Apri il menu principale

Cosa deve contenere la categoria Standard?Modifica

Questa discussione continua da Discussione:Divisa#Nella_categoria_Standard?. In pratica bisogna capire se la categoria deve essere più o meno specifica, e quanto. Pareri? --Daniele Pugliesi (msg) 02:34, 22 mag 2019 (CEST)

Dalla discussione linkata sopra pare che la Categoria:Standard non sia adatta al suo contenuto. Infatti il concetto di "standard" è così ampio che una categoria a tale proposito conterebbe argomenti molto slegati tra di loro il cui raggruppamento sarebbe di scarsa utilità.
Per tale motivo, sarebbe bene eliminare tale categorizzazione e al suo posto creare delle categorie più specifiche, come Categoria:Norme tecniche, Categoria:Organismi di normazione, Categoria:Organismi di accreditamento. L'ideale sarebbe che queste categorie fossero racchiuse in una sola, ma il nome "standard" come detto non risulta abbastanza specifico.
Esiste poi la Categoria:Norme che racchiude concetti di matematica e potrebbe essere utilizzata invece per racchiudere insieme le norme cogenti e le norme volontarie. --Daniele Pugliesi (msg) 01:28, 23 mag 2019 (CEST)

Ente di normazione, Ente di standardizzazione, Organismo di normazione o Organismo di standardizzazione?Modifica

Considerato che non abbiamo ancora una pagina in questione, quale dovrebbe essere il titolo più adatto? --Daniele Pugliesi (msg) 02:35, 22 mag 2019 (CEST)

Riflettendoci, ho pensato che il termine "Organismo" dovrebbe essere quello più generico rispetto a "ente", mentre tra normazione e standardizzazione il termine "normazione" dovrebbe essere meno ambiguo, per cui "Organismo di normazione" dovrebbe essere il titolo migliore. Bisognerebbe anche verificare in qualche fonte autorevole che questa sia la terminologia più utilizzata. Qualche redirect penso inoltre che non guasterebbe, eventualmente i lettori cerchino la dizione errata. --Daniele Pugliesi (msg) 01:51, 23 mag 2019 (CEST)

Progetto o sottoprogetto?Modifica

Nella pagina Wikipedia:Bar/Discussioni/Progetto Standard e certificazioni sono state individuate due possibilità, nell'eventualità che il progetto sugli standard venga creato: Progetto a sé stante o sottoprogetto (ad esempio di Progetto:Ingegneria)? --Daniele Pugliesi (msg) 02:37, 22 mag 2019 (CEST)

Sull'enciclopedicità delle vociModifica

A mio parere, almeno queste voci dovrebbero essere enciclopediche e quindi potrebbe essere tranquillamente creata una voce in proposito, quando mancante:

  • La voce sull'organizzazione IAF
  • Organismi di accreditamento riconosciuti dall'IAF
  • Organismi di standardizzazione che fanno capo all'ISO
  • Tutte le norme in vigore dell'ISO o di altre organizzazioni di standardizzazione ritenute enciclopediche

Pareri? --Daniele Pugliesi (msg) 02:42, 22 mag 2019 (CEST)

Voci su norme e standard: quale creare/mantenere?Modifica

Può capitare (spesso) che uno standard venga chiamato in un certo modo che non corrisponda al nome della norma in cui è definito. In questi casi, che sono molti, ci regoliamo caso per caso oppure definiamo dei principi generali?
Un esempio, tanto per capirci (ma gli altri esempi potrebbero essere molto diversi): esiste la voce Formato carta, dove vengono descritti gli standard, tra cui A1, A2, A3, A4, B1, B2, ecc. All'interno della stessa voce si parla di alcune norme da cui hanno origine gli standard, ovvero ANSI/ASME Y14.1 e ISO 216. Esiste poi la voce ISO 216. --Daniele Pugliesi (msg) 02:50, 22 mag 2019 (CEST)

Uso dei termini "norma" e "standard"Modifica

Ho notato che i termini "norma" e "standard" vengono usati spesso in maniera impropria. Infatti le norme sono i documenti dove viene definito lo standard; ad esempio la ISO 9001 è a rigore una norma, non uno standard. Si veda anche il caso della voce Formato carta, dove gli standard hanno i nomi "A1, A2, A3, A4, B1, B2, ecc.", mentre le norme sono chiamate ANSI/ASME Y14.1 e ISO 216.
IMHO bisognerebbe controllare le voci per correggere tali termini, in modo da fare maggiore chiarezza tra cosa vuol dire "standard" e cosa vuol dire "norma". --Daniele Pugliesi (msg) 02:55, 22 mag 2019 (CEST)

Ho consultato le fonti UNI, ISO e Treccani e mi sono fatto un'idea in proposito, chiedendo dei pareri qui e qui e inserendo degli avvisi U e D nelle voci Norma (tecnologia) e Norma tecnica che riassumono le conclusioni alle quali sono arrivato. --Daniele Pugliesi (msg) 00:48, 23 mag 2019 (CEST)

Termine "auditor" o "auditore"Modifica

Vedi Discussioni_utente:Klaudio#Re:Risposta_alla_domanda_del_bar questa discussione. Personalmente non sono ancora convinto se creare Auditor come disambigua, come voce a sé stante o farlo puntare ad Audit, anche se propendo per non creare una voce a sé stante, in quanto si avrebbe una forte sovrapposizione di informazioni con la voce Audit. In Auditore forse va inserita una nota disambigua. Bisogna inoltre controllare che i termini "ispezione" e "audit" siano utilizzati correttamente e senza fare confusione tra questi due concetti. --Daniele Pugliesi (msg) 00:55, 23 mag 2019 (CEST)

Creazione di un portale o template di navigazione?Modifica

Penso che potrebbe essere utile creare un portale sull'argomento "Norme tecniche" o simile. O forse più semplicemente basterebbe un template di navigazione. Si accettano suggerimenti. --Daniele Pugliesi (msg) 00:57, 23 mag 2019 (CEST)

Ritorna alla pagina utente di "Daniele Pugliesi/Norme tecniche".