Discussioni progetto:Persecuzioni, deportazioni e crimini del periodo nazi-fascista

Aggiungi argomento
Discussioni attive
Nota disambigua.svg
Il titolo di questa pagina non è corretto per via delle caratteristiche del software MediaWiki. Il titolo corretto è Il giardino della memoria.
Abbreviazioni
Dp:Deportazioni
Arbeit mach frei

WIKIPEDIA
PROGETTO PERSECUZIONI, DEPORTAZIONI E CRIMINI DEL PERIODO NAZI/FASCISTA
PAGINA DI DISCUSSIONE
Archivio delle discussioni
La dimensione di questa pagina è attualmente 97 513 byte
Archivio
Archivio


Procedura di cancellazione di Gli ultimi testimoniModifica

La pagina «Gli ultimi testimoni», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

--Janik98 (msg) 11:09, 4 set 2020 (CEST)

Schede ANPI nei collegamenti esterniModifica

Segnalo discussione inerente il Progetto: Discussioni progetto:Guerra#Schede ANPI nei collegamenti esterni.--Janik98 (msg) 22:26, 10 set 2020 (CEST)

Segnalo!Modifica

Queste due richieste--Fcarbonara (msg) 15:17, 4 ott 2020 (CEST)

Segnalo anche...Modifica

questa possibile modifica--Fcarbonara (msg) 15:30, 4 ott 2020 (CEST)

Guardate un po'..........ǃModifica

Quanti sono stati gli ebrei trucidati alle Fosse Ardeatine? il collega Khatschaturjan ha corretto giustamente stasera la voce che riportava come numero 57 con 75 citando una fonte "ebraica". Tale numero è confermato da una fonte al di sopra di ogni sospetto, ovveroː questa. Ma sapete perché probabilmente c'era 57 come numero di ebrei trucidati nella voce? Tenetevi fermi sulla sedia.....guardate un po'......quale fonte riporta il numero di 57 ebrei ......questaǃ Domani chiamo il CDEC affinché segnalino il probabile errore a chi di competenza--Fcarbonara (msg) 23:10, 13 dic 2020 (CET)

Intanto ho scritto ora anche all'USHMM ː https://www.ushmm.org/online/form/contact-the-museum/action --Fcarbonara (msg) 00:12, 14 dic 2020 (CET)

Una modifica di cui tutti quelli del "Progetto" dovrebbero essere orgogliosiǃModifica

L'USHMM United States Holocaust Memorial Museum ha modificato oggi nell 'Enciclopedia dell'Olocausto il numero degli ebrei uccisi nell' Eccidio delle Fosse Ardeatine da 57 (esistente da tempo nell'enciclopedia dell'USHMM) a 75. La segnalazione è stata fatta dal nostro Progetto (Persecuzioni, deportazioni_e_crimini del periodo_nazi-fascista), scrivendo sia al Memoriale-Museo negli Stati Uniti, che avvisando la Fondazione centro di documentazione ebraica contemporanea di Milano. Trovate la modifica qui e anche nelle altre lingue come in en qui. Feliceǃ--Fcarbonara (msg) 22:34, 18 dic 2020 (CET)

Bravo [@ Fcarbonara] bel lavoro e ottimo risultato! :-) --Civvì (Parliamone...) 23:21, 18 dic 2020 (CET)
[↓↑ fuori crono] straquoto••Pierpao (listening) 10:46, 19 dic 2020 (CET)
Cara [@ Civvi], lode a tutti quelli del Progetto indistintamenteǃ ne avevo parlato per telefono anche con Bramfab e Gianfranco...ː)--Fcarbonara (msg) 23:33, 18 dic 2020 (CET)
Cari amici, felicitazioni anche da mia parte e tantissime grazie a Fcarbonara per il messaggio. Saluti --Khatschaturjan (msg) 23:55, 18 dic 2020 (CET)
Un importante endorsment ː Marcello Pezzetti (sentito per telefono 10 minuti fɑ) si congratula con tutti noi del Progetto "Deportazioni" per la modifica che abbiamo segnalato alla Enciclopedia dell'Olocausto dell' "USHMM" e ha espresso il suo rinnovato apprezzamento per il "preciso" lavoro che compiamo.--Fcarbonara (msg) 09:54, 19 dic 2020 (CET)
Ottimo lavoro!--Riöttoso 11:51, 19 dic 2020 (CET)

Il ringraziamento dell'United States Holocaust Memorial Museum di Washington alla nostra segnalazioneModifica

Da: Kaiser, Sandra <skaiser@ushmm.org>
Inviato: giovedì 17 dicembre 2020 12:26
A: francesco.carbonara@wikimedia.it <francesco.carbonara@wikimedia.it>


Oggetto: Ardeatine Caves

Gentile signor xxxxxxxxx,
La ringraziamo di aver portato alla nostra attenzione questo errore nell'Enciclopedia
dell'Olocausto. Si trattava di un errore di battitura e abbiamo corretto la cifra da 57 a 75
Grazie ancora e i nostri più cordiali saluti.


With all best regards,
Sandra Kaiser


Sandra Kaiser Digital Learning Tools Manager
Museum Experience and Digital Media
Levine Institute for Holocaust Education
United States Holocaust Memorial Museum

www.ushmm.org

NEVER AGAIN NEEDS YOU—NOW MORE THAN EVER | United States Holocaust Memorial Museum 100 Raoul Wallenberg Place, SW Washington, DC 20024-2126 Main telephone: 202.488.0400 TTY: 202.488.0406 www.ushmm.org

parere su enciclopedicità deportatoModifica

Ciao a tutti. Tentando di completare la voce sulle pietre di inciampo in Emilia-Romagna mi sono imbattuto in un deportato dalla storia alquanto singolare e che credo meriti una voce. La voce l'ho intanto scritta in sandbox, qua. Ora, secondo me è enciclopedico, non fosse che per la monografia a lui dedicata, però dato che so che spesso non ci sono pareri univoci su questo volevo avere pareri esterni. Che ne pensate? Grazie in anticipo! :-) --Caarl95 15:26, 27 dic 2020 (CET)

Caro Caarl, puoi pubblicarla eccomeǃ la voce su Samuel Spritzman. Testimone ebreo, è allo stesso tempo "un deportato" particolare (come sai il progetto è dedicato a tutte le voci enciclopediche sulla persecuzione, deportazione e crimini durante il periodo nazifascista della Shoah degli ebrei o dell'Olocausto più in generale) a cui ANED (quella che tu hai messo come primissima fonte), ANPI ed altre associazioni di partigiani italiani, oltre che importanti media dedicano diverse schede e servizi. A parte poi fonti ebraiche autorevoli come quella del CDEC, e intanto anche la più importante storica italiana della Shoah, Liliana Picciotto, fa anche una prefazione a una pubblicazione che lo riguarda. --Fcarbonara (msg) 10:22, 1 gen 2021 (CET)
Perfetto, grazie mille!--Caarl95 17:51, 11 gen 2021 (CET)

Giornata della Memoria 2021 (online)Modifica

Vi segnalo l'editathon Giornata della memoria 2021 (online) che avrà luogo il 27 gennaio 2021, lo inserisco tra le Comunicazioni del progetto. sNappyML 20:05, 6 gen 2021 (CET)

Segnaloː 25 gennaio ore 16,30 Webinar dell'Università Cattolica, Memoriale della Shoah e Figli della Shoah (invito per il nostro "Progetto Deportazioni")Modifica

Intervengono anche Talia Bidussa e Daniela Dana Tedeschi. Ricevuto seguente invitoː questoːParlare di Anne Frank Oggi --Fcarbonara (msg) 20:41, 6 gen 2021 (CET)

Un "regalo" utilissimo per il nostro Progetto: I primi completi due volumi (di 7) da scaricare in PDF, 4000 pagine circa, della monumentale Encyclopedia of Camps and Ghettos, 1933–1945 edita dall'United States Holocaust Memorial Museum, che riporterà quando sarà terminata 44.000 luoghi di sterminio, uccisione e internamento dell'era nazistaModifica

Carissimiǃ non dovete fare altro che andare qui, nel paragrafo "Current Volumes" trovate un pulsante "Download Volumes I and II" e sarete rimandati a questa pagina. Compilate tutti i campi del form (totale cinque campi da compilare). Vi consiglio al campo 3 di scrivere che fate parte del Progetto Shoah o Deportazioni di Wikipedia e al campo 4ː Wikipedia in italiano), si aprirà immediatamente una pagina con 4 pulsanti che scarica il I volume (parte 1) e il I volume (parte due) e poi il II volume (parte I) e il II volume (parte due), facilissimo e tutto gratuitoǃ un grande grazieǃ all'USHMMǃ--Fcarbonara (msg) 19:22, 8 gen 2021 (CET)

Proposta di voce biografica di Alberto Dani, renitente alla illegittima chiamata alle armi e fucilato nel marzo 1945Modifica

| titolo voce = Alberto Dani

| argomento = RENITENTI, REPUBBLICA DI SALÒ

| fonti =C.Biscarini, L.Niccolai, F.Mandorlini e C.Barontini, I giorni della liberazione, FM Edizioni, San Miniato, 1999, pp.22-27

R. Cardellicchio,Repubblica di Salò, caccia ai renitenti,150,Anno II, n.7 2008,pp 48-49.

G.Pelfer, Quando S. Romano ospitava un campo di prigionia, il tirreno, 28 marzo 2015.

San Miniato durante la Seconda Guerra Mondiale, Pisa, 1986, pp 191.

Pisa dell'antifascismo alla liberazione, a cura di G. Cottone, Pisa, 1992, pp 134 e 135.

D. Fiordispina Giuseppe Gori e compagni, San Miniato, 1994, pp 115,116,123.


http://www.pisanews.net/la-cerimonia-ricordare-remo-bertoncini-alberto-dani-vittime-del-nazifascismo/

https://www.pisatoday.it/cronaca/fascismo-memoria-remo-bertoncini-alberto-dani-pisa-6-april

https://www.gonews.it/2019/03/28/bertoncini-dani-fascisti-fucilati-santa-croce-castelfranco/

| sandbox =

| nome utente = Template:Jocke Rosenbrock | firma = --Jocke Rosenbrock (msg) 11:33, 9 gen 2021 (CET) }}

Discussione

Vorrei chiedere un confronto sull' opportunità di aggiungere a wikipedia questa voce biografica.

Effettivamente nelle fonti online c’è ben poco e questo è stato uno dei motivi che mi ha spinto ad iniziare questa discussione… Alberto Dani era un ragazzo di 20 anni, venne chiamato alle armi nel 1943. In seguito agli eventi dell’8 settembre del 1943, ferito al Passo della Futa per contrastare il passaggio delle truppe tedesche, sbandatosi con il suo reparto, venne catturato dai nazifascisti, processato per renitenza ed infine fucilato a Pisa il 25 marzo. Per non rispondere alla chiamata illegittima alle armi, Alberto si rifugiò in una casa in campagna di proprietà della famiglia, dove da giorni erano ospitatati prigionieri militari greci, già detenuti nel campo di concentramento di San Romano (Pi). È necessario precisare che tali prigionieri erano già stati ospitati per iniziativa di Alberto, nella residenza familiare di Santa Croce e che solo in un secondo momento fu deciso di nasconderli nella casa di campagna. Per sfuggire all’illegittima chiamata alle armi repubblichina, anche Alberto troverà rifugio nella casa di campagna. Al ragazzo non possono essere riconosciuti ulteriori meriti per la morte sopravvenuta. Certamente come nel caso delle esecuzioni dei giovani renitenti, avvenuta a Firenze a Campo di Marte il 22 Marzo del 1945 [1] , la fucilazione rappresentava una manifestazione pubblica che doveva essere d’esempio e monito. Questo non fa che evidenziare la ferocia del gesto riservata a due giovani provenienti da una medesima area geografica (insieme ad Alberto fu fucilato il castelfranchese Remo Bertoncini) che doveva divenire esemplare, espressione della tensione politica del momento. Come già accaduto per le fucilazioni a Campo di Marte, il plotone di esecuzione, composto in entrambi i casi da giovani appena arruolati, si rifiutò di eseguire gli ordini. Nel caso di Alberto la morte verrà data dall’arma del tenente, sotto costrizione del comandate, colpito in seguito da malore raccontato in maniera drammatica nel quotidiano dell’epoca. Che le fucilazioni toscane del marzo del 1945 (in tutto furono eseguite 23 fucilazioni) abbiano rappresentato una evidente offesa alla comunità, è stato chiaramente riconosciuto dalla assegnazione della medaglia al valore civile ai 4 ragazzi uccisi a campo di Marte (25 aprile 2008). La vicenda di Alberto Dani si inserisce dunque in un critico e diffuso contesto di guerra ma allo stesso tempo evidenzia le scelte compiute nell’aver prestato un rifugio a prigionieri di guerra e nel non aver aderito alla illegittima chiamata. La stessa comunità di Santa Croce ha sempre avvertito tale episodio come un’offesa grave, intitolando fin dal dopo guerra una via al nome di Alberto. Le ultime memorie rilasciate nella lettera scritta in carcere poche ore prima dell’esecuzione viene conservata nell’archivio storico del comune. Ogni anno l’amministrazione comunale rende omaggio alla memoria di Alberto. --Jocke Rosenbrock (msg) 11:33, 9 gen 2021 (CET)

[@ Fcarbonara] cosa ne pensi? Potrebbe racchiudere i valori minimi richiesti da wikipedia? --Jocke Rosenbrock (msg) 11:37, 9 gen 2021 (CET)

Caro [@ Jocke Rosenbrock] quella di Dani fu un'esecuzione fascista che rientra dalla porta principale nel nostro Progetto e l'aspetto importante è che si oppose con la renitenza, pacificamente, alla Repubblica di Salò, un obiettore di coscienza (non furono molti sotto il fascismo). Attenzione però, oltre Alberto Dani non sarebbe giusto trascurare Remo Bertoncini (dedicare la voce ad ambedue? fare due voci diverse? ). Ambedue sono riconosciuti anche dall'ANPI che ha consegnato alle famiglie dei due renitenti le tessere ANPI ad honorem in occasione di una cerimonia alla loro memoria. Incomincia a mettere tutto in una sandbox scrivendo tutto quello che sai su Alberto citando fonti, dopo il 27 c.m. ti dò una mano anche io.--Fcarbonara (msg) 19:50, 10 gen 2021 (CET)

[@ Fcarbonara],Ti ringrazio per avermi risposto, devo scrivere questa voce su Alberto Dani per un esame d’università. Ho deciso di scrivere su Alberto Dani,in quanto la sua vicenda mi ha colpito fin da quando ne ho sentito parlare a scuola, essendo un mio compaesano. Inoltre ho la preziosa possibilità di essere in contatto con suo fratello, il quale mi ha fornito indicazioni bibliografiche e supportato nella ricerca delle fonti… Per quanto riguarda Remo Bertoncini, pensavo di scrivere una pagina a lui dedicata in un secondo momento. Ho contattato infatti Bonciolini Danilo che da poco ha discusso la tesi (Pisa, a.a. 2020), “La renitenza alla leva nel Valdarno inferiore nel periodo 1943 – 1944. Un fenomeno di massa tra Resistenza senza armi e fuga dalla guerra. Il processo di identificazione di una comunità nel sacrificio di Remo Bertoncini”, che mi ha mostrato reticenza a rendere disponibile la lettura della tesi, per la prossima pubblicazione di un volume su Remo Bertoncini. Ritengo a questo punto più opportuno aspettare la pubblicazione di questo volume o almeno attendere la possibilità di poter consultare la tesi (ad ora non è consultabile). Procederò comunque come da te indicato, grazie.

--Jocke Rosenbrock (msg) 15:57, 11 gen 2021 (CET)

[@ Fcarbonara], ciao, avrei bisogno di una mano per quanto riguarda la voce su Alberto Dani. La voce mi è stata cancellata da [@ Kirk39], senza validi motivi anzi alcuni di essi sono pure errati. Voce su partigiano condannato e ucciso dai fascisti senza nessuna particolare rilevanza. La voce di un collega del Dani è già stata cancellata tempo addietro (Remo Bertoncini) P.S. C'è anche un sospetto copyviol, visto lo stile nella creazione della voce.” Alberto Dani non era un partigiano, non ebbe il tempo di diventarlo, deve essere considerato solamente come un renitente della illegittima chiamata alle armi. Per quanto riguarda la violazione di copyright, essa non è possibile perché la foto del Cippo commemorativo l’ho scattata io e la foto su Alberto Dani mi è stata fornita personalmente dal fratello. È vero, in precedenza la voce su Remo Bertoncini è stata cancellata ma non vedo il motivo della cancellazione della voce su Alberto Dani, sono sicuro che rispettasse tutti i --Jocke Rosenbrock (msg) 18:44, 9 feb 2021 (CET)criteri minimi di Wikipedia. Già esiste la pagina sui Martiri di Campo di Marte stati condannati alla pena capitale dallo stesso tribunale di Alberto Dani e Remo Bertoncini, solamente perché provengono da un paese di provincia non devono essere ricordati perché ritenuti “senza nessuna particolare rilevanza?” fanno parte dell’associazione A.N.P.I (https://anpipisa.wordpress.com/2016/04/07/pisa-non-dimentica-remo-bertoncini-alberto-dani/) , due strade sono portano il loro nome e cognome (https://www.google.com/maps/place/Via+Alberto+Dani,+56029+Santa+Croce+sull'Arno+PI/@43.71350, https://www.google.com/maps/place/Corso+Remo+Bertoncini,+56022+Castelfranco+di+Sotto+PI/@43.6),

hanno un cippo commemorativo nel Campo dell’Abetone a Pisa ed ogni anno il 25 marzo viene fatta la loro commemorazione (https://www.pisatoday.it/cronaca/commemorazione-bertoncini-dani-pisa-2017.html). Ritengo ingiusta la cancellazione ed essendo alle prime armi non saprei come dovrei comportarmi, mi puoi aiutare? --Jocke Rosenbrock (msg) 10:05, 4 feb 2021 (CET)

Caro [@ Jocke Rosenbrock], leggo solo ora e ti rispondo. Intanto per dirti che non è stato il collega Kirk a cancellare la voce, ma chiunque sia stato, non ho capito una cosa, ma tu hai iniziato la voce in una sandbox (come ti avevo consigliato) o nell'enciclopedia? Ora sono più libero e posso darti una mano anch'io se lo vuoi. Attenzione che il dato enciclopedico su Dani è l'obiezione di coscienza con la relativa renitenza alla leva, resistenza siǃ ma "passiva". Sia nella Prima che nella Seconda Guerra Mondiale gli obiettori di coscienza in Italia che rifiutarono di prestare servizio militare furono pochissimi (il primo in assoluto fu Remigio Cuminetti, che non ha, pensa, ancora la voce nella Wp in italiano....ma rimedieremo presto), e appartenevano a movimenti anarchici o "da tutt'altra parte" ad aree religiose ben precise come p.e. i Testimoni di Geova (vedi Obiezione di coscienza in Italia). Attenzione a quello che scrivi perché se copi (non se citi le fonti), intendo proprio di "copiare" interi concetti, anche la sandbox non ti mette al riparo da "giuste e opportune" cancellazioni. Ora non so cosa avevi scritto, ma se metti tutto in uno sandbox (come ti è stato ulteriormente consigliato di fare) facendo attenzione a uno stile che non sia celebrativo e non copi concetti, il problema dovrebbe essere risolto. A mio avviso potresti incominciare dalla "coda" della voce, facendo un elenco ben preciso delle fonti che hai a disposizione (tutte, in modo da valutarle), vedo di aggiungerne anch'io qualcuna e poi impostiamo la voce ......sempre nella sandbox. In attesa di un tuo cenno, ti saluto caramente--Fcarbonara (msg) 17:01, 4 feb 2021 (CET)

Ciao [@ Fcarbonara], mi sono dimenticato di risponderti in questa discussione... Iniziai a scrivere la mia voce nella sanbox, come da te proposto ed una volta che finii la voce la pubblicai, tempo due giorni e venne cancellata... se tu potessi aiutarmi ed indicarmi cosa ho sbalgiato, mi faresti un grande favore. P.S dovrei averti taggato nella pagina di discussione della mia sandbox qualche giorno fa.--Jocke Rosenbrock (msg) 18:44, 9 feb 2021 (CET)

Caro [@ Jocke Rosenbrock], non devi prendertela con chi ti ha cancellato la voce, ma un po' con te stesso che l'hai pubblicata prima di farla "verificare" per forma, contenuto e fonti. Rifai la sandbox, riprendi la voce scritta (nella sandbox) e........non aver frettaǃ aspetta che almeno io o chi tu vorrai possa controllarla e probabilmente lavorare sui contenuti e sulle fonti (a parte la forma che non deve essere celebrativa ed enfatica). Nessuno ci corre dietroǃ facciamo con calmaǃ e se la sandbox sarà scritta dovutamente la pubblicherai. Quindi non scoraggiartiǃ riscrivi tutto in una sandbox e pingami una volta che hai finito, per quanto sarà possibile (ma senza fretta), cercherò con piacere di darti una mano. In attesa di un tuo riscontro, ti saluto caramente.--Fcarbonara (msg) 22:00, 9 feb 2021 (CET)

[@ Fcarbonara]ciao, grazie per aver risposto. No non me la sono presa, però avrei desiderato dalle persone che hanno cancellato la voce delle spiegazioni e magari dei consigli per poterla aggisutare, se però ciò non è possibile comprendo. Ho già riscirtto la voce nella mia sandbox, ho terminato oggi le ultime modifiche...Ti ho già pingato nella discussione della sandbox, adesso attendo con piacere una tua lettura per ricevere dei consigli da poter apportare alla voce, cordiali saluti --Jocke Rosenbrock (msg) 02:01, 10 feb 2021 (CET)

Ho visto solo ora la discussione, non ho tempo di guardare la sandbox, e consiglio di segnalare la discussione al dp:guerra. Comunque i criteri automatici sono solo per le medaglie d'oro. Purtroppo di caduti in guerra ce ne sono stati tanti e avviso che ho visto molte pagine come questa cancellate. Senza nulla togliere all'eroismo del gesto del biografato.--Pierpao (listening) 11:35, 10 feb 2021 (CET)
[@ Pierpao], il biografato non lo farei rientrare nei "caduti di guerra" dove avresti senza dubbio ragione nel non evincere alcuna distinzione dalla "massa" dei caduti. Il dato enciclopedico da verificare (quindi speriamo di leggere questa famosa sandbox di cui non trovo il link perché non so dove me lo hai linkato caro [@ Jocke Rosenbrock]) "dovrebbe" essere un'altroːl'obiezione di coscienza. Il biografato infatti non cade in guerra e in una battaglia come "eroe della Patria" dopo essersi battuto valorosamente contro i suoi nemici e con una bella medaglia al valore in sua memoria, il biografato rifiuta di impugnare le armi e "sembra" che odi la guerra, per cui a tutti gli effetti dovrebbe essere (da verificare, attenzioneǃ) un "obiettore di coscienza", ed è per questo motivo che perde la vita nonostante il plotone rifiuta di seguire l'ordine. Se così fosse (sarebbe interessante anche leggere la sentenza della sua condanna....da prendere con le pinze ovviamente) le cose cambiano, sai benissimo che gli obiettori di coscienza (almeno in Italia, che non fu ne la Gran Bretagna e tantomeno la Germania ) durante la Prima Guerra Mondiale (in Italia) potevamo contarli sulle dita di una mano (e avanzavano le dita, sò p.e. che lo fu Remigio Cuminetti, un Testimone di Geova e non ne conosco altri) e nella Seconda su due mani o poco piùː alcuni anarchici (di cui conosciamo opere) e i "soliti" pochi Testimoni di Geova italiani (assai diversa la situazione in Germania). Quindi prima di tirare le somme sarebbe interessante leggere questa fantomatica sandbox ː) perché avere la certezza che Dani non fu un semplice "imboscato" ma "uno dei pochissimi obiettori di coscienza" italiani della Seconda Guerra Mondiale cambia radicalmemte la situazione--Fcarbonara (msg) 16:25, 10 feb 2021 (CET)
[@ Fcarbonara] dovrei averti pingato sulla pagina delle discussioni della mia sandbox, comunque ecco qua il link Utente:Jocke_Rosenbrock/Sandbox--Jocke Rosenbrock (msg) 18:11, 10 feb 2021 (CET)
[@ Jocke Rosenbrock] Ok vistaǃ dammi un paio di giorni che vedo se ci sono altre fonti e se Dani ha anche a che fare con l'obiezione di coscienza ː), un caro saluto --Fcarbonara (msg) 18:43, 10 feb 2021 (CET)
Perfetto!!--Jocke Rosenbrock (msg) 10:34, 11 feb 2021 (CET)
Caro [@ Jocke Rosenbrock], sai se i parenti di Dani hanno la sentenza di condanna del tribunale che lo condannò? perché dovrebbe contenere anche le motivazioni della sua condanna, praticamente come viene "giudicata" o "commentata" dal tribunale la sua renitenza alla leva? --Fcarbonara (msg) 20:12, 11 feb 2021 (CET)
Gentile [@ Fcarbonara], purtroppo i familiari non hanno nulla per quanto riguarda la condanna di Alberto Dani, come scrissi nella sandbox il processo venne fatto all’insaputa delle autorità di Santa Croce e anche della famiglia Dani. So che qualche documento è possibile trovarlo a Firenze ma non sono certo del fatto che riguardi il processo della condanna di Alberto Dani ma piuttosto credo che riguardi il processo stato svolto contro il Tribunale Militare Straordinario. --Jocke Rosenbrock (msg) 09:30, 12 feb 2021 (CET)

Riguardando attentamete alcune fonti che ho in posssesso ho trovato scritto (nella rivista i150 anno II, n.7, 2008.) che Alberto Dani e Remo bertoncini fuorono condannati per direttissima alla fucilazione. Inoltre posseggo un documento (firmato da due persone che effettuarono il fermo)che spiega cosa successe quando venne effettuato il fermo di Alberto Dani il 14 marzo 1944, però non so quanto esso possa essere rilevante alla domanda da te posta.--Jocke Rosenbrock (msg) 09:54, 12 feb 2021 (CET)

Il Tribunale Militare Straodinario ha emesso certamente un giudizio per la sentenza di condanna emessa. Se riesci a trovarla sarebbe utile esaminarla, altrimenti vediamo cosa riusciamo a trovare in rete.--Fcarbonara (msg) 12:01, 12 feb 2021 (CET)

Segnalo webinar lunedì 25 alla Università Cattolica su Anne Frank a cui siamo stati invitati come "Progetto", partecipa anche il Memoriale della Shoah di Milano e l'Associazione Figli della ShoahModifica

Segnalo questo, il canale è questo, sono stati costretti a cambiarlo per l'alto numero di partecipanti. Come vedete parlerà anche Talia Bidussa del Memoriale della Shoah di Milano e Daniela Dana Tedeschi presidente dell'Associazione Figli della Shoah.--Fcarbonara (msg) 18:59, 23 gen 2021 (CET)

SegnaloModifica

Segnalo e linko video dell'ultima mostra della Fondazione Museo della Shoah di Roma e presentata alle autorità il 27 gennaio 2021, dal titolo "Dall’Italia ad Auschwitz" curata da Sara Berger del Fritz Bauer Institut di Francoforte e Marcello Pezzetti della Fondazione Museo della Shoah di Roma.--Fcarbonara (msg) 20:31, 2 feb 2021 (CET)

Prossime iniziative del ProgettoModifica

Sulla scia del passato editathon fra non molto vi aggiorneremo dettagliatamente sulle prossime iniziative del Progetto concordate con Camelia, Bramfab, Gianfranco, Presbite, Gregorio Bisso e Fcarbonara, qui un'anteprimaː 1) La creazione di una sorta di "task force" che si impegni nella ricerca sul negazionismo e su quanto dichiararono invece gli stessi nazisti in discorsi, lettere, diari, comandi, processi, affidavit..... 2) Una serie di video-conferenze da mettere su Commons che spiegano dettagliatamente il negazionismo e il modo in cui il Progetto "Per bocca dei negazionistiːi nazisti ammettono sterminio e camere a gas" lo controbatte, a beneficio di tutti i nostri colleghi che vogliono approfondire il tema, saperne di più e anche aiutarci. Il risultato finale sarà "visibile" a suo tempo nelle voci di Wikipedia riguardanti quei personaggi nazistiː SS, militari, burocrati e collaborazionisti che parlarono chiaramente dello sterminio allora in atto ma di cui di tali dichiarazioni in molte nostre voci non c'è la minima traccia. Tutti possono partecipare e sono benvenutiǃ per cui in questa stessa talk potete dare la vostra disponibilità e sarete contattati per svolgere una parte del lavoro che sarà assegnato secondo il tempo che ogni partecipante può dedicare a tale importante progetto. A prestoǃ --Fcarbonara (msg) 21:05, 2 feb 2021 (CET)

Voce GenocidioModifica

Salve, segnalo che l'utente Amarvudol sta operando una revisione completa della voce Genocidio, cercando di risolvere le problematiche che la affliggono da anni. Visto che, ovviamente, la cosa interessa anche questo Progetto, vi segnalo la discussione in corso: Discussione:Genocidio#Revisione della voce 3.--Janik (msg) 17:15, 4 feb 2021 (CET)

pdi 2021Modifica

Ciao a tutti. In occasione del giorno della memoria sono state posate pietre d'inciampo in diverse parti d'Italia. Il problema è che il sito di Demnig, stolpersteine.eu, che finora veniva usato per tenere traccia delle varie pose, non è stato aggiornato. Ora, c'è qualcuno che ha una lista che ci permetta di evitare di fare aggiornamenti solo parziali e fortuiti (ho rintracciato pose a Milano, Torino, Parma e Roma, ma come posso sapere se ce ne sono state altre senza dovermi spulciare la mappa del Sole 24 ore [1], che non differenzia per anno)?--Caarl95 17:02, 5 feb 2021 (CET)

Caro [@ Caarl 95], congratulazioni per il preciso, importante e utile lavoro che state facendo. L' Associazione figli della Shoah (presidente è Daniela Dana Tedeschi che conosce anche il nostro Progetto), probabilmente ha un database aggiornato sulle pietre d'inciampo, (qui il loro sito), al limite menziona il fatto che ti abbiamo dato il loro sito web (per il nostro editathon loro hanno dato il mio telefono ad alcune personalità del Comune di Castano Primo che volevano partecipare al Giorno della Memoria e sta nascendo una interessante collaborazione con quel Comune che sta seguendo Bramfab), qui trovi invece i loro contatti. Per saperne di più ho chiamato venti minuti fa anche il proff. Marcello Pezzetti in Germania e gli ho esposto il vostro problema. Pezzetti consiglia di contattare la dott.ssa Adachiara Zevi (fai pure il nome di Marcello Pezzetti che conosce bene) che sicuramente, secondo Marcello, ha diversi dati aggiornati visto che è presidente dell’associazione culturale Arte in Memoria preposta proprio all'installazione delle stolpersteine. La Zevi è questa e l'ultimo rigo della fonte, se noti, accenna alla prima edizione del progetto "Memorie d'inciampo a Roma". Trovi notizie sulla Zevi anche nel suo sito, ovvero questo e precisamente qui. Vedi di fare una ricerca per trovare una sua mail, se non ci riesci possiamo chiedere al CDEC di Milano (con cui collabora) o alla Fondazione Museo della Shoah di Roma.....fammi sapere se riesci a contattarla ː) Un caro saluto insieme all'augurio di buon lavoro.--Fcarbonara (msg) 19:51, 5 feb 2021 (CET)
Wow grazie mille per la risposta e per l'impegno! Ok perfetto. Adesso penso di aspettare magari un po' di tempo prima di contattare persone, sia per vedere se magari Demnig aggiorna il sito (sì, sono pigro :-D), sia perché ho visto che alcune pose (Milano, provincia di Reggio Emilia), sono in sospeso e c'è rischio di avere dati ballerini. Grazie ancora comunque!--Caarl95 20:03, 5 feb 2021 (CET)

Yad Vashem cita la voce "Olocausto" in italianoModifica

Ricevo regolarmente una newsletter da Yad Vashem (come sapete il primo museo-memoriale al mondo per importanza sulla Shoah), e quella ricevuta oggi è estremamente interessante perché è una bella soddisfazione per "tutti noi". La newsletter infatti rimandava anche a un video (come sapete Google ha dedicato un canale privilegiato YouTube a Yad Vashem, vedi la nostra voce Yad Vashem), il video è questo. Ora cliccateci sopra (il video descrive la liberazione di alcuni campi da parte dell'esercito americano)...ma prima di vedervi il video, notate il link a Wikipedia subito dopo la finestra del video? ebbene è un link alla nostra voce italiana Olocausto, che per essere citata, è ritenuta senza dubbio accurata. ː) --Fcarbonara (msg) 20:49, 8 feb 2021 (CET)

Beh..quella voce la scrissi in buona parte io parecchi anni fa...sono contento che sia ancora apprezzata dagli amici di Israele. Cercai a suo tempo di essere il più distaccato e scientifico possibile. Mi sembra ancora il modo migliore per descrivere l'immenso crimine. --Stonewall (msg) 23:04, 26 apr 2021 (CEST)

Vaglio genocidioModifica

Per la voce Genocidio, il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stato proposto un vaglio.

Per partecipare alla discussione clicca QUI.

. --Amarvudol (msg) 14:18, 12 feb 2021 (CET)

SegnaloǃModifica

Queste evidenze, a mio avviso voce da ampliare con una certa urgenza.--Fcarbonara (msg) 13:13, 13 feb 2021 (CET)

Richiesta di collaborazione del nostro Progetto wikipediano con "Lotta contro l'antisemitismo della Presidenza del Consiglio"Modifica

Cari colleghi, porto alla vostra attenzione la richiesta della dott.ssa Milena Santerini coordinatrice nazionale per la lotta contro l'antisemitismo della Presidenza del Consiglio (di cui fa parte anche il CDEC di Milano) giunta ieri sera e richiedente la nostra disponibilità alla verifica di possibili collaborazioni. Vi riporto il testo visto che interessa tutti noi, nessuno escluso:

Buongiorno, mi avete scritto in occasione del Giorno della Memoria
[avevamo mandato il nostro invito alla conferenza e in quella occasione ci aveva consigliato di far presente della manifestazione anche la Presidenza del Consiglio, cosa che il collega Gregorio Bisso ([@ Ettorre]), aveva prontamente fatto].
Come coordinatrice lotta all'antisemitismo sarei molto lieta di un contatto con voi per esplorare eventuali collaborazioni. Sareste disponibili? se mi fate sapere magari fissiamo un incontro online.
grazie, un saluto
Milena Santerini
[Logo della Presidenza del Consiglio]
Milena Santerini
Coordinatrice nazionale per la lotta contro l'antisemitismo
Presidenza del Consiglio
Palazzo Chigi - 00187 Roma
tel. 06 xxxxxxxx
mail.ː m.xxxxxxxx@ governo.it
mail.ː coord.lotta.xxxxxxxx@ governo.it

Cari saluti--Fcarbonara (msg) 10:36, 25 feb 2021 (CET)

Facciamo in modo che diventi una collaborazione lunga e fruttuosa.--Bramfab (msg) 18:24, 25 feb 2021 (CET)

AggiornamentoǃModifica

[@ Camelia.boban], [@ Ettorre], [@ Amarvudol], [@ Bramfab], [@ Mattia Luigi Nappi], [@ Salvatore Talia], [@ Riottoso], [@ Gianfranco], [@ Fcarbonara]
Ho ricevuto oggi un messaggio dalla proff. Santerini per dirci che ci sentiamo questo mercoledì per fare il punto sulla situazione, poi vi sottoporrò quanto detto e faremo una riunione online con tutti quelli della TF sia con la Santerini che con il proff. Marcello Pezzetti (che ho avvisato telefonicamente ed è molto contento di assistere....Pezzetti e la Santerini si conoscono da tempo) per discutere come possiamo rendere profittevole la collaborazione a noi richiesta. Inoltre ho incaricato Carlo Porcelli, un grafico di Torino di studiare un marchio per la "TF per lo studio sull'Olocausto" che useremo sulla carta intestata per la corrispondenza con le varie autorità. Vi farà piacere sapere che Porcelli ci sottoporrà diversi marchi e layout a costo zero (e tutti avremo modo di esprimere il nostro parere su quale sarà meglio utilizzare), poi affideremo la stampa del marchio a una prestigiosa tipografia digitale che ci farà una fornitura dono di carta intestata personalizzata (la stessa tipografia che ci fece dono un anno fa dei pannelli forex della mostra sul Porrajmos dei rom e sinti ː) --Fcarbonara (msg) 17:07, 1 mar 2021 (CET)

Ok per mercoledì con Milena Santerini, quando è fissato l'incontro virtuale? Meglio se dopo le 17-17,30, ho una visita medica, ma penso che un po' tutti avranno l'orario di lavoro. --Camelia (msg) 17:24, 1 mar 2021 (CET)
Incontro avvenuto mercoledì mattina

Hanno partecipato online:

On. Milena Santerini, in attesa di conferma dell'incarico di coordinatrice nazionale per la lotta contro l'antisemitismo da parte di Draghi
Gianluca Gerli esperto della Presidenza del consiglio dei ministri e assistente della Prof.ssa Santerini
FCarbonara
Bramfab
Sono state esposte le finalità del progetto sul confronto con i negazionisti, spiegando anche brevemente come è strutturata Wikipedia e i progetti fratelli.
Forte interesse nei contenuti e dinamiche presenti nelle discussioni delle voci topiche sull'argomento, che costituiscono un aspetto di wikipedia ignoto a Santerini e che saranno inseriti in una relazione che farà a breve.
Un cardine della politica contro l'antisemitismo sta nell'adozione della definizione di antisemitismo definita da IHRA, ci è stato consegnato il documento RICONOSCERE E COMBATTERE LA DISTORSIONE DELLA SHOÀ Raccomandazioni per quanti rivestono responsabilità politiche compilato lo scorso gennaio da IHRA.
L'incontro ha aperto la strada ad una collaborazione attiva con l' Osservatorio Mediavox dell'Università Cattolica--Bramfab (msg) 22:09, 3 mar 2021 (CET)

Dubbio di qualità - Aktion T4Modifica

Sulla voce Aktion T4, attualmente considerata una voce in vetrina o di qualità, è stato avanzato un dubbio di qualità.

Si invita a esprimere un proprio parere nella pagina di discussione; ogni miglioramento è sempre benvenuto.

--Lo Scaligero 10:19, 14 mar 2021 (CET)

La voce Aktion T4, attualmente considerata una voce in vetrina o di qualità, è stata proposta per la rimozione del riconoscimento.

Si invita a esprimere un proprio parere nella pagina della segnalazione; ogni miglioramento è sempre benvenuto.

--Lo Scaligero 09:46, 20 apr 2021 (CEST)

Proposta riconoscimento qualità Conferenza di WannseeModifica

La voce Conferenza di Wannsee, il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per un riconoscimento di qualità.

Si invita a esprimere un proprio parere nella pagina della segnalazione; ogni miglioramento è sempre benvenuto.

--Mauro Tozzi (msg) 14:28, 17 apr 2021 (CEST)

Sulla presenza immaginaria di Mengele al blocco 10 di Auschwitz 1 e sulla presenza di Settimia Spizzichino che al blocco 10 in effetti ci fu ma per la sperimentazione del cancro sul collo dell'utero e non certo per esperimenti sul tifo e sulla scabbiɑ come riportava la voce oggi prima della modificaModifica

Mentre possiamo "vantarci" di "individuare" errori che noi poi correggiamo su Wikipedia, qui permettetemi cari colleghi, la figura di m... da parte nostra c'è tutta, ed è giusto e doveroso che ce ne assumiamo, come Progetto, la responsabilità anche se le false informazioni esistenti sulla voce di Settimia Spizzichino fino ad oggi, non sono state fatte da nessuno di noi appartenenti a questo Progetto ma la modifica fu fatta da un IP nel 2013 [proprio all'inizio della creazione della voce] come si evince questa. Questo però a mio avviso non ci scusa, siamo noi responsabili di queste voci del Progetto....per cui per le voci "vecchie", a mio avviso, dobbiamo prendere la sana abitudine di controllarle. Vi dico come sono andati i fatti.

Antefattiː Tenete presente che il MEIS di Ferrara il 15 aprile 2021, ovvero qualche giorno fa, ha celebrato al Museo il centenario della nascita di Settimia Spizzichino facendo anche diversi comunicati stampa e scrivendo una pagina nel sito del Museo. Comunicati e pagina riportavano la notizia che Settimia al blocco 10 di Auschwitz 1 era stata "usata come cavia" da Josef Mengele per sperimentazioni sul tifo e sulla scabbia, quando (ne sono certissimo) che tutti noi sappiamo che Mengele era permanentemente di stanza a Birkenau (Auschwitz II) mentre il famigerato blocco 10 si trova ad Auschwitz 1. I comunicati e la pagina del MEIS sono stati visionati anche da Marcello Pezzetti, che nonostante oggi vive a Colonia in Germania con la moglie (anch'essa storica del Fritz Bauer Istitut di Francoforte), quando ha letto quelle imprecisazioni, si è preso la briga di vedere se Wikipedia (sapendo che molti ci copiano e hanno fiducia nel nostro Progetto proprio per l'attenzione che stiamo mostrando da diversi mesi), c'entrasse qualcosa (la risposta.... era siǃ). Per cui ha scritto prima a Di Segni del MEIS circa quegli errori e ieri sera mi ha chiamato per avvisarmi a voce di quegli errori e che oggi mi avrebbe mandato una dettagliata relazione su di essi [da tener presente che Pezzetti collabora oggi con noi con il "Progetto negazionismo" dandoci tutto il supporto possibile e immaginabile e senza ricevere il più minimo compenso]. Alla mia costernazione e ringraziamento, Pezzetti ci ha incoraggiato a non ingigantire il problema che era più del MEIS che nostro, avendo compreso che certamente si trattava di una modifica non recente che nessuno di noi avrebbe mai fatta. Vi rimetto di seguito la mail ricevuta, e intanto vi preavviso che la voce su Settima Spizzichino va totalmente controllata ed eventualmente fondata.

Qui di seguito la mailː

Carissimo Francesco,
ecco il testo che ho inviato al Presidente del MEIS.
Dario Di Segni, con le puntualizzazioni storiche.
Un abbraccio,
Marcello Pezzetti

Settimia Spizzichino
Le affermazioni che hanno angosciato me ed altri storici che ho sentito, o che mi hanno contattato stupiti, sono le seguenti:

  • 1- Il medico delle SS Josef Mengele avrebbe effettuato esperimenti nel Block 10 di Auschwitz.

Completamente errato. A Mengele, dopo il suo arrivo nel Lager il 30 maggio 1943, fu affidata dall’SS-Standortarzt della guarnigione d’Auschwitz, Dott. Eduard Wirths, la funzione di Leitender Lagerarzt (medico capo del campo) nel cosiddetto Zigeunerfamilienlager (BIIe), che era stato costruito sul territorio di Birkenau nel febbraio 1943. Come Lagerarzt entrò in servizio anche in altri Krankenbau ed ambulatori che erano stati costruiti in altre parti del campo, in particolare nel settore femminile (Frauenlager BIa). Il suo potere s’estendeva praticamente su tutto il territorio del campo di Birkenau. Dall’ottobre / novembre 1944, dopo lo scioglimento del Zigeunerlager, iniziò a ricoprire la funzione di Leitender Lagerarzt nel Männerkrankenbaulager - “ospedale maschile” - (BIIf). Nel dicembre 1944 venne impiegato anche come medico nel SS-Truppenlazarett (l’ospedale delle SS), sempre a Birkenau. Mengele effettuò dunque il suo “servizio criminale” sempre e solo a Birkenau, mai ad Auschwitz Stammlager (Auschwitz I).

2- Il Block 10 di Auschwitz Il Block 10 dello Stammlager fu utilizzato certamente come blocco sperimentale, ma innanzitutto dal Professor Carl Clauberg e, in parte, dal medico delle SS Horst Schumann, che compirono esperimenti di sterilizzazione di massa. In questo stesso Block, il medico capo del complesso, eseguì ripetuti esperimenti sul cancro al collo dell’utero. A questo tipo di sperimentazione venne sottoposta Settimia Spizzichino (Vedi la sua testimonianza, eccezionalmente ripresa proprio nel Block 10 dello Stammlager, all’interno del film “Memoria”, di Ruggero Gabbai, Italia, 1997). Il Block 10 di Auschwitz, dunque, venne utilizzato esclusivamente per effettuare una sperimentazione ginecologica di massa.

3- Le pseudo-sperimentazioni effettuate da Mengele Josef Mengele non effettuò mai esperimenti sul tifo, né tantomeno sulla scabbia. Egli guidò, su incarico dell’Institut für Erbbiologie und Genetik al Kaiser-Wilhelm-Institut di Berlin-Dahlem, la ricerca antropologica su vari gruppi “razziali”, soprattutto “zingari” e gemelli, particolarmente gemelli monocoriali. La sua ricerca doveva sostenere la tesi razzista della superiorità della razza nordica, dando la prova della priorità del patrimonio ereditario rispetto alle condizioni dell’ambiente. Oltre alle ricerche sui gemelli, si occupò anche della fisiologia e patologia dell’incrostazione, facendo esperimenti su bambini sui vari colori dell’iride – heterochromia iridis – ed anche su bambini con altri difetti congeniti. Quando, nell’estate 1943, nel Zigeunerfamilienlager di Birkenau scoppiò fra i prigionieri la malattia del Wangenbrand – noma faciei –, un tumore della pelle che toccava particolarmente bambini e giovani, iniziò ad esplorarne le cause e i metodi di cura. Mengele sceglieva, per la sua sperimentazione “antropologica”, alcuni bambini, ebrei e rom e sinti, direttamente sulle Rampe d’arrivo dei deportati, per poi inserirli in appositi “Kinderblock” nei settori BIa (Frauenlager), BIb (Theresienstädter Familienlager), BIIe (Zigeunerlager) e BIIf (Krankenbau für Männer). I bambini, soprattutto se gemelli, dopo aver subito indagini antropometriche, morfologiche, psichiatriche e radiologiche e un prelievo di sangue in grande quantità, venivano eliminati con un’iniezione di fenolo al cuore e i loro organi esaminati nel corso di un’autopsia.

4- Le pseudo-sperimentazioni sul tifo e la scabbia Esperimenti sul tifo vennero effettuati ad Auschwitz prevalentemente sugli uomini. Ne furono vittime anche alcuni italiani deportati da Trieste, a cui vennero iniettati, nel periodo in cui si trovavano in quarantena (settore BIIa) i bacilli del tifo. A questo esperimento criminale sopravvissero solo due ebrei triestini, perché erano stati colpiti dal tifo ed erano guariti nell’età infantile (cfr. Sara Berger, Marcello Pezzetti, Dall’Italia ad Auschwitz, Gangemi, 2021). Per ciò che riguarda esperimenti sulla scabbia ad Auschwitz, si tratta del frutto di fantasie. La notizia che Settimia Spizzichino sarebbe stata sottoposta da Mengele a “pseudo-sperimentazioni sul tifo e la scabbia” è presa di sana pianta dalla voce su Settimia nel sito di Wikipedia, ed è, oltre che del tutto falsa, contraddetta dalla stessa Wikipedia nella voce di Mengele. Bizzarro (ma la definizione è eufemistica) rimane il fatto che il Museo nazionale dell’ebraismo e della Shoah copi le informazioni di rilevante natura storica (su Auschwitz, Mengele, Settimia Spizzichino, l’unica donna arrestata nel corso della razzia di Roma del 16 ottobre 1943 sopravvissuta alla deportazione, sperimentazioni mediche naziste…) da da internet senza controllarne la veridicità.

5- I “peggiori abusi” Quando si scrive di Auschwitz, così come di Shoah in genere, le affermazioni, gli stessi termini, vanno usati con estrema attenzione. Cosa significa che Settimia subì i “peggiori abusi” nel Block 10 ad opera di Mengele (affermazione, abbiamo visto, palesemente falsa)? Forse che gli ”abusi” ginecologici inflitti nel Block 1 dello Stammlager da Horst Schumann (sterilizzazioni compiute con i raggi X e con la successiva asportazione dell’utero), o le operazioni chirurgiche compiute dai medici delle SS Friedrich Entress, Horst Fischer e Heinz Thilo per esercitarsi, o le sperimentazioni dermatologiche del dottor Emil Kashub, o le prove di nuovi medicinali effettuate dal dottor Hellmuth Vetter per la Bayern si sono rivelati “abusi” “meno gravi”, se non “migliori”

Questi "gli appunti" (a me sembra una lectio magistralis, precisa e puntuale) di Marcello Pezzetti che ringraziamo sentitamente perché i "suoi appunti" con le relative fonti serviranno a rendere le nostre voci migliori e soprattutto precise--Fcarbonara (msg) 15:16, 24 apr 2021 (CEST)

SegnaloǃModifica

Questa voce da migliorare--Fcarbonara (msg) 20:21, 3 mag 2021 (CEST)

ConsiglioModifica

Ciao a tutti.
Verrei sapere se è possibile creare un nuovo progetto riguardante i crimini di guerra nazi-fascisti in Italia, dato che c’è a disposizione l’enorme archivio dell’ Atlante delle stragi naziste e fasciste in Italia, di cui inoltre creai la voce nel 2018 dopo la collaborazione con la Casa della Memoria. C'erano anche [@ Civvì, Ettorre, Fcarbonara] e altri utenti. Cose ne pensate? --Bella Trovata (msg) 11:54, 11 mag 2021 (CEST)

Cara [@ Bellatrovata], ti dico come la penso, nota che il Progetto (di cui fai parte), ovvero quello relativo alla talk dove hai scritto, si chiama:
Persecuzioni, deportazioni e crimini del periodo nazi-fascista tu vuoi creare come "nuovo progetto" Crimini di guerra nazi-fascisti in Italia. Ma mi chiedo: cosa ci sarebbe di veramente "nuovo" rispetto al primo? la verticalizzazione "in Italia"? E per quale motivo dobbiamo focalizzarci su una unica "nicchia" (l'Italia) quando il Progetto esistente è già onnicomprensivo di tutte le nazioni europee (ma anche non) in cui quei crimini furono commessi? Certo quella mappa che hai linkato mostra migliaia di casi italiani, ma se vogliamo applicare la stessa regola anche per altre voci del nostro comune Progetto, saprai che l'USHMM ha individuato oltre 42.500 luoghi di crimini e di uccisioni naziste (Encyclopedia of Camps and Ghettos, 1933-1945) dovremmo anche fare per questi luoghi una sorta di enciclopedia in un'altra come Wikipedia? Ho qualche serio dubbio che l'operazione abbia davvero un senso. Comunque senti anche gli altri che hai linkato. Un caro saluto--Fcarbonara (msg) 17:23, 11 mag 2021 (CEST)
Ciao [@ Fcarbonara]. Non avevo proprio considerato quello che scrivi. Hai ragione: allontanarsi dal progetto principale creerebbe anche confusione e altro spazio inutile. Grazie, i tuoi consigli mi sono sempre utili. Un caro saluto e un abbraccio virtuale a tutti :-).--Bella Trovata (msg) 09:10, 12 mag 2021 (CEST)
[@ Bellatrovata], vista la tua propensione a questo tipo di voci, ricorda che se vuoi dare una mano anche al sottoprogetto questo che si sta evolvendo in maniera straordinaria, sei la benvenutaǃ Abbiamo un compito tagliato su misura per te ː) ː) --Fcarbonara (msg) 13:44, 12 mag 2021 (CEST)

List of Holocaust memorials and museumsModifica

Ciao a tutti, stavo dando un'occhiata a questo elenco [2]. Momentaneamente sto provando qui. Ovviamente il numero di link rossi sarà enorme, mantengo la stessa formattazione? --Noce09 (msg) 20:15, 15 mag 2021 (CEST)

[@ Noce09] Ottima iniziativa e buon lavoroǃ Attenzione però, l'esperienza mi dice che è meglio ricontrollarli tutti incominciando da quelli in Italia. Se noti Il Museo della Deportazione di Prato è ripetuto (senza ragione, per cui devi considerarlo errore) due volte, e peggio ancora (altro errore) quello di Roma ripetuto due volte con nomi diversi, la "Great Synagogue of Rome" ovvero il Tempio Maggiore è in effetti sede di quello che viene riportato come "Jewish Museum of Rome" oltre alla più importante Fondazione Museo della Shoah che i nostri colleghi anglofoni citano ma non hanno ancora sviluppato come voce, forse perché pensano sia una istituzione meno importante del Jewish Museum, cosa non vera visto che in questo istante i due istituti più importanti per iniziative e studio della Shoah in Italia sono la Fondazione della Shoah di Roma e il Memoriale della Shoah di Milano. Quello di Roma inoltre è destinato a divenire il Museo della Shoah più importante e grande d'Europa dato che sono previsti 5 piani interrati per l'area espositiva a Villa Torlonia. I nostri colleghi anglofoni dimenticano inoltre anche il Memoriale italiano di Auschwitz a Firenze (al Centro Ex3 di Gavinana) questo, oltre al Museo Internazionale della Memoria di Ferramonti di Tarsia in Calabria, Se hai bisogno di aiuto per qualsiasi cosa fai domande qui o contattami che sarò felice di assisterti ː) --Fcarbonara (msg) 21:19, 15 mag 2021 (CEST)
[@ Fcarbonara] Penso di aver verificato i link ad oggi esistenti in it.wiki, in rosso sono rimasti quei link presenti nelle altre wiki. Ora come si procede? Ho notato che la sezione Brasile sono soli link esterni, mentre la sezione degli Stati Uniti nella en.wiki è una pagina a se stante costituita da un altro elenco. Avete già uno "standard" per i nomi dei centri? Ad es. "Adelaide Holocaust Museum and Andrew Steiner Education Centre" diventa "Museo dell'Olocausto di Adelaide e Centro Educativo Andrew Steiner", le diciture più frequenti infatti sono "Holocaust Museum" o "Memorial Centre" o "Holocaust MEmorial". --Noce09 (msg) 19:26, 16 mag 2021 (CEST)
Caro [@ Noce09], io direi intanto (se non lo hai fatto) crei una sandbox e riportala qui su questa talk, in modo da usare anche la talk di discussione della sandbox anzichè discutere qui. In tutti i casi bisogna riportare i "nomi ufficiali" dei musei e dei memoriali. Io non li tradurrei e li riporterei esattamente come sono chiamati e conosciuti, ti faccio un esempio, fra quelli australiani p.e. leggiamoː
  • The Jewish Holocaust Centre (Melbourne, Victoria)
di questo ti evidenzio cosa non metterei, per cui scriverei:
  • Jewish Holocaust Centre - Melbourne
Toglierei quindi l'articolo "The" che non fa parte della dicitura del museo; toglierei inoltre lo stato "Victoria" cui appartiene Melbourne, serve? lasciamo solo la città, e non userei le parentesi tonde.
Trascura per ora quelle cose dubbie come i link del Brasile, facciamo una ricerca accurata e vedi che vengono fuori anche quei musei
Rimango a tua disposizione per eventuali altri dubbi, un caro saluto--Fcarbonara (msg) 20:12, 16 mag 2021 (CEST)
[@ Fcarbonara] Ecco il link alla sandbox Utente:Noce09/Sandbox4. Intanto procedo ad uniformare i link. Un abbracio virtuale a tutti --Noce09 (msg) 23:00, 16 mag 2021 (CEST)

Pagina Yehuda_BauerModifica

Utente:Noce09/Yehuda_Bauer Se buona sposto in namespace principale --Noce09 (msg) 20:31, 24 mag 2021 (CEST)

[@ Noce09] Carissimo Innocenzo, ho letto la voce, un eccellente lavoroǃ a mio avviso puoi pubblicarlaǃ La sostanza c'è tutta (le piccole smussature c'è sempre tempo per "limarle"). Intanto hai colmato un vuoto non giustificato, visto che eravamo una delle principali wiki a non avere la voce su uno storico della Shoah importantissimo come Yehuda Bauer. Ci sentiamo prestoǃ un caro saluto--Fcarbonara (msg) 06:55, 25 mag 2021 (CEST)
P.S. Penso che la voce sia una traduzione dall'inglese, so che il fatto che sia una traduzione da un'altra lingua va segnalato (come "voce tradotta") nella pagina discussione della voce, ma per qualsiasi dubbio puoi chiedere al collega [@ Pierpao] che fa parte del nostro Progetto ed è un amministratore molto preparato che ti saprà dare tutte le delucidazioni che richiederai sul problema ː)
Scusate l'assenza ma in questi giorni la RL è stata tiranna [@ Noce09, Utente:Fcarbonara]--Pierpao (listening) 16:04, 6 giu 2021 (CEST)

Notte dei cristalliModifica

Per la voce Notte dei cristalli, il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stato proposto un vaglio.

Per partecipare alla discussione clicca QUI.

--Riöttoso 12:23, 23 mag 2021 (CEST)

Pagina American Jewish Joint Distribution CommitteeModifica

Trovate qui una prima bozza Utente:Noce09/American Jewish Joint Distribution Committee, non appena possibile la sposto --Noce09 (msg) 16:50, 25 mag 2021 (CEST) PS [@ Pierpao] mi sai dire se per lo spostamento della pagina Yehuda_Bauer ho seguito i passaggi in maniera corretta? Grazie

errare humanum est, perseverare autem diabolicumModifica

Cari [@ Civvi], [@ Iopensa], [@ Camelia.boban], [@ Bramfab], [@ Ruthven], [@ Nicolabel]. Non è una "chiamata alle armi" ː) ma ho pingato (a parte Civvi come burocrate e appartenete al Progetto comune ) tutti coloro che in un modo o nell’altro sono intervenuti nella discussione sull'utilizzo del logo "Wikipedia" per una manifestazione che richieda tale logo. Per il webinar passato (25 giugno 2021) è sorto il giusto problema dell'utilizzo del marchio, come è stato gestito ve ne parlerò fra poco, ma il problema è come gestirlo in seguito, perché avremo p.e. lo stesso problema per il prossino webinar di settembre e fino a quando non ci saremo costituiti come usergroup. Ho avuto la sensazione, che nessuno sappia in realtà quali siano "le fasi" dopo la richiesta inviata alla foundation (bisogna aspettare davvero una loro risposta? la domanda non è peregrina per quanto vi farò notare più avanti). Andiamo per ordine, sia Ruthven nella sua talk che Nicolabel (nella mail dell'associazione) si sono posti l'opportuno problema dell'utilizzo del marchio Wikipedia visto che la cosa certissima è che tale autorizzazione deve essere richiesta. Dopo alcune consultazioni con Bramfab, Iolanda e altri viene individuato che: questa è la pagina di istruzioni della richiesta alla foundation, e dopo un altro tira e molla su quale punto dell'elenco usare, viene individuato che è il 4.3 Events and conferences quello opportuno per il nostro webinar. Come potete notare per il 4.3 la Foundation richiede le seguenti informazioniː

You should include the following information when requesting a license to use our marks in an event.
1. What is the proposed title of the event?
2. Who is hosting, sponsoring, or coordinating the event?
3. Include contact information (and Wikimedia username if relevant) for the person organizing the event.
4. Is the event organized for community members?
5. What is the topic of the event?
6. The location, date, and duration of the event.
7. Include handouts, examples, mockups, or other descriptions of the proposed use.
When you obtain a trademark license, it will apply only to the specific event in your request. You will need to apply for a new license if you want to host another event.

Io ho inviato la risposta a tutte le domande e attendevo una risposta, sono "quasi" certo che anche voi che mi leggete ritenete che fosse giusto "attendere" una risposta (e in maniera coerente nell'attesa a parte le locandine fatte precedentemente con il logo Wikipedia nelle ultime c'era solo il logo di Wikimedia Italia ottenuto dall'associazione e quello della nostra taskforce ma non quello di Wikipedia.... attendevo una risposta dalla Foundation). Poi ho avuto un terribile dubbio, ve lo sottopongo. Se leggete le istruzioni del 4.1 sulle licenze "rapide" viene detto in maniera chiara che : «Puoi iniziare a utilizzare i marchi come indicato nella licenza rapida non appena invii via email la richiesta di una licenza rapida compilata a marchi@wikimedia.org. Non è necessario attendere l'approvazione.»

A mio avviso, non so quanto ne sapete invece voi, nella "licenza rapida" è contemplato anche il punto 4.3 (ovvero le informazioni da me inviate alla foundation), per cui non dovevo attendere nessuna risposta di approvazione dalla Foundation, potevo usare già il logo. Ho fatto poi mente locale e quando avevo scritto alla Foundation, in effetti avevo ricevuto due loro risposte "automatiche", ve le sottopongoː
Prima risposta
Your message (28081) has been received.
Further emails will be added to this ticket number.
This email is a service from Wikimedia Trust & Safety / Legal. Delivered by Zendesk

Seconda risposta
Your request (28081) has been updated. To add additional comments, reply to this email.
NOTICE: This email message and all attachments transmitted with it are intended solely for the use of the addressees and may contain legally privileged, protected, or confidential information. If you have received this message in error, please notify the sender immediately by email reply and please delete this message from your computer and destroy any copies. You must not copy or disclose the contents of this message or any attachment to any other person.
This email is a service from Wikimedia Trust & Safety / Legal. Delivered by Zendesk
[X7LEPZ-067K]

Ambedue le mail provenivano da
Support <trademarks@wikimediats.zendesk.com>
dom 13/06/2021 11:57
con copia a "utente corrente" (io) e a trademark

Per cui (sempre a mio avviso) quelle due mail erano implicitamente due autorizzazioni all'uso del logo, e azzardo....non so se l'autorizzazione sia poi questaː[X7LEPZ-067K] o il riferimento (28081). Facile dedurlo quando chiederemo la seconda autorizzazione.

Ma siccome sono il primo ad asserire che "la deduzione" se la porta il vento per chi come me e altri fanno ricerca su documenti "reali", abituati 'a vedere' esclusivamente come "la carta canta", attendo con ansia ː) i vostri pareri e commenti su cosa dobbiamo "attenderci" dopo che faremo la seconda richiesta di utilizzo del logo wikipedia (quella per il webinar di settembre già organizzato),...una autorizzazione reale o ancora due messaggi automatici di zendesk? Grazie anticipate per le vostre risposte ː) --Fcarbonara (msg) 15:32, 27 giu 2021 (CEST)

Per quanto riguarda l'uso che ne ho fatto nella mio intervento (oltre al logo WMI, per il quale abbiamo avuto il patrocinio di WMI, confermato da Iolando), ho valutato la corrispondenza del mio intervento col punto Outreach and recruiting new contributors. Risponderò ad eventuali contestazioni soltanto se 1) provengono da chi ha visto o vedrà l'intervento (che è stato registrato) AND 2) e che ufficialmente abbia i titoli per interpellarmi formalmente a nome di WMF.--Bramfab (msg) 21:37, 27 giu 2021 (CEST)
Ciao. Come affiliato WikiDonne UG (parte di queste iniziativa), utilizziamo i loghi di default, senza necessità di chiedere espressamente una licenza, non è mai servito fare alcuna richiesta di questo tipo. Perciò la mia opinione potrebbe non essere esatta in questo caso specifico (faccio anche io supposizioni per quella che è la mia esperienza e "interpretando" il doc): il poster è stato caricato in Commons (progetto Wikimedia), l'iniziativa è dei wikipediani e per i wikipediani (con la relativa pagina wiki sui raduni), parla di Wikipedia (progetto Wikimedia) e mira (anche) a coinvolgere nuovi utenti, come dice Fabio. Per me era da punto uno e due, non si deve chiedere il permesso, era tutto fatto sui progetti wiki e per la comunità wiki; l'unica cosa esterna è stata la piattaforma per lo streaming, Google Meet. Francesco ha voluto essere ancora più scrupoloso e ha chiesto. Non so da dove è nata questa discussione e se ci sono delle contestazioni, ma secondo me si poteva inserire il globo con il puzzle di Wikipedia senza bisogno di chiedere nulla. Intanto ho scritto anche io, in forma privata, a qualcuno che dovrebbe fornire maggiori informazioni. --Camelia (msg) 18:18, 28 giu 2021 (CEST)
Wikimedia Foundation e la comunità chiedono che l'uso dei marchi sia ben circostanziato rispetto a quello che effettivamente si sta facendo e al reale ruolo di Wikipedia. Un evento che ha direttamente un impatto su Wikipedia (come un'edita-a-thon) ha più senso che abbia il logo di Wikipedia; un evento che contribuisce ad una riflessione su un tema e poi questa riflessione avrà ripercussioni su Wikipedia è decisamente meno direttamente correlato a Wikipedia. Io credo che questo ciclo di conferenze rientrino nel secondo gruppo e trovo che il logo della taskforce e una descrizione del perché si sta facendo l'evento (citando anche Wikipedia) sarebbe più corretto. Ci sta anche il logo di Wikimedia Italia perché è il logo di una comunità, non del progetto e le persone coinvolte sono volontari attivi di Wikimedia Italia. Trovo che mettere il logo di Wikipedia dà magari più forza all'iniziativa perché è un marchio noto e potente, ma il motivo per cui c'è questa lunga procedura per ottenere il permesso ad usare il logo è proprio per evitare che si usi il marchio di Wikipedia quando non necessario e quando l'evento in realtà non è così rappresentativo della comunità né così direttamente correlato al progetto. Io sinceramente suggerisco di non usare il logo di Wikipedia: non perché non sia possibile fare ottenere l'autorizzazione, ma perché secondo me è più corretto in questo caso non usarlo e non toglie valore al lavoro che state facendo. Inoltre il fatto che diverse persone abbiano sollevato la questione mostra che c'è comunque qualche perplessità sull'uso, motivo in più per cui meglio lasciar stare e usarlo per altri tipi di attività più direttamente correlate. iopensa (msg) 14:34, 5 lug 2021 (CEST)
([@ Iopensa] e p.c. a [@ Bramfab]). Cara Iolanda grazie dei tuoi commenti e consigli, troviamo opportuno risolvere una volta per tutto questo problema che si riproporrà ad intervalli regolari proprio per quello che abbiamo intenzione di fare nei prossimi mesi. Inutile dirti che "tagliare la testa al toro" come proponi trova almeno me d'accordissimo anche se qualche precisazione va fatta. La prima e più importante è la seguente: Quando abbiamo usato p.e. il logo del Memoriale della Shoah di Milano è perchè ci è stata fatta una espressa richiesta da Talia Bidussa come responsabile culturale delle manifestazioni del Memoriale di Milano (richiesta che abbiamo accettato con grande entusiasmo), ma pochi hanno forse notato che nonostante il CDEC o la Fondazione Museo della Shoah di Roma (con Marcello Pezzetti) sono stati in un modo o nell'altro sempre presenti nei nostri convegni, editathon e webinar, noi non abbiamo mai usato i loro loghi (e tantomeno mai richiesto di usarli), questo per dire che se volevamo fare una "parata" di loghi, potevamo eccomeǃ ma non è mai partita una nostra richiesta in tal senso. Diverso per Wikipedia e Wikimedia dove tutti, ma proprio tutti i partecipanti alla task force e del sottoprogetto "Per bocca degli esecutori....." sono wikipediani e diversi associati anche a Wikimedia Italia. Per questo ognuno può credere quello che vuole, ma la realtà nuda e cruda è che mettere i due loghi per noi rappresentava più "una gentilezza" verso Wikipedia e Wikimedia a cui "apparteniamo" che un modo di dare importanza a un nostro convegno con l'uso di quei loghi. Forse non tutti sanno che la dott.ssa Santerini non ha cercato di contattare Wikipedia o Wikipedia come interlocutori di prossime collaborazioni ma ha contattato due componenti della taskforce, e ancora, quando l'Associazione Figli della Shoah ha ricevuto una richiesta da una ragazza (oggi anche socia Wikimedia) e di un assessore alla cultura di un Comune dell'hinterland milanese (un comune che ha avuto vittime partigiane e che aveva richiesto come potevano collaborare per il Giorno della Memoria), questi sono stati indirizzati ancora una volta esclusivamente a noi della taskforce. Questo significa probabilmente che le istituzioni con cui collaboriamo ci conoscono fin troppo bene. Per cui se questa "nostra gentilezza" deve creare problemi, non abbiamo assolutamente nessun problema nel tagliare "la testa al toro" e usare per le nostre manifestazioni esclusivamente il nostro logo (a parte poi le richieste che ci perverranno per l'uso del logo di coloro che partecipano come partner con noi alle manifestazioni, come p.e. per il prossimo webinar potrebbe essere l'ANED o il Museo della Deportazione di Prato), quindi ti assicuro che non faremo lo stesso errore per la seconda volta. Faccio inoltre notare un'altro aspetto, per ora si tratta di ANED, Museo della Deportazione di Prato, Memoriale della Shoah di Milano, Fondazione Museo della Shoah, CDEC, Associazione Figli della Shoah [che per noi restano assolutamente istituzioni di primissimo piano], ma cosa accadrà quando oltre al nostro logo avremo per le nostre manifestazioni anche quelli del "Fritz Bauer Institut" di Francoforte o quello dell'"Anne Frank Huis" di Amsterdam o quello del "Państwowe Muzeum Auschwitz-Birkenau di Oświęcim" o dell' United States Holocaust Memorial Museum di Washington? siamo proprio sicuri che non avremo qualche collega che non lamenterà proprio l'assenza di un logo come Wikipedia? Ho qualche dubbio....che mi tengo per ora stipato nel cassetto "ve lo avevo detto" ː) ː).--Fcarbonara (msg) 21:01, 5 lug 2021 (CEST)

Notte dei cristalliModifica

La voce Notte dei cristalli, il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per un riconoscimento di qualità.

Si invita a esprimere un proprio parere nella pagina della segnalazione; ogni miglioramento è sempre benvenuto.

--Riφttosø 16:15, 15 lug 2021 (CEST)

Adam CzerniakówModifica

Segnalo che, dopo che un IP aveva inserito un abbozzo, ho provveduto a sistemare e wikificare la voce Adam Czerniaków, riferibile a questo progetto. V'invito a dare uno sguardo laddove avessi dimenticato qualcosa.--TrinacrianGolem (msg) 16:59, 14 ago 2021 (CEST)

Wikipedia:Festival della qualità/Settembre 2021Modifica

Fino alla fine del mese di settembre si terrà il Festival delle disambigue da aggiornare, in riferimento alle pagine di disambiguazione presenti su Wikipedia.
In questa pagina trovate una prima lista di disambigue da migliorare, tra cui potrebbero trovarsi voci inerenti questo progetto. Se volete partecipare siete ovviamente i benv enuti --Marcodpat (msg) 13:39, 30 ago 2021 (CEST)

"La donna che corregge la storia del nazismo su Wikipedia" - Segnalato dal collega Salvatore Talia, assolutamente da leggere perché in tema con il nostro ProgettoModifica

Sul Post qui ripreso da WIRED qui--Fcarbonara (msg) 08:25, 16 set 2021 (CEST)

PdCModifica

La pagina «Mario Venezia», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

--Bramfab (msg) 10:38, 21 set 2021 (CEST)

Segnalo nuove vociModifica

Segnalo di aver provveduto a creare le voci François de Menthon e Robert Falco (rispettivamente procuratore e magistrato giudicante per conto della Francia al processo di Norimberga), nell'auspicio che quei pochi wl rossi rimasti nel {{Processo di Norimberga}} possano presto diventare anch'essi blu.--TrinacrianGolem (msg) 02:26, 23 set 2021 (CEST)

Carissimo collega [@ TrinacrianGolem] le mie sentite congratulazioni! letto dieci minuti fa, una bella voce! Poi quella tua dichiarazione di guerra :) mi piace ancor di più:........ridurre i link rossi del Processo di Norimberga. Perché non ci fai un pensierino e ti metti fra i partecipanti di questo progetto? ..... e non solo....se dopodomani vuoi passare due ore di approfondimento sul macrotema della Shoah, ti segnalo anche questo webinar :) :) un caro saluto!--Fcarbonara (msg) 17:49, 23 set 2021 (CEST)
[@ Fcarbonara] Ti ringrazio e con piacere aderisco al tuo invito! Spero di farcela anche a seguire il webinar di dopodomani.--TrinacrianGolem (msg) 19:39, 23 set 2021 (CEST)

Cippo commemorativo di vittima del nazifascismoModifica

Durante un viaggio ho fotografato il cippo commemorativo dedicato a un partigiano vittima dei nazifascisti. Non conoscendo assolutamente da chi sia stato creato tale cippo e neanche come funzioni la questione del diritto d'autore in questi casi, volevo chiedere al Progetto se tale foto possa essere caricata o meno qui su Wikipedia o su Commons.--Janik (msg) 01:39, 26 set 2021 (CEST)

Caro collega [@ Janik98], non siamo i più qualificati per rispondere alla tua domanda, ti consiglio di contattare qualche amministratore di Commons come il collega Ruthven o Blackcat, un caro saluto --Fcarbonara (msg) 10:44, 26 set 2021 (CEST)
Grazie per la risposta, provo a chiedere a loro.--Janik (msg) 20:13, 26 set 2021 (CEST)
Ne approfitto per chiedere: il sito https://www.pietredellamemoria.it/ può essere usato come fonte oppure no?--Janik (msg) 21:05, 26 set 2021 (CEST)
Certo che puoi usarlo! ed è anche autorevole, ha come partner anche l'ANPI e sicuramente degli affiliati all'ANED. Hai fatto bene a segnalarlo caro collega Janik, serve anche a noi visto che la ricerca è su scala nazionale ed è fatta anche bene. C'è l'ANED di Sesto San Giovanni - Monza che ha fatto una ricerca simile ma è su base locale, e anche su Sesto, quella da te segnalata non è seconda a nessuna come si evince da questo. Grazie per la segnalazione! la riporto immediatamente anche nei nostri siti di ricerca :) --Fcarbonara (msg) 21:26, 26 set 2021 (CEST)

Un endorsement per tutti noi di Wikipedia da Camilla Brunelli storica e direttrice del Museo della Deportazione e della Resistenza di Prato e un ringraziamento da Dario Venegoni presidente nazionale dell'ANEDModifica

Dopo il webinar di ieri, Camilla Brunelli direttrice del Museo della Deportazione e Resistenza di Prato che ha fatto un emozionante intervento ci ha inviato il seguente messaggio:
«Sono stata bene con voi, mi sono sentita libera di esprimere quello che pensavo davvero. Non è sempre così. A presto! Cari saluti Camilla».[il corsivo è mio]
Dario Venegoni d'altronde che ha fatto un intervento estremamente interessante con dati a noi sconosciuti sulla deportazione europea e italiana (p.e. che in Italia i deportati politici furono molto di più degli ebrei) ci ha inviato questo messaggio:
«Davvero, ti prego di estendere a tutti il mio saluto e il mio ringraziamento è stato molto interessante anche per me!».
--Fcarbonara (msg) 11:09, 26 set 2021 (CEST)

Le parole di Venegoni sono molto commoventi, grazie. --109.52.220.43 (msg) 20:12, 26 set 2021 (CEST)

Proposta nuovo templateModifica

[@ Fcarbonara, Camelia.boban, Riottoso, Franz van Lanzee, Bultro] Salve, volevo mettere a conoscenza di questo template Template:Campo di concentramento, nato dopo questa breve discussione Discussioni_utente:Noce09#infobox_struttura_militare. Manca ancora il consenso della comunità per l'utilizzo, io penso sia utile per caratterizzare le strutture e le tipologie dei diversi campi: ovviamente sono a disposizione per eventuali modifiche e migliorie al template stesso. :)--Noce09 (msg) 14:56, 14 ott 2021 (CEST)

Caro Innocenzo a me piace e mi sembra anche completo ma non so se i template devono rispettare certi particolari parametri (?), denuncio la mia totale ignoranza sull'argomento, ma sono certo che colleghi più esperti sul tema sapranno esprimere un giudizio più pertinente del mio :) un caro saluto e buon lavoro :) --Fcarbonara (msg) 15:01, 14 ott 2021 (CEST)

Processo di NorimbergaModifica

Segnalo queste due "approssimazioni"--Fcarbonara (msg) 13:05, 7 nov 2021 (CET)

Cancellazione di Giornata europea della memoria delle vittime dello Stalinismo e del NazismoModifica

La pagina «Giornata europea della memoria delle vittime dello Stalinismo e del Nazismo», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

Pagina già proposta per la segnalazione immediata --Sigfdsd (msg) 16:54, 27 nov 2021 (CET)Sigfdsd

pdcModifica

La pagina «Marcella Girelli», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

----Caarl95 15:30, 11 gen 2022 (CET)

Nuovo vaglioModifica

Per la voce Leggi razziali fasciste, il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stato proposto un vaglio.

Per partecipare alla discussione clicca QUI.

--Riφttosø 21:10, 22 gen 2022 (CET)

Modifiche ed aggiunte alla voce "film sull'olocausto" e "documentari sull'olocausto"Modifica

Buonasera a tutti

segnalo che sto iniziando a mettere a disposizione la mia competenza sul tema cinema e Shoah aggiungendo alcuni dati che ritengo importanti nelle voci "film sull'Olocausto" e "documentari sull'Olocausto". Ho iniziato aggiungendo le trame degli episodi di questa miniserie: https://it.wikipedia.org/wiki/Ricordi_di_guerra#Trama%5B1%5D%5B2%5D

ogni mia aggiunta, nel caso della trama di cui sopra, proviene dalle schede del database del settore audiovisivi della Associazione Memoriale Sardo della Shoah (www.memorialedellashoah.it), ad oggi una delle maggiori cineteche europee su questi temi .

un saluto a tutta la community.

Dubbio E: Guido OrvietoModifica

Sulla voce «Guido Orvieto» o in una sua sezione è stato espresso un dubbio di enciclopedicità; entro breve tempo, il testo in questione potrebbe essere rimosso o l'intera voce proposta per la cancellazione. Essendo l'argomento di competenza del vostro progetto, sarebbe molto utile un vostro intervento sulla voce stessa o nella pagina di discussione.

--Zibibbo Antonio (msg) 08:33, 28 gen 2022 (CET)

Storia degli ebrei in SardegnaModifica

Segnalo questa discussione vagamente collegata al progetto Discussioni progetto:Sardegna#Voce interessante da tradurre --Floydpig (msg) 18:33, 25 feb 2022 (CET)

[@ Floydpig], grazie per la segnalazione! [@ Noce09] ci pensi tu? io la segnalo anche nel sotto-progetto (come da fare) ne avevamo parlato brevemente anche tempo fa con Gianfranco. Nota che in tema abbiamo anche questa Comunità ebraica di Cagliari e le fonti si sprecano: qui: Mosaico e anche qui e qui e anche un convegno. qui il CDEC che ne dovrebbe avere anche altre. Qui la Jewish Virtulal Library --Fcarbonara (msg) 19:07, 25 feb 2022 (CET)
@Floydpig, @Fcarbonara, per la traduzione ci penso io a breve --Noce09 (msg) 20:01, 25 feb 2022 (CET)

Archivio di ChernihivModifica

Un aggiornamento, le forze armate russe hanno colpito l'archivio sull'olocausto di Chernihiv. [3]--Riφttosø 19:17, 1 mar 2022 (CET)

Grazie [@ Riottoso]! sapevo del Memoriale di Babi Yar a Kiev, se hai la fonte di quell'archivio, trascrivila qui in talk, può esserci sempre utile :) --Fcarbonara (msg) 16:53, 4 mar 2022 (CET)

Roberto JarachModifica

La pagina «Roberto Jarach», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

--Agapito Malteni (lettere in viaggio) 15:39, 24 apr 2022 (CEST)

Domenica di sangue di BydgoszczModifica

Segnalo la voce Domenica di sangue di Bydgoszcz, su una vicenda poco nota, ma che fu oggetto manipolato della propaganda nazista, e sulla quale sembra che ancor oggi le ricostruzioni non siano concordi, versa in pessime condizioni. Se qualcuno avesse il coraggio di provare a rivederla. --Bramfab (msg) 16:02, 4 mag 2022 (CEST)

Bozze da revisionareModifica

cari wikicolleghi, ultimamente nel nsbozze stanno comparendo varie bozze relative alla Shoah in attesa di revisione. E' utile che teniate presente che (come per la maggior parte delle funzioni su wp) non esiste un corpo particolare di revisori ma che, come da Wikipedia:Bozza, qualunque utente autoconvalidato può procedere autonomamente alla revisione. Visto che tra voi non mancano utenti tecnicamente esperti e che, ovviamente, siete esperti dell'argomento, sono ad invitarvi a partecipare fattivamente all'opera di revisione delle voci di cui sopra, piuttosto che lasciare "l'amaro calice" ad utenti mediamente meno esperti di voi, tanto più che i revisori sono pochissimi. Potete anche valutare se creare direttamente le voci in una sandbox di progetto e poi gestirvela autonomamente anzichè pubblicarla in bozze --Zibibbo Antonio (msg) 15:54, 24 ago 2022 (CEST)

Mi riferisco in particolare a Bozza:Olocausto in Boemia e Moravia, a Bozza:Complesso concentrazionario di Mühldorf e a Bozza:Ghetto di Theresienstadt, quest'ultimo risulta essere un doppione del già esistente Campo di concentramento di Theresienstadt--Zibibbo Antonio (msg) 15:58, 24 ago 2022 (CEST)
Caro collega [@ Zibibbo Antonio], convengo con te sul lavoro da fare, solo che prima delle bozze stiamo spegnendo "i grandi incendi" : voci contenenti errori importanti che non possiamo assolutamente permetterci che ancora imperterriti sussistono nella nostra enciclopedia ....ce ne erano a centinaia e siamo giunti a buon punto, e soprattutto voci importantissime mancanti solo nella nostra wiki e senza una minima ragione, se dai una occhiata qui, questo è il lavoro fatto in circa un anno e mezzo (se conti tutti i centinaia di "fatto" ti accorgerai che è stato fatto un lavoro notevole e immane, misconosciuto ai più di importantissime voci del nostro progetto mancanti, anche se è chiaro che si potrebbe fare di più, ma per dirla biblicamente: la messe è grande e gli operai sono pochi :) . Abbiamo "operai" che lavorano h/24 e qualche altro sempre bravo ma che può dedicare meno tempo :). Abbiamo un programma ben preciso che riguarda le priorità del "tipo" di voci da fare ex novo e ancor di più "da correggere" (altrimenti qualcuno avrebbe continuato a leggere ad oggi, per farti un solo esempio" di una cavolata madornale, che il dott. Mengele operava al bocco 10 di Auschwitz I quando quel criminale operava ad Auschwitz II (Birkenau, campo di sterminio) e non in "un blocco" qualsiasi ma in ospedale....non sai tutti i retroscena di quell'errore, e non esagero nell'affermare che è sorto quasi un caso nazionale con il MEIS di Ferrara che aveva fatto riferimento alla nostra enciclopedia per un errore "nascosto nelle pieghe", pensa in una didascalia di una foto, e lasciato nella voce da moltissimi anni grazie al solito collega IP a digiuno della materia. Per quanto riguarda il campo di Terezin (o Theresienstadt), è stata una svista del bravo collega Noce 09, ma in realtà è un doppione creato solo per la destinazione d'uso cambiata, assolutamente da eliminare dopo aver fatto "convergere" le informazioni della voce del ghetto in quella del del campo. Volevo quindi tranquillizzarti che al più presto possibile vedremo anche le bozze che ci hai segnalato e anche quelle che ci vorrai segnalare in seguito, per cui ti ringraziamo anticipatamente. Un caro saluto --Fcarbonara (msg) 22:54, 24 ago 2022 (CEST)
[@ Zibibbo Antonio] A quanto ne so le bozze create (direttamente in namespace Bozza) di recente da Noce09 sono voci tradotte con l'ausilio dell'apposito strumento e poi revisionate. Me ne sono capitate sott'occhio un paio, tutte e due spostate in namespace 0 dal revisore di passaggio. Che io ricordi non contenevano grosse pecche, e anche se l'uso dei traduttori automatici come base mi fa sempre storcere la bocca, il motivo della creazione in bozza è tutto lì, un doveroso scrupolo, e in genere, al momento di chiedere la revisione, Noce ha già svolto un onesto lavoro. Sia chiaro: baso il mio giudizio su poche voci, sono sempre dell'idea che lo stile va migliorato revisionando la voce come per tradurre la prima volta e non dico certo di «promuoverle» alla cieca, ma per l'esperienza che ho delle bozze, visto quello che ancora finisce in namespace principale (o nasce direttamente lì senza essere ridotto a bozza...), non preoccupatevi troppo di fare danno per incompetenza. Una segnalazione qui e supplisce il progetto: se fossero inadatte come traduzioni (ma quello si vede), potrebbero sempre tornare in bozza, se invece ci fossero errori di sostanza negli originali, eh, come vedi dalla risposta di [@ Fcarbonara] siamo già sul pezzo degli errori nostri e delle altre versioni di Wikipedia :-) Insomma voglio rassicurare anch'io i generosi revisori di bozze che il progetto è vivo, vigile, sostiene il vostro impegno e non intende certo aggravarvelo. Grazie anche da me --Actormusicus (msg) 23:51, 24 ago 2022 (CEST)
@Zibibbo Antonio,@Fcarbonara,@Actormusicus L'idea della sandbox di progetto mi interessa capirla meglio, potreste spiegarmi meglio come funziona? Vale lo stesso discorso delle sandbox utente? E la segnalazione della nuova pagina bozza sarebbe in qualche modo automatica all'interno del progetto? Penso sia molto utile specie in questo progetto. Grazie per le delucidazioni. --Noce09 (msg) 13:11, 5 set 2022 (CEST)
Carissimo @Noce09, sinceramente ne so quanto te, anzi senza dubbio meno di te visto che tu fai già buon uso delle sandbox. Aspetterò anche io, mettendomi in fila dopo di te :), la risposta di @Actormusicus e @Zibibbo Antonio che sono certo fugheranno ogni tuo (e mio) dubbio :) :) , un abbraccio!--Fcarbonara (msg) 14:48, 5 set 2022 (CEST)
[@ Noce09, Fcarbonara] Dipende dalla politica del progetto intorno a queste traduzioni (quanto presto vogliamo avere la voce? quanto buona vogliamo che nasca? quanti sono disponibili a lavorarci? quanta visibilità deve avere ai fini del contributo e della revisione dell'intera comunità? accettiamo il rischio - pur debole in questo caso - che sia abbandonata e cancellata?). Procedere per sandbox di progetto presuppone un'attenzione più concentrata, maggiore e profonda, visto che per definizione vi lavora il progetto e generalmente non gli utenti estranei; al contempo si può usare il tempo come meglio crediamo e prendersi tutto l'agio di lavorare alle voci.
Le bozze sono categorizzate per argomento, il che già giova alla loro visibilità da parte dei progetti, però adesso non so se il nostro progetto ha creato una categoria. Se no, sarebbe opportuno. Se sì, un modo per automatizzare la segnalazione forse c'è, dovrebbe potersi fare per inclusione come fanno alcuni progetti per le voci in pdc, ma non sono completamente sicuro. Domani curioseggio --Actormusicus (msg) 20:04, 5 set 2022 (CEST)
[@ Actormusicus, Noce09], grazie Actor! chiarissimi i vantaggi per la visibilità in generale! non credo che il nostro progetto abbia creato una categoria ma non penso sia un problema per voi rimediare :) :)--Fcarbonara (msg) 20:38, 5 set 2022 (CEST)
[@ Fcarbonara] Potrebbe anche darsi che esistano categorie affini che è possibile sfruttare (ad es. Nazismo) anche perché non credo che nascano molte bozze nuove sotto questi argomenti a parte quelle create da Noce. Do uno sguardo --Actormusicus (msg) 08:31, 6 set 2022 (CEST)
[@ Fcarbonara, Noce09] Ho notato che [@ 9Aaron3] ha categorizzato almeno una bozza sotto guerra. A proposito segnalo che il sottoargomento più affine a possedere una categoria di lavoro sporco è seconda guerra mondiale (ma non ancora per le bozze). Se il progetto è d'accordo potremmo sfruttare questa, magari coordinandoci con il Progetto:Guerra per vedere se a loro sta bene. Oppure creare sottocategorie apposite per Shoah --Actormusicus (msg) 08:42, 6 set 2022 (CEST)

[ Rientro] L'inclusione delle categorie di bozza da revisionare e in lavorazione per l'Olocausto è disponibile in home page129193124. Ovviamente da questo momento occorre categorizzare le bozze tramite il parametro129192869 Olocausto e non più guerra [@ Fcarbonara, Noce09, Zibibbo Antonio, 9Aaron3] --Actormusicus (msg) 09:56, 6 set 2022 (CEST)

[@ Actormusicus] carissimo, leggo solo ora, va benissimo! per quanto mi riguarda delego te alla scelta, certissimo che sarà la scelta migliore sia per le "categorie" che per il nostro Progetto :)--Fcarbonara (msg) 13:38, 6 set 2022 (CEST)
In questo momento ho creato anche
Ovviamente le prime tre sono vuote.
La quarta potrebbe essere riempita con alcune delle voci da Categoria:Stub - seconda guerra mondiale, se pertinenti all'argomento. Ovviamente si tratta di esaminarle tutte e modificare l'argomento del template {{S}} come ho fatto qui129199242.
È il modo più conveniente, anche perché la homepage rimandava prima a Categoria:Crimini perpetrati durante la seconda guerra mondiale che contiene però in realtà pochissimi stub e nessuno pertinente, mi pare.
Vedrò poi di creare le altre categorie di lavoro sporco --Actormusicus (msg) 15:06, 6 set 2022 (CEST)

pdcModifica

La pagina «Lagerlied», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

Segnalo pdc aperta da altri.----FriniateArengo 16:36, 22 set 2022 (CEST)

Ritorna alla pagina "Persecuzioni, deportazioni e crimini del periodo nazi-fascista".