Apri il menu principale

TranviaModifica

Ciao, ho sempre qualche remora ad inserire informazioni in una voce già completa ma ho trovato diverse informazioni tecniche sulla Tranvia Intra-Omegna, tra cui maggiori dettagli sulle pendenze del percorso, il materiale rotabile, le fermate e persino sul costo dei biglietti. Facciamo che provo ad integrarle ma tu poi dai un'occhiata se ci sono termini strani o cose senza senso? :-) --Civvì (Parliamone...) 10:56, 5 gen 2019 (CET)

Grazie, nello stesso libro si parla anche della Ferrovia Intra-Premeno e della Stresa-Mottarone, nei prossimi giorni vado avanti :-) --Civvì (Parliamone...) 18:58, 5 gen 2019 (CET)
Eccellente! :-) --Anthos (msg) 19:04, 5 gen 2019 (CET)

BresciaModifica

Ciao, La faccenda dell'incidente di Brescia mi incuriosisce. Come ha fatto il deviatore (o DM di scalo) ad aprire il segnale al merci se l'itinerario del treno viaggiatori era formato da tempo e perfino utilizzato dal treno stesso? Mi rifiuto di pensare che in una linea tanto importante non ci fosse un apparato di sicurezza. È stato spiombato qualcosa? E senza seguire le procedure? Grazie per le info --Silvio Gallio (msg) 22:07, 5 gen 2019 (CET)


Reti di trasporto trans-europeeModifica

Perché "decenni"? Sono menzionate sia la Decisione n.661 del 7 luglio 2010 e sopratutto il Regolamento UE 1315/2013 dell 17 ottobre 2013 (con tanto di tabella), ossia 5 anni e 3 mesi fa. --Skyfall (msg) 18:10, 9 gen 2019 (CET)

In effetti un paio di anni fa mi ero messo a raccogliere in quella pagina quello che era in giro disperso in più sottopagine scritte una decina di anni prima, ho aggiunto quello che ho trovato nella Wiki in inglese e in più ho trasformato in forma di tabella quello che ho trovato sul sito della Commissione europea. Non ho mai tolto. Io sono un profano in materia, ma ti segnalo un utente che ha una profonda competenza pratica sulle reti ferroviarie italiane, [@ Amicorotaia], inoltre sono iscritto a SkyscraperCity, forum tematico frequentato da diversi altri utenti che lavorano nel settore (ma magari meno interessati a Wikipedia). --Skyfall (msg) 19:01, 9 gen 2019 (CET)

Stresa-MottaroneModifica

Ciao, nel libro di cui dispongo ci sono delle lievi differenze sulle tempistiche di progettazione della linea in oggetto, dice infatti che l'approvazione del progetto risale al 1889. Che faccio, correggo? Ti ricordi che fonti hai usato per quell'info? --Civvì (Parliamone...) 08:25, 10 gen 2019 (CET)

Re: Su Italmodel FerrovieModifica

Caro Antonino, grato della Tua attenzione per quell'abbozzo. Posto che nella mia qualità di socio e poi di liquidatore del Circolo Fermodellistico Palermitano (1954-2018) sto predisponendo il dono della sua biblioteca, che comprende tutte le annate di quella rivista dal 1954 al 1979, alla biblioteca del dipartimento dove lavoro, e dopo una lunga esperienza di abbonato e di lettore di quel periodico, mi permetto puntualizzare quanto segue.

"Il titolo: (nel periodo 5/78-12/79) è palesemente "Ferrovie italmodel" e non viceversa."

Si trattò, come dettomi a suo tempo dallo stesso Mascherpa, d'una scelta grafica volta a sottolineare la discontinuità con l'impostazione redazionale precedente e la maggior attenzione alle ferrovie reali. In effetti, negli anni della direzione Mascherpa, come confermato poi dalla sua direzione de I treni oggi, poi I treni, la rivista assunse un'autorevolezza tale da essere considerata con molta attenzione anche dall'alta dirigenza tecnica delle FS. La testata rimase registrata come Italmodel ferrovie.

"Direttore: (nel periodo 5/78-12/79) fu E.Mascherpa, il vice direttore G.G.Turchi."

Le voci su altre riviste riportano solo il nominativo del direttore responsabile. Il Turchi è una cara persona, che conosco e che, come ricorderai, fornì utili elementi per la voce sulle locomotive FS 737 e penso che non me ne vorrà.

"La redazione: (nel periodo 5/78-12/79) fu costituita da: I.Briano, G.Cornolò, F.Deliotti, P.Ferrari, D.Molino, F.Pozzato, A.Schiassi."

Certamente. Ma mi riprometto di entrare nel dettaglio della composizione della redazione in un momento successivo, quando amplierò la voce, e magari scriverò quelle su alcuni collaboratori come l'indimenticato Cornolò e il "fido [Vittorio] Bertinat" (Italo Briano), che fu vice direttore negli anni Cinquanta.

Cordiali saluti, --Alessandro Crisafulli (msg) 13:28, 11 gen 2019 (CET)

Caro Antonino, m'aspettavo anch'io che l'immagine prima o poi venisse cancellata da Commons. Vedremo se succederà lo stesso per quella del secondo volume della Sua Storia delle ferrovie in Italia che inserii nella voce su Italo Briano.
Per la cronaca: stamattina ho definito con la ditta lo smaltimento e l'avvio alla raccolta differenziata di quanto rimasto del patrimonio del cessato Circolo Fermodellistico Palermitano dopo il furto di cui ritengo responsabili due ex soci. Una brutta storia che conclude un'agonia durata mezzo secolo, dato che le attività di quell'associazione erano praticamente cessate già a metà degli anni Sessanta, dopo il congresso nazionale della FIMF che essa organizzò a Palermo nel 1962. Comunque qui a Palermo esistono due altre associazioni analoghe, fondate da ex soci di quel Circolo, Treno D.O.C. e Sicilia in Treno. Ho presentato domanda d'iscrizione a quest'ultima, che cercherò di fare iscrivere alla FIMF e al CIFI essendosi dimostrati molto seri e fattivi.
Cordiali saluti, --Alessandro Crisafulli (msg) 16:59, 12 gen 2019 (CET)

Messaggio dal Progetto SiciliaModifica

Messaggio dal Progetto Sicilia

Ciao Anthos,

nell'ambito del Progetto Sicilia, al quale ti sei iscritto/a tempo fa come utente interessato/a, stiamo verificando il reale numero di utenti interessati. Ti pregherei pertanto di farci sapere se sei ancora interessato/a a partecipare.

Basta modificare questa pagina aggiungendo il tuo nominativo. Ti invito anche ad aggiungere il bar tematico agli osservati speciali.

Per qualunque domanda o suggerimento puoi lasciare una nota nel bar tematico del progetto o sulla mia pagina di discussione.

Grazie per la collaborazione.

--Pallanzmsg 20:34, 22 gen 2019 (CET)

AbitantiModifica

Ben fatto, Anthos! Mi sono permesso di aggiornare il dato attingendolo da demo.istat.it. L'importante, come dicevi, è garantire uniformità tra l'incipit e l'infobox. A presto! --Μαρκος 22:21, 25 gen 2019 (CET)


Tutto inutile?Modifica

Caro Antonino, alcuni fatti recenti e meno recenti, qui in itWiki, mi stanno facendo riprendere in mano l'idea di lasciar perdere tutto. Gradirei che ci confrontassimo, preferibilmente in privato. Grazie. Cordiali saluti, --Alessandro Crisafulli (msg) 20:54, 12 feb 2019 (CET)

Visto che le ferrovie portoghesi sono il tuo pane.....Modifica

.... daresti un'occhiata a Celta (treno internazionale) che è li sola soletta e orfana???? Ciaooooo :-) --Pil56 (msg) 17:45, 1 mar 2019 (CET)

Re:perchéModifica

Perchè l'infobox azienda prevede l'inserimento della sigla di una nazione e non una generica "Europa"; dal testo della voce mi pare sia stata fondata in Belgio e quindi sia di diritto belga; ovviamente se ho sbagliato correggi pure :-) Ciaooo --Pil56 (msg) 19:05, 16 mar 2019 (CET)

Cancellazione del tutto involontaria e anche incomprensibile :-( Spero di aver risistemato. --Pil56 (msg) 00:30, 17 mar 2019 (CET)

Ferrovie in CampaniaModifica

Ciao, visto che mi pare che tu conosca molto bene il campo delle ferrovie, volevo chiederti se sono giustificate tutte queste voci oppure andrebbero unite perché trattasi di ferrovia unica:

Tutte queste linee hanno poi pagine di disambiguazione:

Tutte le voci sono praticamente vuote, quello che mi chiedo è se sia corretta la suddivisione oppure è necessario creare un'unione. Grazie! -- WOF · Wind of freedom · 20:03, 4 mag 2019 (CEST)

Ti ringrazio per la risposta. Cosa intendi con "sviluppo storico"? Un'unione delle due pagine così come sono la eviteresti quindi? -- WOF · Wind of freedom · 02:06, 9 mag 2019 (CEST)

Lavora!Modifica

Io ho troppo da fare a cazzeggiare su FB e non riesco a mettere a posto cose qui. Per altri motivi stavo leggendo Grande galleria dell'Appennino. Praticamente è la stessa voce scritta due volte. Ma, appunto sono troppo impegnato. Non è richiesta competenza specifica ma una minimo di raspa. Da uno che la sappia usare, però. Buone cose. --Silvio Gallio (msg) 11:11, 8 giu 2019 (CEST) -- ci sarebbe anche dire che la galleria non era quella di Protche che l'aveva pensata diversa. Ma siamo alle solite cose delle fonti. Io ho una mappa dei vari progetti ma col cavolo che impazzisco qui e su BundesKommons. Caldo, eh? --Silvio Gallio (msg) 11:15, 8 giu 2019 (CEST)

Hehe! Anni fa girava la barzelletta che a Pozzuoli c'era il bradisismo che faceva alzare la terra e Venezia sprofondava perché i meridionali venivano tutti "su". Adesso qui si bolle perché arrivano i neri e si portano il riscaldamento. In effetti quest'anno ho quasi dimezzato le spese del gas. Da una settimana qui sembra Luglio, dopo che maggio era autunno spinto. Un po' mi dispiace che hai mollato anche tu (ma non è del tutto vero, sei fra i miei osservati e ogni tanto ti becco :P; per questo ti ho scritto). Già che sono qui non hai mica per caso la fotocopia del telegramma a LVI per l'inaugurazione della Direttissima BO-FI? Io l'ho perso :( OK vorrà dire che se ti scrivo sarà per email. Poi se vuoi giocare con i progetti wiki abbiamo sempre Source che ha bisogno di carne umana. Io ho diradato anche lì per via del libro che dovevo terminare. È terminato ma l'editore traccheggia... (sai, è a Roma e dum Romae consulitur... sono 2240 anni che consulitur). Salum --Silvio Gallio (msg) 16:28, 8 giu 2019 (CEST)
Ritorna alla pagina utente di "Anthos".