Ciao! La modifica che hai effettuato alla pagina Discussione:illusione filmica è sembrata un test e per questo motivo è stata annullata. Se sei poco pratico/a di Wikipedia, per favore utilizza la pagina delle prove, oppure puoi dare un'occhiata al Tour guidato o alle Domande Frequenti (FAQ) per imparare a contribuire al meglio sulle pagine dell'enciclopedia. Grazie dei contributi. (Not Italian? It-0?)--Adalingio 17:54, 13 set 2013 (CEST)

Io mi riferivo alla tua modifica nella pagina di discussione, dove hai creato semplicemente una linea orizzontale senza aggiungere alcuna informazione. Adesso dò un'occhiata alla voce e ti dico. Per quanto riguarda i contributi, se essi vanno bene, vanno bene a prescindere da chi li ha fatti. Se essi sono impropri, lo sono sia che l'utente che li ha inseriti è inesperto, sia che è un admin. Solo un attimo e ti rispondo... :) --Adalingio 18:06, 13 set 2013 (CEST)
Ho dato un'occhiata: in questo caso per "colloquiale" non si intende troppo poco ricercato, bensì in molti passaggi privo di precisi ed oggettivi elementi della frase. Iniziare una voce con "l'illusione filmica è quella particolare esperienza che ci rende" (o qualcosa di simile) è poco adatto a Wikipedia, andrebbe spiegato più accuratamente qual è il fenomeno percettivo dovuto all'illusione filmica; su Wikipedia bisogna sempre cercare di spiegare una cosa partendo da ciò che è e quindi da una definizione che universalmente possa rendere il soggetto della voce distinguibile da qualsiasi altra cosa. In parole povere, non è il caso di dire ad esempio che "la felicità è quella sensazione che ti rende la mente e il cuore pieni di gioia", è decisamente meglio dal punto di vista concettuale (e meglio definizionalizzato) un incipit del tipo: "la felicità è un emozione peculiare dell'essere umano che consiste nel provare gioia e soddisfazione a seguito di un determinato motivo". Ti sto scrivendo cose in modo molto schematico, ma spero di riuscire a farti capire cosa intendo. Siccome nell'esempio della felicità si tratta di qualcosa di prettamente "non scientifico" e invece per l'illusione filmica è possibile descrivere la cosa in maniera più "analizzante", ti consiglierei di inserire un linguaggio un po' più "tecnico" e un po' meno "personalizzato", fondato su considerazioni in gran parte soggettive e per questo, non comprensibili a tutti e scarsamente esplicative. --Adalingio 18:15, 13 set 2013 (CEST)
Forse non si capiva bene: la fine del mio intervento qui sopra si riferiva al linguaggio "personalizzato", che quindi sarebbe quello da evitare. Di niente :) contattami pure se hai bisogno di altri chiarimenti, o anche se vuoi farti revisionare la voce quando ritieni di avere finito di compierci il tuo lavoro. Ciao! --Adalingio 18:19, 13 set 2013 (CEST)