Apri il menu principale

Division 1 1995-1996

edizione del torneo calcistico
Division 1 1995-1996
Competizione Division 1
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 58ª
Organizzatore LFP
Date dal 18 luglio 1995
al 18 maggio 1996
Luogo Francia Francia
Partecipanti 20
Formula Girone unico
Sito web lfp.fr
Risultati
Vincitore Auxerre
(1º titolo)
Retrocessioni Gueugnon
Saint-Étienne
Martigues
Statistiche
Miglior giocatore Francia Zinédine Zidane
Miglior marcatore Brasile Sonny Anderson (21)
Incontri disputati 380
Gol segnati 870 (2,29 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1994-1995 1996-1997 Right arrow.svg

La Division 1 1995-1996 è stata la 58ª edizione della massima serie del campionato francese di calcio, disputato tra il 18 luglio 1995 e il 18 maggio 1996 e concluso con la vittoria del Auxerre, al suo primo titolo.

Capocannoniere del torneo è stato Sonny Anderson (Monaco), con 21 reti.

Indice

StagioneModifica

AvvenimentiModifica

Fra le varie squadre coinvolte nell'iniziale bagarre emersero il Metz e il Paris Saint-Germain: dalla settima giornata le due squadre tennero, alternativamente[1][2], la testa della graduatoria per diverse gare fino alla quindicesima giornata, quando la vittoria per 3-0 nello scontro diretto a Metz lanciò i parigini[3]. Al giro di boa, il PSG poteva contare sette punti di vantaggio sul Metz e sull'Auxerre[4].

Nelle successive giornate il Paris Saint-Germain rimase saldamente al comando della classifica mentre Metz, Lens e Auxerre si contesero il secondo posto fino alla venticinquesima giornata, quando questi ultimi prevalsero definitivamente, lanciandosi all'inseguimento dei parigini[5]. Giunti alla vigilia dello scontro diretto con cinque punti di svantaggio, vincendo per 3-0 gli uomini di Guy Roux si portarono a -2[6] e completarono la rimonta alla giornata seguente, approfittando di una sconfitta del PSG a Metz[7]. Grazie alla successiva crisi di risultati dei rivali l'Auxerre poté prendere il largo nelle giornate restanti, assicurandosi il titolo con una gara di anticipo[8].

Poco combattuta fu la lotta per i posti in zona UEFA, peraltro ampliata dalla vittoria del Paris Saint-Germain in Coppa delle Coppe e del Metz in Coppa di Lega: assieme ai loreni, qualificati automaticamente in seguito alla vittoria del trofeo, ottennero l'accesso alla terza competizione europea Monaco, Lens e Montpellier, squadre già qualificate da tempo. Anche la bagarre per la qualificazione in Intertoto non fu particolarmente accesa, con lo Strasburgo che mise fuori dai giochi in anticipo l'Olympique Lione nella contesa per l'ultimo posto valido per l'accesso al torneo estivo.

A fondo classifica, il Lilla si mise in salvo alla penultima giornata[8], decretando la retrocessione di Saint-Étienne, Martigues e Gueugnon.

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Auxerre 72 38 22 6 10 69 30 +36
2. Paris Saint-Germain 68 38 19 11 8 65 36 +29
3. Monaco 68 38 19 11 8 64 39 +25
4. Metz 65 38 18 11 9 42 30 +12
5. Lens 63 38 16 15 7 45 31 +14
6. Montpellier 60 38 17 9 12 51 40 +11
7. Nantes 55 38 14 13 11 44 42 +2
8. Rennes 54 38 13 15 10 44 41 +3
9. Strasburgo 54 38 14 12 12 46 44 +2
10. Guingamp 53 38 13 14 11 34 33 +1
11. Olympique Lione 48 38 10 18 10 41 41 0
12. Nizza 45 38 12 9 17 37 44 -7
13. Le Havre 45 38 11 12 15 33 45 -12
14. Cannes 44 38 12 8 18 45 51 -6
15. Bastia 44 38 12 8 18 45 55 -10
16. Bordeaux 42 38 11 9 18 44 52 -8
17. Lilla 39 38 9 12 17 27 50 -23
  18. Gueugnon 38 38 8 14 16 27 46 -19
  19. Saint-Étienne 34 38 6 16 16 36 59 -23
  20. Martigues 34 38 9 7 22 31 58 -27

Legenda:

      Campione di Francia e ammessa alla UEFA Champions League 1996-1997.
      Ammesse alla Coppa UEFA 1996-1997.
      Ammesse alla Coppa Intertoto 1996-1997.
      Ammesse alla Coppa delle Coppe 1996-1997.
      Retrocesse in Division 2 1996-1997.

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa tra le squadre interessate che prevede, in ordine, i seguenti criteri:

  • Differenza reti generale.
  • Reti realizzate in generale.

Squadra campioneModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Association de la Jeunesse Auxerroise 1995-1996.
Formazione tipo Giocatori (presenze)[9]

 

  Lionel Charbonnier (23)
  Franck Rabarivony (32)
  Alain Goma (32)
  Franck Silvestre (37)
  Laurent Blanc (23)
  Sabri Lamouchi (36)
  Corentin Martins (36)
  Philippe Violeau (30)
  Bernard Diomède (33)
  Stéphane Guivarc'h (23)
  Lilian Laslandes (34)
Altri giocatori: Moussa Saïb (33), Christophe Cocard (32), Taribo West (22), Abdelhafid Tasfaout (19), Fabien Cool (16), Christophe Rémy (13), Frédéric Danjou (7), Christian Henna (4), Thomas Deniaud (4), Fabrice Lepaul (3), Arnaud Gonzalez (1), Yann Lachuer (1).

StatisticheModifica

SquadreModifica

Capoliste solitarieModifica

————————————————————————————————————————————————————————————————————————————
PSGMetzPSGAuxerre
10ª11ª12ª13ª14ª15ª16ª17ª18ª19ª20ª21ª22ª23ª24ª25ª26ª27ª28ª29ª30ª31ª32ª33ª34ª35ª36ª37ª38ª

Primati stagionaliModifica

Squadre

  • Maggior numero di vittorie: Auxerre (22)
  • Minor numero di sconfitte: Lens (7)
  • Migliore attacco: Auxerre (69)
  • Miglior difesa: Auxerre, Metz (30)
  • Miglior differenza reti: Auxerre (+36)
  • Maggior numero di pareggi: Olympique Lione (18)
  • Minor numero di pareggi: Auxerre (6)
  • Maggior numero di sconfitte: Martigues (22)
  • Minor numero di vittorie: Saint-Étienne (6)
  • Peggior attacco: Lilla, Gueugnon (27)
  • Peggior difesa: Saint-Étienne (59)
  • Peggior differenza reti: Martigues (-27)

IndividualiModifica

Classifica marcatoriModifica

Gol Giocatore Squadra
21   Sonny Anderson Monaco
20   Anto Drobnjak Bastia
19   Florian Maurice Olympique Lione
15   Julio Dely Valdés Paris Saint-Germain
15   Japhet N'Doram Nantes
15   Sylvain Wiltord Rennes
14   Raí Paris Saint-Germain
13   Youri Djorkaeff Paris Saint-Germain
13   Corentin Martins Auxerre
12   James Debbah Nizza
12   Christophe Horlaville Cannes
12   Lilian Laslandes Auxerre

Voci correlateModifica

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica