Doamna Chiajna

principessa di Valacchia

Doamna Chiajna (Polonia, 15251588) è stata una nobile romena, principessa reggente di Valacchia dal 1559 al 1575. Figlia di Petru IV Rareș e nipote di Ștefan III cel Mare, sposò il duca valacco Mircea V il Pastore nel 1545.[1]

Doamna Chiajna
MirceaChiajna.jpg
Principessa reggente di Valacchia
In carica1559 –
1575
NascitaPolonia, 1525
Morte1588
Luogo di sepolturaGalata
PadrePetru IV Rareș
MadreDoamna Maria
Consorte diMircea V il Pastore
Figli
  • Petru I cel Tânăr
  • Radu
  • Mircea
  • Stanca di Valacchia
  • Anca di Valacchia
  • Marina di Valacchia
  • Nazperver Hatun

Figura influente riguardo alle politiche sanguinose contro i boiardi,[2], dopo la morte di suo marito fu principessa reggente della Valacchia dal 1559 al 1575, in qualità di facente funzioni del figlio Petru I cel Tânăr.[3]

Dopo una sanguinosa lotta contro i boiardi per il mantenimento del trono, si ritirò a Istanbul con i suoi figli, e nel 1568 fu esiliata ad Aleppo, in Siria.[1] La viaggiatrice L. Rauchwolffen la definì "una donna esperta, conoscitrice delle lingue turca e araba".[2] Morì nel 1588 ed è possibile che sia stata sepolta con rito islamico.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b c (RO) Fiica lui Petru Rareş, mamă a doi musulmani şi a unei cadâne, su historia.ro.
  2. ^ a b Doamna Chiajna, in Enciclopedia româniei.
  3. ^ (RO) C. Gane, Trecute vieți de doamne domi domnițe, vol. 1, Bucarest, Universul, 1933.

Altri progettiModifica