Disorder (gruppo musicale)

gruppo musicale inglese
Disorder
Paese d'origineRegno Unito Regno Unito
GenereHardcore punk[1]
Anarcho punk[2]
Periodo di attività musicale1980 – in attività
EtichettaDisorder Records
Anagram Punk
Album pubblicati15
Studio5
Live1
Raccolte9

I Disorder sono un gruppo musicale hardcore punk formatosi a Bristol, nel Regno Unito, agli inizi degli anni ottanta. Fedeli all'etica anarcho punk del DIY, i Disorder sono una band che si inserisce nel filone anarchico dell'hardcore britannico insieme a band come Crass e Conflict[1].

La band ha avuto numerosi cambi di formazione durante i circa trent'anni di attività; l'unico componente stabile dal 1983 il cantante e chitarrista Phil "Taf" Lovering, inizialmente entrato nella band come bassista.

FormazioneModifica

Formazione attualeModifica

  • Phil "Taf" Lovering – voce (1986-presente), chitarra (2002-2009), basso (1983-2002)
  • Nick Ellis – chitarra (2009-presente), basso (2002-2009)
  • John Springer – batteria (2002-2007, 2011-presente)

Ex componentiModifica

  • Nick Peters – basso (1980)
  • Stephen Curtis – voce (1980-1981)
  • Neil Worthington – batteria (1980-1982)
  • Steve Robinson – basso (1981-1982)
  • Chris Neill – voce (1982-1985)
  • Richard Potts – batteria (1982-1985)
  • Steve Allen – chitarra (1980-1992)
  • Goz – chitarra (2000-2002)
  • Yaga – chitarra (2000-2002)
  • Chris Wheelie – batteria (2000-2002)
  • Ben – batteria (2007-2010)
  • Nikos – chitarra (2008)
  • William Melrose – chitarra (2010)

DiscografiaModifica

Album in studioModifica

Album dal vivoModifica

RaccolteModifica

EPModifica

SplitModifica

  • 1986 – One Day Son, All This Will Be Yours (con i Kafka Prosess)
  • 1991 – Masters of the Glueniverse (con i Mushroom)

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Disorder, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 15 marzo 2014.
  2. ^ Crust Punk, su it.paperblog.com. URL consultato il 15 marzo 2014.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN129798079 · ISNI (EN0000 0001 0660 1403 · WorldCat Identities (ENviaf-129798079
  Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk