Domenico Morena

cestista italiano
Domenico Morena
MimmoMorena.JPG
Nazionalità Italia Italia
Altezza 210 cm
Peso 123 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Centro
Squadra Napoli Basket Academy
Carriera
Giovanili
1985-1990Napoli Basket
Squadre di club
1987-1995Napoli Basket177 (1335)
1995-1997Varese50 (278)
1997-1998Libertas Forlì33 (483)
1998Aurora Jesi2
1998-1999Fabriano Basket29
1999-2000Basket Napoli33 (321)
2000-2002Scafati Basket53 (649)
2002-2007Basket Napoli67 (209)
2007-2011Assi Ostuni
2011-2012CUS Bari17
2012-2013Assi Ostuni31 (377)
2013-2016Cestistica Ostuni
2016-2017CUS Bari
2017-2019All Star Basket Francavilla
2019-2020Carovigno Basket
2020-Napoli Basket Academy
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 giugno 2019

Domenico "Mimmo" Morena (Nagold, 19 luglio 1970) è un cestista italiano.

Alto 210 cm per 123 kg di peso, ricopre il ruolo di centro ed è stato il capitano della squadra di Serie A Eldo Napoli fino alla stagione 2006-07. Ha militato nella Assi Basket Ostuni, con la quale ha vinto il campionato di serie B2 girone D, conquistando la serie B d'eccellenza ed inoltre è stato nominato miglior giocatore del campionato. Dopo aver annunciato il ritiro nel 2017 non resiste al ritorno in campo e nel gennaio 2018 firma con l'All Star Basket Francavilla in Serie D e contribuisce alla salvezza attraverso i play-out. Nel gennaio del 2019 ritorna in campo sempre con l'All Star Francavilla in serie D e riconquista la salvezza tramite i play-out con oltre 23 punti e 12 rimbalzi a partita. Inizierà il suo 34º campionato con la neopromossa ASD Brio Service Carovigno, militante in Serie D, che lo ha tesserato il 3 ottobre 2019.

CarrieraModifica

Originario di Teggiano, Comincia a giocare in serie A nella stagione 1987-88, a Napoli, nella quale gioca tre minuti a partita, senza mai segnare. Decide di rimanere a Napoli e nella stagione 1994-95 ha una media di 14,9 punti e 5,8 rimbalzi a partita. Viene poi ceduto alla Cagiva Varese, nella quale gioca due anni. Passa poi alla Montana Forlì e alla Sicc Jesi. Nel 1999 torna a Napoli, nel 2000 passa a Scafati ed infine nel 2002 torna a Napoli.

Vive la sua stagione migliore alla Montana Forlì, con una media di 14,9 punti a partita più 7,1 rimbalzi. A Napoli è tuttora l'idolo del pubblico[senza fonte], nonostante sia passato a giocare ad Ostuni in serie B2, dove ha vinto il campionato da protagonista ed ha portato la sua squadra in A dilettanti con 18,0 punti e 11,2 rimbalzi a partita durante il campionato e 19,3 punti e 13,9 rimbalzi nei play-off.

Nel 2011 gioca con il ruolo di capitano nel CUS Bari e dall'estate del 2012 ritorna ad Ostuni nelle vesti di capitano.

Ha un ottimo tiro da tre che gli permette di variare il suo gioco portando spesso l'avversario diretto fuori area[senza fonte].

PalmarèsModifica

Basket Napoli: 2006

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica