Apri il menu principale
Doko Toshio

Doko Toshio (Okayama, 15 settembre 1896Tokyo, 4 agosto 1988) è stato un manager giapponese.

Fu un manager determinante nel rilancio produttivo giapponese dopo la seconda guerra mondiale, in particolare, tra il 1974 ed il 1980. quando venne chiamato alla guida della Toshiba Corporation e nominato presidente del Keidanren[1].

Dopo aver conseguito nel 1920, il diploma presso la Scuola Tecnica Superiore di Tokyo, ha lavorato per il Cantiere Ishikawajima Co., prima come progettista di turbine e poi, tra il 1950 ed il 1960 come presidente, periodo durante il quale ha rinnovato l'azienda, al fine di beneficiare dei consistenti appalti forniti dagli Stati Uniti durante la Guerra di Corea.

In seguito ha presieduto la fusione Ishikawajima-Harima e Heavy Industries Co. Ltd. supervisionando nel 1960 la costruzione della Maru Idemitsu, la più grande petroliera del mondo. Alla Toshiba, in qualità di vicepresidente, tra il 1965 ed il 1972, e presidente tra il 1972 ed il 1976, ha sollevato il morale dei lavoratori guidando la società verso la prosperità.

FontiModifica

  • www.britannica.com

NoteModifica

  1. ^ L'equivalente giapponese della nostra Confindustria

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN109223460 · ISNI (EN0000 0000 8294 2149 · LCCN (ENn83064728 · NDL (ENJA00004903 · WorldCat Identities (ENn83-064728
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie