Dominik Mikołaj Radziwiłł

nobile e politico polacco

Dominik Mikołaj Radziwiłł, (in lituano: Dominykas Mikalojus Radvila) (Njasviž, 1643Varsavia, 27 luglio 1697), è stato un nobile e politico polacco.

Dominik Mikołaj Radziwiłł

BiografiaModifica

Era il figlio di Aleksander Ludwik Radziwiłł, e della sua terza moglie, l'aristocratica Lucrezia Maria Strozzi.

Dopo aver completato gli studi in Italia, Radziwiłł prese parte alla battaglia vicino a Chocim nel 1673 e nella guerra austro-turca del 1683.

Fu un membro della Sejm nel 1669 (partecipò all'elezione di Michele Korybut al trono di Polonia), nel 1674 sostenendo l'elezione di Giovanni III Sobieski, e ancora nel 1676 e nel 1681.

Nel 1690 dopo la morte di un suo parente senza figli, il principe Stanisław Casimir Radziwiłł, Radziwiłł ereditò Kleck e il titolo di grande cancelliere di Lituania. Fu anche Starosta di Lida, Radom, Pińsk, Tuchola e Gniew.

MatrimoniModifica

Primo MatrimonioModifica

Sposò Anna Marianna Połubienska. Ebbero otto figli:

Secondo MatrimonioModifica

Sposò Anna Krystyna Lubomirska (?–1701). Non ebbero figli.

BibliografiaModifica

  • Górzyński S., Grala J., Piwkowski W., Urbaniak V., Zielińska T. Radziwiłłowie h. Trąby (PDF), su ww.dig.com.pl.. — Warszawa, 1996. — S. 23., tabl. III.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN7113154260488724480000