Archivio

2006 - 2007 - 2008 - 2009 - 2010 - 2011 - 2012 - 2013 - 2014 - 2015 - 2016 - 2017 - 2018 - 2019


Morti viventiModifica

Ciao e ben ritrovato (e buon anno)! stavo per l'appunto facendo un giro e ho visto che ci sono varie definizioni, quindi ti ringrazio! Un salutone, --Tostapaneૐcorrispondenze 23:22, 13 gen 2020 (CET)

Discoteca PapeeteModifica

Ciao Jaquen, premetto che ci avevo un pò pensato prima di scrivere questa voce, poi però ho deciso di crearla per due motivi:
1) La discoteca è tra le più famose d'Italia; l'articolo che avevo citato tra le note (del 2011) ne parla già come una delle discoteche più famose e questa non è l'unica voce presente su Wikipedia che parla di discoteche in Italia
2)Salvini in questa discoteca ha fatto azione politica, non ci è andato solamente in vacanza. Questa in qualunque modo la si voglia pensare è stata una trovata molto dirompente che ha polarizzato l'opinione pubblica italiana, perché è stato un avvenimento inedito. Inoltre, proprio da questa discoteca è partita la sfiducia della Lega al primo governo Conte. Dunque, per la somma di questi due motivi ho deciso di creare questa voce; ho pensato che se tra qualche anno qualcuno mai volesse studiare la poltica e la storia italiana nel 2019, sicuramente deve dedicare un pizzico di attenzione a questo luogo che è diventato simbolo di un certo modo di fare politica. Ho cercato di scrivere la voce nella maniera più neutrale possibile proprio per questo motivo (spero di esserci riuscito). Spero di essere stato il più esaustivo possibile, attendo una tua risposta :). Ciao, --Pittirì (msg) 14:16, 20 gen 2020 (CET)

All right, dopo faccio copia e incolla Pittirì (msg) 18:52, 20 gen 2020 (CET)

Fatto, ho spostato la conversazione sulla pagina di discussione di Papeete Beach--Pittirì (msg) 22:22, 20 gen 2020 (CET)

Progetto:Biografie/Radio RadicaleModifica

Ciao, passo solo a segnalarti che due mesi e mezzo fa ho creato il progetto in questione, su tuo suggerimento, anche se finora nessuno ci ha messo mano; e dire che l'ho segnalata pure al Bar italiano di Commons e al nostro Laboratorio grafico! Oggi mi imbattevo giusto nella voce su Antonio Scurati, vincitore del Premio Strega dell'anno scorso, priva di immagine :( Se ogni tanto hai voglia di darci un'occhiatina ... Grazie mille e scusa per il disturbo, --Epìdosis 16:44, 26 gen 2020 (CET)

Proposta di FdQ fatta: Discussioni_Wikipedia:Festival_della_qualità/Proposte#Immagini_mancanti_da_Radio_Radicale. Per quanto riguarda il Bar generalista, secondo me ha poco senso segnalare, sia perché non avrebbe grande attenzione (credo), sia perché soprattutto ci servono persone che sappiano fare il lavoro decentemente: anch'io collo Strumento di cattura di Windows sarei in grado di aprire un video e fare uno screenshot, ma siccome sarebbe meglio farlo con metodi più sofisticati (come quelli che dici tu) che non mi sono noti e che non credo siano noti a molti, penso che se al Laboratorio grafico non ci sono stati sussulti difficilmente ce ne possano essere al Bar generalista. Ottimo, allora fammi sapere se hai novità, io intanto continuo ad aggiungere ID su Wikidata! --Epìdosis 18:58, 27 gen 2020 (CET)

Non avevo finito di scrivere. Le chiedo se aggiungendo qualche foto delle opere dell'artista potrei completare la pagina. GrazieModifica

STIVAL è un pittore e disegnatore italiano che vive ed opera a Parigi dal 1964. Nasce a Melicuccà (Calabria) nel 1940. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Roma e successivamente la scuola delle Belle Arti a Parigi. Pittore, disegnatore e ricercatore sulla storia della pittura, conoscitore del Rinascimento e Barocco italiano. Nel 1964, dopo un primo periodo di peripezie pittoriche in varie città italiane, si stabilisce definitivamente a Parigi Rue du Montparnasse, quadrivio internazionale artistico ed intellettuale della capitale. Un anno dopo fa legame con gli artisti de’ LA NUOVA SCUOLA DI PARIGI e per circa 10 anni esplora le vie dell’astrazione lirica. Successivamente riviene alla figurazione con un discorso più centrale (natura - paesaggio) sulla magia e mito della Calabria. Artista figurativo, realista della natura e dell’umano, al centro di un frammentismo di paesaggio emblematico nascente dove la consonanza dello spazio ed il vagare meditativo delle anime si urtano immancabilmente all’inestricabile immanità dell’esistenza. Ugo Ronfani in un testo su Stival del 1968 sviluppa con fine pertinenza e sublime evocazione poetica la dimensione metafisica e la reveria remota, etica del paesaggio della Calabria. Così ne parla: <<negli anni trascorsi a Parigi Stival ha continuato a dipingere altipiani come paesaggi lunari, baie remote con tracce di lontani naufragi, pianure percorse dai venti del mare e dai lamenti di antiche battaglie e a disegnare con inchiostro nero: il colore del lutto, l’abbigliamento di un popolo. Processioni fantastiche sulle montagne, migrazioni di pastori fra i dirupi, convegni di fantasmi nelle viscere della terra, scene di delitti sotto le stelle >>. Negli anni 70 stringe amicizia con lo scrittore critico d’arte Michel Random che con passione crede e difende la sua opera, il quale in un suo testo del 1980 - L’opera abitata dalla vita – descrive magnificamente la visione pittorica di Stival basata sulla percezione sensoriale della natura, l’invisibile passaggio del tempo che si confonde con i colori e i profumi delle stagioni. Ecco cosa dice Random delle opere di Stival << non si può capire Stival, né i suoi disegni, né i suoi pastelli trasparenti se non vediamo in lui un cacciatore attento alle minime cose della vita semplice e primitiva. Di questa semplicità bonaria che avvolge anche la sua persona ne fa più che un’opera, un modo di essere e un modo di dipingere, di scegliere i suoi argomenti come si sceglie il proprio sentiero. Dopo un definitivo ritorno alla figurazione riprende il tema delle rocce, degli alberi, delle erbe e delle montagne. Questa è dunque un’opera abitata dalla vita che ormai lui ci propone. Cos’è abitato? La roccia, la terra, l’albero, il cielo, la più piccola particella dell’universo, eccola abitata dalla vita, dalle luci, dalle vibrazioni; tale è l’evidenza delle cose, l’armonia del mondo,la follia del vivere>>. Negli anni 70 conosce e frequenta il grande poeta Lanza del Vasto, lo scrittore cinese Ghengt Cheng figura preminente del 20° secolo, il clavicembalista Rafael Puyana e il violinista Cristian Ferras. Sono anni fecondi che hanno lasciato significative tracce nel suo percorso d’artista. Illuminante è stato lo scambio intellettuale che nel 2002 ha avuto con lo scrittore Guido Ceronetti figura singola della letteratura italiana del 20°secolo. Stival in tutti questi numerosi anni è rimasto in fondo un solitario nel suo studio di Montparnasse continuando nello stesso tempo ad operare ed esporre, partecipando alle rassegne nazionali ed internazionali figurando regolarmente con il gruppo storico degli ARTISTI ITALIANI DI PARIGI. Nel 2007 smette di dipingere per motivi di salute e per circa 9 anni vivrà un periodo dedicato esclusivamente alla meditazione della pittura. Superato questo difficile periodo riprende la sua pittura e principalmente il disegno realizzando una importante e significativa serie di ritratti. Per Stival esiste un legame profondo e drammatico che unisce l’uomo alla natura. Questo inquietante e complesso momento d’eternità si inscrive in uno spazio psicologico del territorio della memoria dove l’uomo completa, con la sua presenza, l’accordo e l’armonia di cui egli fa parte. Concettualismo che caratterizza tutta la tematica ritrattistica dell’opera disegnata da Stival, con i suoi personaggi immaginari e della realtà, di ieri e di oggi, poeti, artisti, figure anonime e familiari che con nobile contegno si succedono in un muto melanconico linguaggio di ombre, luci e colori.


                                                ESPOSIZIONI  PERSONALI

1963 Centro UNUCI PALMI

          Pittura e disegni.
          Prefazione Nino Fondacaro

1964 PALAZZO DELLA PROVINCIA - REGGIO CALABRIA

         Acquerelli e disegni
         Presentazione di Benito Trimboli

1968 GALERIE CLAUDE DEGASHES – PARIGI

          Tempera – Acquerelli e Disegni.
          Prefazione di Ugo Ronfani

1973 Galerie TOUMARKINE – PARIGI

         Opere su tela
         Presentazione Low De Wotrenge  
       

1977 GALLERIA DEL CASINO’ SAN PELLGRINO TERME

       Acquerelli – pastelli e disegni 
       Presentazione Domenique Boudet 

1980 PALAZZO DELLA CULTURA - PALMI

        Disegni, Pittura e Pastelli
        Presentazione Gilda Trisolini


                                         ESPOSIZIONI COLLETTIVE

1967 SALONE D’AUTUNNO LYON

1969 BIENNALE INTERNAZIONALE MERICNAC

1969 CENTRO ENIT - PARIS

        18 Artisti Italiani di Parigi
        Presentazione RENE’ DESOLIER

1970 GALERIE VERCAMER - PARIS

        Presenza Europea

1972 GALERIE DU LUXEMBOURG

         Pittori Contemporanei

1975 CARRE’ THORIGNY - PARIS

       Opere delle Gallerie del Marais

1976 GALERIE TOUMARKINE – PARIS

        Artisti Contemporanei

1981 MUSEO CENTRO POMPIDOU – PARIS

        Testimonianza 81

1984 CHAPPELLE SAN LEONARD – CROISSY SUR -SEINE

        Les Pentres de l’Europe

1984 ISTITUTO AUDIO- VISUEL – PARIS

        Arte  Forur 84

1984 GRAND PALAIS - PARIS

        Comparaison

1985 (SPAZIO LA VOIX DOU NORD) - LILLA

         Artisti della Nuova Scuola di Parigi

1986 GALERIE D’ART A.C.A.P. - LE TOUQUET

        Artisti del 20° sec

1987 MUSEO PAOLINA - VIAREGGIO

        Omaggio a Lorenzo Viani
        Prefazione Jain- Luc Chalumeau
                          Micieli


1988 THEATRE ROMAIN –ROLAND VILLEJEUIF

           Maestri Italiani di Parigi
           Prefazione Jain-Luc Chalumeau                                                                                                                   

1989 SOCIETA’ DELLE BELLE ARTI - LEVALLOIS -PERRET

        Itinerario89

1989 CLOS FLEURIS - LE MANS

       <   Aire Section dorée >  Peintres  Italiens de Paris
          Presentazione Egidio Alvaro

1990 DROUOT MONTAIGNE – PARIS

         Arte Moderna e Contemporanea
         FERS  Presidente Prof Montagner

1991 ENTREPOTS JARNY

         23 Artisti Italiani di Parigi
         Alchimies
        Presentazione Jain Luc Chalumeau
          	

1992 MUSEO DELLA SEITA - PARIS

        Smorfia Napoletana
        Presentazione: Dominique Fernandez dell’accademia Francese
                                 Domenico Rea
                                 Giuliani Serafini
                                 Gerard – Georges Lemaire

1993 MUSEO LA COUR D’OR - METZ

       16 Artisti Italiani per l’Europa
        Presentazione Dominique Fernandez dell’Acc Francese

1994 MUSEO DELLE BELLE ARTI - CHAMBERY

        Eccellenza Notabile
        Prefazione Pascal Bonafoux

1994 GALLERIA DELLA CORTE - VIGNOLA

        Pittura come Realtà
        A Cura di Michele Fuoco

1994 GALLERIA CASCINA ROMA - SAN DONATO MILANESE

       A cura di Raffaele de Grada

1999 ISTITUTO ITALIANO DI CULTURA - PARIGI

        Artisti Italiani di Parigi 
        Prefazione Jain Clair dell’ Acc. francese

2018 GALERIE GRAND ETERNA - PARIGI

        Moderato Cantabile   Artisti Italiani di Parigi  
         Prefazione Dominique Fernandez dell’ Acc   Francese

Questo commento senza la firma utente è stato inserito da Mariowiki25f (discussioni · contributi) 19:57, 26 feb 2020.

progetto ArteModifica

Ho incollato il testo ma come faccio a sottoporlo al progetto arte? GrazieQuesto commento senza la firma utente è stato inserito da Mariowiki25f (discussioni · contributi) 10:41, 28 feb 2020.

Riformulare testo pagina cancellataModifica

Gentile Jaqen, ho visto solo ora che la pagina “Angelo Arciglione” da me creata era stata già cancellata in passato, altrimenti avrei aperto una discussione prima del reinserimento. Oltre alla notorietà dell’artista in questione (carriera concertistica e riconoscimenti internazionali) nel campo della musica classica, la voce è di interesse musicologico, perchè l’artista ha portato avanti un’importante opera di ricerca sul Novecento italiano, eseguendo e incidendo in prima mondiale opere inedite di noti compositori del Novecento da lui riscoperte (avevo creato anche le voci di collegamento). Mi sembrava di aver citato più fonti possibili, facendo riferimento alla stampa specialistica di rilevanza nazionale e internazionale. Il mio errore probabilmente è stato quello di riportare sezioni del curriculum dell’artista estrapolate dal suo sito. Vorrei, col suo consenso e col suo aiuto, provare a riformulare la voce, perché credo sia davvero di interesse enciclopedico per i musicisti. E’ davvero un peccato che tale voce non sia presente in Wikipedia in italiano. Cosa posso fare? C’è bisogno dell’approvazione di altri utenti/amministratori? La ringrazio anticipatamente. --5.170.242.37 (msg) 02:19, 1 mar 2020 (CET)

Dauferio BalboModifica

Ciao, vista la dgrande dritta chi mi hai dato sulla violazione copyright, volevo sapere se ora la voce riformulata andasse bene o c'è ancora altro da aggiustare nella riformulazione del testo. Con lo scusarmi del disturbo ti auguro buon lavoro e grazie ancora. --Rocco (msg) 21:13, 7 mar 2020 (CET)

Due conomorModifica

Credo che i due conomor siano due personaggi diversi Chiarasmi (msg) 20:26, 4 apr 2020 (CEST)

info su immagini cr ecc.Modifica

Caro Jaqen, sono stato indirizzato a te da Threecharlie che ho sentito anche telefonicamente. Ho cominciato da pochissimo a esplorare l'universo wiki "dall'altra parte della scrivania" e mi sono subito intricato nella jungla dei diritti sulle immagini. Preciso che sono interessato non solo personalmente, ma anche per conto del mio ufficio (beni archeologici della PAT): vorremmo trovare una modalità per caricare le immagini in in wiki Italia che rispetti la normativa vigente in materia di beni culturali (ho già visto qualche opzione sulle pagine guida di wiki e usando il buonsenso ...) e vorremmo inoltre valutare possibili modalità di collaborazione su temi legati all'archeologia del territorio trentino. Resto in attesa. Grazie Ciao paolo.bellintani

Bailando con las estrellasModifica

Ciao, ho proposto C5, è più adeguato. Se qualcuno voleva fare una voce sulla trasmissione spagnola, la riscriverà.--Bbruno (msg) 10:50, 25 apr 2020 (CEST)

Riconferma amministratoreModifica

  Ciao Jaqen,

ti informo che è iniziata la procedura di riconferma annuale che riguarda le funzioni di sysop attribuite alla tua utenza.
Se lo desideri, puoi scrivere un commento. Grazie per quanto fatto nell'anno appena trascorso. Buon lavoro.

--BotRiconferme (msg) 00:00, 17 mag 2020 (CEST)