervenire su voci inerenti al programma scolastico della scuola italiana, per migliorarne la qualità e la fruibilità per gli studenti e gli insegnanti italiani che le consultano. In questa pagina trovate una prima lista di voci da creare o migliorare, tra cui quelle inerenti questo progetto. Se volete partecipare siete ovviamente i benvenuti :-) --Lo Scaligero 10:45, 1 mag 2021 (CEST)

Procedura di cancellazione di M4C (rete televisiva)Modifica

La pagina «M4C (rete televisiva)», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

--Janik (msg) 17:56, 6 mag 2021 (CEST)

Traduzione pagina RetroarchModifica

Salve a tutti! Avevo chiesto anche in progetto:Videogiochi ma non ho ottenuto risposta, forse però questo è un progetto più adatto alla richiesta. Stavo curando la traduzione della pagina inglese di RetroArch e volevo chiedervi se vi sembra pronta per essere spostata nel namespace principale, oppure se ci sono modifiche da fare o avete consigli da darmi. Grazie in anticipo. --Statix64 (msg) 22:13, 6 mag 2021 (CEST)

[@ Statix64] Secondo me la voce può essere spostata in ns0. Se non hai utilizzato il traduttore automatico, puoi eventualmente aggiungere template:correggere, perché a mio avviso alcune parti del testo non sono molto fluide.
Una volta spostata la voce, ricorda di spostare il template:tradotto da nell'apposita pagina di discussione! --Italaid 09:19, 7 mag 2021 (CEST)
Avevo usato il traduttore automatico, poi ho corretto manualmente le parti che mi sembravano più stonanti. Pagina spostata e template:"tradotto da" messo nella discussione! Grazie mille per l'aiuto :) Nel caso in cui mi mettessi a tradurre altre pagine relative allo stesso argomento, dovrei aprire delle nuove voci qui per ogni articolo, oppure va bene procedere in maniera autonoma seguendo il procedimento che mi hai indicato? --Statix64 (msg) 23:40, 7 mag 2021 (CEST)
[@ Statix64] Ti suggerisco di leggere la pagina Aiuto:Come tradurre una voce. Gli strumenti automatici possono essere utili soltanto come punto di partenza di una nuova voce. --Italaid 09:31, 8 mag 2021 (CEST)

Librerie/Moduli PythonModifica

Vi metto qui il link di una domanda che ho posto, per non doverla copioincollare brutalmente così da avere un doppione.
Se qualcuno sapesse rispondermi (che sia , qui, o nella mia pagina di discussione poco importa) mi farebbe un piacere.
Grazie in anticipo --FLAK-ZOSO (msg) 15:11, 10 mag 2021 (CEST)

Ciao [@ FLAK-ZOSO], questo è il criterio di enciclopedicità che trovi sulla pagina del Progetto:Software libero: Software che, a discrezione dei membri del progetto, sia di largo uso dagli utenti e quindi enciclopedico.
Esistono già diverse voci sulle librerie Python, non tutte aggiornate o di buon livello a dire la verità. --Italaid 23:32, 10 mag 2021 (CEST)
Va bene [@ Italaid], tuttavia per la maggior parte delle Librerie non sarei in grado di scrivere né tantomeno migliorare una voce, in quanto non ho mai letto i loro documenti.
In altre parole mi stai dicendo che ne esistono già troppe e che un'altra non potrebbe essere utile, oppure il contrario? --FLAK-ZOSO (msg) 06:39, 11 mag 2021 (CEST)
[@ FLAK-ZOSO] no, ti ho detto che esistono già molte voci su librerie di largo uso e quindi non sarebbe un'eccezione scriverne altre (su Turtle, ecc.). --Italaid 09:03, 11 mag 2021 (CEST)
Va bene, grazie mille allora <emoji-sorridente-che-non-si-può-mettere-se-no-arriva-un-ban>, mi metto al lavoro in sandbox oggi pomeriggio. --FLAK-ZOSO (msg) 14:17, 11 mag 2021 (CEST)
[@ FLAK-ZOSO] Un ban per un'emoticon!? --Italaid 15:05, 11 mag 2021 (CEST)
Sì <emoji-sorridente-con-lacrime-allegre>, proprio così, diciamo che un Wikikollega che non apprezzo molto si è sentito offeso per via di un'emoji un po' provocatoria (si veda la mia PD), per cui mi ha Bannata per 24h se ricordo bene.
Dopotutto gli devo un favore, da quel giorno sono un'utentessa attiva di Nonciclopedia, sito che apprezzo particolarmente! --FLAK-ZOSO (msg) 15:10, 11 mag 2021 (CEST)

Uso prevalente "online" nelle voci e titoliModifica

Visto l'uso prevalente del termine online invece che on-line, si possono spostare voci come Giornale on-line o categorie come Categoria:Testate giornalistiche on-line cambiandone il titolo usando online senza trattino? Facendo una veloce ricerca mi sembra che sia riconosciuta online come il termine a uso maggiore, anche in varie voci qui su wiki si usa più di frequente online senza trattino, come nelle voci Giornale on-line, Online e offline e internet. --Arzach (msg) 11:01, 29 mag 2021 (CEST)

Programma 101 a rischio edit warModifica

Ho il forte timore che la pagina Programma 101 sia una polveriera pronta a scoppiare in edit war qualora giungessero altri utenti, quindi vi pongo il problema per poterlo risolvere amichevolmente tra ragionevoli utenti prima che sia troppo tardi.

La voce è stata ampiamente migliorata da [@ Alchemist] e [@ Ferry24.Milan], però ha a mio parere (e anche di qualche feroce commentatore nella pagina di discussione, cosa che mi ha spinto a rivolgermi qui per evitare il peggio) assunto un'eccessiva carica "antibufala" sull'affermazione (a mio parere storicamente dubbia, quantomeno per attribuzione postuma) della Programma 101 quale primo PC. Ciò non è di per sé un problema, anzi, trovo scritto bene il paragrafo sul tema, che però non metterei al primo posto.

La cosa che però rischia di creare più dibattito, imho, è attribuire a forza la categoria di calcolatrice programmabile. A meno di fare come gli inglesi e rendere la calcolatrice programmabile una sottoclasse del computer (che può aver senso, ma dubito debba essere nostra scelta), ciò può portarci ad una edit war permanente, dato che:

  1. Per ogni fonte che dice calcolatrice programmabile, se ne può trovare una che dice computer
  2. Per ogni deduzione logica che dice calcolatrice, se ne può fare una che dice computer (o creare infiniti paradossi che ci porterebbero a proclamare computer non indifferenti nella storia come calcolatrici programmabili, per certi versi è più simile ad un elaboratore odierno una P101 di un ENIAC)

Per risolvere il contenzioso in modo che non si ripresenti più, e nel rispetto di quanto fatto sino ad oggi, specie la parte sull'evoluzione del termine computer, suggerisco di usare il termine "calcolatore" per definire la P101, che ha tre principali vantaggi:

  1. Accuratezza storica: è il modo in cui era chiamato all'epoca dalla maggioranza degli italofoni, non si tratta quindi di un'imposizione postuma
  2. Chiarezza: anche tenendo in mente l'evoluzione del termine computer, il termine calcolatore resta storicamente adatto e percepito dalla maggioranza dei parlanti come corretto per una macchina programmabile in un periodo storico in cui i computer masticavano soprattutto numeri
  3. Neutralità: rispetto ad altri termini "a rischio" di retroimposizione o di edit war, si tratta di un termine neutrale e accettabile ampiamente.

Mi scuso per l'azione "preemptiva" ma ho visto bene in altri casi, sia qui che su lmowiki, come piccoli disaccordi possano sfociare in aperte edit war e quindi ho preferito rivolgermi direttamente qui :) --Sciking - Bucalettere 21:02, 30 mag 2021 (CEST)

Mah, in realta' l'unico che solleva obiezioni mi pare sia proprio sia tu [@ Sciking], ma ti rispondo anche qui come ho fatto in pagina di discussione.

1) Ai tempi di ENIAC, e fino al 1956 circa, tutti i computer sono calcolatori ovvero si occupano esclusivamente di numeri. Nel 1965 non e' piu' cosi' da circa 10 anni.. 2) Il termine calcolatore, traduzione letterale dell'inglese computer e' equivoco come il corrispondente inglese e spesso evoca il calcolatore elettronico (quindi una macchina che non fa solo conti). Nella pagina di discussione ho fatto l'esempio di [[Architettura dei calcolatori. 3) Va da se' che il termine non e' affatto neutro: come fa notare Perotto nel libro del 1995, a pag. 36 "La lingua italiana riservo' il genere femminile per designare le macchine usate direttamente dai comuni mortali e il genere maschile per le grandi macchine elettroniche". Ecco perche' ci si tiene tanto che "la calcolatrice" diventi "il calcolatore", si ritiene a torto che "calcolatrice" non sia un termine dignitoso. Alchemist (msg) 23:36, 30 mag 2021 (CEST)

Aggiungo che lo scorso mese ho fatto ordine nelle categorie riservate alle calcolatrici, sia per distinguerle tra hardware e software, sia per ripristinare la corrispondenza con l'item wikidata:Q31087 ("calculator" in inglese e "calcolatrice elettronica" in italiano). Quindi tra una Programma 101 e una comune calcolatrice programmabile tascabile non c'è alcuna differenza se non nelle dimensioni e alcune caratteristiche (salvataggio dati, stampa, display ecc). Ad esempio, una Programma 101 può essere considerata una "macchina da calcolo automatizzata" come specificato nell'incipit della voce calcolatrice? Secondo me sì. --ÐnaX → Scrivimi 11:12, 31 mag 2021 (CEST)
Edit war alla fine e' stata, con un altro utente, che a quanto pare non si rassegna assolutamente all'idea che si possa classificare la Programma 101 come calcolatrice programmabile, e a sostegno della sua convinzione molto personale che sia il primo PC al mondo invoca blog, siti personali di individui non riconosciuti come esperti e via dicendo. A questo punto che ne decida la comunita'. E' evidente che in ballo c'e' anche qualche interesse personale (l'utente in questione, [@ Jakuwladi] e' amico di Gastone Garziera. Alchemist (msg) 14:46, 5 giu 2021 (CEST)

PdC - PhammModifica

La pagina «Phamm», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

-- Mess playin' chess... 21:49, 31 mag 2021 (CEST)

Processori IntelModifica

Segnalo che molte voci su processori Intel vanno aggiornate in quanto sono presenti solo modelli risalenti a svariati anni fa, come ad esempio in questa voce. Buon lavoro. --Zio27 08:31, 1 giu 2021 (CEST)

Programma 101 a rischio edit war e falsità storiche.Modifica

La voce Programma 101 su wikipedia è stata completamente alterata da [@ Alchemist] e [@ Ferry24.Milan], le loro modifiche sono volte in un unica direzione ignorando fatti storici ed venti.

Per quanto si riportino osservazioni corrette, queste rappresentano una parte e una visione. Le modifiche riportate da me [@ Jakuwladi] sono limitate ad aggiunte su i riferimenti sotorici e precisazioni e confronti della macchina, e vengono puntualmente annullate completamente da [@ Alchemist] impedendo una qualunque evoluzione della pagina se non nella direzione univoca nel dichiarare la P101 una "calcolatrice".

Come utente esperto nella programmazione della Programma 101 e dell' Elea 9003 nonchè manutentore di questo enorme COMPUTER unico modello ancora funzionante al mondo, [@ Jakuwladi] ha riportato le inesattezze delle affermazioni sulla "calcolatrice" e il confronto su tutti gli apetti di funzionamento e tecnici paragonati ad un computer dell' epoca come l' ELEA 9003.

La definizione di calcolatore è sicuramente più obbiettiva e corretta per un computer del tempo, rispetto a "calcolatrice" che è non è in grado di svolgere algoritmi interattivi con l' utente e gestire i dati in memoria ne effettuare backup. Calcolatrici che potrebbero fare queste funzioni sono di per se computer. Paragonare una calcolatrice moderna ad un computer di 70 anni fa è già di per se un errore in quanto cè un enorme evoluzione.

Le prove del funzionamento della macchina si possono individuare sul manuale stesso dell P101 e confrontate con quelle dell' ELEA 9003.

Le prove di funzionamento della P101 come paragone ad un computer dell' epoca sono fattibili e dimostrabili in qualunque forma se si apre una discussione pacifica e si accetta un opinione diversa.

Alcune affermazioni reperite da siti di comodo sono sbagliate e incomplete se non personali.

Non so quale sia il motivo per cui tutti i riferimenti e le prove storiche che vengono riportati sono ignorati o cancellati dal utente [@ Alchemist].

La conoscenza degli sviluppatori della P101 e dell' ELEA 9003 che come utente [@ Jakuwladi] sono un rafforzamento dell' esperienza e conoscenza su questa e altre macchine dell' epoca.

Mi auguro che si proceda ad nuove modifiche con precisazioni o discussioni preventive (e non annullamenti di lavori che richiedono ore nella ricerca dei riferimenti e nelle definizioni più corrette) lasciando il tempo di analizzare i dati e commentarli prima di stravolgere determinate definizioni.

Io e [@ Ferry24.Milan] ci siamo semplicemente limitati a ripristinare quella che e' la prospettiva storica di grandissima maggioranza nelle fonti storiche piu' qualificate, ovvero:Enciclopedie generali e specialistiche di un certo peso, testi universitari di storia dell'informatica, schede biografiche presso i maggiori musei specialistici. Negli ultimi dieci anni infatti un piccolo ma molto agguerrito gruppo di persone capitanate dai progettisti della P101 ancora in vita ha tentato (con un certo successo in Italia) di contrabbandare l'idea che si trattasse di un computer. In realta' almeno dalla meta' degli anni Cinquanta ci si aspettava comunemente che un computer dovesse essere in grado di elaborare informazione alfanumerica, avesse una memoria indirizzabile e una memoria di massa, tutte caratteristiche che alla macchina suddetta mancano.
Le prove che vengono riportate a sostegno di questa narrazione alternativa sono:
  • siti personali di collezionisti privati, che hanno ogni interesse a parlare bene delle propria collezione.
  • Articoli sulla stampa quotidiana o su riviste varie relativi a eventi, tutta roba che di tecnico non e' che abbia molto.
Mentre ammetto tranquillamente che alcuni musei se la sono bevuta (ho citato ad esempio il Technicum di Francoforte) e' ovvio che nello stesso articolo non posso dire contemporaneamente che la P101 e' un computer e che invece non lo e', perche' faccio un pessimo servizio al lettore. Delle due l'una. Siccome le sue capacita' sono equivalenti a quelle di una qualasiasi calcolatrice programmabile, e' giusto collocarla in questo ambito. Si vorrebbe invece argomentare che siccome la P101 eseguiva le radici quadrate e l' Olivetti Elea 9003 no, allora la P101 dovrebbe entrare "di diritto" almeno nel consesso dei computer. L'altro argomento principe e' che la P101 corrisponderebbe a una Macchina di Turing e quindi questo basta a definirla computer.Con questi argomenti praticamente qualasiasi calcolatrice programmabile e' un computer. Alle accuse di "impedire l'evoluzione della voce" replico che io all'evoluzione della voce ho lavorato piu' di chiunque altro, e che le fonti che mi sono state presentate a sostegno della teoria "P101 primo PC" sono tutt'altro che autorevoli per vari motivi, di solito per conflitto di interessi (si tratta di fonti immancabilmente legate ad Olivetti o ai progettisti della macchina) oppure perche' si tratta di fonti non tecniche. Riguardo, al "lasciare riposare la voce", io ho lavorato alla voce dal 27 aprille all'8 maggio, e da allora di proposito l'ho lasciata sedimentare pressoche' immutata, anche se avrei avuto altro da aggiungere. A parte te [@ Jakuwladi], che hai qualche interesse personale, ho ricevuto appunti solo da [@ Sciking], che si proclama esperto del "periodo olivettiano" della storia dell'informatica (??) La parola alla comunita' e buona serata.Alchemist (msg) 18:20, 5 giu 2021 (CEST)
Ho visto solo ora l'evoluzione della discussione (ero impegnato e ho limitato la mia partecipazione anche sul mio progetto principale, lmowiki, per qualche giorno) e mi spiace che il mio tentativo di evitare l'edit war ne abbia creata una. Credo di essere scusato dopo aver visto una piccola lite, qualche anno fa, su un'accentatura coinvolgere tre edizioni linguistiche e anche un paio di sockpuppet malevoli :)
A mio parere, so di essere un rompiscatole, ora la voce è un po' troppo apologetica in alcuni punti e incongruente. La parte "definita da molti "Desktop Computer" che l'ha portata ad essere considerata il primo Personal Computer[8] della storia" è non necessaria, imho, in quella parte della voce e rischia addirittura di portare ad ulteriori edit war. La sezione "La mitizzazione e la ricerca storica" è molto interessante ma ha un tocco da blog un po' eccessivo e andrebbe rimaneggiata e, sempre imho, inserita nelle varie altre sezioni, anche facendo notare eventuali incongruenze (ad esempio si potrebbe scrivere in un capitolo sulla programmazione "differentemente da quanto dichiarato dall'inventore Pier Giorgio Perotto il linguaggio usato non è un BASIC ante-litteram, ma una forma semplificata di Assembly". Si dovrebbe inserire, magari come sotto-capitolo della storia, una parte un po' più neutrale che spieghi la controversia e la tendenziale localizzazione (Italia + qualcuno in Europa), dato che "Dietro questa operazione di mistificazione storica probabilmente" mi sembra abbastanza inaccettabile per Wikipedia, i cui principi di NPoV sono importanti.
Proprio per aver studiato abbastanza bene quel periodo non posso che ringraziare Alchemist e Ferry24 per aver portato alla luce varie informazioni che, altrimenti, non sarebbero state trovate e di aver affermato il principio per cui non ci si può sempre fidare delle fonti parziali, ristrutturando una voce che ne aveva bisogno e che diceva cose come "per questo da molti definito [primo personal computer]". Tuttavia, a mio parere, in un tentativo di ricerca della verità apprezzabile ma decisamente inadatto agli scopi di Wikipedia si è andati un po' oltre e si è trasformata la voce in un simil-blog, con ampio uso di fonti primarie.
Spero che, lavorando con la comunità, si possa raggiungere una voce neutrale, che spieghi esplicitamente il funzionamento della P101, anche alla luce di quanto portato da Alchemist e Ferry24, la sua storia e la sua successiva considerazione, con una menzione alle controversie sul titolo di primo PC, senza cadere nelle tifoserie. Il mio obiettivo era solo quello di ascrivere la P101, come credo sia e come veniva riportata all'epoca, al mondo dei calcolatori e non a quello delle calcolatrici, non tornare ad una voce che accetta acriticamente lo status di "primo PC" usandolo come cardine della scrittura. :) --Sciking - Bucalettere 18:44, 5 giu 2021 (CEST)
Quando bisogna smentire delle leggende (che tu pero' fino al 26/4 compreso avevi sempre sostenuto, [@ Sciking]) e' naturale che ci sia un po' di polemica. Io sicuramente non posso sapere chi c'e' dietro il il fantomatico 101 Project: non e' un'informazione pubblica e non e' compito mio fare il detective, visto che andrei contro WP:RO, pero' e' chiaro che la la fondazione CRT non sponsorizza chiunque, e l'appoggio di Archivio Olivetti (emanazione dell'azienda) del Politecnico di Torino (che in un'occasione offri' tanto di aula magna per una prova comparativa al limite del circense) non e' che lascia grandi dubbi sul fatto che dietro questa faccenda ci fossero interessi monetari (un rilancio del marchio olivetti ?) o di campanile. Se riesci tu a scrivere qualcosa di piu' obiettivo accomodati pure.. Fatto sta che mai Olivetti disse di aver inventato il Personal Computer o cose del genere. Perotto ci provo' a perorare questa posizione, ma capisci anche che da una persona che ti dice nel libro di aver inventato la memoria a linea di ritardo quando invece si usava da fine anni Quaranta (brevettata, e Olivetti utilizzo' il brevetto senza pagare una lira..) che obiettivita' ti vuoi aspettare ? Volendo davvero essere polemico avrei potuto anzi far notare che i famosi articoli laudativi della stampa americana (riportati in fotografia sul libro di Perotto o sul sito di Perotto), in grande maggioranza sono trafiletti scritti con l'entusiasmo di chi trascrive un comunicato stampa. In un solo caso, quello del New York Journal-American, il giornalista abbondo' in grandi lodi, ma ci si mette cinque secondi netti a scoprire che questo New York Journal era noto per essere un giornale scandalistico, e la sua reputazione era cosi' bassa che nel 1966 il suo editore Hearst lo chiuse. In compenso del famigerato articolo sul New York Times non esiste traccia. Italia della P101 parlo' con certezza La Stampa (ovvero il giornale di casa Olivetti) e L'avanti (organo del PSI, presumo che tutti in famiglia Olivetti fossero socialisti come lo era stato Camillo e come era stato Adriano). Io sono italiano e vorrei poter parlar bene di una splendida calcolatrice come la P101 che mise fuori mercato la Mathaton, che per molti versi era ben piu' potente (virgola mobile, software in ROM, piu' memoria..) grazie ad un azzeccato mix tra prezzo e prestazioni. Ovviamente non lo posso fare finche' si sostiene ancora la assurda tesi che sia stato il primo personal computer. Ugualmente andrebbe fatto notare che il prodotto avrebbe avuto ben altra fortuna se invece di ostinarsi a venderlo come soluzione per l'office automation si fosse puntato di piu' su quello che era il suo mercato naturale, quello scientifico. Nel momento in cui Olivetti mette le funzioni scientifiche a tastiera (1973) ci sono gia' le tascabili e le scientifiche tascabili sono dietro l'angolo (1974)Alchemist (msg) 19:49, 5 giu 2021 (CEST)
p.s.
per quanto riguarda l'uso delle fonti primarie ahime' e' qualcosa che spesso non si puo' evitare quando si parla di questioni molto tecniche come l'informatica. Nessuno parla di certe questioni fuorche' i manuali tecnici originali o i libri che li riprendono direttamente. Nel caso specifico sei in errore perche' io non ho utilizzato nessun manuale tecnico Olivetti (dal momento che in Rete esistono solo "scansioni rielaborate") ma ho utilizzato il Penserini nelle scansioni (di solito assai affidabili di microatena.it Buonanotte Alchemist (msg) 23:32, 5 giu 2021 (CEST)
Il 'mondo dei calcolatori' aveva 'divorziato' da quello delle calcolatrici gia' de un decennio quando e' stata presentata la P101, e comunque e' estremamente dubbio che la macchina possa rientrare nel mondo dei calcolatori, stante la sua capacita' di memoria estremamente limitata come giustamente osservano Bell e Newell (1971) p. 255 (e infatti decidono per desk calculator). Cignoni (che pure e' docente a Contratto di Storia dell'Informatica a Pisa e per dovere d'ufficio e' costretto ad avere un occhio di riguardo verso i prodotti Olivetti (la divisione elettronica nasce a Pisa e al campanilismo toscano non c'e' limite) riprende esattamente la medesima esservazione poco piu' di quarant'anni dopo (2013) nella sua opera Dall'aritmometro al PC. Tutte cose che e' inutile inserire nella voce allo stato attuale. Alchemist (msg) 01:51, 6 giu 2021 (CEST)
Sul dubbio, sono opinioni. Innegabilmente c'erano già calcolatori non numerici, ma esistevano ancora calcolatori numerici. Mi sembra anche una classica architettura di Von Neumann, e la valutazione di calcolatore dovrebbe essere prima architetturale che utilitaria (ad esempio il Simon non serviva a un tubo, però mi sembra abbia senso comunque definirlo computer). Così come, ripeto, osservazioni come "al campanilismo toscano non c'è limite" sono da blog, non da Wikipedia. A mio parere resta più sensato usare la dizione che all'epoca dei fatti era prevalente, ossia calcolatore. Né personal computer - che all'epoca nemmeno esisteva - né calcolatrice programmabile, all'epoca termine scarsamente utilizzato e comunque quasi intercambiabile con computer (come facevano varie fonti HP sul loro 9100A). Per come siamo messi adesso, semplicemente, qualcuno arriverà tra due giorni a togliere "calcolatrice" per rimettere "computer" e dopo altri tre giorni accadrà la cosa inversa. A bassa intensità, ma pur sempre edit war, per quanto sostenibile? :) --Sciking - Bucalettere 18:12, 10 giu 2021 (CEST)
Guarda, la lessicografia italiana come ti ho risposto sotto e come e' illustrato in voce non e' molto convinta che il neologismo (degli anni Sessanta) "calcolatore" sia mai stato piu' comune di "calcolatrice" quando applicato a generiche macchine da calcolo. "Calcolatore" e' nato come traducente dell'inglese "computer" e in lingua italiana viene utilizzato quasi sistematicamente per indicare i grandi computer. Tu la pensi diversamente, benissimo. Dovresti essere in grado di suffragarlo con WP:FA di lingua italiana. Le fonti in lingua inglese non sono molto accettabili, perche' ogni lingua ha le proprie consuetudini lessicali. Riguardo alla mia affermazione "al campanilismo toscano non c'e' limite". la ribadisco con molta tranquillita' e chiunque sia mai stato in Toscana lo sa (pensa ad esempio alla accesa rivalita' tra Pisa e Livorno o alla rivalita' tra i quartieri di Siena. Siccome e' un mio punto di vista rimane giustamente confinato nelle pagine di discussione e non va nell'articolo, semplice.
Va da se' ovviamente che e' impossibile che esista il nome "calcolatrice programmabile" prima che l'oggetto sia stato inventato, mi sembra una critica che lascia il tempo che trova. Parimenti, non mi sembra che ogni modifica debba essere considerata una "edit war". Se la pensassimo cosi' nessuno collaborerebbe piu' a WP Alchemist (msg) 16:54, 13 giu 2021 (CEST)
Sto provando, in sandbox, a fare una versione con termini meno controversi (ad esempio usando più spesso un generico "macchina" ) e con meno NNPoV. Seguitela pure e ditemi cosa ne pensate :) --Sciking - Bucalettere 18:23, 10 giu 2021 (CEST)
Sono termini controversi, solo secondo te e [@ Jakuwladi]. Tra l'altro nel progetto ne abbiamo appena parlato e [@ DnaX] ti ha offerto la sua opinione. Alchemist (msg) 16:54, 13 giu 2021 (CEST)

Altra cosina su programmable calculatorModifica

Stavo valutando un'altra cosa: ho visto usare da alcune fonti il termine "programmable calculator" anche per la macchina di Babbage. In effetti, per quanto non prevalente, in inglese calculator può significare anche calcolatore, mentre in italiano (suppongo anche per ragioni storiche) c'è un muro tra calcolatrice e calcolatore. In sostanza, se loro metton tutto sotto l'ombrello di "macchine da calcolo" (imho giustamente) come fa en.wiki che passa da "computer" a "programmable calculator" in un attimo, qui "calcolatrice programmabile" fa pensare a quella che avevi nel taschino negli anni '80, mentre andavi al computer sul Commodore o sul Sinclair. Questa è, imho, un'altra ragione per cui è preferibile adeguarsi, nella descrizione iniziale, al termine usato originariamente negli anni '60 in lingua italiana. --Sciking - Bucalettere 18:38, 10 giu 2021 (CEST)

Scusate se edito a manetta, ma nello scrivere in sandbox trovo sempre roba utile. Questa "Quick Guide", ad esempio usa in modo intercambiamile calculator e computer, a supporto di quanto affermo sopra :) --Sciking - Bucalettere 18:46, 10 giu 2021 (CEST)
Faccio notare anche un'altra cosa sul termine inglese: andando a cercare l'uso del termine su macchine coeve (anni '70) pare abbastanza evidente che si considerasse (cito la prima che ho trovato, ma consiglio una ricerca su Google Books) il "programmable calculator" come l'estremo inferiore del mondo del calcolo informatico, dopo e non come una cosa separata, come in italiano consideriamo calcolatrice e calcolatore. A mio parere, in italiano, la migliore traduzione che abbiamo per tale termine è appunto "calcolatore". So che all'epoca, come fa notare Alchemist nella mia talk, "calcolatore" veniva associato principalmente alle grandi macchine, ma appunto macchine come la Mathatron e la P101 crearono un nuovo filone, un qualcosa con alcune potenzialità del grande calcolatore ma che stava sul tavolo, come la calcolatrice. Tutto sommato il termine "calcolatore da tavolo" mi sembra una definizione onesta, intermedia e poco confusionaria, oltre che storicamente accurata, che non usa né il termine (sempre in italiano, in inglese è diverso) postumo di "calcolatrice programmabile" né il confusionario "computer", oggi associato a macchine capaci di elaborare tutto "lato utente" e non solo numeri (so bene che tutto è un numero per il computer/calcolatore, ma chiaramente non per chi lo usa)
Sul tema, tra l'altro, è abbastanza interessante la storia dell'HP9100, che venne identificata dai produttori (in inglese) come computer ma venduta largamente (fa eccezione a quanto vedo il settore scientifico, dov'era venduta come computer e citata come tale in varie pubblicazioni) venduta come calculator proprio perché differente in quanto a struttura visiva dagli IBM, cosa che per HP avrebbe scoraggiato gli acquirenti. Una ricerca mi mostra come, ad oggi, si tenda nella storiografia anglofona ad accettare questo binomio computer/calculator, che come dicevo in italiano potremmo sostituire con calcolatore.
IMHO, il principale problema qui è coniugare l'uso di termini in epoche storiche diverse, che per l'informatica sono come secoli in quanto a evoluzione. È ovvio che nessuno voglia insultare nessuno usando certi termini e che esistano sensibilità diverse sul tema, ma per le ragioni esposte e con l'architettura che lo consente l'idea migliore è usare il termine usato in lingua italiana quando venne rilasciato il prodotto, senza usarlo eccessivamente e usando anche altri sinonimi neutri come "macchina" nella stesura del testo --Sciking - Bucalettere 20:18, 11 giu 2021 (CEST)
Sul fatto che le calcolatrici programmabili siano l'estremo inferiore del mondo dell'informatica nessun dubbio. Esiste uno spettro abbastanza continuo che va dal mainframe alla calcolatrice a quattro operazioni, questo e' ovvio. Sicuramente la Mathaton e la Programma 101 aprirono il nuovo filone delle calcolatrici programmabili, punto di incontro tra le calcolatrici e i computer. Su questo nessun problema, e' esattamente quello che ho sempre sostenuto. La P101 non e' l'antenato del personal computer, e' l'antenato della calcolatrice programmabile tascabile.
Il punto in cui devo essere in profondissimo disaccordo e' proporre "calcolatore" come alternativa lessicale al chiarissimo e italianissimo "calcolatrice programmabile", visto che lingua italiana "calcolatore" e' praticamente la versione breve di "calcolatore elettronico", ovvero il computer vero e proprio. Il caso della HP 9100A e' presto spiegato: a volte la si definiva "computer" a scopo di marketing ma poi la si vendeva come calculator per non fare la figura dei pescivendoli presso quei clienti HP che i computer li conoscevano bene, ed erano molti, visto che la clientela naturale Hewlett-Packard proveniva dall'ambito scientifico. C'era comunque un certo margine di ambiguita', e su questo lavoravano gli uffici marketing: per gli specialisti dell'informatica "computer" era un oggetto con determinate capacita', mentre per il profano "computer" poteva anche essere un qualsiasi attrezzo che facesse dei calcoli. Poi pian piano la voce e' arrivata anche ai profani e si e' dovuto iniziare a distinguere piu' nettamente tra computer e calcolatrici. Questo in lingua inglese. Per quanto riguarda la nostra lingua sia il Grande dizionario della lingua italiana che il De Mauro sono concordi nell'indicare l'uso di 'calcolatore', (che per WP:DIZIONARIO non puo' essere ridefinito. Il paragone con la lingua inglese va bene ma fino ad un certo punto, perche' quasi mai i termini sono perfettamente sovrapponibili. La lingua italiana non lascia molta alternativa all'uso di "calcolatrice programmabile", anche perche' le capacita' della macchina sono in buona sostanza quelle. Puoi consultare il grande dizionario Battaglia dal sito dell'Accademia della Crusca. Faccio notare oltretutto che il termine "postumo" e' "calcolatore" riferito a una macchina: esso e' molto raro prima della meta' degli anni Sessanta, e prova ne e' che un'opera colossale come il Dizionario Battaglia non ne da' minimamente conto alla voce "calcolatore", scritta all'inizio del decennio. (il volume II sara' del 1962 o 1963). Olivetti lo uso' per motivi di marketing (si voleva far credere alla clientela che la propria macchina fosse un computer) esattamente come fece HP pochi anni dopo. Non e' il caso di continuare a fare confusione lessicale. Alchemist (msg) 21:46, 11 giu 2021 (CEST)
[@ Alchemist] qui non mi trovi d'accordo, francamente. Una breve ricerca su Google Books mostra come il termine usato all'epoca fosse "calcolatore da tavolo", per l'HP, per l'Olivetti e anche per altre macchine simili. I dizionari possono anche essere lenti ad aggiornarsi, specie in un'era in cui il descrittivismo non era diffuso come oggi e si riteneva che l'accademia dovesse guidare l'evoluzione della lingua. :)
Mostro subito qualche esempio: qui, documento del 1968, o qui, 1972, si usa proprio quel termine e qui si usa proprio direttamente calcolatore da tavolo come traduzione di programmable calculator. Mi sembra evidente che all'epoca del fatto la dizione corretta in lingua italiana fosse "calcolatore da tavolo" e che, come si vede qui, per togliere ogni ambiguità si potesse usare "elaboratore" per il calcolatore specifico in grado di elaborare tutto e automaticamente. In lingua italiana, a mio parere, denominare "calcolatrice programmabile", termine praticamente inesistente all'epoca, la P101 è fare confusione lessicale, non usare il termine usato all'epoca e ampiamente condivido per le macchine di quella famiglia, oltre ad essere un potenziale "falso amico". Ma, soprattutto, la buona parte delle fonti in lingua italiana parlano di calcolatore e quelle inglesi che parlano di programmable calculator, se tradotte con la dizione usata all'epoca dei fatti e non quella successivamente usata per macchine diverse in epoca diversa, portano a calcolatore. Queste sono fonti dirette, primarie e secondarie, teoricamente più forti della deduzione usata per definirla calcolatrice programmabile. --Sciking - Bucalettere 20:02, 14 giu 2021 (CEST)
Poi, ammetto che questa è un po' opinione personale avendo una certa formazione teorica, ma al netto di tutto ritengo che definire la P101 "calcolatrice programmabile" senza includere tale categoria in "calcolatori" sia fondamentalmente sbagliato per il semplice fatto che la P101 ha un'architettura da calcolatore e in informatica teorica conta più quel che si può fare che quel che si fa, ossia conta ben più il fatto che la P101 possa teoricamente eseguire infiniti programmi su infinite cartoline magnetiche che possono eseguire qualsiasi compito (basta che sia espresso in numeri) che il fatto che nessuna persona sana di mente lo faccia. Come si fa notare nell'articolo, anche pezzi importanti della storia dell'informatica sarebbero classificabili come calcolatrici programmabili e, in inglese, sono anche denominati "programmable calculator". Ma con questa retrospezione:
  1. Bisognerebbe cambiare le voci su quei computer, per coerenza con la P101
  2. Bisognerebbe definire "calcolatrice programmabile" come sottoclasse di "calcolatore", ma in italiano lo è? E, soprattutto, ha senso, anche per quelle (ammetto, poche) calcolatrici che si limitano a eseguire macro e che non sono propriamente capaci di compiere decisioni?
Anche per questo, imho, sarebbe utile l'intervento di altri utenti del progetto :)--Sciking - Bucalettere 20:33, 14 giu 2021 (CEST)
L'ufficio marketing di Olivetti all'epoca non voleva confondere la P101 con le calcolatrici meccaniche a 4 operazioni e per questo adotto' un termine che in italiano si riferiva e ancora si riferisce (calcolatore elettronico, architettura dei calcolatori) ai computer. Non esistendo all'epoca un termine consolidato per definire quella che oggi chiamiamo "calcolatrice programmabile", la gente di solito copiava quello che trovava scritto in cima al manuale d'uso senza porsi troppe domande. Trovava il lemma "calcolatore" stampato sul libro e lo usava pensando "si dira' cosi'.." In realta' i dizionari ci informano che questa parola fuori da una ristretta cerchia di tecnici non era diffusa e il perche' e' ovvio: computer ce n'erano pochi e poca era la gente che li usava. Ancora meno erano le calcolatrici programmabili, che nacquero ben dopo i computer, ome abbiamo visto. L'ing. Perotto preferiva un termine femminile (e infatti parla sempre di LA (macchina calcolatrice) Programma 101. L'ufficio marketing fu di diverso avviso. Riguardo alla tua opinione sui dizionari, la registro ma non posso essere d'accordo perche' se ci mettiamo anche a ridefinire come ci piace le parole nel dizionario non ci metteremo mai d'accordo su niente (da qui WP:DIZIONARIO. E' vero che la P101 grosso modo (ma bisogna essere generosi) ha l'architettura di un computer, ma questo allora vale per qualsiasi calcolatrice programmabile, e quindi dovremmo eliminare del tutto la categoria perche' non ti e' gradita. Per conto mio un'enciclopedia scritta oggi per essere comprensibile ai lettori di oggi dovrebbe usare la terminologia di oggi. Del resto e' quello che fanno tutte le enciclopedie. Volendo utilizzare ad ogni costo una terminologia storica un articolo sulla Bibbia ad esempio dovrebbe essere zeppo di termini ebraici e greci: cosi' faremmo contenti i biblisti ma chiunque altro non ci capirebbe niente. Le capacita' della macchina sono quelle di una calcolatrice programmabile, e quindi se devo fare una catalogazione oggi la chiamo calcolatrice programmabile, cosi' sappiamo immediatamente di cosa si tratta. Evidemente ogni regola ha le sue eccezioni: ad esempio ha senso continuare a riferirsi ad ENIAC come: 'computer', perche' il termine in questo caso non e' ambiguo: nel 1945 calcolatrici programmabili non esistevano e le uniche macchine che facevano valanghe di conti in automatico erano i primi computer (non certo le calcolatrici meccaniche).

Se invece chiamassi "calcolatore" la Programma 101 la confonderei con macchine di tutt'altra categoria e capacita' come l'IBM 1130 o il PDP-8. Tutte cose gia' dette e ridette. Alchemist (msg) 22:19, 14 giu 2021 (CEST)

Da un punto di vista teorico non è importante la capacità, ribadisco. Altrimenti, dovremmo declassare un'intera classe di macchine ogni tot di anni. Conta che si seguano determinati modelli e che esistano certe capacità teoriche. Il dizionario dell'epoca può dire una cosa (e va tenuta in conto), ma è evidente che la stragrande maggioranza della produzione scientifica e letteraria dell'epoca, sia in inglese che in italiano, riconoscesse alla P101 e alle macchine analoghe l'appartenenza al mondo del calcolatore, distinguendola dai grandi calcolatori con aggettivi come "piccolo" o "da tavolo". Se si vuole, nonostante le fonti avverse (perché le fonti dicono "calcolatore da tavolo", non "calcolatrice") usare il termine calcolatrice programmabile, prima di tutto bisogna scegliere in questo progetto una politica sul tema e applicarla a tutte le pagine informatiche. Per farlo, non possiamo farlo decisamente noi parti in causa ma serve l'intervento dei membri del progetto :) --Sciking - Bucalettere 18:19, 15 giu 2021 (CEST)
Tra l'altro, come fa notare una delle fonti, all'epoca in italiano c'era un termine non usato granché per la P101: elaboratore, usato proprio le grandi macchine (infatti diciamo Centro Elaborazione Dati e non Centro Calcolazione Dati). Qualche pubblicazione non specialistica, oppure postuma (dopo l'uscita della P602) ha iniziato a usare questo termine, ma non ha mai avuto grande successo rispetto a calcolatore, che evidentemente era così accettato dalla popolazione italofona da essere utilizzato, nella forma "calcolatore da tavolo", anche per le analoghe macchine HP e di altre marche. Ad esempio, un libro del 1970 dice "L'analisi anche di una sola soluzione comporta un impiego di calcolo notevole , con normali calcolatori da tavolo ; in fase di progetto perciò si presenta necessario il ricorso a grossi calcolatori elettronici". Oppure, un altro del 1973, "dotare i calcolatori da tavolo di linguaggi simbolici del tipo di quelli usati negli elaboratori elettronici". Evidentemente, anche se negli anni '50 molti usavano in modo abbastanza interscambiabile calcolatrice e calcolatore (qui un esempio interessante), negli anni '60 c'era già l'idea che una calcolatrice facesse qualcosa di fisso mentre il calcolatore no. Ad esempio "La calcolatrice da tavolo può effettuare un certo numero di operazioni previste fin dalla sua costruzione . Un calcolatore , invece , possiede un piccolo numero di strumenti logici previsti fin dalla sua costruzione". --Sciking - Bucalettere 18:41, 15 giu 2021 (CEST)
Altro esempio (scusate, ma li trovo spezzettati :D ): questo manualetto che spiega i casi d'uso e distingue quattro possibili casi: il caso dei molti dati, molta elaborazione (in cui si consiglia l'uso dell'elaboratore elettronico, di grande potenza), il caso di pochi dati e molta elaborazione (in cui era indicato il calcolatore da tavola), i molti dati con poca elaborazione (con consiglio di rivolgersi al meccanografico) e pochi dati con poca elaborazione, da fare a mano. In sostanza, per usare termini d'oggi, il calcolatore da tavolo stava all'elaboratore come un Raspberry Pi 0 sta ad un Mac Pro: sono entrambi teoriamente simili, fanno cose simili ma su scale decisamente diverse. Ciò non toglie che il loro modello sia praticamente identico e che cambi praticamente solo la potenza e la praticità in certi usi. --Sciking - Bucalettere 18:49, 15 giu 2021 (CEST)

Cancellazione Synapse OrionModifica

La pagina «Synapse Orion», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

--Marcodpat (msg) 22:38, 6 giu 2021 (CEST)

Sygate Personal FirewallModifica

La pagina «Sygate Personal Firewall», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

--Marcodpat (msg) 16:56, 7 giu 2021 (CEST)

Ritorna alla pagina "Informatica".