Apri il menu principale

Domenico Casati

allenatore di calcio ed ex calciatore italiano
Domenico Casati
Domenico Casati.jpg
Casati nel 1966 con la maglia del Brescia
Nazionalità Italia Italia
Altezza 176 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 1976
Carriera
Giovanili
Trevigliese
Squadre di club1
1960-1961 Trevigliese 32 (0)
1961-1963 Juventus 2 (0)
1963-1965 Potenza 63 (2)
1965 Juventus 0 (0)
1965-1966 Atalanta 19 (0)
1966-1968 Brescia 41 (1)
1968-1970 Pisa 51 (1)
1970-1973 Perugia 103 (1)
1973-1976 Brescia 80 (1)
Carriera da allenatore
1980-1981 Atalanta Primavera
198? Verona Giovanili
1993-1994 Napoli Vice[1]
2003 Avellino Vice
2006-2007 AlbinoLeffe Vice
2014-2015 Feralpisalò Collaboratore tecnico
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Domenico Casati (Treviglio, 21 giugno 1943) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo difensore. Nella stagione 2014-2015 è stato collaboratore tecnico nello staff della FeralpiSalò.

Indice

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

 
Casati (in piedi, al centro) nel Perugia del 1971-1972

Proveniente dalla Trevigliese, dove è stato a lungo compagno di squadra nelle giovanili di Giacinto Facchetti, ha giocato nel ruolo di terzino nella stagione 1961-1962 nella Juventus, totalizzando 2 presenze, ha esordito in Serie A il 14 gennaio 1962 nella partita Juventus-Atalanta (1-1). Dopo passa al Potenza dove rimane dal 1963 al 1965 disputando da titolare due campionati di Serie B.

Nel 1965 rientra alla Juventus ma viene presto ceduto all'Atalanta, con cui disputa il campionato 1965-1966. Passa poi al Brescia (Serie A 1966-1967 e 1967-1968) e in seguito al Pisa (Serie A 1968-1969 e Serie B 1969-1970) e al Perugia (Serie B 1970-1971, 1971-1972 e 1972-1973), per poi tornare e terminare la carriera al Brescia (Serie B 1973-1974, 1974-1975 e 1975-1976).

In carriera ha collezionato complessivamente 77 presenze e 2 reti in Serie A e 282 presenze e 5 reti in Serie B.

AllenatoreModifica

Cessata l'attività agonistica, ha iniziato quella di allenatore nei settori giovanili di Atalanta[2] e Verona. In seguito è stato a lungo nel ruolo di vice di Ottavio Bianchi (Napoli, Roma, Inter, Fiorentina) e successivamente di Emiliano Mondonico (Torino, Albinoleffe[3]).

Ha collaborato anche con Avellino[4], Foggia e Cremonese. Attualmente è collaboratore tecnico nello staff della FeralpiSalò.

NoteModifica

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Dario Marchetti (a cura di), Domenico Casati, su Enciclopediadelcalcio.it, 2011.