Apri il menu principale
Domiziana Giordano nel 2006

Domiziana Giordano (Roma, 4 settembre 1959) è un'attrice e artista italiana.

BiografiaModifica

Dopo aver lasciato gli studi di architettura inizia a studiare recitazione e regia frequentando l'Accademia d'arte drammatica Silvio d'Amico, lo Stella Adler Studio di New York e la New York Film Academy. Nel 1982 ottiene in una piccola parte in Amici miei - Atto IIº di Mario Monicelli e l'anno successivo lavora per Andrej Tarkovskij nel film Nostalghia, che vince il Gran Premio della Giuria al Festival di Cannes.

Nel 1987 interpreta il ruolo di una paziente schizofrenica in Strana la vita di Giuseppe Bertolucci con Diego Abatantuono e Monica Guerritore e tre anni dopo lavora con Alain Delon in Nouvelle Vague di Jean-Luc Godard. Nel 1994 salta alla cronaca il fatto che Domiziana ospitasse nel suo appartamento parigino l'allora latitante di Tangentopoli Ferdinando Mach di Palmstein,[1] e nel frattempo Neil Jordan la sceglie per una parte nel film Intervista col Vampiro, il cui cast era composto tra gli altri da Tom Cruise, Brad Pitt e Antonio Banderas.

Nello stesso anno recita anche nel film Mario e il mago di e con Klaus Maria Brandauer. Nel 1997 è nel cast della commedia Finalmente soli di Umberto Marino. Nel frattempo Domiziana continua a studiare arte, in particolare la programmazione informatica, e nel 1998 apre un sito internet legato alla videoarte. Nel 2000 inaugura la sua prima mostra sul suo sito, in collaborazione con l'artista tedesco Reiner Stresser, legata alle possibilità di mutazione della narrazione a contatto con le nuove tecnologie.

Nello stesso anno lavora nel film Canone inverso - Making Love di Ricky Tognazzi, e nel 2003 ne Il quaderno della spesa di Tonino Cervi. Nel 2004 inaugura la sua prima mostra personale a Trieste e partecipa alla Fuori Biennale di Venezia con un lavoro concettuale.[2] Nel 2006 prende parte come concorrente alla quarta edizione del reality show di Rai 2 L'isola dei famosi.[2]

FilmografiaModifica

Doppiatrici italianeModifica

Anche se italiana, in alcuni film è stata doppiata da:

NoteModifica

  1. ^ Con Mach un feeling culturale, in Corriere della Sera, 5 dicembre 1994, p. 15. URL consultato il 30 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale).
  2. ^ a b About Me, su Domiziana Giordano. URL consultato il 30 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 26 ottobre 2012).

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN54057937 · ISNI (EN0000 0000 8383 1184 · SBN IT\ICCU\UBOV\487858 · LCCN (ENnr97041490 · GND (DE141251565 · BNF (FRcb141816233 (data) · WorldCat Identities (ENnr97-041490