Apri il menu principale

Concili di Costantinopoli del 869–870 e del 879–880Modifica

Ciao. Non era meglio prima discutere la modifica del titolo di questa voce? Così facendo, viene ora inevitabile creare due voci distinte, con tutti i problemi legati ai links interni, che rimandano ora all'uno ora all'altro dei due concili! Bastava chiamarlo Concilio di Costantinopoli IV, con inversione di redirect.--Croberto68 (msg) 12:21, 23 giu 2015 (CEST)

Sono due i concili, e i collegamenti già distinguevano fra i due con l'uso di "#Il Concilio di Costantinopoli dell'879-880".
Ma sono d'accordo sull'idea di usare per titolo "Concilio di Costantinopoli IV". Purtroppo, la Wikipedia italiana ha adottato la curiosa numerazione della defunta enciclopedia Encarta (ecco l'edizione in spagnolo) per una selezione di Concili di Costantinopoli, numerazione che non si trova in nessun'altra fonte affidabile. Essa assegna il numero IV al Concilio generalmente conosciuto come Quinisesto o in Trullo: vedi Concilio di Costantinopoli. Se tu vorrai cambiare la numerazione nella Wikipedia italiana mettendoci una meno curiosa, ti appoggerò volentieri.
Nell'attesa astengo da altre modifiche che avevo in mente. Theodoxa (msg) 12:56, 23 giu 2015 (CEST)
Faccio presente che la risposta me la dovevi dare nella mia pagina di discussione, cliccando "msg" tra parentesi e a fianco del mio nickname "Croberto68", come appare di seguito: --Croberto68 (msg) 15:01, 23 giu 2015 (CEST)
(Sulla pagina di discussione di Croberto68) Chiedo scusa di non avere capito che avrei dovuto rispondere nella tua pagina di discussione all'osservazione fatta nella mia, e non come è abituale in certe altre edizioni di Wikipedia, mantenendo l'unità della discussione. La riporto intera qui. Cordialmente. Theodoxa (msg) 15:56, 23 giu 2015 (CEST)

Rispetto delle cronologieModifica

Ciao Theodoxa. Innanzitutto grazie per il tuo intervento sulla numerazione Encarta. Temo di esserne io il responsabile, è passato molto tempo. Sono contento che vi abbia provveduto... qualcuno più provveduto di me.

Volevo solo segnalarti di badare ad un aspetto che non riguarda il merito delle voci, ma le procedure.

Parto dall'esempio che hai certamente presente. Originariamente io avevo creato Concilio di Costantinopoli V (vedi). Hai considerato di cambiare verso "di Hieria". Bene. Avresti allora dovuto spostare la voce da me creata al titolo da te desiderato e modificare in termini di pagina di disambiguazione il redirect che sarebbe derivato dallo spostamento. Hai invece modificato quello che allora era un redirect (vedi) e sostituito la voce che avevo creato con una pag. di disambiguazione. Nulla di grave, per carità, solo che la corretta procedura serve sostanzialmente a riconoscere il precedente lavoro altrui. Preciso, a me non interessa, l'importante è che il lettore sia garantito, non io, ma mi sembrava giusto segnalarti la corretta procedura. Se sono stato criptico, non farti problema a segnalarmelo. Se mi rispondi qui nella tua talk, vedi di farmelo sapere o potrei perdere la tua risposta. Considera in tal senso l'utilizzo del template {{ping}}. Grazie e buonwiki. pequod76talk 16:04, 2 ago 2015 (CEST)

Grazie per i consigli. Cercherò di seguirli se si presenterà altro caso simile. Theodoxa (msg) 18:30, 2 ago 2015 (CEST)
Figurati. Resto a tua disposizione. :) pequod76talk 19:16, 2 ago 2015 (CEST)

Celibato ecclesiasticoModifica

Ciao, ho scritto nella discussione della voce. Sarebbe mio piacere confrontarmi con te e altri. --Il TuchinoAmo la Pace, non fatemi la guerra! 14:00, 27 dic 2015 (CET)

Esecuzione di Gesù secondo i Testimoni di GeovaModifica

Caro Theodoxa, ho visto che hai portato ampie modifiche alla voce Esecuzione di Gesù secondo i Testimoni di Geova, se leggi la discussione della voce, si lamentava proprio l'impianto della voce, che a questo punto nonostante i tuoi sforzi, è un impianto che peggiora e non migliora e ti spiego perché:

  • La voce è: Esecuzione di Gesù secondo i Testimoni di Geova. Quindi in primis abbiamo l'obbligo di spiegare quale sia il pensiero dei tdG su quella esecuzione e di farlo ampiamente, perchè questo è quello che il lettore si aspetta sia spiegato con dovizia (cosa che la voce, ora, non fa).
  • Tu incomini con "la storia" dei primi due secoli. Ma quale "storia"? Citi una lettera apocrifa e non canonica (quella di Barnaba) e I Padri della Chiesa, quindi non spieghi cosa pensano i tdG sulla esecuzione di Gesù ma in pratica "spiegazioni" che di fatto sono una critica al pensiero dei tdG e in effetti qual'è anche il pensiero della Chiesa Cattolica, che nella fase dell'impianto della voce è come minimo fuori tema e non neutrale. Informazioni queste che potrebbero essere riportate nella sezione già esistente, che è quella delle critiche specificando pure che i tdG (visto che di loro si parla) non ritengono nè la lettera di Barnaba, nè i Padri della Chiesa, fonti attendibili.
  • Il tuo scritto è espressamente POV e lo mostra il paragrafo: Prima apparizione della teoria del patibolo senza traversa. Definisci "teoria", quindi un tuo gratuito giudizio che come spero saprai non trova riscontro nella "pratica" di usare anche un "singolo" palo nelle esecuzioni di quei tempi.
  • Il risultato fino a questo momento è che abbiamo 24 righe che parlano del pensiero dei tdG e 70 fra quella "tua storia" e le critiche, quando esiste diverso materiale per ampliare il vero tema della voce.
  • In pratica la voce inizia con una lunga critica (a parte quello che ti proponi ancora di scrivere, e a proposito non lasciare messaggi personali nella voce, tipo che continuerai domani lo svolgimento della voce, in wp non sono ammessi), e termina con un lunghissimo paragrafo sulle critiche, con una "infinitesima parte" dedicata al pensiero dei tdG sull'esecuzione, che cosi' "incapsulata" quasi scompare. No! non va proprio bene!
  • Per modifiche radicali che stravolgono la voce (voce che ha già i suoi difetti), faresti bene prima a discuterne nella pagina discussione della voce stessa.--Fcarbonara (msg) 01:26, 20 gen 2016 (CET)

P.S.: Riporto questa analisi nella pagina discussione della voce

È evidente che basta rispondere lì. Theodoxa (msg) 10:11, 20 gen 2016 (CET)
Caro Theodoxa, visto che continui "a scalpitare" per la voce in questione, mettendo doppioni delle stesse foto, e creando paragrafi che di fatto sono critici, parliamoci chiaro: Se pensi che puoi fare a testa tua, ovvero creare nell'impianto della voce interi paragrafi delle tesi di qualsiasi altra organizzazione religiosa che non siano i TdG, ti sbagli di grosso, e penso che ti stai affaticando inutilmete, vorrei ricordarti che la voce parla delle tesi dei tdG e tu puoi intervenire solo nelle critiche e non fare di fatto "una controvoce" in una voce che parla delle tesi dei tdG. Se non ti è chiaro chiedi in una Rdp. Fattene una ragione, la voce deve parlare del tema: Esecuzione di Gesù secondo i tdG, e tu o chichessia potete mettere le obiezioni nella sezione "critiche". Se non ti è chiaro discutene ora perchè quando arriverò a quelle sezioni li cancellerò in toto, quindi ti consiglio di mettere al più presto quelle "tue fonti" nelle critiche, non confondere pazienza con ingenuità. --Fcarbonara (msg) 20:38, 1 feb 2016 (CET)

Celibato ecclesiasticoModifica

Theodoxa, non rimuovere i template di servizio prima di averne discusso nella talk della voce stessa perchè le cose che chiedeva quel template non le hai proprio integrate con quelle due note, testi catechistici e cosa pensano esclusivamente cattolici ed ortodossi non significa spiegare cosa dice la Bibbia sul tema del celibato. Asserzioni ed interpretazioni di parte si, ma insieme ad altre (ora assenti). Quella sezione su "Bibbia" non riporta nessuna citazione di studiosi e teologi (anche cattolici) che asserisce che il celibato obbligatorio non ha nessun sostegno scritturale, ma è una dottrina esclusiva della Chiesa Cattolica, p.e. non è citata nemmeno l'enciclica Sacerdotalis Caelibatus dove si legge chiaramente che il Nuovo Testamento NON esige il celibato dei ministri sacri (anche se la Chiesa Cattolica lo impone) e non si trovano citazioni di importanti fonti che asseriscono che il celibato obbligatorio, biblico proprio non è (in quella sezione parliamo di "Bibbia" e non delle dottrine e delle convinzioni interpretate esclusivamente dalla Chiesa Cattolica o Ortodossa).--Fcarbonara (msg) 14:41, 27 gen 2016 (CET)

Di nuovo, conviene usare la pagina di discussione dell'articolo invece di farne un problema personale. Theodoxa (msg) 17:53, 27 gen 2016 (CET)

Ultimo avvisoModifica

Alla prossima modifica come questa, ovvero dove aggiungi di proposito i tuoi punti di vista a quanto scrivo, e che può essere considerato vandalismo, la mia pazienza termina, regolati!--Fcarbonara (msg) 21:25, 1 feb 2016 (CET)

Risolto per mezzo di una discussione (sorprendentemente lunga) alla pagina di discussione della voce. Theodoxa (msg) 11:15, 12 feb 2016 (CET)

False fontiModifica

Probabilmente credi che su Wikipedia siamo tutti dei perfetti idioti che si bevono tutte le cavolate che scrivi, e dovrebbero lasciarle li' dove le hai scritte sperando che nessuno se ne accorga, ebbene hai fatto male i calcoli. Ho segnalato una cosa di una certa gravità già nella talk di [@ Ruthven], leggitela. Non avevo mai letto quella sezione "critiche", ora ti faccio vedere un ulteriore "fiorellino", una grossa balla, che hai scritto nelle "critiche" della voce Esecuzione di Gesù secondo i Testimoni di Geova nonostante sapessi che di fatto fosse una dichiarazione falsa o meglio una falsa fonte, una vera falsificazione delle fonti. Veramente mi è molto difficile supporre la tua "buona fede".


Vedi questo tuo scritto nelle "Critiche":
«E si aggiunge subito che, ad avviso dei Testimoni di Geova, era in sintonia con Vine un articolo di Paul G. Sandalgi apparso nella rivista The Ecclesiastical Review, del settembre 1920. In tale articolo Sandalgi, invece di dire che a una data relativamente tardiva, forse nel III secolo, le chiese cristiane permettessero l'uso di simboli pagani e con l'abbassamento della traversa adattassero la lettera T di "Tammuz" per formare una croce, dichiara al contrario che già "i primi cristiani" onoravano Cristo crocifisso tracciandosi una croce ripetutamente sulla fronte e si trovavano nella necessità di spiegare ai pagani che il loro culto della croce non aveva carattere idolatrico.[164]»

Quindi stai asserendo che la fonte in voce sia falsa. Ma il falso lo stai attestando tu e lo sai e lo sapevi molto bene! Ma per caso non ne avevamo già parlato in talk di quella tua citazione, e per caso non hai ammesso anche tu (e ti sei scusato) che la pubblicazione del The Ecclesiastical Review, che parla di Sandalgi era stata una tua svista, avevi sbagliato "appena" l'anno del The Ecclesiastical Review questo e non aveva nulla a ache fare con la fonte citata in voce dal sottoscritto?, e che nella nota continui a mistificare come : The Ecclesiastical Review, settembre 1920, pp. 273–278 quando sapevi benissimo che stavi citando un'altro anno The Ecclesiastical Review 1921 ? Come fai a dimenticare questa nostra discussione in cui hai ammesso di esserti sbagliato e poi che fai? Nonostante sapessi, hai chiesto scusa dell'errore, metti quell'errore in voce e sostieni che sono i tdG a dichiarare il contrario? Grave, molto grave, sei proprio disposto a tutto, anche mettere una falsa fonte pur di sostenere che i tdG sbagliano? Segnalo la cosa anche nella talk di Ruthven--Fcarbonara (msg) 21:47, 20 feb 2016 (CET)

Grazie per l'avviso dell'errore. Addesso c'è il link corretto. Theodoxa (msg) 22:38, 20 feb 2016 (CET)
Theodoxa continui a darmi del cretino? E tutta la tua deduzione prima della fonte sbagliata. Quella che ora citi qui è la citazione riportata dai tdG di The Ecclesiastical Review 1920 che come vedi non si sono inventati un bel niente. Quello che fai dire a Paul G. Sandalgi nelle critiche si riferisce a The Ecclesiastical Review del 1921, ci siamo? E' difficile?--Fcarbonara (msg) 23:17, 20 feb 2016 (CET)
[@ Fcarbonara]. Quello che si dice nella Ecclesiastical Review del settembre 1920, e non del 1921, a me sembra essere proprio quello che ho indicato: "Sandalgi, invece di dire che a una data relativamente tardiva, forse nel III secolo, le chiese cristiane permettessero l'uso di simboli pagani e con l'abbassamento della traversa adattassero la lettera T di "Tammuz" per formare una croce, dichiara al contrario che già "i primi cristiani" onoravano Cristo crocifisso tracciandosi una croce ripetutamente sulla fronte e si trovavano nella necessità di spiegare ai pagani che il loro culto della croce non aveva carattere idolatrico". E l'affermazione di sintonia fra Sandalgi e Vine, sei tu che l'hai inserito nella parte della voce dove esponi argomenti a favore della teoria "palo di tortura". Dici infatti: "Un'altra opera in sintonia con Vine, ad avviso dei testimoni è ..." E fai dire a Vine che la croce «ebbe la sua origine nell’antica Caldea, e fu usata come il simbolo del dio Tammuz (essendo a forma del mistico Tau, iniziale del suo nome) in quel paese e nei paesi limitrofi, incluso l’Egitto. Nella metà del 3° sec. E.V. le chiese si erano dipartite da certe dottrine della fede cristiana o le avevano travisate. Per accrescere il prestigio dei sistemi ecclesiastici apostati, i pagani erano ricevuti nelle chiese indipendentemente dalla rigenerazione per mezzo della fede ed era largamente permesso loro di ritenere i loro segni e simboli pagani. Perciò il Tau o T, nella sua forma più frequente, con il pezzo in croce abbassato, fu adottato perché rappresentasse la croce di Cristo.» A mio parere, tale sintonia non esiste. Una soluzione ci sarebbe. Basterebbe togliere l'affermazione della sintonia fra Sandalgi e Vine. Theodoxa (msg) 10:04, 21 feb 2016 (CET)
No, non ci siamo proprio, forse ti è poco chiaro dove sbagli nelle critiche e la metti sulla coerenza delle due fonti o meglio giudichi (sbagliando) quello che lo scrittore della voce vuole dimostrare con quelle fonti, allora cerchiamo di vedere prima se le due fonti sono "compatibili" e "coerenti" e dopo ti faccio notare il tuo modo errato di concepire le fonti.
  • Le due fonti ( Expository Dictionary of New Testament Words e The Ecclesiastical Review) della voce sono sotto il paragrafo "Origini pagane della croce" e devo spiegare per essere breve (altrimenti ci sarebbero mille fonti che dimostrano che la croce ha origini pagane): a) Quali sono quelle origini pagane (popoli pagani che praticavano il culto della croce e particolari di quel culto ); b) Quando quel paganesimo influenzò completamente "i cossiddetti cristiani" fino a fargli "assorbire" il culto della croce.

Vediamo se le fonti sono coerenti:
L' Expository Dictionary of New Testament Words dichiara chiaramente: 1) Origini in Caldea, Egitto 2) Culto dio Tammuz (T) 3) III secolo, "assorbimento" del culto da parte della cristianità travisata(«Nella metà del 3° sec. E.V. le chiese si erano dipartite da certe dottrine della fede cristiana o le avevano travisate»).
E cosa afferma la fonte (cattolica) che segue: The Ecclesiastical Review? Qualcosa di diverso o corrobora il punto 3 di quanto ha detto chiaramente Vine nel suo Expository Dictionary? vediamo! : «Si può sicuramente affermare che solo dopo l’editto di Milano, 312, D.C., la croce fu usata come il permanente segno della nostra Redenzione» e ancora l'aspetto iconografico con: «De Rossi dichiara positivamente che nessun monogramma di Cristo, scoperto nelle catacombe o in altri luoghi, può farsi risalire a un periodo anteriore all’anno 312».
Che dici le due fonti sono in tema? Parlano o non parlano ambedue del III secolo? Dichiarono o non dichiarono che quello fu il secolo in cui pienamente le dottrine erano state "travisate" e la croce usata come "permanente segno" della cristianità?
. E' una dichiarazione chiara di studiosi e non dei tdG che l'hanno solo riportata (e non commentata come fai tu nelle critiche). E ti faccio notare di più, ci sono altre due fonti prima e altre due dopo quelle citazioni in voce, perfettamente in tema. Prima le due: The Worship of the Dead: Or, the Origin and Nature of Pagan Idolatry and Its Bearing Upon the Early History of Egypt and Babylonia e Hystory of Sex-Worship che dichiarano chiaramente l'origine pagana della croce presso popoli (Egitto e Babilonia ), il culto relativo (quello del dio sole), e credenza (simbolo della vita). Come in tema sono le ulteriori due, dopo: Encyclopædia Britannica, popoli pagani (India, Siria, Persia ed Egitto), culto (universale), e credenza (adorazione della natura) e Svegliatevi! citata per la fonte di Durant che ci vuole ricordare in tema a tutte le altre fonti della sezione: «Entro il 300 E.V. una versione corrotta del cristianesimo si era diffusa in tutto l'impero romano» e una fonte di uno storico come Durant (Will Durant): «Il cristianesimo non distrusse il paganesimo: lo adottò» (con fonte per Svegliatevi (99) e per Durant (98)
Ora ti faccio vedere invece cosa sbagli nella tua critica qui:

«Di Vine si dice sopra che egli sostenne che al più tardi nella metà del III secolo le chiese accettavano come membri pagani "indipendentemente dalla rigenerazione per mezzo della fede" e permettendo loro di ritenere segni e simboli pagani, e che la lettera Τ, che prima rappresentava Tammuz (divinità babilonese), così cominciò, con la traversa abbassata, a prendere la forma di una crux commissa. E si aggiunge subito che, ad avviso dei Testimoni di Geova, era in sintonia con Vine un articolo di Paul G. Sandalgi apparso nella rivista The Ecclesiastical Review, del settembre 1920. In tale articolo Sandalgi, invece di dire che a una data relativamente tardiva, forse nel III secolo, le chiese cristiane permettessero l'uso di simboli pagani e con l'abbassamento della traversa adattassero la lettera T di "Tammuz" per formare una croce, dichiara al contrario che già "i primi cristiani" onoravano Cristo crocifisso tracciandosi una croce ripetutamente sulla fronte e si trovavano nella necessità di spiegare ai pagani che il loro culto della croce non aveva carattere idolatrico [164].»

  • Passiamo al tuo errato modo di vedere le cose: La [mia] citazione in voce è quella del The Ecclesiastical Review di settembre 1920 vedi qui ovvero questa, a pagina 275 inizia dal quinto rigo a fine pagina a firma di Paul J Sandalgi vedi qui, ora, conclamato che la fonte esiste (ti ricordo che in talk avevi asserito che quella fonte fosse inesistente, poi ancora da te confusa con un'altro scritto di James Pitts sempre del The Ecclesiastical Review e di settembre, ma del [1921] - basta leggere qui).
    • mi spieghi cosa c'entra questo «"indipendentemente dalla rigenerazione per mezzo della fede"»? Chi lo dice? So benissimo cosa significa, ma chi lo dice? Dove lo leggi? Apologia?
    • Questo: «E si aggiunge subito che, ad avviso dei Testimoni di Geova, era in sintonia con Vine», spero di averti spiegato ampiamente sopra, che non è solo "ad avviso dei soli tdG", ma della totalità delle fonti citate, e tu come interpreti invece quelle parole di Sandalgi?
    • Se Sandalgi afferma poi che crede che la croce sia il simbolo cristiano per eccellenza, poco importa, le sue parole sul III secolo rimangono valide, anche perché sta scoprendo l'acqua calda, visto che è il pensiero della quasi totalità degli accademici (e se vuoi te lo dimostro). Un consiglio Theodoxa se la città in cui vivi dovesse mai ospitare un giorno la mostra (per ora tenutasi a Milano e Roma): Costantino 313 d.C. (L'editto di Milano e il Tempo della Tolleranza), ti consiglio vivamente di andarla a vedere (come ho fatto io) cè anche un catalogo di 302 pagine (Electa) estremamente interessante, con interventi di studiosi di tutto rispetto, che potrebbe probabilmente aiutarti a vedere che quella è stata una data molto particolare per la croce e la sua devozione.
    • Questo tuo: «invece di dire», invece di che?, quello che un utente asserisce e prova con fonti (verificabili), a meno che non sia OT, non dovrebbe essere "giudicato" secondo i canoni di ciò che tu o chicchessia ritengano più opportuni.
    • Questo: «dichiara al contrario» è poi davvero emblematico. Ci puoi dimostrare dove a pagina 275 e 276 di questo trovi scritto in concomitanza della fonte da me citata quanto hai scritto: «dichiara al contrario che già "i primi cristiani" onoravano Cristo crocifisso tracciandosi una croce ripetutamente sulla fronte e si trovavano nella necessità di spiegare ai pagani che il loro culto della croce non aveva carattere idolatrico», visto che la fonte da te citata (nella nota 164) è generica, (da pagina 273 a pagina 278)?

Grazie! Ci sentiamo più tardi--Fcarbonara (msg) 16:38, 21 feb 2016 (CET)

[@ Fcarbonara]: L'argomentazione mi perde quando esci dalla questione della sintonia che lo scrittore della voce, che sei tu, afferma esserci fra Vine, (di cui citi un estratto del suo Expository Dictionary of New Testament Words, Vol. I, 256) e l'articolo di Sandalgi. Sembri dire adesso che la sintonia che tu vedi esista non fra Vine e l'articolo, ma fra uno solo dei detti di Vine e qualcosa detto da Sandalgi. Basterebbe dire questo, invece di quello che hai detto, e magari sparirebbe ogni motivo di critica. Naturalmente, ciò dipende dal detto di Vino su cui tu credi che Sandalgi era d'accordo. Non credi mica che Sandalgi sarebbe d'accordo con "Nella metà del 3° sec. E.V. le chiese si erano dipartite da certe dottrine della fede cristiana o le avevano travisate"! Anzi, pur se tu non avessi inserito l'affermazione di sintonia, ci sarebbe forse motivo per citare Sandalgi, che contraddice alcune affermazioni dei Testimoni di Geova, ma io non l'avrei citato perché mi limitavo a inserire le critiche di solo quelle affermazioni inesatte che tu mettevi nella voce (e ce ne sono ancora altre tali per le quali indicare le critiche), e inoltre preferirei citare una fonte più recente del 1920.
Sei tu stesso il responsabile di "si aggiunge subito che, ad avviso dei Testimoni di Geova, [l'articolo] era in sintonia con Vine". Non ho cambiato la tua frase in "i soli Testimoni di Geova": da mia parte io so solo che un Testimone di Geova - che sei tu - lo dice, ma accetto la tua affermazione che lo dicono i Testimoni di Geova in generale. Ho specificato i "testimoni" di cui tu hai scritto, perché credo che quelli che l'han detto siano i Testimoni di Geova e non, per esempio, i testimoni (oculari) della morte di Gesù.
La frase "indipendentemente dalla rigenerazione per mezzo della fede" proviene dallo stesso testo di Vine e tu stesso l'hai citata nella voce.
Quello che l'articolo di Sandalgi dice dei primi cristiani si trova nei due primi capoversi, che mi immaginavo sarebbero i primi ad essere letti e molto più facilmente incontrabili che "la pubblicazione The Ecclesiastical Review" che tu dicevi essere una "opera in sintonia con Vine", e che io poi sono riuscito con fatica ad identificare e ad identificare anche le poche pagine relative. Theodoxa (msg) 21:58, 21 feb 2016 (CET)
Prendo atto che non rispondi a tutte le domande poste, tranquillo, analizzeremo tutta la voce paragrafo per paragrafo con un terzo utente, e stabiliremo chi cita chi e cosa e chi critica in base a "quali" giudizi, penso che non ti siano chiari alcuni concetti di Wikipedia, avrai modo di conoscerli, per cui al momento opportuno risponderai. Vine (non enuncia "detti" come erroneamente affermi, il suo è un dizionario biblico delle parole contenute del NT, un ausiliario per capire il NT), e se Vine è d'accordo con Sandalgi sul punto principale evidenziato in voce, questo va citato, per te invece due diversi autori sono "in sintonia" solo se sono d'accordo su quello che scriveranno nei prossimi decenni, vero?) cita proprio quello che hai riconosciuto essere suo scritto, ed è in voce, so che non ti piace e non ti piace certamente nemmeno quello che ha asserito Sandalgi (tanto che eri certo dell'inesistenza della fonte), ma Sandagi purtroppo l'ha detto e la fonte è messa in voce, forse ti da fastidio che la fonte sia autorevolmente "cattolica", ma non furono i tdG a far dire a Sandalgi quanto affermò (ovvero, "l'acqua calda" scoperta già da secoli da diversi altri studiosi e scritta in tutte le salse). Per quanto mi riguarda, non sono tdG, troppo "peccatore" per esserlo, ma li conosco molto bene e conosco bene (nei minimi particolari) la loro fede, cosi' come credo di conoscere bene i principi di fede di altre confessioni religiose. Sui testimoni ti faccio rilevare qualche tua défaillance (perché sicuramente li conosci poco, mi accorgo da quello che scrivi). Nel paragrafo "critiche", questo: «Studi recenti da parte di studiosi non appartenenti ai Testimoni di Geova [...]» fa parte di una tua altra errata convinzione: in tutta la voce non c'è nessuna citazione di "studiosi" tdG, le citazioni riportate in voce sono solo di studiosi protestanti, evangelici e cattolici, nessuno tdG o studioso che simpatizza per loro.--Fcarbonara (msg) 23:46, 21 feb 2016 (CET)

TraduzioniModifica

Ciao, grazie per segnalarlo, ora lo rivedo. A tal riguardo ho trovato questo. --Ruthven (msg) 10:55, 27 feb 2016 (CET)

Grazie per le info. Cito solamente TNM perché è di quello che parla la voce. Di fatto, poni il problema che mi sta girando in testa da parecchio: vi è un sacco di materiale sulle traduzioni, che andrebbe scorporato altrove (perché la voce riguarda i tdG e non altre chiese cristiane che usano altre traduzioni, come indichi tu) e poi vi è tutta l'interpretazione di Samuelsson che andrebbe in una voce a parte. Comunque sei libero di correggere anche tu gli errori (a patto di usare opportunamente il campo oggetto): andremmo più spediti. --Ruthven (msg) 22:53, 2 mar 2016 (CET)

FontiModifica

Caro Theo, ho spostato la nostra discussione qui (paragrafo: "Altre considerazioni"), cosi' lasciamo "libera" quella parte dedicata alle fonti, altrimenti complichiamo la vita anche a Ruthven. Per tutti gli ulteriori appunti, obiezioni e considerazioni, usiamo quella parte. --Fcarbonara (msg) 18:40, 7 mar 2016 (CET)

Per decidere se sia fuorviante una certa citazione, non pensi che allo stato attuale delle cose, dovresti avere anche il consenso di chi a quella pagina sta tuttora lavorando? E poi perché di grazia trovi "fuorviante" una citazione di un Samuelsson che cita Fulda? Perché quella citazione sarebbe non veritiera?--Fcarbonara (msg) 19:56, 24 mar 2016 (CET)
Risposta. Theodoxa (msg) 22:53, 24 mar 2016 (CET)

Caro TheodoxaModifica

Davvero mi meraviglia moltissimo il tuo modo di agire che a questo punto è davvero poco gentile anche nei confronti di Ruthven che ha dedicato molto tempo per la sintesi di una pagina che stava diventando "pesante". Non puoi cogliere tutte le opportunità per fare apologia. Il chiarire che il sottoscritto ha collocato, non viene soddisfatto con la tua "sfilza" di esempi. Dovresti sapere molto bene che i "primi cristiani" in ambito biblico non incorporavano assolutamente nè lo sconosciuto che scrisse la Lettera di Barnaba (ritenuta da tutti e anche dalla tua Chiesa, apocrifa), né tantomeno Tertulliano. Non confondere i "primi cristiani" con "primi padri della Chiesa" o con "i cristiani" che vennero dopo la morte dell'ultimo apostolo. La ulteriore richiesta del "chiarire" quale versetto biblico ne parlasse, non era a caso. Ma a parte questo, siccome è intervenuto Ruthven fare una lunga modifica "apologetica", dopo la conclusione del suo lavoro, mi sembra indelicato. Che faccio mi metto a scrivere anche io una sezione che contesta quanto hai scritto ed era prevista dallo schema iniziale? O non ricordi che anche io ho soprasseduto al paragrafo, e intendo questo! --Fcarbonara (msg) 00:27, 8 apr 2016 (CEST)

Ciao, intervengo anche io dato che avevo visto la modifica. Credo che Fcarbonara abbia un po' ragione nell'invitare a non allungare la voce, sopratutto perché parte del testo è già incluso in Forma dello strumento dell'esecuzione di Gesù. Suggerisco di includere un bel Vedi anche per rimandare il lettore agli altri scritti a sostegno della croce a tau o con traversa nell'altra voce (si può anche rimandare ad una sezione specifica). Salutandovi, rinnovo l'invito ad usare i template cita web, cita libro e cita pubblicazione per una migliore leggibilità. --Ruthven (msg) 09:50, 8 apr 2016 (CEST)
D'accordo. Theodoxa (msg) 21:21, 8 apr 2016 (CEST)
Caro Theodoxa, potevi correggere la didascalia di Lipsio senza fare ulteriore apologia di ciò in cui credi, visto che c'è una sezione "critiche" su cui scrivere le critiche alla visione dei tdG. Ti faccio notare che quel disegno e relativa didascalia è collocato nella parte della voce delle credenze dei tdG, non cercare di apportare ulteriori modifiche a quanto è stato già discusso e ridiscusso. Ti faccio l'elenco di quello che era prima riportato in voce, di come l'avevo modificato (e poteva essere corretto, visto che l'errore consisteva in una vocale e due virgole) e di come tu l'hai modificato a tuo piacimento:
  • Prima: Un altro disegno di crux simplex[63]secondo il filologo e filosofo fiammingo cattolico Giusto Lipsio, (1547 - 1606) che egli chiama anche stipes simplex[64]
  • Mia : crux simplex[28] secondo il filologo e filosofo fiammingo cattolicoGiusto Lipsio, (1547 - 1606) chiamato anche stipes simplex [29]
  • Tua : crux simplex, chiamata anche stipes simplex, in un disegno del filologo e filosofo fiammingo cattolico Giusto Lipsio (1547-1606), che la distingue dalla crux commissa, nella quale egli conclude che Gesù doveva soffrire e morire.[28][29](una lenzuolata + apologia cattolica)


Ora io rimodifico, ti prego di non apportare ulteriori cambiamenti a quella didascalia. Grazie!--Fcarbonara (msg) 21:48, 31 lug 2016 (CEST)

Meglio essere esatti:
  • Prima: [[File:Justus Lipsius Crux Simplex 1629.jpg|thumb|Un altro disegno di ''crux simplex''<ref>fonte 1 Lipsio, sulla diversificazione di ''crux'', distingue la ''crux simplex'' dalla ''crux commissa'', nella quale Lipsio conclude che Gesù doveva soffrire e morire - alle pag. 3-4 della seconda edizione di Gunnar Samuelsson, ''Crucifixion in Antiquity'']</ref> secondo il filologo e filosofo fiammingo cattolico [[Giusto Lipsio]], ([[1547]] - [[1606]]) che egli chiama anche ''stipes simplex''<ref>fonte 2</ref>
  • Tua: [[File:Justus Lipsius Crux Simplex 1629.jpg|left| 200x200px|thumb|''crux simplex''<ref>fonte 1 Lipsio, sulla diversificazione di ''crux'', distingue la ''crux simplex'' dalla ''crux commissa'', nella quale Lipsio conclude che Gesù doveva soffrire e morire - alle pag. 3-4 della seconda edizione di Gunnar Samuelsson, ''Crucifixion in Antiquity'']</ref> secondo il filologo e filosofo fiammingo cattolico [[Giusto Lipsio]], ([[1547]] - [[1606]]) chiamato anche ''stipes simplex''<ref>fonte 2</ref> --- Cioè, cambi il testo per dire che Lipsio è "chiamato anche stipes simplex" invece di dire che la crux simplex è chimata anche stipes simplex.
  • Mia: [[File:Justus Lipsius Crux Simplex 1629.jpg|left| 200x200px|thumb|''crux simplex'', chiamata anche ''stipes simplex'', in un disegno del filologo e filosofo fiammingo cattolico [[Giusto Lipsio]] ([[1547]]-[[1606]]), che la distingue dalla ''crux commissa'', nella quale egli conclude che Gesù doveva soffrire e morire.<ref>fonte 1</ref><ref>fonte 2</ref> --- Ho reso il testo grammaticale e chiaro senza aggiungere nulla.
Forse non ti piace la chiarezza e hai poi, pur se solo approssimativamente, restituito la versione grammaticale di prima, che conteneva la stessa informazione. Hai tolto la qualifica di Lipsio come fiammingo e filosofo, senza spiegare perché, mentre hai conservato la sua qualifica di filologo e cattolico, senza spiegare perché. Sarà forse perché ti sorprende che un filologo cattolico, che conclude che Gesù morì in una crux compacta, possa riconoscere l'esistenza, e l'uso per altre vittime, del tipo per il quale egli inventò i termini crux simplex e stipes simplex?
Saluti. Theodoxa (msg) 10:34, 1 ago 2016 (CEST)
Theodoxa che Lipsio sia stato francese, inglese, tedesco o fiammingo, e che sia stato scrittore, scienziato, filosofo del diritto o umanista, poco interessa, tutti possono leggere nel link di riferimento Giusto Lipsio contenuto nella didascalia del suo disegno tutte le sue mirabili qualità oltre che la sua nazionalità. Il mio intervento (togliere fiammingo e filosofo) è stato fatto per diminuire la dimensione del riquadro del disegno e della didascalia e farlo coincidere fino a quanto possibile con l'inizio del paragrafo seguente, quindi una scelta squisitamente "estetica" e siccome quei due attributi proprio necessari non erano, almeno non quanto il fatto che Lipsio fosse "filologo", li ho tolti dalla voce. E' difficile? Bastava seguire le varie modifiche fatte in sequenza per capire che si trattava di un "ridimensionamento" estetico.--Fcarbonara (msg) 14:58, 1 ago 2016 (CEST)
Mica difficile. E se non vuoi spiegare perché hai conservato "cattolico", va bene lo stesso. Theodoxa (msg) 21:42, 1 ago 2016 (CEST)
Mica vero: Non mi sembra che "cattolico" in voce sia usato per Lipsio in termini dispregiativi, anzi l'onestà di un filologo cattolico che afferma si di credere nella morte di Gesù su una crux commisa, ma prevede altri vari tipi di esecuzione al tempo di Cristo (cosa non prevista da alcuni), fra cui una crux simplex (termine inventato, ma chiaro) ovvero la morte su un unico palo verticale. Un po' come Samuelsson che da evangelico crede che Cristo sia morto su una croce tradizionale, ma scrive un'intero trattato per spiegare che non possiamo essere certi che sia stato davvero quello il modo su cui Gesù trovò la morte: "il cuore" contro la ragione (lo afferma a chiare lettere un suo scritto), e aggiungo: la fede nella "tradizione" contro l'evidenza delle Scritture, della storia e di alcuni importanti studiosi non cattolici.--Fcarbonara (msg) 02:29, 2 ago 2016 (CEST)
Grazie. Mai pensavo che "cattolico" fosse un termine dispregiativo. Invece, come pensavo, tu consideri rimarchevole e degno di nota che chi rigetta la tesi "Gesù è morto su un unico palo verticale" possa affermare che le parole σταυρός e crux potevano in passato essere applicate anche ad un palo – mentre dichiara pure (come Samuelsson nel suo libro) che nel caso particolare della morte di Gesù there is a good possibility that σταυρός, when used by the evangelists, already had been charged with a distinct denotation (il senso odierno), ... could signify "cross". È questo che dice Samuelsson dell'"evidenza delle Scritture". Non è giusto accusarlo di insincerità. Theodoxa (msg) 12:11, 2 ago 2016 (CEST)
Grazie a te Theodoxa. Non accuso Samuelsonn di insincerità, anzi di molta sincerità, mica è facile ammettere che il cuore batte per la tesi tradizionale di crux, ma la ragione e le molte evidenze, no. Ti prego Teodoxa, non tentare di estrapolare fra le parole di Samuelsson quelle che più ti aggradano per propinarmi "la certezza della pena". Sono gli stessi evangelici (confessione a cui appartiene il filologo) ad aver capito fin troppo chiaramente (e non solo loro) cosa ha asserito realmente Samuelsson nel suo Crucifixion in Antiquity. Se non l'hai già fatto, leggiti o rileggiti (lo troverai estremamente interessante) questo, altro che "certezza". La tua difesa ad oltranza posso anche capirla, ma dinnanzi all'evidenza scritta di decine di fonti (diverse), davvero mi perplime.--Fcarbonara (msg) 21:04, 2 ago 2016 (CEST)
Dici di non accusare Samuelsson di insincerità, ma sembri accusarlo di dire cose contraddittorie. Non c'è contraddizione fra quello che dice Samuelsson nel suo libro (cfr. citazione sopra) e quello che dice altrove: "Le relazioni evangeliche, che mancano di dettagli, non contraddicono l'interpretazione tradizionale. Così l'interpretazione tradizionale della morte di Gesù è corretta". Il blog (al quale tu attribuisci tanta importanza) nel quale Wasserman, cinque giorni dopo la presentazione della dissertazione (della quale Wasserman dice "I have the dissertation but haven’t read it yet"; e "I wasn’t there myself, but I got a brief report over the coffee today by my colleague who was present") dice che secondo Samuelsson la terminologia antica era ambigua. Chi nega questo? Anche Giustino e altri ancora più antichi non negano l'ambiguità, al loro tempo, del termine σταυρός, ma dicono chiaramente che lo σταυρός particolare di Gesù aveva forma di croce. Samuelsson fa lo stesso. Non si contraddicevano gli antichi. Non si contraddice Samuelsson. Non esiste alcun motivo serio per dire che essi tutti si sbagliavano o erano insinceri e che lo σταυρός di Gesù aveva invece in realtà forma di "unico palo verticale". Anche Lipsio non si contraddiceva, ma tu sembri credere di intravvedere quasi una contraddizione fra l'essere cattolico e l'affermare che la parola crux aveva nella lingua latina sensi diversi. Theodoxa (msg) 11:33, 3 ago 2016 (CEST)

Ciao Theodoxa, buon lavoro su Wp--Fcarbonara (msg) 12:21, 3 ago 2016 (CEST)

Calendario romano generaleModifica

Ciao e grazie dei tuoi contributi! Ti chiedo solo una cosa, per uniformare la voce. Hai tolto le note sul calendario italiano creando (ottima idea!) un paragrafo sul calendario particolare italiano. Poi però aggiungi note sul calendario svizzero. Mi pare un po' contraddittorio. A questo punto si potrebbe mettere san Nicola di Flüe in un paragrafo apposito sul calendario svizzero, che dici? Giusto per agire secondo un'unica logica. Grazie! --Jerus82 (msg) 15:40, 9 dic 2016 (CET)

Utente:Jerus82, non sarebbe più logico limitare la sezione "Attuale Calendario romano generale" al calendario romano generale, senza aggiungervi note su qualunque calendario particolare? All'eventuale argomento che nella Wikipedia di lingua italiana conviene privilegiare il calendario particolare italiano, vorrei opporre l'argomento che anche in Svizzera la liturgia si celebra in italiano. Non è forse sufficiente mettere le informazioni sul calendario particolare italiano nell'apposita sezione? Theodoxa (msg) 21:17, 9 dic 2016 (CET)
Appunto, siamo d'accordo: mi riferivo al fatto che tu hai messo la nota sulla liturgia svizzera nel paragrafo sul calendario romano generale. Proprio per quello che dici tu quella nota è fuori posto. --Jerus82 (msg) 08:10, 10 dic 2016 (CET)
Grazie. Chiedo perdono del mio errore nel pensare che tu volessi mantenere nella sezione "Attuale Calendario romano generale" i commenti sulle differenze riguardanti l'Italia. Theodoxa (msg) 08:33, 10 dic 2016 (CET)

Chiesa cattolica eritreaModifica

Ciao. Nelle tue modifiche a qs voce, ti segnalo la nota 14, che ha dei problemi; dovresti correggere la citazione. Grazie!--Croberto68 (msg) 08:52, 17 gen 2017 (CET)

Ti segnalo anche che la nota 11 rimanda ad una pagina che a me non si apre (esce l'avviso: 404 - Categoria non trovata).--Croberto68 (msg) 08:58, 17 gen 2017 (CET)
Inoltre la nota 9 riporta un citazione bibliografica incompleta: mancano anno e pagine di riferimento - e ci sarebbe da correggere la frase: «m capitolo "Eritrea"» (?!). Grazie--Croberto68 (msg) 09:02, 17 gen 2017 (CET)

A mio avviso, Chiesa cattolica eritrea e Chiesa cattolica in Eritrea dovrebbero invece rimanere distinte, per analogia con altre situazioni simili; l'unione porterebbe a diversi problemi, quali per es. le categorie, i wikilinks e altre classificazioni... Se ne può discutere--Croberto68 (msg) 12:28, 17 gen 2017 (CET)

Cattedrali cattoliche dell'EritreaModifica

Ciao, piuttosto che lasciare in giro, pur brevemente, una voce vuota sarebbe preferibile prima scriverla in una pagina di prova (tipo Utente:Theodoxa/prove e poi spostarla al titolo corretto. ;-) Buon lavoro --Civvì (You talkin' to me?) 16:34, 19 feb 2017 (CET)

Si vede che io avrei dovuto predere un po' di riposo molto prima: ho fatto tutta una serie di errori stupidi. Theodoxa (msg) 21:23, 20 feb 2017 (CET)

Cattedra di San PietroModifica

Ciao! Mi sono accorto solo oggi di questa tua modifica: [1]. Perché hai tolto i riferimenti ai "Ferialia" romani? Senza una discussione e citazione di fonti, sembra un atteggiamento parziale per eliminare possibili tracce di paganesimo da una festa cristiana. Come minimo un'eliminazione del genere va segnalata nella discussione. --Jerus82 (msg) 11:22, 22 feb 2017 (CET)

Tu credi di poter indovinare il motivo di un particolare della modifica da me fatta il lontano 24 luglio 2015. Per me invece è più difficile. Forse perché la menzione dei Feralia era totalmente priva di citazioni? Ad ogni modo, ne ho ora inserito una nuova menzione, con fonti. Theodoxa (msg) 18:25, 22 feb 2017 (CET)
Io ho solo scritto "sembra". Grazie, adesso la voce è molto più completa. --Jerus82 (msg) 20:59, 22 feb 2017 (CET)

AvvisoModifica

Ciao. Cortesemente, tieni presente che Wikipedia non è un tutor!
Scrivere un'enciclopedia non significa dovere rispondere alle domande più varie: quello che sappiamo l'abbiamo già scritto, e lo puoi trovare facendo una ricerca direttamente sull'enciclopedia. Probabilmente ti conviene utilizzare un motore di ricerca per trovare la risposta alla tua domanda; se poi ritieni possa essere interessante per l'enciclopedia, prima o poi potresti contribuire aggiungendola!
Se però vuoi proprio tentare la sorte, puoi affidarti al nostro Oracolo; ma nemmeno lui risponde a qualsiasi domanda. Grazie. --Adalhard Waffe «» 20:24, 14 mar 2017 (CET)

Se il passo è errato lo rimuovi, se proprio ci vuoi mettere il {{cn}} perché non sei sicuro/a almeno mettilo bene, ok? Ti consiglio una lettura di WP:OGGETTO, non è messo lì per scriverci quel che ti passa per la mente. Grazie, --Adalhard Waffe «» 22:57, 14 mar 2017 (CET)
Addirittura Socrate citi!? :) Magari Socrate non parlava attraverso una tastiera e uno schermo... Ciao, --Adalhard Waffe «» 13:58, 15 mar 2017 (CET)

Sedi titolariModifica

Ciao. Non mi sembra che dalla discussione sia emerso un chiaro consenso alla tua proposta. Ti invito pertanto a non continuare con le modifiche. --FeltriaUrbsPicta (msg) 16:38, 21 mar 2017 (CET)

CroceModifica

Ho letto ora la voce che hai scritto sulla forma dello strumento di esecuzione di Gesù. Hai fatto un lavoro veramente notevole! Mi trovo in disaccordo solo sull'indice. Avrei trovato più efficace organizzare il testo per evidenze filologiche (le più deboli), archeologiche e letterarie. Trovo strano quel Samuelsson che compare nella prima e nell'ultima frase. Era meglio prendere il toro per le corna subito ed eliminare la filologia una volta per tutte. Cordialmente --Pinea (msg) 19:14, 18 ago 2017 (CEST)

Grazie, Pinea, per i commenti. Non sarebbe giusto eliminare un elemento oggettivamente significativo e al quale, in relazione all'argomento in questione, certe persone attribuiscono un peso straordinario nel supporre che un'ambiguità non espressamente contraria ad una loro idea fissa ne sia invece una conferma, e nell'ignorare il noto fatto che con il tempo i vocaboli si prendono nuovi significati. Per lo stesso motivo vale la pena di menzionare Samuelsson, forse l'unico importante studioso moderno che, male interpretato, viene citato come negatore dell'interpretazione croce dello strumento di esecuzione di Gesù. Il suo valore oggettivo è molto superiore a quello dell'idiosincratico vecchio Bullinger. Theodoxa (msg) 22:47, 18 ago 2017 (CEST)

Post scriptumModifica

Caro Theodoxa, i PS non vanno firmati come puoi leggere anche nella voce Post scriptum che recita: «Un post scriptum (locuzione latina che tradotta letteralmente significa "scritta dopo"), abbreviazione P.S., italianizzazione poscritto, è una breve aggiunta, un ultimo appunto, a conclusione di una lettera già firmata, o, più in generale, di un qualunque messaggio scritto». --Fcarbonara (msg) 02:37, 14 set 2017 (CET)

Attenzione!Modifica

Theodoxa, la prossima volta fai una modifica consistente e "non pertinente" nei paragrafi che riguardano il punto di vista dei tdG, senza averne discusso in voce, ti segnalo come vandalo. Il tuo comportamento è insensato visto che cerchi di "inquinare" il punto di vista dei Testimoni di Geova controbilanciando con le tue vedute in difesa della "tua" croce, non riprovarci perché non ti sarà permesso, meglio che ti metti l'anima in pace. La sezione in cui puoi intervenire è quella delle "critiche" se non ti aggrada il punto di vista plurifontato e di autori autorevoli riportato dai tdG. Ti è stato ripetuto più volte ma fai finta di niente e continui imperterrito per la tua strada. Non nicchiare, pensaci e cambia rotta!--Fcarbonara (msg) 22:13, 14 set 2017 (CET)

Per tua informazioneModifica

Ciao ti lascio questa richiesta di pareri[2]--Neunova (msg) 09:46, 17 set 2017 (CEST)

Grazie mi ha aiutato molto il tuo parere--Neunova (msg) 20:06, 18 set 2017 (CEST)

Re: GrazieModifica

A parte il fatto che ho gli occhi ovunque, le conferenze non durano in eterno, e sono tornato al computer. Ciao! --Ruthven (msg) 16:31, 20 set 2017 (CEST)

Buon sensoModifica

Ciao.

Ho letto il tuo intervento e anch'io ti ringrazio per aver accolto il mio invito. Come vedi, sto cercando di venirti incontro il più possibile. --37.119.77.239 (msg) 13:55, 26 set 2017 (CEST)

Menghesteab TesfamariamModifica

Ciao, se per "categorie doppioni" intendi quelle derivate dal Template: Bio, sono inserite automaticamente dal template: cambiando il parametro nel template, cambia anche la categoria. --M&A (msg) 17:53, 19 ott 2017 (CEST)

Re: Buon anno 2018Modifica

Grazie e buon anno a te! --Ruthven (msg) 18:45, 1 gen 2018 (CET)

JensenModifica

Ho letto solo ora il tuo messaggio, essendo stato all'estero fino a pochi giorni fa, per questo non avevo risposto. Probabilmente mi sono spiegato male io, in tal caso chiedo scusa: è ovvio che quando Jensen dice che "Ancient textual evidence suggests that crosses took different forms" citando subito dopo Giuseppe Flavio intende dire che da quanto si legge nelle fonti antiche, ad esempio Giuseppe Flavio, la croce aveva diverse forme: le "antiche prove testuali" a cui fa riferimento sono proprio quelle di Giuseppe Flavio, che infatti viene menzionato immediatamente dopo. Jensen, che ti piaccia o no, ha dichiarato che i romani usavano anche i pali per le esecuzioni (e non è di certo l'unico) e ha usato Giuseppe Flavio a sostegno della sua affermazione. Se fosse come dici tu, come mai la nota a pie di pagina viene messa da Jensen proprio alla fine del periodo da te contestato e non prima? --2.38.1.239 (msg) 09:10, 10 gen 2018 (CET)

Edit warModifica

Gentile Theodoxa,

al prossimo contributo contrario alle linee guida di Wikipedia scatterà un blocco in scrittura sulla tua utenza, pertanto questo è l'ultimo invito a collaborare in modo costruttivo.

Per favore, rispetta il lavoro altrui: segui le regole e usa il buon senso.

Per perdurare in una edit war in Esecuzione di Gesù secondo i Testimoni di Geova. Sei invitato a cercare il consenso con l'IP nella pagina di discussione. --Ruthven (msg) 11:29, 24 gen 2018 (CET)

Be', dato che tu stesso hai ripristinato la versione 93484472 datata 2017-12-27, non sono mica tentato di ripristinarla io di nuovo. Grazie. E grazie soprattutto per avere ricordato alla utente 2.38.1.239 il dovere di cercare il consenso. Theodoxa (msg) 13:28, 24 gen 2018 (CET)

Annunciazione nel calendarioModifica

Ciao. In merito alla tua modifica di Calendario romano generale, ti riporto qui il numero 5 delle Norme Generali per l'ordinamento dell'Anno Liturgico e del Calendario: "Per la sua particolare importanza la domenica cede la sua celebrazione solamente alle solennità e alle feste del Signore; ma le domeniche di Avvento, di Quaresima e di Pasqua hanno sempre la precedenza anche sulle feste del Signore e su tutte le solennità. Le solennità, che coincidono con queste domeniche, si trasferiscono al lunedì seguente, se non occorrono la Domenica delle Palme o la Domenica di Risurrezione". Come vedi, non si parla mai di omissione della solennità dell'Annunciazione: si dice che, quando una solennità cade alle Palme o a Pasqua, non si sposta al lunedì seguente (essendo rispettivamente lunedì santo e lunedì dell'ottava). Basta vedere che quest'anno il 25 marzo è la domenica delle Palme e l'Annunciazione non è affatto omessa, ma spostata al 9 aprile. Del resto si fa fatica a capire perché la solennità debba venire omessa solo se ricorrono quelle due domeniche e non, ad esempio, il venerdì santo. Grazie, ciao. --Jerus82 (msg) 17:42, 4 mar 2018 (CET)

Mi potresti indicare la fonte in cui c'è una norma che cita esplicitamente l'Annunciazione? Non la trovo. --Jerus82 (msg) 18:28, 4 mar 2018 (CET)
Non si parla di omissione della solennità dell'Annunciazione al n. 60. --Jerus82 (msg) 18:37, 4 mar 2018 (CET)
Ah ok, allora stiamo dicendo la stessa cosa, siamo d'accordo. Buona serata! --Jerus82 (msg) 19:50, 4 mar 2018 (CET)

Re: AnnullamentiModifica

A me sembrano corretti (anche se non ho guardato super in dettaglio) perché hanno rimosso testo che andrebbe scorporata nella voce corrispondente Lettera di Barnaba, una fonte del 1910 che non è attendibile in termini di datazioni e una frase da chiarire. Inoltre, quando c'è una disputa, si riporta sempre alla versione precedente, ossia alla "versione sbagliata". Ma come mai siete tutti così ossessionati con quella voce? --Ruthven (msg) 11:14, 10 mar 2018 (CET)

Allora non cancellare fonti ed usa unicamente fonti attendibili. Qual è il problema? --Ruthven (msg) 11:26, 10 mar 2018 (CET)
A me sembra che di discussioni ne facciate anche troppe! :) Se non c'è consenso, vuol dire che, prima di inserire qualcosa, vanno discusse le fonti da utilizzare. --Ruthven (msg) 11:34, 10 mar 2018 (CET)
Rielaboro io, va e, se necessario, scorporo. --Ruthven (msg) 11:42, 10 mar 2018 (CET)

Eventuale status di autoverificatoModifica

Ciao Theodoxa, lo status di autoverificato non è tanto un riconoscimento della tua attività, ma è funzionale all'attività di patrolling. Per questa ragione non ho tenuto conto del cartellino giallo che hai ricevuto, perché qualche/quel conflitto a mio parere non significa che si debbano controllare tutti i tuoi edit (alcune voci calde sono già fra gli osservati speciali di altri utenti). In generale la tua contribuzione mi è parsa attenta alle linee guida ed esente da vandalismi, sei attivo da tre anni e forse le esigue pattuglie del patrolling possono concentrarsi su altri edit. Comunque vada, buon lavoro! --AVEMVNDI 14:01, 15 mar 2018 (CET)

Richiedi una borsa per la conferenza internazionale Wikimania!Modifica

 
Con questa iniziativa ricordiamo Cotton, tesoriere Wikimedia Italia e amministratore di Wikipedia in italiano

Ciao Theodoxa, ho visto che ti dai parecchio da fare da queste parti.

Ti segnalo che è possibile chiedere all'associazione Wikimedia Italia una borsa "Alessio Guidetti" per partecipare a Wikimania 2018. La scadenza è oggi, 18 marzo.

Wikimania è la conferenza internazionale annuale degli utenti dei progetti Wikimedia, compresa Wikipedia. Sarà il prossimo 18–22 luglio.

Vedi le informazioni su borse e modalità di richiesta. Controlla là per ulteriori aggiornamenti.

Puoi candidarti compilando un semplice modulo web, in cui indicare la tua partecipazione wiki e i tuoi interessi per il programma.

Questa è un'ottima occasione per poter partecipare a Wikimania anche quando non si fa dietro casa! :-)

In bocca al lupo, Giuseppe 13:55, 18 mar 2018 (CET)

Theodoxa ora stai esagerando dove avrei affermato "la mia opinione vale più di tutte quelle degli altri" ?Modifica

Non ti permetto di dire falsità nemmeno nel campo oggetto, se per te la policy è da ritenersi "la mia opinione vale più di tutte quelle degli altri" è un affare che va sbrigato in altra sede. --Fcarbonara (msg) 12:04, 25 mar 2018 (CEST)

Qui hai detto che contro il parere degli altri tre il tuo ha il sopravvento. Theodoxa (msg) 13:41, 25 mar 2018 (CEST)

Ti segnaloModifica

questo --Fcarbonara (msg) 14:27, 25 mar 2018 (CEST)

BloccoModifica

questo divertitevi tutti è un attacco personale contro tutti coloro che sono intervenuti cercando di aiutare nella composizione della voce, un indice di mancanza di buona fede dopo tutte le indicazioni date sulla differenza fra una voce e un testo di debunking viceversa classificate come volontà di scrivere un "opuscolo TdG" e la conferma di un atteggiamento da muro di gomma, ossia non collaborativo. --Bramfab Discorriamo 23:36, 11 apr 2018 (CEST)

Il mio ritirarmi pubblicamente dalla redazione della voce Esecuzione di Gesù secondo i Testimoni di Geova e augurare buon divertimento a chi volesse renderlo ancora più palesamente una mera raccolta di argomenti (di discusso valore) in appoggio alla tesi di esecuzione con un palo privo di traversa è stato ufficialmente giudicato atteggiamento non collaborativo, mancanza di buona fede e attacco personale. La conseguente blocco di un mese dalla Wikipedia italiana è un prezzo non eccessivo per disassociarmi chiaramente da tale proselitismo, nel frattempo ulteriormente rafforzato con il mettere fra i sostenitori Gunnar Samuelsson, erudito che dichiara espressamente di credere, nonostante l'ambiguità dei termini usati nei vangeli, proprio il contrario; con il nascondere la falsità dell'affermazione che l'autorevole Lewis and Short "dà come significato basilare di crux albero, forca o altro strumento di legno per l'esecuzione capitale, su cui erano messi al palo o appesi i criminali [...]. L'appendice poi aggiunge: 'Croce è solo un significato posteriore di crux'" (invece di "In general, a tree, frame, or other wooden instruments of execution, on which criminals were impaled or hanged [...] In particular, a cross, the pole of a carriage"); il nascondere il fatto che il Dizionario dei Concetti Biblici del Nuovo Testamento di Coenen, Beyreuther e Bietenhard (citato parzialmente dai TdG) dice che il termine σταυρός, oltre al senso (in Omero e Tucidide) di palo adoperato per erigere steccati o gettare fondamenta, aveva nel diritto penale il senso speciale di croce di cui le fonti profane non indicano se a forma di crux commissa o di crux immissa (forme, tutte e due, di croce con traversa) ... Theodoxa (msg) 20:18, 21 mag 2018 (CEST)

Breviario romanoModifica

Buongiorno, ho notato la tua aggiunta di una limitazione di Summorum Pontificum che non mi è nota, secondo cui chi è vincolato alla celebrazione della liturgia delle ore per il can. 1174§1 non può avvalersi della facoltà prevista da SP di sostituire la Liturgia Horarum con il Breviarium Romanum. Posso sapere qual è la fonte di questa limitazione di SP? --AVEMVNDI 16:29, 6 set 2018 (CEST)

Utente:Avemundi, non mi ricordo di aver detto questo e non sono riuscito ad individuare dove l'avrei detto. Scusami. Vuoi indicarmi dove? Theodoxa (msg) 16:50, 6 set 2018 (CEST)
L'hai scritto (salvo errore mio) in Breviario romano (modifica 88021997).--AVEMVNDI 16:52, 6 set 2018 (CEST)

Ancient Church of the EastModifica

Assolutamente favorevole alla denominazione «Antica Chiesa d'Oriente», cioè con "Chiesa" in maiuscolo e "Oriente" parimenti in maiuscolo.
Chiedo io il tuo parere su una cosa: l'ampia tabella della pagina cristianesimo in India (quella intitolata "Alcune chiese cristiane del Kerala classificate per nascita, comunione e rito") non dovrebbe stare nella voce Chiesa malankarese? --Sentruper (msg) 16:44, 13 set 2018 (CEST)

[@ Sentruper]Porto all'attenzione di Croberto68 la tua proposta per Ancient Church of the East.
Non credo che la tabella, che contiene anche la chiesa latina (e la siro-malabarica e la caldea malabarica), i pentecostali e la CSI (amalgama di anglicani, metodisti, presbiteriani/congregazionalisti) starebbe bene nella voce "Chiesa malankarese. Theodoxa (msg) 21:02, 13 set 2018 (CEST)

Chiesa d'OrienteModifica

Ciao, ti faccio una domanda spontanea. Nella voce Chiesa d'Oriente ho trovato la seguente frase: “Addai e il suo discepolo Mari piantarono il cristianesimo nella Mesopotamia già nel I secolo”.
Per un italiano madrelingua è impossibile scrivere una cosa del genere.
Mi chiedo: non è che tu usi un traduttore automatico?--Sentruper (msg) 00:05, 18 set 2018 (CEST)

Frase davvero curiosa, dove il verbo può significare il contrario del senso che ha in 1 Cor 3,6–8! Theodoxa (msg) 10:51, 18 set 2018 (CEST)
Il problema è che il contenuto delle voci mi sembra più che simile. Per il titolo della voce si potrebbe usare la forma più comune, lasciando l'altra come alternativa e redirect. Sbaglio? Ma, se credi che non sia possibile, cancella pure la richiesta di unione.
Ne approfitto per chiederti se la correzione che hai fatto in più voci, di sostituire il link a Patriarchi della Chiesa assira d'Oriente con Patriarca (cristianesimo) non porti a un link troppo generico, dove poi il lettore non potrebbe trovare la cronotassi dei patriarchi.--AVEMVNDI 11:00, 6 ott 2018 (CEST)

Rito toscanoModifica

Ciao, qui avevi dimenticato di mettere l'avviso di cancellazione nella voce, l'ho aggiunto io. --ArtAttack (msg) 15:02, 9 nov 2018 (CET)

SegnalazioneModifica

Segnalo questo CU.--L736El'adminalcolico 13:29, 23 dic 2018 (CET)

Grazie. Theodoxa (msg) 21:31, 23 dic 2018 (CET)

Canone di AtanasioModifica

Non è possibile che Atanasio metta gli Atti degli apostoli anche nella "letteratura proficua" (oltre che nel NT). Cordialmente --Pinea (msg) 09:56, 22 gen 2019 (CET)

Utente:Pinea. Secondo la fonte citata (p. 41) Atanasio non mise gli Atti degli Apostoli fra i libri del Nuovo Testamento. Già prima di raggiungere la sua lista dei libri da lettura proficua, sono rimasto sorpreso al vedere che il totale di 4 vangeli + 7 lettere cattoliche + 14 lettere paoline (con Ebrei, messa fra Corinzi e Galati) + 1 Apocalisse non era 27, e perciò sono tornato indietro per individuare il libro mancante. Si sbaglia la fonte? Theodoxa (msg) 10:57, 22 gen 2019 (CET)
Scusami. Forse non è questa la modifica alla quale ti riferisci. Theodoxa (msg) 11:06, 22 gen 2019 (CET)

Ciao. Se ha ragione la fonte, devi riportare a 26 il canone atanasiano del nuovo testamento. Se invece potrebbe trattarsi di una omissione erronea sembra strano ritrovare gli Atti fra i libri proficui.--Pinea (msg) 17:14, 22 gen 2019 (CET)

Per "il canone atanasiano del nuovo testamento" suppongo che vuoi dire questo. Io faccio presente il conflitto fra le fonti. Non spetta a me scartare né en:Otto Friedrich August Meinardus = de:Otto Friedrich August Meinardus né le fonti più antiche. Theodoxa (msg) 20:52, 22 gen 2019 (CET)

Ciao. Dopo aver letto le utilissime fonti che hai portato mi sembra molto probabile che il testo di Meinardus contenga un errore forse dovuto alla traduzione dal tedesco. Ho osservato infatti che nel testo greco si parla di didaché; Meinardus poi, elenca a p.41 già gli Atti fra gli scritti canonici (Non capisco perché qui sopra dici il contrario) e non avrebbe senso rielencarli fra quelli proficui; infine la Didaché era effettivamente uno scritto autorevole come il Pastore di Erma. Ho riorganizzato di conseguenza lo scritto. Cordialmente --Pinea (msg) 22:09, 22 gen 2019 (CET)

Tu hai ragione. Io ho avuto torto. Chiedo scusa. Theodoxa (msg) 08:04, 23 gen 2019 (CET)

Sockpuppet non dichiaratoModifica

Sono a chiedere una ragione per la creazione di Evdomínda (discussioni · contributi) in evidente contrasto con le policy sulle utenze multiple onde evitarti il blocco che ti spetterebbe per tale abuso.--Shivanarayana (msg) 11:11, 6 mar 2019 (CET)

Fatto. Theodoxa (msg) 13:51, 4 apr 2019 (CEST)

Strumento per citare googlebooksModifica

Ciao, ti segnalo questo sito per citare opere su Google Books. Notare che ho messo il link della prima pubblicazione che hai aggiunto nella pace Tetragramma biblico. Ha il difetto di utilizzare la notazione in inglese, non del tutto leggibile dalla Wikipedia italiana, ma ogni circa 2-3 giorni passa un bot che lo traduce in automatico per la Wiki in italiano. --Skyfall (msg) 22:42, 3 apr 2019 (CEST)

Grazie. Sarà utile per conformarmi alla maniera ufficialmente promossa ma finora (credo) non obbligatoria in Wikipedia di citare libri. Theodoxa (msg) 08:40, 4 apr 2019 (CEST)
.....basta aggiungere a mano "|volume=V |p=513". Inoltre mi assicuro che il link punti alla pagina giusta (in genere deve finire con un "&pg=PA513", salvo nelle introduzioni). Io uso quel sito come aiuto alla sintassi, ma poi lo correggo come lo ritengo più opportuno. Ha il grande vantaggio di abbreviare i links a googlebooks spesso troppo lunghi e mi trova in automatico, spesso ma non sempre, l'ISBN, ma a volte (abbastanza spesso per i testi antichi) confonde l'autore col curatore/traduttore (che metto sotto "|altri= (tradotto da)..." o sintassi simili) e l'"annooriginale" con l'"anno" (es. Il Gesta Danorum ha come autore Saxo Grammaticus ed è stato scritto nella prima meta' del XII secolo, non sicuramente alla fine del XX secolo come dalla edizione della Mondadori editore). --Skyfall (msg) 16:02, 11 apr 2019 (CEST)

[ Rientro] Supponiamo di voler specificare esattamente il "The consensus of modern scholarship supports the bliblical text in associating the name Yahweh with the root haya--> "become"" presente in: https://books.google.it/books?id=pcAkKMECPKIC&pg=PA513&dq=consensus+%22modern+scholarship%22+Yahweh&hl=en&sa=X&ved=0ahUKEwjrvO6plLLhAhWaQxUIHV9GC3cQ6AEIKDAA#v=onepage&q=consensus%20%22modern%20scholarship%22%20Yahweh&f=false

Come primo passo io prenderi il link sopra, spaventosamente lungo, e lo inserirei in Wikipedia citation tool for Google Books così, ottenendo la seguente sintassi:

  • <ref name="BotterweckRinggren1986">{{cite book|author1=G. Johannes Botterweck|author2=Helmer Ringgren|author3=Heinz-Josef Fabry|title=חמר - יהוה|url=https://books.google.com/books?id=pcAkKMECPKIC&pg=PA513|date=30 January 1986|publisher=Wm. B. Eerdmans Publishing|isbn=978-0-8028-2329-8|pages=513–}}</ref>

Poi la tradurrei in italiano (sebbene la sintassi inglese sia più ricca, prevedendo addirittura i versetti), e correggerei gli "errori" (in questo caso il titolo, in realta titolooriginale) trasformandola in questa maniera:

  • <ref name="BotterweckRinggren1986">{{cita libro |autore=G. Johannes Botterweck |autore2=Helmer Ringgren |autore3=Heinz-Josef Fabry |titolo=Theological Dictionary of the Old Testament |url=https://books.google.com/books?id=pcAkKMECPKIC&pg=PA513 |data=30 gennaio 1986 |editore=Wm. B. Eerdmans Publishing |isbn=978-0-8028-2329-8 |p=513}}</ref>

Poi aggiungerei i riferimenti tipo il volume e cambierei la data con l'anno di edizione (più usato in Italia):

  • <ref name="BotterweckRinggren1986">{{cita libro |autore=G. Johannes Botterweck |autore2=Helmer Ringgren |autore3=Heinz-Josef Fabry |titolo=Theological Dictionary of the Old Testament |url=https://books.google.com/books?id=pcAkKMECPKIC&pg=PA513 |data=30 gennaio 1986 |editore=Wm. B. Eerdmans Publishing |isbn=978-0-8028-2329-8 |volume=V |p=513}}</ref>

Infine mi posso sbizzarrire aggiungendo ulteriori dettagli, come il traduttore, la città di pubblicazione o proprio citare parti del libro:

  • <ref name="BotterweckRinggren1986">{{cita libro |autore=G. Johannes Botterweck |autore2=Helmer Ringgren |autore3=Heinz-Josef Fabry |altri=(tradotto da) David E. Green |titolo=Theological Dictionary of the Old Testament |titolooriginale=חמר - יה |url=https://books.google.com/books?id=pcAkKMECPKIC&pg=PA513 |anno=1986 |editore=Wm. B. Eerdmans Publishing |città=Cambridge |isbn=978-0-8028-2329-8 |volume=V volume |p=513 |lingua=en |citazione=The consensus of modern scholarship supports the bliblical text in associating the name Yahweh with the root hāyâ--> "become"}}</ref>

Sintassi che viene visualizzata così:

  • ^ (EN) G. Johannes Botterweck, Helmer Ringgren e Heinz-Josef Fabry, חמר - יה [Theological Dictionary of the Old Testament], (tradotto da) David E. Green, V volume, Cambridge, Wm. B. Eerdmans Publishing, 1986, p. 513, ISBN 978-0-8028-2329-8.
    «The consensus of modern scholarship supports the bliblical text in associating the name Yahweh with the root hāyâ--> "become"».
  • La sintassi di Cita libro poi mi consente di aggiungere ulteriori campi, come il capitolo, il pp per citare più pagine e altro ancora. --Skyfall (msg) 17:46, 11 apr 2019 (CEST)

    Nella sintassi italiana non ho tutti i parametri necessari per i testi più antichi, allora uso "|posizione = " per indicare, a volte separate da delle virgole, il libro, il canto, la "giornata", i versetti ecc. --Skyfall (msg) 18:01, 11 apr 2019 (CEST)

    Tetragramma biblicoModifica

    Ciao, la tua sostituzione di fonti nella voce in oggetto ha lasciato alcune di esse in errore. Saresti così gentile da ultimare il lavoro iniziato ? Grazie. --Sanghino Scrivimi 10:48, 4 apr 2019 (CEST)

    Grazie. Le ho corretto tutte e due. Theodoxa (msg) 13:28, 4 apr 2019 (CEST)
    A proposito di sostituzioni, ti ricordo che puoi aggiungere fonti per rendere più chiara la voce, ma eliminare fonti "pertinenti" per metterne altre, senza alcuna ragione e senza previa discussione, è considerato oltre che POV anche vandalismo.--Fcarbonara (msg) 13:18, 4 apr 2019 (CEST)

    Anniversario di liberazioneModifica

    Oggi celebro il primo anniversario della mia totale liberazione dalla responsabilità per lo stato della voce Esecuzione di Gesù secondo i Testimoni di Geova, che presenta come fatto sicuro la tesi che Gesù morì in una croce/σταυρός senza traversa, nonostante l'unanimità contraria di tutte le descrizioni della croce tipica o normale degli antichi romani fornite dai contemporanei, cristiani o no. (Samuelsson, alla p. 10 del suo libro, fa notare che Fulda, forse il primo serio proponente della tesi del semplice palo, non è riuscito a trovare neanche un solo testo di appoggio). La voce inoltre presenta a favore della stessa tesi perfino un autore che la nega esplicitamente, solo per il motivo che egli non canta fuori del coro che riconosce l'ambiguità del termine σταυρός nell'antichità. Rinnuovo ai responsabili della voce, dei quali riconosco la buona fede, il mio augurio di pace, tranquillità, allegria e divertimento. Faccio lo stesso augurio a favore di quell'amministratore che, di buona fede anche se a mio parere ingiustamente, ha reagito a tale mia rinuncia e mio augurio bloccandomi per un mese senza lasciarmi la possibilità di difendermi neanche su questa mia personale pagina di discussione parimenti bloccata. Theodoxa (msg) 15:19, 11 apr 2019 (CEST)

    Theodoxa non avere la memoria cortaǃ dimentichi il tema della voce che era ed èː "Esecuzione di Gesù secondo i Testimoni di Geova", non secondo i cattolici (che non mi pare siano penalizzati in qualche maniera nell'esprimere la propria visione di quel mezzo su cui a loro avviso fu messo a morte GesùːCroce cristiana, Crocifissione, Crocifissione di Gesù, Crocifisso, Descrizioni paleocristiane della croce da esecuzione, Forma dello strumento dell'esecuzione di Gesù, Iconografia di Gesù, Iconografia della Crocifissione); dimentichi che avevi mosso delle critiche, che critiche non erano se non una tua controvoce con le tue critiche, in effetti la costruzione di una tua RO, con tanto di "paragrafi" ed "immagini" (una versione "a caso" questa); dimentichi che quell'amministratore che ti ha bloccato l'ha fatto dopo che ti era stato ripetuto nella talk di discussione più volte (e da tutti) che il tuo era un debunking a tutti gli effetti. Purtroppo la cosa che ai "nuovi collaboratori" che giungono su Wikipedia (come eri tu due anni fa) non è chiara è che le proprie idee religiose vanno tenute sotto controllo (se ti può consolare, è successo a tutti agli inizi); che "religiosamente" molte voci non saranno mai condivisibili proprio per la loro "natura"; che è inutile "affaticarsi" nel riproporre pensieri che tendono a far prevalere la propria idea religiosa, che se è POV, prima o poi sarà corretta (Wikipedia è in continuo divenire), tanto vale rispettare dall'inizio "la pluralità delle idee" che caratterizza la nostra enciclopedia. Per cui, nessun "guardiano" della fede (soprattutto di quella altrui) su Wikipedia è visto di buon occhio, soprattutto se diventa ossessivamente "monotematico" ː) --Fcarbonara (msg) 09:08, 12 apr 2019 (CEST)
    Liberandomi da responsabilità per la voce, l'ho lasciata in mano a certi ossessivi guardiani di quella fede che esclude la considerazione delle testimonianze dei contemporanei della croce romana da esecuzione, guardiani che, fra l'altro, contano come fautore della tesi del palo-privo-di-traversa di Gesù chi vi si è opposto esplicitamente e ha affermato, come tutti (eccetto qualche idiosincratico quale Bullinger), che in passato il termine σταυρός era ambiguo, affermazione da essi riportata come "ammissione" che quel termine "si riferisce ad un palo". Nell'anniversario della mia liberazione, auguro loro ogni felicità. Theodoxa (msg) 13:07, 12 apr 2019 (CEST)
    Per tua informazione.--109.117.156.195 (msg) 17:54, 24 apr 2019 (CEST)
    Qui, nella mia pagina di discussione, ho risposto al caro Fcarbonara con echi delle sue stesse espressioni: "guardiano", "ossessivamente". "ïdea religiosa". Sulla pagina di discussione della voce non ho risposto a te che, invece di parlare della voce sulla quale io avevo fatto osservazioni, hai parlato di me, che non sono oggetto di tale pagina. Qui accenni ad un'altra pagina di discussione, dove risponderò fra poco. Theodoxa (msg) 20:21, 24 apr 2019 (CEST)

    TheodoxɑModifica

    Non meravigliarti tanto se qualcuno poi ti fa notare che la tua attitudine è sbagliataǃ. C'è una pagina discussione in cui non sei intervenuto e dove Pinea si è proposto di rivedere con calma tutte le eventuali modifiche e ripetizioni, per cui io e Pinea siamo d'accordo di proseguire in quel modo. Cerca di rispettare "il consenso" e non creare confusione. Se dopo che Pinea ha apportato i suoi cambiamenti hai da proporre i tuoi, discuti prima in talk e poi agisci. Tu fai esattamente (e sempre) il contrario prima fai le tue modifiche e poi se costretto discuti, non forzare la manoǃ--Fcarbonara (msg) 12:50, 21 apr 2019 (CEST) WP:BF. Theodoxa (msg) 10:42, 22 apr 2019 (CEST)

    Re: Esclusione dalla discussioneModifica

    Beh, da quello che vedo, discutete alla grande ;=) --Ruthven (msg) 19:35, 27 apr 2019 (CEST)

    Sulle "distorsioni", il metodo è quello abituale: usare un tono neutro e, nel caso, menzionare tutti i punti di vista con forti fonti a sostegno. --Ruthven (msg) 10:42, 29 apr 2019 (CEST)

    TAU-TAW in EzechieleModifica

    Non è molto importante come il taw venisse scritto nella bibbia ebraica, ma come era trascritto nella Septuaginta, che leggevano i cristiani. Se si perde di vista questo, non si capisce più l'importanza del segno della croce sin dagli albori del cristianesimo. --Pinea (msg) 22:26, 11 ago 2019 (CEST)

    D'accordo. Dunque ho tolto il capoverso senza fonte che osservava: "La lettera "tau" (<ת>), che è l'ultima lettera dell'alfabeto ebraico ..." Avrò forse frainteso? Theodoxa (msg) 08:46, 12 ago 2019 (CEST)
    Non ho controllato, ma suppongo che nella Septuaginta si trova "ΤΑΥ", non l'isolata lettera "Τ". Theodoxa (msg) 08:54, 12 ago 2019 (CEST)

    evangelicalismoModifica

    Il dispensazionalismo è una teoria evangelicale e Bullinger è stato un iperdispensazionalista. Non ho approfondito le sue appartenenze formali ma può darsi che nella pratica i confini fra le chiese non fossero così chiari come prescriverebbe la teologia. Tutto sommato l'evangelicalismo è nato in seno al metodismo che a sua volta è nato in seno alla chiesa d'Inghilterra. --Pinea (msg) 10:57, 16 ago 2019 (CEST)

    Grazie. Secondo tale definizione, Bullinger appartiene alla categoria degli evangelicali. Fanno forse derivare l'uso iconografico della croce di Sant'Antonio dalla lettera iniziale del nome greco della divinità mesopotamaica Tammuz anche altri "predicatori" della stessa categoria ? Theodoxa (msg) 15:09, 16 ago 2019 (CEST)

    L'inventore di queste stupidate fantasiose è stato Alexander Hislop nel pamphlet Le due Babilonie del 1853. Era un presbiteriano, a cui si sono accodati tutti i fondamentalisti di varie specie. La cosa ridicola è che se uno li prendesse sul serio e leggesse seriamente anche Ezechiele dovrebbe concludere che Geova è solo in nome ebraico di Tammuz.

    Bravo! Mi riferisco soprattutto ai tuoi contributi di oggi. Theodoxa (msg) 17:03, 17 ago 2019 (CEST)

    Coerenza con le fontiModifica

    Theodoxa non provare a scendere dalle nuvole, citando fonti scontate. Te lo rispiego eventualmente non ti fosse chiaro. Certo che per i tdG, la Chiesa Cattolica entra "anche" nell'Impero mondiale della falsa religione, lo sostengono anche oggi. Cosa diversa è che l'Impero Mondiale della falsa religione sia "solo" la Chiesa Cattolica (è questo che sosteneva Hislop dimenticandosi tutte le altre organizzazioni religiose). Ti è chiara la differenza? E' come dire che Wikimedia sia Wikipedia, quando Wikipedia fa parte anche di Wikimedia e rappresenta il progetto principale, un pò come la Chiesa Cattolica che è la parte preminente dell'Impero della falsa religione secondo i tdG ma non rappresenta "tutto" l'Impero della falsa religione. Ti è chiaro adesso :)?--Fcarbonara (msg) 22:45, 19 ago 2019 (CEST)
    P.S. Concentrati sul libro se vuoi apportare modifiche alla voce visto che la voce parla del libro "Le due Babilonie" e non dei tdG, ogni tanto te lo dimentichi e ti fai prendere la mano:)

    Bravo Theodoxa! riassumendo: O ti limiti a parlare del libro a cui è dedicata la voce, o se parli dei TdG devi "raccontarla tutta" e non limitarti a quello che più ti piace dando un'idea distorta del loro credo (cosa che tenti di fare quasi sempre, ma come vedi non ti riesce)--Fcarbonara (msg) 09:14, 20 ago 2019 (CEST) come è stato fatto qui :). Theodoxa (msg) 11:09, 20 ago 2019 (CEST)
    Te lo dico senza nessuna ironia: Bravo! Vedo che finalmente stai entrando in sintonia, se continui cosi vedrai che andremo d'accordo. Vedi come individui le RO quando vuoi? Basta non voler far apologia cattolica a tutti i costi tirando di contro fuori dal cilindro i soliti tdG (come hai cercato di fare sia nella voce "Due Babilonie" che con la biografia di Samuelsson, per dirti solo le ultime due voci di questi giorni), anche perchè come avrai notato poi, non so se ti conviene che il tema da te "opportunamente selezionato" (con RO e POV) venga ampiamente approfondito :), tu scrivi un rigo e "qualche altro" un papiro, no non conviene proprio! Considerazione questa mia squisitamente "religiosa" che dovrebbe essere considerata secondaria a quella primaria che contraddistingue il bravo wikipediano a cui è richiesto : Niente RO e No POV! :) --Fcarbonara (msg) 17:12, 20 ago 2019 (CEST)
    P.S.: Te la segnalo, non c'è ancora in italiano, questa, se hai tempo, traducila, l'ho trovata molto interessante e probabilmente la troverai anche tu.

    Sockpuppet ?Modifica

    Theodoxa nelle mie ricerche è saltata fuori nella wiki in inglese questa modifica fatta il 22 agosto da un utente: Bealtainemí che vedi caso è la stessa di quella fatta da te nella stessa voce in italiano il giorno prima (21 agosto, poi cancellata), ovvero questa. Volevo chiederti ma Bealtainemí è un tuo sockpuppet?--Fcarbonara (msg) 18:43, 25 ago 2019 (CEST) Ti lascio sospeso nell'incertezza. :) Theodoxa (msg) 08:50, 26 ago 2019 (CEST) Poco da lasciarmi sospeso, sei tu.--Fcarbonara (msg) 06:43, 8 ott 2019 (CEST)

    Theodoxa hai a che fare per caso con questo utente di Wp it? DispAcc01, è un tuo sockpuppet? --Fcarbonara (msg) 06:43, 8 ott 2019 (CEST)
    [@ Fcarbonara] Correggimi se sbaglio: stai parlando di un'utenza che non effettua modifiche dal 2011? Che cosa potrebbe importarci oggi, a 8 anni di distanza? --Ruthven (msg) 15:53, 12 ott 2019 (CEST)
    [@ Ruthven] Esatto! non effettua modifica dal 2011 ed è molto strano che sia sparito da Wp in it, non credi? Ma non mi interessa di quanti altri sockpuppet abbia nel frattempo creato senza "denunciarli", non mi compete e sinceramente mi interessa poco. La cosa che mi interessa molto invece è capire che ci sta a fare sulle voci e lo scoprire p.e. che combatte a spada tratta per un template in cui lo scrittore deve essere per forza Barnaba l'Apostolo e scoprire ancora che p.e. il primo template l'ha messo nella stessa voce Lettera di Barnaba, vedi un pò, sempre lui con un'altro user vedi qui dove il link è a Barnaba apostolo, bè mi interessa un pò di più perché mi aiuta a conoscere quanto sia "leale". Ma non basta, attenzione! c'è una cosa più grave: se poi scopro che ha messo lo stesso template (parliamo sempre de codex sinaitico nella Lettera di Barnaba) sia in Wp es che Wp en (con due user diversi per ogni lingua: Theodoxa e Bealtainemí ), ma facendo questa volta molto attenzione a non attribuire nel template di ambedue le wiki la lettera all'Apostolo Barnaba (forse perchè teme che i colleghi di quelle wiki possano mandarlo al paese di Pulcinella per l'evidente POV), e pensa invece che nella Wiki in it può permetterselo, anzi insiste e persiste (anche perché qualcuno gli dà retta), questo mi interessa ancor di più e questa "differenza" mi fa alquanto incazzare--Fcarbonara (msg) 16:56, 12 ott 2019 (CEST)
    Ritorna alla pagina utente di "Theodoxa".