Apri il menu principale

Dominik Meffert

tennista tedesco
Dominik Meffert
Dominik Meffert in Aachen (2011-08-14).jpg
Dominik Meffert nel 2011
Nazionalità Germania Germania
Altezza 198 cm
Peso 95 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 5-8
Titoli vinti 0
Miglior ranking 161° (30 gennaio 2012)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open Q2 (2007, 2008)
Francia Roland Garros Q2 (2011)
Regno Unito Wimbledon Q2 (2009, 2010, 2013)
Stati Uniti US Open 1T (2007)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 7-8
Titoli vinti 0
Miglior ranking 101° (07 aprile 2014)
Ranking attuale 120° (30 settembre 2014)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open
Francia Roland Garros
Regno Unito Wimbledon 1T (2013)
Stati Uniti US Open
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 25 agosto 2014

Dominik Meffert (Mayen, 9 aprile 1981) è un tennista tedesco.

CarrieraModifica

Diviene professionista nel 2005, anno in cui conquista un titolo e due finali Futures in singolare. In doppio conquista tre finali Futures vincendone due.

Nel 2006 entra per la prima volta in un tabellone principale al ABN AMRO World Tennis Tournament, dove raggiunge il secondo turno sconfitto da Arvind Parmar con un doppio 3-6. In doppio conquista il suo primo Challenger.

Nel 2007 ottiene il suo risultato più importante in carriera ovvero la qualificazione per il tabellone principale degli US Open 2007 dove viene sconfitto da Andrei Pavel, un altro qualificato, per 6-3, 3-6, 2-6, 5-7. Tenta inoltre le qualificazioni agli Australian Open, al BMW Open, al Open 13 non riuscendoci. Riesce invece a qualificarsi per il Thailand Open raggiungendo i quarti di finale uscendo sconfitto da Benjamin Becker per 62-7, 5-7. Raggiunge anche una finale Challenger. In doppio al BMW Open raggiunge i quarti di finale. Conquista inoltre un Futures e raggiunge due finali Challenger vincendone una.

Nel 2008 fallisce le qualificazioni per il Brisbane International, gli Australian Open, Indian Wells, il Roland Garros, Wimbledon, Erste Bank Open, lo Swiss Indoors Basel. Riesce a qualificarsi per il Crédit Agricole Suisse Open Gstaad dove avanza fino al secondo turno prima di perdere da Jérémy Chardy per 7-61, 65-7, 64-7.

Nel 2009 dopo essersi qualificato per il tabellone principale non riesce a superare il primo turno al SAP Open sconfitto da Radek Štěpánek 7-5, 3-6, 1-6 e neppure del Mercedes Cup. Fallisce inoltre le qualificazioni al BMW Open, al Roland Garros, a Wimbledon, ad Amburgo, agli US Open, al Thailand Open e al Rakuten Japan Open Tennis Championships. Riesce a conquistare il suo primo titolo Challenger, raggiunge anche una finale Futures e una Challenger. In doppio ottiene il suo miglior risultato al BMW Open dove raggiunge la semifinale in coppia con Denis Gremelmayr, non riesce invece a superare il primo turno a Tokyo in coppia con Marco Chiudinelli.

Nel 2010 ottiene un altro risultato degno di nota è la vittoria contro Juan Carlos Ferrero al primo turno del Gerry Weber Open 2010 per 6-3, 7-5. In quel torneo Dominik uscirà sconfitto al secondo turno contro Lukáš Lacko per 6-2, 4-6, 3-6. Non riesce invece a qualificarsi al Roland Garros e a Wimbledon. Conquista inoltre un titolo Challenger. In doppio conquista quattro finali Challenger vincendone tre.

Nel 2011 tenta le qualificazioni a tutti e quattro i tornei dello Slam fallendo. Fallisce inoltre le qualificazioni al Torneo Godó e al BMW Open. Riesce a qualificarsi al torneo di Halle dove viene sconfitto al primo turno da Philipp Petzschner per 2-6, 65-7. In doppio raggiunge i quarti di finale ad Halle in coppi con Miša Zverev, inoltre raggiunge quattro finali Challenger vincendone tre.

Nel 2012 fallisce le qualificazioni ai tornei di Doha, Melbourne, Rotterdam, Dubai, Indian Wells, Monaco, Amburgo e New York. Conquista inoltre il suo quarto titolo Challenger. In doppio raggiunge una finale Futures e una Challenger perdendole entrambe.

Nel 2013 fallisce ancora una volta tutte le qualificazioni e in particolare a Brisbane, Melbourne, Düsseldorf, Parigi e Wimbledon. In doppio riesce a qualificarsi per il primo turno a Wimbledon dove in coppia con Philipp Oswald viene sconfitto da Maks Mirny e Horia Tecău per 6-4, 5-7, 3-6, 4-6. Sempre in coppia con l'austriaco perde al primo turno dello Stockholm Open. A livello Challenger conquista cinque finali vincendone quattro.

Nel 2014 non tenta qualificazioni in singolare. In doppio fallisce la qualificazione a Wimbledon in coppia con Gō Soeda, tuttavia raggiunge le semifinali alla Mercedes Cup in coppia con Peter Gojowczyk e i quarti di finale a Gstaad in coppia con Oswald. A livello Challenger raggiunge tre finali vincendone due.

StatisticheModifica

Tornei MinoriModifica

SingolareModifica

Vittorie (5)Modifica
Legenda
ATP Challenger Tour (4)
ITF Futures (1)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 5 settembre 2005   France F12, Bagnères-de-Bigorre Cemento   Philipp Hammer 7–66, 7–5
2. 17 agosto 2009   IPP Trophy, Ginevra Terra battuta   Benjamin Balleret 6–3, 6–1
3. 25 aprile 2010   Brazil Open Series, Curitiba Terra battuta   Ricardo Mello 6–4, 63–7, 6–2
4. 13 marzo 2011   Shimadzu All Japan Indoor Tennis Championships, Kyoto Sintetico (i)   Cedrik-Marcel Stebe 4–6, 6–4, 6–2
5. 29 luglio 2012   Oberstaufen Cup, Oberstaufen Terra battuta   Nils Langer 6–4, 6–3
Finali perse (6)Modifica
Legenda
ATP Challenger Tour (3)
ITF Futures (3)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 20 giugno 2005   Finland F1, Savitaipale Terra battuta   Tommi Lenho 1-6, 5-7
2. 29 agosto 2005   Germany F12, Unterföhring Terra battuta   Jesse Huta Galung 63-7, 6-0, 3-6
3. 15 luglio 2007   Siemens Open, Scheveningen Terra battuta   Pablo Cuevas 3-6, 4-6
4. 22 marzo 2009   France F5 Cemento (i)   Robert Smeets 4-6, 6-3, 3-6
5. 30 marzo 2009   BH Telecom Indoors, Sarajevo Cemento (i)   Ivan Dodig 4-6, 3-6
6. 27 febbraio 2011   Volkswagen Challenger, Wolfsburg Sintetico (i)   Ruben Bemelmans 7-68, 4-6, 4-6

DoppioModifica

Vittorie (17)Modifica
Legenda
ATP Challenger Tour (15)
ITF Futures (2)
Numero Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 9 maggio 2005   Thailand F1, Phuket Cemento   Patrick Knobloch   Josh Goffi
  Trevor Spracklin
3-6, 7-64, 6-4
2. 12 settembre 2005   France F12, Bagnères-de-Bigorre Cemento   Philipp Hammer   Augustin Gensse
  Jonathan Hilaire
1-6, 6-1, 6-1
3. 3 settembre 2006   Black Forest Open, Freudenstadt Terra battuta   Tomas Behrend   Alexandre Sidorenko
  Miša Zverev
7–5, 7–65
4. 28 gennaio 2007   South African Airways Open, Durban Cemento   Rik De Voest   Stéphane Bohli
  Noam Okun
6–4, 6–2
5. 9 aprile 2007   France F6 Terra battuta (i)   Joseph Sirianni   Juan-Martin Aranguren
  Sebastian Uriarte
1-6, 6-1, 6-1
6. 20 febbraio 2010   Morocco Tennis Tour - Tanger, Tanger Terra battuta   Steve Darcis   Uladzimir Ihnacik
  Martin Kližan
5–7, 7–5, [10–7]
7. 18 aprile 2010   Seguros Bolivar Open Pereira, Pereira Terra battuta   Philipp Oswald   Gero Kretschmer
  Alex Satschko
6–74, 7–66, [10–5]
8. 25 aprile 2010   Brazil Open Series, Curitiba Terra battuta   Leonardo Tavares   Ramón Delgado
  André Sá
3–6, 6–2, [10–4]
9. 8 gennaio 2011   Internationaux de Nouvelle-Calédonie, Numea Cemento   Frederik Nielsen   Flavio Cipolla
  Simone Vagnozzi
7–64, 5–7, [10–5]
10. 12 marzo 2011   Shimadzu All Japan Indoor Tennis Championships, Kyoto Sintetico (i)   Simon Stadler   Andre Begemann
  James Lemke
7–5, 2–6, [10–7]
11. 31 luglio 2011   Internationaler Apano Cup, Dortmund Terra battuta   Björn Phau   Tejmuraz Gabašvili
  Andrej Kuznecov
6–4, 6–3
12. 12 aprile 2013   Mersin Cup, Mersin Terra battuta   Andreas Beck   Radu Albot
  Oleksandr Nedovjesov
5-7, 6-3, [10-8]
13. 4 maggio 2013   Tunis Open, Tunisi Terra battuta   Philipp Oswald   Jamie Delgado
  Andreas Siljeström
3–6, 7–60, [10–7]
14. 10 giugno 2013   Città di Caltanissetta, Caltanissetta Terra battuta   Philipp Oswald   Alessandro Giannessi
  Potito Starace
6–2, 6–3
15. 29 luglio 2013   Oberstaufen Cup, Oberstaufen Terra battuta   Philipp Oswald   Stephan Fransen
  Artem Sitak
6-1, 3-6, [14-12]
16. 7 aprile 2014   Open Prévadiès Saint-Brieuc, Saint-Brieuc Cemento (i)   Tim Puetz   Victor Baluda
  Philipp Marx
6-4, 6-3
17. 17 agosto 2014   Maserati Challenger, Meerbusch Terra battuta   Matthias Bachinger   Gong Mao-Xin
  Peng Hsien-Yin
3-6, 65-7
Finali perse (8)Modifica
Legenda
ATP Challenger Tour (6)
ITF Futures (2)
Numero Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 8 agosto 2005   Germany F10, Ingolstadt Terra battuta   Sebastian Rieschick   Bastian Knittel
  Louk Sorensen
Walkover
2. 5 novembre 2007   Lambertz Open by STAWAG, Aquisgrana Sintetico (i)   Miša Zverev   Philipp Petzschner
  Alexander Peya
6-3, 6-2
3. 12 aprile 2010   Bancolombia Open, Bogotà Terra battuta   Philipp Oswald   Franco Ferreiro
  Santiago González
3-6, 7-5, [7-10]
4. 28 febbraio 2011   Volkswagen Challenger, Wolfsburg Sintetico (i)   Frederik Nielsen   Matthias Bachinger
  Simon Stadler
6-3, 63-7, [7-10]
5. 18 giugno 2012   Germany F5 Terra battuta   Michael Spegel   Bruno Rodriguez
  Miguel Angel Reyes-Varela
6-3, 2-6, [7-10]
6. 11 settembre 2012   Genoa Open Challenger, Genova Terra battuta   Philipp Oswald   Andre Begemann
  Martin Emmrich
3-6, 1-6
7. 16 settembre 2013   Banja Luka Challenger, Banja Luka Terra battuta   Oleksandr Nedovjesov   Marin Draganja
  Nikola Mektić
4-6, 6-3, [6-10]
8. 27 aprile 2014   Gemdale ATP Challenger, Shenzhen Cemento   Tim Puetz   Samuel Groth
  Chris Guccione
3-6, 65-7

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica