División de Honor 1979-1980 (hockey su pista)

División de Honor 1979-1980
Competizione División de Honor
Sport Roller hockey pictogram.svg hockey su pista
Edizione 11ª
Organizzatore RFEP
Date dal 15 settembre 1979
al 27 aprile 1980
Luogo Spagna Spagna
Partecipanti 16
Risultati
Vincitore Barcellona
(5º titolo)
Retrocessioni Mieres
Arenys de Munt
Vilafranca
Statistiche
Incontri disputati 240
Gol segnati 1 934 (8,06 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1978-1979 1980-1981 Right arrow.svg

La División de Honor 1979-1980 è stata l'11ª edizione del torneo di primo livello del campionato spagnolo di hockey su pista. La competizione è iniziata il 15 settembre 1979 e si è conclusa il 27 aprile 1980. Il torneo è stato vinto dal Barcellona per la quinta volta nella sua storia.

StagioneModifica

NovitàModifica

A prendere il testimone del Vilanova e del Caldes retrocesse dopo la stagione regolare in Primera Division vi furono, vincendo la fase finale del campionato cadetto, il CP Claret, il Liceo La Coruña, il Tordera e il Vilafranca.

FormulaModifica

La División de Honor 1979-1980 vide ai nastri di partenza sedici club; la manifestazione fu organizzata con un girone all'italiana, con gare di andata e ritorno per un totale di 30 giornate: erano assegnati 2 punti per l'incontro vinto e un punto a testa per l'incontro pareggiato, mentre non ne era attribuito alcuno per la sconfitta. Al termine del campionato la squadra prima classificata venne proclamata campione di Spagna mentre la quattordicesima, la quindicesima e la sedicesima retrocedettero direttamente in Primera Division, il secondo livello del campionato.

Squadre partecipantiModifica

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Arenys de Munt dettagli Arenys de Munt 9º posto in División de Honor
Barcellona dettagli Barcellona Palau Blaugrana 1º posto in División de Honor
Cerdanyola dettagli Cerdanyola del Vallès 6º posto in División de Honor
Cibeles dettagli Oviedo 5º posto in División de Honor
CP Claret Siviglia 1º posto nel girone 3 in Primera Division, 1º nel torneo del Campeones, promosso
Liceo La Coruña dettagli A Coruña Pazo dos Deportes de Riazor 1º posto nel girone 1 in Primera Division, 1º nel torneo del Campeones, promosso
Mieres Mieres 12º posto in División de Honor
Noia dettagli Sant Sadurní d'Anoia 10º posto in División de Honor
Reus Deportiu dettagli Reus 2º posto in División de Honor
Reus Ploms Reus 7º posto in División de Honor
Sentmenat dettagli Sentmenat 3º posto in División de Honor
Terrassa Terrassa 11º posto in División de Honor
Tordera dettagli Tordera 1º posto nel girone 2 in Primera Division, 1º nel torneo del Campeones, promosso
Vic dettagli Vic 4º posto in División de Honor
Vilafranca Vilafranca del Penedès 1º posto nel girone 4 in Primera Division, 1º nel torneo del Campeones, promosso
Voltregà dettagli Sant Hipòlit de Voltregà 8º posto in División de Honor

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Barcellona 51 30 22 7 1 155 66 +89
[1] 2. Tordera 43 30 20 3 7 141 90 +51
3. Reus Deportiu 43 30 19 5 6 144 79 +65
4. Vic 36 30 16 4 10 121 98 +23
[2] 5. Noia 34 30 13 8 9 127 105 +22
6. Liceo La Coruña 33 30 14 5 11 109 106 +3
7. Sentmenat 33 30 16 1 13 160 154 +3
8. Cerdanyola 32 30 13 6 11 120 115 +5
  9. Cibeles 32 30 13 6 11 113 107 +6
10. Reus Ploms 28 30 12 4 14 100 122 -22
11. Voltregà 27 30 12 3 15 117 102 +15
12. Terrassa 23 30 9 5 16 112 148 -36
13. CP Claret 23 30 10 3 16 133 160 -27
  14. Mieres 22 30 8 6 16 114 143 -29
  15. Arenys de Munt 18 30 6 6 18 97 132 -35
  16. Vilafranca 2 30 0 2 28 71 207 -136

Legenda:

   Vincitore della Coppa del Re 1980.
      Campione di Spagna e ammessa alla Coppa dei Campioni 1980-1981.
      Eventuali squadre ammesse alla Coppa dei Campioni 1980-1981.
      Ammessa alla Coppa delle Coppe 1980-1981.
      Ammessa alla Coppa CERS 1980-1981.
   Partecipa ai play-out.
      Retrocesse in Primera Division 1980-1981.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

NoteModifica

  1. ^ Come 2º classificato della División de Honor in quanto il Barcellona era detentore della Coppa dei Campioni 1979-1980.
  2. ^ Al posto del Reus Deportiu avente diritto.

Collegamenti esterniModifica