Distretto di Argirocastro

distretto albanese
Distretto di Argirocastro
ex distretto
Rrethi i Gjirokastrës
Localizzazione
StatoAlbania Albania
PrefetturaArgirocastro
Amministrazione
CapoluogoArgirocastro
Data di soppressione2015
Territorio
Coordinate
del capoluogo
40°04′N 20°08′E / 40.066667°N 20.133333°E40.066667; 20.133333 (Distretto di Argirocastro)Coordinate: 40°04′N 20°08′E / 40.066667°N 20.133333°E40.066667; 20.133333 (Distretto di Argirocastro)
Altitudine368 m s.l.m.
Superficie1 137 km²
Abitanti35 843[1] (cens. 2011)
Densità31,52 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
ISO 3166-2AL-GJ
Cartografia
Distretto di Argirocastro – Localizzazione

Il distretto di Argirocastro (in albanese: Rrethi i Gjirokastrës) era uno dei 36 distretti amministrativi dell'Albania[2].

Situato nella parte meridionale del paese faceva parte della prefettura omonima. Capoluogo era la città di Argirocastro (Gjirokastër).

La riforma amministrativa del 2015 ha suddiviso il territorio dell'ex-distretto in 3 comuni: Argirocastro, Dropull e Libohovë[3]

Geografia fisicaModifica

Il territorio del distretto è prevalentemente montuoso, l'unica area pianeggiante, situata nel centro del distretto, corrisponde alla vallata del fiume Drinos che attraversa il distretto da sud a nord. Gran parte dei villaggi è situata sulle pendici della vallata nella quale si trovano importanti resti storici come le antiche città di Antigonea e Adrianapoli.

PopolazioneModifica

A sud e a est il distretto confina con la Grecia, fra la popolazione si trova quindi una nutrita percentuale di persone di etnia greca concentrata in 33 villaggi che si sviluppano lungo la strada che da Argirocastro porta a Kakavijë, valico di frontiera con la Grecia[4].

Geografia antropicaModifica

Suddivisioni amministrativeModifica

Il distretto comprendeva 2 comuni urbani e 11 comuni rurali.

Comuni urbaniModifica

Comuni ruraliModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Population and housing Census 2011 (PDF), su instat.gov.al. URL consultato il 9 agosto 2017 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  2. ^ (EN) A Brief History of the Administrative-territorial Organization in Albania, su reformaterritoriale.al. URL consultato il 29 settembre 2017 (archiviato dall'url originale il 9 giugno 2017).
  3. ^ 61 municipalities (including the administrative units and villages) (PDF), su reformaterritoriale.al. URL consultato il 29 settembre 2017 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2015).
  4. ^ (EN) On the Status of the Minorities in the Republic of Albania, su miris.eurac.edu, 2000. URL consultato il 29 settembre 2017.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENn99053504
  Portale Albania: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'Albania