Apri il menu principale

Division 1 1979-1980

edizione del torneo calcistico
Division 1 1979-1980
Competizione Division 1
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 42ª
Organizzatore LFP
Date dal 26 luglio 1979
al 27 maggio 1980
Luogo Francia Francia
Partecipanti 20
Formula Girone unico
Sito web lfp.fr
Risultati
Vincitore Nantes
(5º titolo)
Retrocessioni Olympique Marsiglia
Brest
Statistiche
Miglior marcatore Argentina Delio Onnis
Germania Ovest Erwin Kostedde (21)
Incontri disputati 380
Gol segnati 1 072 (2,82 per incontro)
Pubblico 8 107 478
(21 335 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1978-1979 1980-1981 Right arrow.svg

La Division 1 1979-1980 è stata la 42ª edizione della massima serie del campionato francese di calcio, disputato tra il 26 luglio 1979 e il 27 maggio 1980 e concluso con la vittoria del Nantes, al suo quinto titolo.

Capocannonieri del torneo sono stati Delio Onnis (Monaco) ed Erwin Kostedde (Laval) con 21 reti.

Indice

StagioneModifica

AvvenimentiModifica

Il Saint-Étienne divenne la prima squadra ad assumere il comando della classifica, staccandosi alla quinta giornata da un gruppo composto da Lilla, Nantes e Monaco[1]. Queste ultime due squadre divennero le principali inseguitrici dei Verts con i monegaschi che, tra la dodicesima e la tredicesima giornata appaiarono la capolista e piazzarono il sorpasso prevalendo nello scontro diretto[2][3]. Alla fine del girone di andata il Monaco conduceva la classifica con due punti di vantaggio sul Nantes, tre sul Saint-Étienne e quattro sul Sochaux, che gradualmente stava guadagnando terreno.[4]

I monegaschi mantennero il comando della classifica fino al ventinovesimo turno[5], in cui subì l'aggancio del Nantes e del Saint-Étienne e la persero definitivamente due giornate, quando i Verts si staccarono dal gruppo assieme al Sochaux.[6] Il successivo declino del Monaco favorì una lotta a tre fra Saint-Étienne, Sochaux e Nantes: inizialmente ebbero la meglio i primi[7] poi emerse il Nantes che, nelle quattro giornate restanti[8], allungò fino ad ottenere un vantaggio che gli avrebbe assicurato il quinto titolo con novanta minuti di anticipo[9]. Alle altre due concorrenti spettò la qualificazione in Coppa UEFA, ottenuta all'ultima giornata: in particolare, il Sochaux blindò l'accesso alla terza competizione europea prevalendo di misura nello scontro diretto con il Monaco.[10]

I verdetti validi per le retrocessione diretta vennero decisi con largo anticipo: assieme al Brest, in grave ritardo sulle altre concorrenti già dal girone di andata[4], cadde direttamente in seconda divisione un Olympique Marsiglia mai realmente in grado di lottare per la salvezza[9]. L'accesso ai playoff spettò all'Olympique Lione, che si assicurò la salvezza già nella gara di andata, battendo per 6-0 l'O. Avignone.[11]

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Nantes 57 38 26 5 7 76 30 +46
2. Sochaux 54 38 24 6 8 76 36 +40
3. Saint-Étienne 54 38 23 8 7 73 50 +23
4. Monaco 50 38 21 8 9 61 30 +31
5. Strasburgo 43 38 17 9 12 58 50 +8
6. Bordeaux 40 38 16 8 14 64 53 +11
7. Paris Saint-Germain 40 38 15 10 13 59 52 +7
8. Valenciennes 40 38 14 12 12 47 47 0
9. Lens 38 38 14 10 14 51 51 0
10. Nîmes 38 38 15 8 15 45 50 -5
11. Nancy 37 38 15 7 16 55 61 -6
12. Laval 35 38 15 5 18 57 55 +2
13. Lilla 35 38 12 11 15 45 49 -4
14. Angers 35 38 14 7 17 45 55 -10
15. Nizza 32 38 13 6 19 53 62 -9
16. Bastia 32 38 14 4 20 39 51 -12
17. Metz 32 38 12 8 18 45 60 -15
  18. Olympique Lione 29 38 10 9 19 43 65 -22
  19. Olympique Marsiglia 24 38 9 6 23 45 78 -33
  20. Brest 15 38 4 7 27 35 87 -52

Legenda:

      Campione di Francia ed ammessa alla Coppa dei Campioni 1980-1981.
      Ammesse alla Coppa UEFA 1980-1981.
      Ammesse alla Coppa delle Coppe 1980-1981.
   Partecipa ai play-out.
      Retrocesse in Division 2 1980-1981.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa tra le squadre interessate che prevede, in ordine, i seguenti criteri:

  • Differenza reti generale.
  • Reti realizzate in generale.

Squadra campioneModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Football Club de Nantes 1979-1980.
Formazione tipo Giocatori (presenze)[12]
  Jean-Paul Bertrand-Demanes (35)
  Thierry Tusseau (34)
  Henri Michel (34)
  Maxime Bossis (35)
  Patrice Rio (36)
  Oscar Muller (36)
  Enzo Trossero (35)
  Gilles Rampillon (37)
  Víctor Trossero (32)
  Loïc Amisse (34)
  Éric Pécout (34)
Altri giocatori: Bruno Baronchelli (29), William Ayache (21), José Touré (10), Fabrice Picot (6), Michel Bibard (4), Jean-Marc Desrousseaux (3), Henri Aniol (1).

SpareggiModifica

Play-outModifica

Risultati Luogo e data
Olympique Lione 6-0 O. Avignone Lione, 3 giugno 1980[11]
O. Avignone 4-2 Olympique Lione Avignone, 6 giugno 1980[13]

StatisticheModifica

SquadreModifica

Capoliste solitarieModifica

————————————————————————————————————————————————————————————————————————————
Saint-ÉtienneMonacoSaint-
Étienne
Nantes
10ª11ª12ª13ª14ª15ª16ª17ª18ª19ª20ª21ª22ª23ª24ª25ª26ª27ª28ª29ª30ª31ª32ª33ª34ª35ª36ª37ª38ª

Primati stagionaliModifica

Squadre

  • Maggior numero di vittorie: Nantes (26)
  • Minor numero di sconfitte: Nantes, Saint-Étienne (7)
  • Migliore attacco: Nantes, Sochaux (76)
  • Miglior difesa: Nantes, Monaco (30)
  • Miglior differenza reti: Nantes (+46)
  • Maggior numero di pareggi: Valenciennes (12)
  • Minor numero di pareggi: Bastia (4)
  • Maggior numero di sconfitte: Brest (27)
  • Minor numero di vittorie: Brest (4)
  • Peggior attacco: Brest (35)
  • Peggior difesa: Brest (87)
  • Peggior differenza reti: Brest (-52)

IndividualiModifica

Classifica marcatoriModifica

Gol Rigori Giocatore Squadra
21 4   Delio Onnis Monaco
21 2   Erwin Kostedde Laval
18 1   Pierre Pleimelding Lilla
17 1   Drago Vabec Brest
16 2   Michel Platini Saint-Étienne
15     Nenad Bjeković Saint-Étienne
15     Bernard Genghini Sochaux
15 2   Johnny Rep Saint-Étienne
14 2   Yves Ehrlacher Lens
14     Yannick Stopyra Sochaux
13     Jean-François Beltramini Paris Saint-Germain
13     Éric Pécout Nantes
13     Víctor Trossero Nantes

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica