Apri il menu principale

Discussioni utente:Presbite

Re: Scontri di MaresegoModifica

Sì, tra l'altro le fonti ci sono. Anzi, è una voce ottimamente fontata. Ciao, --LukeWiller [Scrivimi] 17:54, 16 feb 2019 (CET).

BloccoModifica

Mi dispiace ma il tuo atteggiamento passivo sulla voce - che non vuoi né aiutare di persona né proporre in cancellazione o simili bensì solo gravare di avvisi - è tollerabile, come tuo diritto, solo nei limiti in cui i tuoi eventuali interventi in discussione siano rigorosamente costruttivi e non continui pungolamenti in punta di fioretto che poi sfociano nell'evocazione del teatro dell'assurdo.

Il blocco assomma quindi il rischio che qui si sconfini nel giocare con le regole. Se a correggere la voce dev'essere chi l'ha scritta, come gli hai chiesto, puoi aiutarlo o non aiutarlo, ma provocarlo no. Se no non ha senso chiederglielo. --Erinaceus (msg) 10:48, 27 mar 2019 (CET)

Buongiorno,

visti i precedenti e a scanso di ulteriori equivoci ci tengo a precisare di non aver fatto nulla per influenzare la decisione.

Approfitto anche, sempre che la cosa ti possa interessare, per precisare che nemmeno nel caso di cui scrivi che avrei chiesto all'amministratore il tuo blocco credi di averlo fatto, anche se la risposta dell'amministratore, che mi aveva sorpreso, lo lascia intendere.

Non capisco se la mia richiesta, che voleva essere di aiuto per rendere leggibile la pagina, sia stata interpretata in quel modo per i toni, certamente infastiditi, oppure se l'amministratore abbia ritenuto che quella fosse la risposta al problema che gli ponevo.

Comunque questa non è casa mia, non sono e non sarò un wikipediano nè sono qui per condurre guerre sante contro qualcuno, quindi non ho intenzione nè di restare a lungo, nè di chiedere provvedimenti contro alcuno, anche se, com'è evidente, non ne apprezzo i metodi. --Acutocomeunapalla (msg) 10:56, 30 mar 2019 (CET)

reModifica

grazie per l'input. E' da tempo che riprometto di provare a districarmi tra le fonti ma non ci sono riuscito. Per adesso mi sono limitato a difendere le fonti che sono in voce e vengono rimosse senza alcuna discussione --ignis scrivimi qui 18:47, 11 giu 2019 (CEST)

Provo a dialogare... anche con sincerità e "durezza"... vediamo se ci riusciamoModifica

Molte volte mi sono trovato a leggere le tue voci e spesso le ho trovate contemporaneamente apparentemente ottime (eccellenti anche) ma "vecchie". Vecchie per linguaggio, vecchie per retorica e analisi storica e politica. Hanno lo stesso tenore degli articoli sui "moti per Trieste" del 53,come se fossero stati scritti nel 53, e dalla parte più "nazionalista", come se nel frattempo la storia e la storiografia fossero rimaste immobili per 70 anni . Infinite volte avrei voluto metterci mano (perchè una volta pubblicate non ne siamo più "proprietari"), ma non lo ho fatto perchè alcune (cronologia a parte, sempre eccellente) contengono POV più o meno occulti che richiederebbero profonde revisioni e non volevo impelagarmi nell'"ira di Presbite", anche perchè non ho mai il tempo giusto da dedicare con la giusta serietà a lavori così onerosi e tutto sommato non sempre di mio interesse, o almeno non così interessanti per me da dovergli dedicare tutto il tempo necessario sia alla redazione che alle sicure estenuanti discussioni (anche se potrei in alcuni casi averne le competenze). Lo farò fra una ventina d'anni quando forse riuscirò a fermarmi un po'...o forse no perchè coinciderà con la mia morte. Sono sinceramente convinto della serietà e impegno con cui affronti gli argomenti che tratti , arrivo perfino a dire che sono anche convinto della tua buona fede. Sono assolutamente certo che tu pensi che le tue voci siano equilibrate. Ciò non toglie che spesso trovo una assoluta incoerenza nella equidistanza ed equilibrio delle varie fonti e tesi storiche per come affrontate nelle voci. Diciamo che leggo con interesse le tue voci, assai precise e affidabili per cronologia e racconto dei fatti, dandogli però una doverosa, necessaria e abbondante "tara" sulla interpretazione storica, cosa che io ritengo sia evidente nelle tue voci, oltre che normale regola di lettura (dato che tendo anche io a "tararmi" parecchio). Tara che, confidavo all'inizio della mia esperienza in WP usassero anche gli altri utenti o semplici fruitori di WP, mentre l'evidenza e l'esperienza mi ha convinto (e mi preoccupa) che questo "senso critico" è assente in molti, troppi, ciechi o per beata "ignoranza" o per assuefazione ai "luoghi comuni" di cui è disseminata la storia (o pseudo-storia), da qualunque ottica la si osservi. A me, anche solo a prima lettura mi sembra palese, quasi teneramente, la semplicità con cui emergono dalle tue voci le tue convinzioni politiche/storiche (cosa che entro certi limiti è "naturalmente accettabile" il NPOV e quasi impossibile per voci storiche/politiche). Poi quel teneramente si scontra però con il tuo atteggiamento rigido e perentorio e "proprietario" e allora vengono meno anche alcune concessioni alla "buona fede". Se ti va parliamone, come vedi pronto a farlo (altrimenti non ti avrei scritto), pur se francamente dubito tu voglia farlo (e spero sinceramente di sbagliarmi). Forse il tuo spirito enciclopedico è tutto racchiuso in quel pop-up vagamente minaccioso e difensivo/aggressivo su contributi e vandalismo che appare nella tua pagina Ciao --Aleacido (4@fc) 01:36, 19 lug 2019 (CEST)

Il libro di Anna-Vera Sullam Calimani e tutti gli altri consigliatiModifica

Carissimo Presbite grazie per i tuoi suggerimenti volti anche a farmi economizzare! Io però ho un grosso problema che mi condiziona ad acquistare i libri più che a farmeli prestare dalle molte e fornitissime biblioteche di Milano: se prendo un libro e incomincio a studiarlo, questo è immediatamente riconoscibile dai vari colori degli evidenziatori che uso per enfatizzare i punti principali :), ma non solo, ho preso negli anni la cattiva abitudine di scrivere sui margini di ogni pagina aggiungendo mie "conclusioni" e "commenti" o riferimenti ad altre pubblicazioni. Questa abitudine mi condiziona parecchio perchè se il libro non è "mio" e non riesco ad evidenziare i punti e scrivere nell'ultimo spazio libero del margine, difficilmente riesco poi a memorizzare quanto ho studiato e soprattutto mi è molto più difficile ritrovare un determinato argomento che avevo considerato "importante". Infatti quelle diverse volte che prendo in prestito alcuni testi dal CDEC (perché introvabili in libreria o in "ristampa", ristampa che a volte dura decenni come un libro di Hans Kung della Mondadori poi ristampato a distanza di 12 anni da un'altro editore) e devo per forza trattarli come reliquie, il risultato è che non mi concentro e non mi rilasso, stessa cosa accadrebbe se chiedessi in prestito un libro a una biblioteche di Milano. Non mi pesa comprare i libri che mi interessano se questi sono in commercio anche se devo andarli a scovarli negli USA. Proprio due mesi fa ho messo le mani su un libro introvabile che ricercavo da anni e che ho trovato su Amazon negli Stati Uniti: The Holocaust and the Christian World, edito nel 2000 dalla Continuum di New York e sorto su progetto dell'inglese "Bet Shalom Holocaust Memoriale Center" (e tanto per cambiare) dell'israeliano Yad Vashem International School for Holocaust Studies con interventi di moltissimi importanti storici (fra cui Nechama Tec, Michael Barembaum, Christine King, Carol Rittner e tanti altri....). Il bello è stato procurarmi (con qualche difficoltà, consegna dopo 45 giorni) anche la riedizione del libro edito, pensa un pò nel 2019 (qualche mese fa) dalla Paulist Press [casa editrice cattolica negli USA, un pò come le nostre italiane Edizioni Paoline] nonostante fosse in commercio. Questa ultima edizione non ha toccato neanche una virgola dei testi della edizione del 2000 lasciandoli inalterati, ma ha cambiato diverse foto della edizione del 2000 iniziando proprio dalla foto della prima di copertina. Nel 2000 la foto riprodotta in copertina ha i seguenti personaggi: Goebbels con due nazisti e due cardinali cattolici che a braccio teso fanno il saluto nazista. Nella foto della prima di copertina della riedizione del 2019 sono spariti quasi tutti ed è rimasto solo Goebbels dinnanzi ad un microfono :) :))
Sto già ricercando presso le mie consuete librerie online (Feltrinelli, Hoepli, Mondadori, IBS e Amazon) se i libri che mi hai consigliato sono disponibili (a parte quelli "scaricabili" dal web), se si! saranno presto "vittime" dei miei evidenziatori :) :) Un caro saluto e ancora grazie caro Presbite! apprezzo molto i tuoi consigli e trovo le tue indicazioni estremamente utili :)--Fcarbonara (msg) 19:08, 19 lug 2019 (CEST)

Presbite...."allucinante"! ma come hai fatto ad individuare la foto in 30 secondi? Infatti è proprio quella che indichi la foto di cui stavo parlando! :) --Fcarbonara (msg) 19:41, 19 lug 2019 (CEST)
Questa la prima edizione del 2000 Continuum (un'attimo che ti linko la riedizione del 2019 della Paulist Press)--Fcarbonara (msg) 19:52, 19 lug 2019 (CEST)
Questa riedizione 2019 della Paulist Press.--Fcarbonara (msg) 19:56, 19 lug 2019 (CEST)

Community Insights SurveyModifica

RMaung (WMF) 18:44, 6 set 2019 (CEST)

Reminder: Community Insights SurveyModifica

RMaung (WMF) 20:17, 20 set 2019 (CEST)

Reminder: Community Insights SurveyModifica

RMaung (WMF) 23:06, 3 ott 2019 (CEST)

Re:Modifica

Non so se è una fortuna o meno ma non è lui, ciao! --Vito (msg) 21:41, 13 nov 2019 (CET)

Ritorna alla pagina utente di "Presbite".