Apri il menu principale
Dizionario di Politica
AutoreAntonino Pagliaro, Guido Mancini
1ª ed. originale1940
Generedizionario
Sottogeneresaggio
Lingua originaleitaliano

Il Dizionario di Politica, edito dall'Istituto dell'Enciclopedia Italiana, è un'opera in quattro volumi, voluta da Benito Mussolini, e pubblicata a cura del Partito Nazionale Fascista (PNF) per disposizione del segretario politico Achille Starace.

Indice

StoriaModifica

Iniziata nel 1938, l'opera fu completata nel 1940. A ricoprire la carica di direttore fu chiamato il filosofo del linguaggio Antonino Pagliaro, già redattore capo dell'Enciclopedia Italiana, con la collaborazione di Guido Mancini, vicepresidente dell'Istituto Nazionale di Cultura Fascista, e del medievista Giuseppe Martini, che raccolsero 247 studiosi, le migliori intelligenze del fascismo, ma anche qualche intellettuale "eretico" come Federico Chabod, Walter Maturi e Arturo Carlo Jemolo [1].

L'intento voluto era quello di racchiudere in un'unica opera tutta la cultura politica e la dottrina del fascismo.

StrutturaModifica

Si tratta di quattro volumi, dove sono raccolte 1.079 voci.

CollaboratoriModifica

NoteModifica

  1. ^ Alessia Pedio, La cultura del totalitarismo imperfetto, Unicopli, Milano, 2000, pag.257
  2. ^ Alessandra Tarquini, Il Gentile dei fascisti. Gentiliani e antigentiliani nel regime fascista, 2009, Il Mulino

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica